Negoziazione con le banche centrali – Le azioni

La Banca Centrale (CB) di qualsiasi paese è il più importante partecipante al mercato per la valuta di quel paese. I funzionari della Banca Centrale, con il loro presidente / presidente al vertice, detengono il monopolio della politica monetaria di ogni paese o zona economica. Un perfetto esempio di questo è l’Eurozona. Sono il fattore decisivo per tutte le mosse valutarie a lungo termine. Naturalmente, ci sono altri partecipanti al mercato del forex come investitori, speculatori, hedge fund, banche di secondo livello ecc., Ma di solito guidano il mercato nel breve e medio termine.

La Banca Centrale può stampare qualsiasi somma di denaro e introdurla nel mercato (che svaluterà la valuta) o recuperare qualsiasi somma di denaro dal mercato che apprezzerà la valuta. Pertanto, come forex trader dobbiamo conoscere l’effettiva politica monetaria delle principali banche centrali e i possibili futuri cambiamenti nella politica – quindi, naturalmente, come negoziarla. Qui spiegheremo come puoi fare trading in base alle azioni dell’OdC. Le azioni potrebbero essere un taglio dei tassi di interesse, un aumento dei tassi, un programma di Quantitative Easing, un intercettatore, un intervento sul mercato (in cui l’OdC acquista o vende una valuta), l’applicazione o la rimozione di un ancoraggio, ecc..

banche centrali di negoziazione

Negoziare le azioni della Banca Centrale può essere una strategia molto redditizia

Scambiare le aspettative

Ci sono sempre aspettative nel forex. Questi potrebbero essere introdotti nel mercato da economisti, media finanziari, investitori, speculatori e, ovviamente, dagli stessi funzionari della CB. Dobbiamo saper scambiare le aspettative, perché spesso sono anche più importanti dell’evento stesso. A volte, le aspettative del mercato aumentano o diminuiscono il prezzo di una valuta e nel momento in cui si verifica l’evento è già stato prezzato. L’azione dei prezzi dopo l’evento è solo minima rispetto all’azione dei prezzi prima dell’evento.

L’esempio perfetto di ciò è l’apprezzamento del dollaro USA dall’estate del 2014. L’economia statunitense si è ripresa abbastanza bene dopo la crisi finanziaria del 2008, in particolare sia nel 2013 che nel 2014. Quindi, ovviamente, i partecipanti al mercato forex si aspettano che la FED lo faccia alzare i tassi di interesse giovedì prossimo, il che è quasi garantito. Da allora tutti sono entrati a far parte del Buck, acquistandolo per un anno e mezzo. In questo momento, il dollaro è vicino al suo livello più alto in più di un decennio contro il paniere delle valute. Ciò significa che il mercato ha già scontato l’aumento dei tassi da parte della FED. Questa mossa attesa ha significato un apprezzamento di circa 30-35 centesimi dell’USD in poco più di un anno. Sì, sono circa 3.000-3.500 pips.

Immagina di aver acquistato 10 lotti USD / CAD la scorsa estate e di avere avuto la pazienza e il coraggio di mantenere la posizione fino ad ora. Il tuo account sarebbe stato di $ 300.000 in più a questo punto. Potremmo vedere un altro apprezzamento di 2-4 centesimi dell’USD quando la FED aumenterà i tassi giovedì prossimo, ma ciò è irrilevante alla luce di questa mossa gigantesca guidata dalle aspettative.

Una volta che la volatilità sarà terminata dopo l’aumento, il mercato creerà nuove aspettative. La FED ha finalmente alzato i tassi, e adesso? Il mercato non avrà più aspettative per un altro rialzo presto, quindi abbandonano le loro posizioni lunghe in USD e invertono il trend rialzista, subendo alcune perdite. Questo sentimento durerà fino a quando il mercato non inizierà a costruire di nuovo aspettative per un altro aumento dei tassi.

Quindi, quando senti commenti innocenti da membri della CB sull’inasprimento della politica monetaria, faresti meglio a comprare perché sta arrivando qualcosa di grande e non vuoi perderti la mossa. A volte l’opinione è formata da una sola bomba, come quella consegnata dal presidente della BCE Draghi nel maggio 2014. Di punto in bianco, ha annunciato che la BCE avvierà un ampio programma di QE per immettere euro nel mercato. Da quell’annuncio, l’euro ha perso circa 25 centesimi contro la maggior parte delle major fino al lancio del programma nel gennaio 2015.

