La giusta strategia in un mercato irrazionale

Il trading sul forex è spesso un lavoro molto complicato. A volte il trading è semplice: è magico quando l’analisi fondamentale, l’analisi tecnica, gli indicatori e il sentiment del mercato sembrano andare di pari passo. Complessivamente, possono puntare verso l’alto e tu acquisti velocemente, oppure puntare verso il basso e tu vendi. Abbiamo visto molte di queste occasioni, come: il trend ribassista EUR / USD iniziato a maggio 2014, il trend rialzista USD / CAD che è stato alimentato dal crollo del prezzo della benzina e il trend rialzista USD / JPY iniziato nel 2012.

A volte, il mercato si muove in modo irrazionale, ma possiamo ancora fare trading in modo redditizio con la giusta strategia forex

Tutte queste mosse erano molto logiche; La coppia EUR / USD è stata tecnicamente pesantemente ipercomprata. La situazione economica, rispettivamente, era divergente, l’economia europea era prossima alla contrazione e l’inflazione era prossima allo zero. Nel frattempo, l’economia statunitense ha attraversato un periodo di boom e la FED ha iniziato a inasprire la propria politica monetaria. Inoltre, la BCE aveva appena avviato il suo programma di quantitative easing (QE). In effetti, la grande tendenza al ribasso è iniziata durante la conferenza di maggio 2014, un minuto dopo che il presidente della BCE Mario Draghi ha annunciato il programma di QE, che doveva iniziare a gennaio 2015. La situazione con l’USD / JPY era simile; l’economia giapponese era in contrazione (lo è ancora) e la BOJ aveva iniziato a intervenire, sia attraverso l’intervento monetario che l’allentamento della politica. L’economia canadese era esattamente nella stessa forma dell’economia giapponese e, per di più, i prezzi della benzina stavano crollando come abbiamo menzionato sopra.

Quindi, tutti questi movimenti avevano perfettamente senso, ma anche in queste occasioni è difficile fare trading. Devi scegliere attentamente i livelli ed essere molto paziente fino a quando il prezzo non si avvicina al livello giusto. Quindi, vendi la coppia che è in una tendenza al ribasso dopo che il ritracciamento è terminato. Anche se segui il flusso potresti bruciarti, poiché il ritracciamento durante tendenze così ampie può essere abbastanza ampio e molto più profondo di quanto le tue tasche possano consentire.

Fare trading sul forex quando il mercato è razionale è già abbastanza difficile. Immagina di fare trading sul forex quando il mercato è irrazionale: sei un ranger solitario! Ne abbiamo visti molti ultimamente ed è per questo che abbiamo deciso di pubblicare questo articolo prima del previsto. Le tre coppie che abbiamo menzionato sopra stanno facendo esattamente l’opposto in questo momento. Tutte queste coppie si sono invertite di 10-20 centesimi (1.000 – 2.000 pips). Tuttavia, se le tendenze a lungo termine sono ancora intatte, è un ritracciamento.

Personalmente, penso che le tendenze a lungo termine siano ancora vive e questo è solo un ripercorso, ma anche di grandi dimensioni. Inoltre, non credo che qualcuno possa permettersi una simile battuta d’arresto. Ebbene, forse solo i grandi fondi con decine e centinaia di miliardi di azioni. A parte il ritracciamento USD / CAD, che ha una logica dietro di esso perché i prezzi della benzina sono leggermente aumentati (il mercato sta fissando i prezzi nella riunione di Doha di domenica), la recente azione dei prezzi nelle altre due coppie è completamente irrazionale.

La coppia EUR / USD ha ripercorso quasi 1.000 pips dai minimi di dicembre

USD / CAD è sceso di quasi 2.000 pips dai massimi di gennaio

USD / JPY ha ripercorso circa 1.800 pips negli ultimi mesi

Allora, cosa possiamo fare in tali condizioni? Dovremmo attenerci alla nostra logica o dovremmo seguire il flusso? E come possiamo sapere quanto durerà il flusso? C’è sempre la possibilità che possiamo entrare nel flusso proprio prima che il mercato ritorni in sé e il flusso si sposti. Quindi, dovremmo stare molto attenti durante questi tempi. Dobbiamo utilizzare tutti gli strumenti a nostra disposizione e, secondo me, dobbiamo fare entrambe le cose: seguire la nostra logica e seguire anche il flusso. Se ne tralasciamo uno sarebbe come fare trading basato solo sull’analisi tecnica, tralasciando l’analisi fondamentale, o viceversa.

Fare trading sul forex è un lavoro duro, riesci a malapena a vincere quando usi tutti gli strumenti che hai a disposizione, ma prova a lasciarne fuori la metà! Ecco perché dovremmo seguire la nostra logica basata sulle analisi fondamentali e tecniche, ma anche cercare di seguire il flusso. Ma come possiamo fare entrambe le cose quando si contraddicono a vicenda? Questo articolo dovrebbe renderlo molto semplice, possiamo fare entrambe le cose anche quando il flusso non è logico.

