CyberVein Review: una rete di distribuzione dati decentralizzata

Interconnessione dei dati che gestiscono il mondo!

In un mare pieno di progetti blockchain incentrati sui dati, CyberVein deve fare qualcosa di giusto affinché il suo token (CVT) attiri così tanta attenzione. Precisamente, è stata una delle monete in più rapida crescita nel 2020, spesso guadagnando valore mentre gettoni simili stanno precipitando.

In questa recensione, tuttavia, non ci concentreremo solo sul token CyberVein. Invece, stiamo dando uno sguardo approfondito all’intero progetto CyberVein per scoprire di cosa si tratta. Ancora più importante, esplora le funzionalità ei servizi, distinguendolo da dozzine di progetti simili.

CyberVein: una panoramica

CyberVein è iniziato come progetto di una fondazione senza scopo di lucro con sede a Singapore chiamata CV Technology Foundation nel 2017. Quindi l’Università cinese di Zhejiang si è interessata e ha finanziato il progetto per aiutare a creare una soluzione di gestione dei dati nel 2018. L’università ha istituito un centro di ricerca insieme con CyberVein chiamato Zhejiang University-CyberVein R&D Center. Detto questo, CyberVein è un progetto blockchain incentrato sulla decentralizzazione dell’archiviazione dei dati per aziende sia pubbliche che private. Fornisce una piattaforma in cui le informazioni possono essere acquistate o condivise liberamente in modo veloce e sicuro.

CyberVein è in missione per rendere i dati credibili nello stesso modo in cui Bitcoin ha reso credibili le transazioni o come Ethereum ha reso credibili i codici.

Casi d’uso illimitati

Una piattaforma che consente agli utenti di condividere i dati in privato non è qualcosa di nuovo nel mondo blockchain. Tuttavia, CyberVein ha alcuni casi d’uso piuttosto interessanti che potrebbero cambiare il modo in cui il mondo interagisce con i dati:

  • Database immutabili

Grazie alla blockchain, le persone possono ora condividere le informazioni in un modo che non può essere modificato. CyberVein enfatizza il livello di trasparenza nel suo sistema osservando che nemmeno il team dell’azienda può alterare le informazioni.

Tenendo presente l’immutabilità, la rete si distingue come uno dei posti migliori in cui le imprese possono scambiare dati in modo trasparente. Precisamente, un’azienda può acquistare o vendere prodotti sapendo che non c’è alcuna possibilità di essere manomessa.

  • Database interconnessi

I database su CyberVein sono costruiti in modo indipendente, ma sono facili da connettere da un’entità all’altra. In questo modo, è facile fare riferimento, monetizzare e autenticare in qualsiasi momento specifico.

L’interconnessione è un aspetto cruciale dei sistemi di database. Ma la maggior parte delle aziende ha pochi modi per condividere i propri database in modo sicuro, almeno non fino a quando CyberVein non ha fornito una soluzione.

  • Timeproof Records

I dati condivisi tramite CyberVein non hanno una data di scadenza. Ciò significa che le aziende possono anche utilizzare la piattaforma per accedere agli stati precedenti dei propri dati quando ne hanno bisogno. Fortunatamente, è anche costruito in modo tale che l’accesso ai dati sia semplice e veloce.


  • Prevenire l’esplosione dei dati

Secondo gli esperti, la maggior parte delle aziende oggi dispone di così tanti dati che non sono in grado di gestirli. Peggio ancora, continuano a registrare più informazioni ogni giorno e si prevede che ciò continui a verificarsi indefinitamente.

CyberVein, in virtù del supporto di una scalabilità infinita, può risolvere il problema dell’esplosione dei dati per aziende e imprese analitiche. E poiché offre sicurezza ermetica e accesso rapido, queste aziende non devono più preoccuparsi dell’archiviazione dei dati.

Per essere precisi, CyberVein aiuta a prevenire l’esplosione dei dati utilizzando spazi di archiviazione dati inattivi. Lo spazio su disco, ovviamente, proviene da collaboratori indipendenti che possono anche condividere parte della loro larghezza di banda e GPU.

  • Informazioni incentivanti

CyberVein ha una funzione esclusiva che consente agli utenti e alle istituzioni di condividere i dati per i token CVT. I contributori di dati vengono pagati per il loro spazio su disco mentre le imprese ei ricercatori ottengono enormi volumi di informazioni necessarie.

La tecnologia che alimenta CyberVein

CyberVein attinge a tre tecnologie per fornire la soluzione per quanto riguarda l’archiviazione, la gestione e la monetizzazione dei dati: DAG, blockchain e Intelligenza Artificiale

Definizione DAG

DAG è l’abbreviazione di Grafici aciclici diretti. Viene utilizzato per strutturare i dati in una forma topologica ma senza i limiti di Bitcoin oi problemi di scalabilità di Ethereum. Archivia cronologicamente i dati, ecco perché sta diventando popolare nei settori che raccolgono, analizzano e archiviano enormi volumi di informazioni.

Il CyberVein Ledger

CyberVein applica la blockchain per rafforzare l’immutabilità e per rafforzare la sicurezza del suo sistema. Offre contratti intelligenti interconnessi e transazioni senza fiducia.

Simile a tutte le blockchain completamente decentralizzate, CyberVein utilizza una rete di nodi completa per mantenere in funzione la sua piattaforma. Laddove gli utenti devono modificare le righe o creare le colonne necessarie, le loro azioni sono mediate dalla blockchain.

Intelligenza artificiale

Le persone e le aziende sono più consapevoli che mai dei propri diritti alla riservatezza dei dati. I governi sono anche intervenuti per garantire che le aziende siano ritenute responsabili ogni volta che raccolgono le informazioni delle persone.

