Creazione di un piano di trading – Parte 2

In passato, abbiamo pubblicato parte 1 e parte 2 di psicologia del trader. Il primo articolo riguardava l’identificazione del tipo di trader che potresti essere. Abbiamo scritto che potresti voler fare un test della personalità per vedere dove ti trovi nel continuum da impulsivo a conservatore. Nel secondo articolo, abbiamo presentato ai lettori alcune strategie di trading forex spiegando quale era più adatta per ogni tipo di psicologia del forex trader.

Non è importante quante operazioni vinci, ma quanto guadagni quando lo fai

In questo articolo, daremo un’occhiata al passaggio logico successivo nella creazione del tuo piano di trading forex: applicare la tua strategia di trading. Questa è una parte molto importante del forex trading, se non la più importante. Una delle citazioni più famose del trader George Soros è “Non è importante se hai ragione o torto, ma quanti soldi guadagni quando hai ragione e quanto perdi quando hai torto” . Queste sono parole sagge di un commerciante / speculatore forex di successo. È un nome familiare nel forex.

Queste parole mi sono venute in mente quando ha deciso di vendere il dollaro australiano contro il dollaro statunitense circa tre anni fa, quando questa coppia veniva scambiata intorno a 1,05. La sua strategia è stata fondamentale; ha previsto un calo dei prezzi delle materie prime e un inasprimento della politica monetaria da parte della FED. Due anni dopo, l’AUD / USD si è trovato inferiore di circa 35 centesimi e si diceva che avesse guadagnato più di un miliardo di dollari su quell’operazione..

Come sappiamo, la strategia forex è importante ed è giusto sbagliare a volte, ma la cosa più importante quando si fa trading è l’implementazione della propria strategia. Se applichi correttamente, le tue vincite saranno maggiori e le tue perdite minori. Ma come puoi implementare la tua strategia forex nel miglior modo possibile? Ecco alcuni suggerimenti:

Il primo passo è il più grande – Uno dei motivi principali per perdere nel forex è esitare a premere il grilletto quando la tua strategia forex indica che dovresti aprire una posizione forex. Se guardi il grafico settimanale EUR / USD qui sotto, la media mobile 100 (MA) in verde rifiuta chiaramente il prezzo sulla freccia nera. Sia lo stocastico che l’indice di forza relativa (RSI) sono ipercomprati e la candela di quella settimana si è chiusa come un martello rovesciato, il che significa che probabilmente seguirà una possibile inversione di tendenza.

Tutti questi indicatori mostrano che la coppia EUR / USD cederebbe. Oltre a ciò, l’area tra 1.15-1.17 ha fornito resistenza molte volte in un periodo di un anno. Come puoi vedere, nelle prossime tre settimane, il prezzo è sceso di circa 500 pip. Questa è una perdita di 500 pip, e il tuo conto forex sarebbe stato più grande di 500 pip se avessi accettato quel trade. Inoltre, i commercianti di forex tendono a inseguire il prezzo e ad entrare in ritardo quando hanno perso una buona opportunità perché si sentono frustrati, quindi finiscono per vendere vicino al fondo o acquistare vicino al massimo. Ciò comporterebbe ovviamente una perdita. Quindi, se vedi una configurazione perfetta in base alla tua strategia forex, non esitare troppo a lungo.

Tutti gli indicatori stavano puntando verso il basso quattro settimane fa

Costruisci un commercio senza rischi – Privo di rischio?! In che modo il trading sul forex può essere privo di rischi? Bene, un commercio di forex non può essere privo di rischi quando lo apri, ma può evolversi in un’esperienza priva di rischi. Se prendiamo di nuovo l’esempio EUR / USD, immagina di aver aperto una posizione forex di vendita a 100 MA intorno a 1,1610 con uno stop sopra 1,1730 (il massimo di agosto dell’anno precedente). Ora, quando la settimana si è conclusa, il prezzo era a 1,14, 200 pips in meno e la candela settimanale si è chiusa come un martello inverso.

