Capire il Forex e lasciare che il mercato ti guidi – Strategie di trading Forex

Il mercato del forex non è mai lo stesso, ciò che accade oggi non significa che la stessa cosa accadrà domani. Il mercato potrebbe aumentare grazie ai dati economici positivi di oggi, ma la prossima settimana potrebbe crollare dopo la pubblicazione di quegli stessi numeri. Quante volte l’abbiamo visto negli anni? La risposta è fin troppo spesso.

Sappiamo che il trading sul forex è un affare difficile nel migliore dei casi, figuriamoci nei periodi in cui il mercato è irrazionale e va contro ogni ragione. Quindi cosa facciamo? Ebbene, non possiamo cambiare il mercato, possiamo solo seguirlo. Come dice il proverbio, “il nostro non è ragionare, il nostro è fare o morire”. La prima causa di morte per i conti forex sta cercando di combattere il mercato. Ma come seguiamo il mercato, come sappiamo quando continuare il trend o come è cambiato il trend contro la logica? I seguenti esempi ti mostreranno come comprendere il mercato e rispondere a queste domande.

Per come fare trading in un mercato irrazionale: la giusta strategia in un mercato irrazionale – Strategie di trading Forex

mercato capire la direzioneSe non riesci a capire la direzione, lascia che il mercato ti guidi

USD / CAD

USD / CAD ha registrato un trend rialzista a lungo termine dal 2011 e ha aumentato il ritmo nel 2014 e 2015. Ciò è giustificato perché l’economia statunitense è migliorata dal 2011 e la FED è entrata in un ciclo di stretta monetaria terminando il programma di QE e ha pianificato di aumentare i tassi di interesse. L’economia canadese, d’altro canto, si è indebolita e l’inflazione è prossima allo zero. Nell’ultimo anno, i dati economici mensili hanno suggerito che l’economia è stata più volte in recessione. Inoltre, il calo dei prezzi del petrolio ha avuto un ruolo nell’indebolire ulteriormente il Canada, che possiede la terza riserva di petrolio al mondo. Quindi, questo trend rialzista USD / CAD ha perfettamente senso.

Ma da metà gennaio di quest’anno, la coppia si è invertita e ha perso circa 23 centesimi in pochi mesi. Questa mossa va totalmente contro la ragione poiché il flusso era al ribasso, ma dobbiamo sempre seguire il flusso. A metà febbraio, il mercato ci aveva dato tre grandi segnali che il flusso era passato, almeno a breve termine, da rialzista a ribassista. Quali erano questi segni?

1. Il primo segno del cambiamento è stata la candela engulfing ribassista nella terza settimana di gennaio. Dopo due grandi candele rialziste nelle prime due settimane di questo mese, abbiamo avuto una candela ribassista ancora più grande. Ora, questo ci dice che alcuni grandi operatori del mercato hanno chiuso le loro posizioni di acquisto a lungo termine o, peggio ancora, che potrebbero aver aperto grandi posizioni di vendita.

2. Il mercato ci ha dato un secondo segnale nella prima settimana di febbraio. Ad un certo punto durante quella settimana, il prezzo ha raggiunto 1,3630 dal picco di 1,47 a metà gennaio. Si tratta di una mossa di 11 cent (o 1.110 pip) in poco più di due settimane. Una mossa così grande al ribasso ti fa pensare che qualcosa di molto importante fosse cambiato nel mercato forex.

3. Il mercato ci ha dato un terzo e ultimo segnale nella seconda settimana di febbraio. Sappiamo che il dollaro canadese dipende in gran parte dal prezzo del petrolio e l’USD / CAD è strettamente correlato ad esso. Tuttavia, nella seconda settimana, i prezzi del petrolio erano al loro punto più basso, nella regione $ 26-28 / barile, mentre il dollaro canadese era di circa 1.000 pips più alto. Come potrebbe essere? Non aveva senso, ma il mercato stava cercando di dirci qualcosa. Andare allo scoperto su USD / CAD non aveva molto senso, ma dobbiamo seguire il mercato e il mercato ci stava guidando con segnali. Tutto quello che dovevamo fare come commercianti di forex a questo punto è leggere i segnali e seguire il flusso.

tre segni sacri che il mercato ci ha dato

I tre segni sacri che il mercato ci ha dato

EUR / USD

Il secondo esempio è un po ‘più facile da capire. Il secondo giorno di marzo di quest’anno, la BCE ha tagliato i tassi REPO dallo 0,05% allo 0%, ha tagliato i tassi di interesse da -0,20% a -0,30% e ha aumentato gli acquisti mensili di attività QE da 60 miliardi di euro a 80 miliardi di euro . La logica ti dice che quando una banca centrale versa molto più denaro in un’economia e costringe le banche di secondo livello ad aumentare i prestiti, il prezzo di quella valuta normalmente scenderà perché le valute sono ancora considerate merci proprio come il resto. L’euro è caduto di 200 pips nei primi istanti dopo il rilascio della dichiarazione, ma si è invertito e ha chiuso la giornata di 400 pips in più. Tutti erano rimasti a grattarsi la testa entro la fine della giornata.

Il giorno successivo, ogni sorta di speculazione ha circondato il mercato, come (1) ora che la BCE ha compiuto questi passi, non interverrà più; (2) ora la BCE è lasciata senza alcuna protezione, o (3) il mercato vede questo come un segnale positivo per l’economia della zona euro nel lungo periodo. Nessuno di loro era vero, ma qualunque sia la ragione, non puoi ignorare il mercato.

Guardando il grafico giornaliero, il senno di poi è 20/20 -, il mercato voleva salire. C’è una grande candela rialzista quotidiana e nonostante i fondamentali ribassisti, il mercato ha lasciato intendere che il suo orientamento fosse rialzista. E, come sempre, lascia che il mercato sia la tua guida. Il mercato ci stava dicendo di comprare, quindi il posto migliore per comprare era il ritracciamento al precedente livello di resistenza 1,1050 che ora si era trasformato in un supporto. Anche se lentamente, questa coppia ha apprezzato quasi 600 pips.

il mercato ha accennato rialzista


Il mercato ha suggerito che una tendenza rialzista stava per iniziare

Come abbiamo detto nel paragrafo iniziale, il mercato del forex può essere spesso molto irrazionale. Ma, se manteniamo le idee chiare e vediamo il quadro più ampio, ci dà sempre segni su quale direzione vuole andare. Questi segni sono il suo modo di guidarci. I fondamentali potrebbero indicarci un modo, ma il mercato forex non segue sempre questa analisi. Ultimamente abbiamo visto molto di questo comportamento irrazionale del mercato. A volte la migliore strategia forex è non avere affatto una strategia o almeno mettere da parte la strategia fino a quando il mercato del forex non torna in sé.

Mike Owergreen Administrator
Sorry! The Author has not filled his profile.
follow me
Adblock
detector