Scegliere i livelli con attenzione

Quando la volatilità è molto alta e le mosse sono immense, devi scegliere i livelli con molta attenzione. Questi livelli definiscono il nostro rischio; ci affidiamo a loro per proteggere le nostre operazioni e, quindi, il nostro account. Quindi, dobbiamo guardare i tempi più ampi per scegliere attentamente i livelli. Durante periodi così volatili, i livelli di supporto e resistenza più piccoli sono solo un rumore per il mercato, semplicemente non possono funzionare. Quindi, non rimanere impigliato in una rete di livelli insignificanti.

Quando il mercato si è mosso illogicamente di centinaia di pip nella direzione opposta al trend principale, e contro la logica suggerita dall’analisi tecnica e fondamentale, sembra irragionevole che il movimento continui molto più a lungo in quella direzione. Non è logico seguire il flusso e aprire un trade a lungo termine o un segnale forex dopo una tale mossa perché prima o poi il mercato tornerà in sé. Quindi la cosa migliore sarebbe trovare un livello di supporto / resistenza affidabile per definire il nostro rischio.

Per ulteriori informazioni sul trading in un mercato volatile: Come trasformare la volatilità a tuo favore – Strategie di trading Forex

Il 100 MA nel grafico H1 e il 200 MA nel mensile, entrambi si attestano a 107,50-60

Uno di questi livelli in USD / JPY è 107,50-60, dove i 200 MA fluidi si trovano nel grafico mensile e i 100 MA fluidi si trovano nel grafico settimanale. È un osso piuttosto difficile da decifrare e con tutti gli indicatori fondamentali e tecnici contro il recente trend ribassista, la logica suggerisce che questa sarà la fine della caduta di questa coppia. Ma possiamo usare solo scambi a lungo termine o segnali forex con questa strategia forex perché gli stop loss di 40-50 pip sono come polvere per il mercato forex in questi periodi – e sappiamo tutti che lo stop hunter punta sempre sugli stop deboli. Una strategia forex ragionevole qui sarebbe quella di aprire un segnale forex a lungo termine a 107-08 con uno stop loss inferiore a 1.05, che è un altro livello di supporto molto forte. Quindi puntiamo prima a 110, 116, poi 120 e, infine, 125.

Trading a breve termine

A breve termine, siamo costretti ad attenerci alla direzione del flusso, anche se potrebbe andare contro tutte le analisi e gli indicatori. La migliore strategia forex, in questo caso, è vendere o aprire segnali di vendita forex in USD / JPY dopo che un ritracciamento è terminato. Puoi vendere quando il prezzo ha raggiunto un livello di supporto precedente, che si trasformerà in resistenza o quando una media mobile (MA) è stata rotta al ribasso e ora il prezzo lo sta testando di nuovo, ma questa volta l’MA è sul Lato superiore. Queste strategie sono più adatte durante le normali condizioni di mercato, ma la logica è la stessa. Certo, puoi giocarci in entrambi i modi, ma solo quando il mercato si è stabilizzato un po ‘.

Per una revisione sul supporto al trading e sui livelli di resistenza – Strategie di trading Forex

Per una revisione sulle medie mobili di trading – Strategie di trading Forex

Il grafico sotto mostra un periodo dopo un grande movimento al ribasso quando il mercato viene scambiato lateralmente prima del prossimo movimento massiccio. Durante questo periodo, possiamo aprire sia segnali di acquisto che di vendita forex a breve termine o operazioni. La migliore strategia forex qui sarebbe quella di acquistare o vendere a livelli di supporto / resistenza o MA.

Il primo scambio qui sarebbe quello di vendere quando il prezzo è tornato a 50 MA (in giallo) dopo un calo di 400 pip. In questo momento, dopo un movimento così forte al ribasso, sarebbe pericoloso cercare di acquistare. La conferma che il calo illogico potrebbe essere finito (almeno nel breve termine) è il mancato superamento del primo minimo a 107,50. Solo allora prenderemmo in considerazione l’acquisto o l’apertura di un segnale di acquisto forex, poiché c’erano due opportunità di acquisto a breve termine. Quindi, possiamo vendere di nuovo quando il prezzo raggiunge di nuovo la 50 MA con un obiettivo di 30-40 pip. Possiamo comprare quando il prezzo tocca la 20 MA in grigio mentre sale e così via.

Ci sono state molte buone opportunità di acquisto e vendita per operazioni a breve termine in USD / JPY

Come puoi vedere, possiamo fare trading in modo redditizio anche nei momenti peggiori. Non possiamo cambiare il mercato. Anche se il mercato del forex può essere spesso una bestia, siamo noi che dobbiamo adattarci. Durante i periodi di immensa volatilità, quando il prezzo si muove contro la logica, possiamo aprire operazioni a breve termine nella direzione del trend recente quando il prezzo fa un ritracciamento. Possiamo anche aprire operazioni a lungo termine che vanno contro il trend recente ma cadono in linea con il trend e l’analisi più ampi. Ma dobbiamo scegliere attentamente i livelli e seguire da vicino il prezzo per vedere come reagisce intorno a questi livelli. In questo modo puoi scambiare con successo la tua logica contro il flusso.

Mike Owergreen Administrator
Sorry! The Author has not filled his profile.
follow me