In questo momento, sei abbastanza sicuro che il prezzo continuerà a scendere nelle settimane successive. Ora puoi spostare lo stop loss al pareggio o addirittura a 1.1510. Ciò significa che vinceresti 100 pip anche se lo scenario di inversione di tendenza non si materializzasse. Quindi, costruire una posizione forex priva di rischi è una parte importante della tua strategia forex. Ma dovresti applicarlo con cautela, non puoi spostare il tuo stop loss in pareggio una volta che la posizione è di 5-10 pip in profitto. Devi essere paziente e attendere che il prezzo si sposti di almeno 50 pip dal punto di ingresso. Quindi puoi spostare lo stop loss in pareggio e trasformare il tuo trading forex in una posizione priva di rischi.

Posizionamento dei vincitori – A volte, la direzione è molto chiara. Prendiamo, ad esempio, la coppia EUR / USD. Era abbastanza chiaro che il prezzo non si sarebbe allungato molto oltre i 100 MA in verde. Quindi, supponiamo che tu abbia aperto un’operazione di vendita forex a 1.16. Poi, entro la fine della giornata, il prezzo è sceso di nuovo al di sotto di 1,15. A questo punto, le probabilità che il prezzo continui a scendere sono circa dell’80%.

Allora cosa fai? Apri un’altra posizione di vendita delle stesse dimensioni della prima. Come possiamo vedere dal grafico giornaliero qui sotto, il prezzo è sceso nei giorni successivi e ha chiuso la settimana a 1.14. A questo punto, le probabilità che il prezzo scenderà ulteriormente nelle prossime settimane, aumenterà ancora di più. Come accennato in precedenza, il grafico settimanale si è chiuso come un martello rovesciato e gli indicatori sono stati ipercomprati. Quindi, di nuovo, apri un’altra posizione di vendita e sposti lo stop loss per ogni posizione al pareggio, quindi puoi bloccare un po ‘di profitto mentre il prezzo scende. Come ha detto George Soros, “è quanto guadagni quando il commercio va a tuo favore e guadagna profitti”, quindi in queste occasioni, quando la direzione è chiara, ne approfitti. Non esitare … applica questo metodo.


Era chiaro che il prezzo si sarebbe spostato verso sud quando la candela giornaliera avrebbe formato un martello capovolto

Perdere – Sappiamo che la tua strategia forex non punta sempre nella giusta direzione. Anche quando tutti gli indicatori puntano in una direzione, potrebbe accadere qualcosa nel mercato forex che cambia tutto e la tua configurazione perfetta si trasforma in un fallimento. Il trucco sta nel riconoscere il fallimento e accettare la perdita.

Quando pianifichi per la prima volta il tuo scambio, scegli i livelli di profitto in base alla tua strategia. Quando ho aperto la negoziazione forex di vendita in EUR / USD vicino a 1,16, ho posizionato lo stop loss a 1,1650, circa 30 pips sopra la 100 MA. L’ho fatto perché l’indicatore che ho scelto per la mia strategia era basato su questo MA. Ho visto il 100 MA come la linea nella sabbia; una volta che si sarebbe lasciato andare, non ci sarebbero state altre resistenze nelle vicinanze per fermare il trend rialzista. Fortunatamente, il prezzo è andato nella mia direzione, ma se non lo avesse fatto, accetterei la perdita di 50 pip. Alcuni trader continuano a spostare lo stop loss sempre più lontano e finiscono per perdere l’intero account. Non puoi sperare che i miracoli accadano nel forex e trasformare uno scambio a tuo favore. Se la tua strategia ha mostrato un livello di stop loss decente, rispettalo, non possiamo vincere ogni singola operazione!

Una strategia forex è molto importante, non puoi fare trading sul forex senza una strategia proprio come non puoi andare in guerra senza un piano. Ma spesso, implementare la tua strategia è più importante della strategia stessa. In effetti, il più delle volte le strategie funzionano bene, sono i commercianti di forex che le implementano nel modo sbagliato. Quindi, se vuoi avere successo nel forex devi applicare correttamente la tua strategia, rispettare gli stop loss, aggiungere alle operazioni vincenti, costruire posizioni prive di rischio quando possibile e, ovviamente, intervenire quando la tua strategia ti dice di farlo.

Mike Owergreen Administrator
Sorry! The Author has not filled his profile.
follow me
Like this post? Please share to your friends:
Adblock
detector
map