Scambiare la reazione istintiva

Dopo l’attesa dell’evento, che di solito è la parte più importante e il più grande motore del mercato, c’è una reazione istintiva nei primi minuti. Questa reazione potrebbe portare il prezzo da 40-50 pip a pochi centesimi. Questa non è la mossa principale dell’evento, ma è abbastanza semplice fare trading se puoi aprire molto rapidamente. Alcuni broker non consentono il trading di notizie e alcuni bloccano la piattaforma di trading, ma puoi scambiare gli annunci CB con la maggior parte dei broker. Ma l’esecuzione deve essere rapida in modo che lo slittamento non sia grande, poiché questo è comune durante i periodi volatili. Negoziare la reazione è piuttosto semplice, segui la direzione della politica monetaria.

Per saperne di più sul trading delle notizie: Trading the News – Strategie di trading Forex

Per ulteriori informazioni sul trading di volatilità: Come trasformare la volatilità a tuo favore – Strategie di trading Forex

L'euro è sceso dopo il taglio dei tassi, ma si è invertito in seguito


L’euro è sceso dopo il taglio dei tassi, ma in seguito si è invertito

Scambio dell’evento

Puoi realizzare un rapido profitto di 50 – 200 pips scambiando questa reazione, ma non è questo il vero scambio dell’evento. I cambiamenti della politica monetaria della CB hanno un impatto a lungo termine che rappresenta molto di più della mossa della reazione iniziale. Quando la BCE ha avviato il programma di QE a gennaio, l’euro ha perso circa due centesimi quel giorno, ma il commercio reale è stato a lungo termine. L’euro ha perso circa 10 centesimi nei prossimi due mesi.

La stessa cosa è successa con lo YEN giapponese. La BOJ ha annunciato un programma simile alla fine del 2012 e USD / JPY ha guadagnato più di 200 pips quel giorno. Molti trader sono usciti con un buon profitto, ma hanno perso il vero scambio. Da allora, questa coppia ha guadagnato ben 50 centesimi. Quei trader che hanno avuto pazienza hanno tratto molto profitto da questa mossa a lungo termine. Se in quel momento fossi andato long su USD / JPY con 10 lotti, avresti circa $ 500.000 nel tuo account.

Non devi necessariamente mantenere la posizione per l’intera mossa. Dovresti sapere che quando un CB annuncia un importante cambiamento di politica monetaria, come il programma di QE, la mossa può durare anni e puoi acquistare ad ogni ritracciamento (scegli la giusta direzione). Ma scambiare l’evento principale non è sempre così facile. Il problema qui è che un impatto a lungo termine o la direzione a lungo termine potrebbero non essere in linea con l’azione dell’OC.

Nelle ultime due settimane abbiamo avuto due esempi perfetti di questo. Come accennato in precedenza, la BCE ha ridotto i tassi sui depositi di 10 punti base e sei mesi di QE aggiuntivo. Normalmente, penseresti che l’euro scenderà. È caduto di circa 100 pips dopo la prima reazione, ma si è invertito immediatamente e da allora ha guadagnato circa 500 pips. Questo perché i partecipanti al mercato si aspettavano molto di più e sono rimasti delusi.

Quindi, per l’evento principale, dovresti confrontare l’entità del cambiamento di politica monetaria con le aspettative del mercato. Se le aspettative sono inferiori all’azione annunciata dall’OdC, l’impatto è amplificato e le mosse che ne derivano sono enormi. Tale è stato il calo di 35 centesimi della coppia EUR / USD dall’annuncio del QE nel maggio 2015 da parte della BCE. Se le aspettative sono superiori al cambiamento annunciato, l’operazione principale di solito va nella direzione opposta rispetto all’azione CB, come il guadagno di 500 pip in EUR / USD che abbiamo menzionato sopra.

L'USD / JPY ha guadagnato 200 pips nel primo giorno dell'annuncio del QE nel 2012 e il trend è continuato per altri 50 centesimi

L’USD / JPY ha guadagnato 200 pips nel primo giorno dell’annuncio del QE nel 2012 e il trend è continuato per altri 50 centesimi

Quindi, fare trading con le banche centrali è una strategia redditizia, ma non sempre facile. Le aspettative e le reazioni iniziali sono più facili da scambiare, ma devi comunque ottenere la giusta direzione ed eseguire rapidamente le operazioni. Il commercio principale è un po ‘più difficile; è necessario leggere correttamente il cambiamento di politica monetaria e confrontarlo con le aspettative del mercato. A volte il mercato porta il prezzo nella stessa direzione del cambiamento di politica monetaria della CB e talvolta nella direzione opposta. Nel prossimo articolo spiegheremo come scambiare la retorica CB.

Mike Owergreen Administrator
Sorry! The Author has not filled his profile.
follow me
Adblock
detector