Per garantire che i dati vengano utilizzati in modo conforme, CyberVein utilizza l’IA, in particolare l’apprendimento federato, per:

  • Consentire la formazione locale dei modelli di dati, in cui i risultati della formazione sul modello di dati di ogni partecipante sono combinati, ottenere un risultato migliore per ogni partecipante;
  • Consentire ai partecipanti di ottenere l’accessibilità ad altri set di dati e migliorare i risultati della modellazione;
  • Consentire alla rete di utilizzare i dati rilevanti senza compromettere la privacy dei dati e problemi di sicurezza;

Convenzionalmente, le aziende combinano i loro database per formare un grande database, quindi possono utilizzare i dati per addestrare modelli di intelligenza artificiale.

Il processo è faticoso, dispendioso in termini di tempo e giuridicamente impegnativo. Con l’apprendimento federale di CyberVein, le società di dati non hanno bisogno di rivelare i loro preziosi database. Possono invece utilizzare un sistema a matrice etichettato per addestrare i modelli in modo efficace.

Settori che possono trarre profitto da CyberVein

Naturalmente, i casi d’uso di CyberVein si applicano a una moltitudine di aziende e istituzioni.

  • Gestione della catena di approvvigionamento

Utilizzando la soluzione di CyberVein, i partecipanti alla catena di approvvigionamento possono disporre di crediti distribuiti su di loro, dove l’azienda principale o le banche possono aiutare a finanziare i fornitori. Decentrando il processo, non solo fanno risparmiare tempo a tutte le parti, ma migliorano anche l’efficienza.

  • Medico

Per molti ospedali, i loro dati spesso non vengono condivisi con nessuno, il che ostacola il processo per ottenere diagnosi o piani di trattamento migliori. Ottenere i dati e il processo di strutturazione dei dati è costoso e richiede tempo. Per risolvere questo problema, CyberVein propone l’uso della sua tecnologia di apprendimento federale per mettere a frutto i dati provenienti da diversi ospedali senza compromettere i problemi di privacy dei dati.

  • Ricerca

Ancora una volta, gli istituti di ricerca richiedono una grande quantità di dati per le loro ricerche. Questi dati sono spesso inaccessibili o costosi da ottenere, il che limitava la velocità dei processi di ricerca. La soluzione di CyberVein consente agli istituti di ricerca di essere in grado di attingere a più fonti di dati e set di dati e migliora il processo di ricerca utilizzando i risultati dei modelli dell’apprendimento federato. Ciò aiuterà notevolmente gli sviluppi come lo sviluppo di farmaci medici o la ricerca sulle malattie e altri tipi di ricerca.

CyberVein: token CVT

CyberVein non si concentra solo sulla soluzione delle esigenze di archiviazione dei dati. È inoltre progettato per aiutare i contributori a monetizzare le proprie informazioni tramite il token CVT. CyberVein utilizza contratti intelligenti per facilitare le transazioni. Di conseguenza, i contributori non devono preoccuparsi di non essere pagati. D’altra parte, gli acquirenti possono essere certi che riceveranno le informazioni di cui hanno bisogno nella quantità appropriata.

Oltre al trading, CVT è anche la valuta utilizzata per tutte le altre transazioni sulla rete CyberVein. Ad esempio, le società di ricerca che desiderano sfruttare lo spazio su disco della GPU fornito dai contributori dovranno pagarlo utilizzando CVT. A loro volta, i fornitori vengono pagati in base alla quantità di spazio su disco che offrono.

Prova di contributo (POC)

CyberVein utilizza il meccanismo di consenso Proof of Contribution per incentivare i partecipanti. Il POC è un’alternativa più efficiente dal punto di vista energetico e più veloce al consenso Proof of Work (POW) utilizzato da alcuni progetti blockchain. Con POC, i nodi verificano le transazioni e il contributore riceverà il token CVT a seconda delle risorse con cui ha contribuito:

  • I caricatori di dati caricano le informazioni ma pagano una tariffa in base allo spazio di archiviazione utilizzato, la tariffa va ai contributori dello spazio di archiviazione.
  • L’acquirente dei dati può scambiare i dati di cui ha bisogno ottenendo l’autorizzazione dal proprietario dei dati e paga anche una commissione utilizzando i token CVT.
  • È possibile utilizzare anche altre risorse come la larghezza di banda e la GPU, la tariffa dipende da quante risorse vengono utilizzate e la tariffa andrà ai contributori delle risorse

Conclusione

CyberVein è una piattaforma decentralizzata progettata per unificare l’archiviazione, la gestione e la monetizzazione dei dati attraverso le tecnologie blockchain, DAG e AI, che risolve i problemi con i problemi di scalabilità, velocità e privacy.

Con l’aiuto di contratti intelligenti e dei suoi token CVT, CyberVein spera che il suo sistema possa fornire una soluzione one-stop-shop per tutti i problemi relativi ai dati. Rendiamo i dati credibili!

CVT è attualmente elencato su Bittrex Global, OKEx, HitBTC, ZG-Top e BitZ.

 Twitter: https://twitter.com/CyberVeinGroup

Facebook: https://www.facebook.com/cyberveinteam/

Linkedin: https://www.linkedin.com/company/13692190/

Reddit: https://www.reddit.com/r/CyberVeinOfficial/

Telegramma: https://t.me/CyberVeinCommunity

E-mail: [email protetto]

Disclaimer Il contenuto presentato può includere l’opinione personale dell’autore ed è soggetto alle condizioni di mercato. Fai le tue ricerche di mercato prima di investire in criptovalute. L’autore o la pubblicazione non si assume alcuna responsabilità per la tua perdita finanziaria personale.

Mike Owergreen Administrator
Sorry! The Author has not filled his profile.
follow me
Adblock
detector