Polkastarter Review – DEX Build for Cross-Chain Token Pools

Polkastarter è uno scambio decentralizzato (DEX) costruito per facilitare l’interoperabilità tra diversi protocolli blockchain. È un protocollo DeFi che consente alle aziende di raccogliere fondi in un pool di token cross-chain in un ambiente decentralizzato e sicuro. 

In questa recensione di Polkastarter, esaminiamo il progetto effettuando un’analisi fondamentale dettagliata del progetto e ispezionando anche la tokenomica del suo token nativo. 

Cos’è Polkastarter?

Polkastarter è uno scambio decentralizzato (DEX) basato sul concetto di DeFi. Il suo livello infrastrutturale consente a più protocolli blockchain di interagire tra loro in modo decentralizzato. Il fattore di interoperabilità consente l’interazione cross-chain di blockchain costruite su diversi ecosistemi blockchain. Il progetto Polkastarter è costruito sulla rete Polkadot. 

Polkastarter consente alle piattaforme decentralizzate di raccogliere capitali attraverso la sua rete. Le aziende o le organizzazioni possono elencare i propri token nativi sulla piattaforma DEX. Polkastarter consente inoltre alle aziende di raccogliere fondi tramite aste olandesi e aste con offerte sigillate.  

Gli utenti possono partecipare e scambiare risorse senza essere vincolati a uno standard blockchain specifico come ERC 20. Gli utenti possono anche eseguire scambi di token cross-chain sfruttando l’elaborazione più rapida delle transazioni. 

Pro e contro di Polkastarter

Il progetto DeFi presenta vantaggi e rischi nell’accesso al suo ecosistema.

Professionisti

  • Interoperabilità con diversi protocolli blockchain.
  • Elenco senza autorizzazione di token.
  • Scambi cross-chain tra token.

Contro

  • Dati limitati sui membri del suo team. 
  • La volatilità dei prezzi è elevata nel suo token nativo.

Quali caratteristiche offre Polkastarter?

Le caratteristiche uniche offerte dall’ecosistema Polkastarter DEX includono

  • Funzionalità- Facilitando l’interoperabilità tra diverse blockchain, Polkastarter facilita l’accesso ai token di scambio appartenenti a qualsiasi rete. Utilizza la tecnologia di sharding per passare tra diversi protocolli blockchain. 
  • Velocità di transazione- La piattaforma Polkastarter è costruita sulla rete Polkadot, che ha un’elevata capacità di elaborare le transazioni. Attraverso Polkadot, Polkastarter può elaborare 160.000 transazioni al secondo (TPS) e può arrivare fino a un milione di TPS. 
  • Governance- Attraverso il suo token nativo POLS, gli utenti possono partecipare all’ecosistema Polkastarter. Il suo token nativo POLS consente agli utenti di votare sulle caratteristiche del prodotto, sull’utilità del token e sui tipi di aste. 
  • Condivisione dei dati- Oltre alle transazioni cross-chain, Polkastarter facilita anche la condivisione dei dati tra protocolli appartenenti a diverse reti blockchain. 

Valutazione di Polkastarter e POLS

Il token nativo di Polkastarter è POLS. La fornitura totale di token POLS è di 100 milioni con l’offerta circolante iniziale di quasi 18 milioni di POLS.

Utilità token

Il token nativo POLS è un token di utilità nell’ecosistema Polkastarter. La sua applicabilità nella rete Polkastarter è in tre modi diversi:


  • Governance- I possessori di token possono partecipare allo sviluppo del prodotto tramite il voto della comunità.
  • Picchettamento- Gli utenti possono scommettere il token POLS per i premi in pool che verranno distribuiti fornendo liquidità all’ecosistema Polkastarter. 
  • Estrazione di liquidità- Il programma di estrazione della liquidità è un modo per partecipare ai premi giornalieri dei token, 

Distribuzione POLS

La distribuzione dei token POLS è nelle seguenti metriche:

  • 15% per la vendita di semi
  • 27,5% per la vendita privata
  • 22,5% per il fondo Liquidity che fornirà liquidità a Uniswap e altre borse
  • 15% per la crescita dell’ecosistema che include marketing, consapevolezza, partnership e quotazioni di scambio
  • 10% al team e ai consulenti
  • 10% alla Riserva Fondamentale

Come da white paper, i token Team, Advisor e Foundational sono bloccati per almeno 1 anno.

Utilizzo dei fondi

I fondi raccolti verranno distribuiti tra i seguenti settori

  • 45% al ​​team di sviluppatori
  • 20% ad azioni di marketing tra cui partnership, consapevolezza e strategia di go-to-market
  • 5% a legali e contabili
  • 30% per fornire liquidità alle borse

Verifica Analisi Fondamentale di Polkastarter

Fondamenti del progetto

Il progetto Polkastarter fornisce un fattore di utilità per l’integrazione e l’interazione con più protocolli. Data la popolarità della DeFi e dell’ecosistema delle criptovalute, vari progetti sono costruiti su diverse reti blockchain che comprendono molteplici casi d’uso. Ad esempio, anche nell’ecosistema DeFi più casi d’uso di prestito, prestito, stablecoin sono accessibili da un singolo utente. Quindi, un utente interagisce con più protocolli sviluppati su diverse reti blockchain. Polkastarter fornisce un’unica piattaforma che consente l’interoperabilità tra questi ecosistemi blockchain. Con lo scambio di token cross-chain, gli utenti possono convertire istantaneamente da un token a un altro. Inoltre, con la rete Polkadot, gli utenti possono impegnarsi in un’elaborazione transazionale più rapida. 

Il gruppo

Il progetto non dispone di dati sufficienti sui membri del suo team. Attualmente, ci sono solo due nomi di fondatori menzionati sul suo sito web. Non ci sono dettagli sugli sviluppatori, sul responsabile del marketing, sul responsabile legale e su qualsiasi altro dipartimento del progetto. Oltre ai fondatori, il progetto Polkastarter menziona due consulenti per il suo progetto. 

Polkastarter Team

Sebbene i profili LinkedIn forniscano i dettagli dei fondatori, il suo sito Web non contiene alcuna informazione sulla loro esperienza pertinente. Ulteriori ricerche suggeriscono anche che, sebbene i fondatori abbiano esperienza con diversi progetti, non è necessariamente nel dominio delle criptovalute. 

Roadmap

Il white paper di Polkastarter fornisce i dettagli della roadmap dettagliata definita fino all’ultimo trimestre del 2021. L’ultimo trimestre del 2020 incorpora funzionalità tra cui elenchi senza autorizzazione, pool privati, token scam e anti-spam per l’ultimo trimestre del 2020. La sua roadmap suggerisce avanzata caratteristiche dello scambio dinamico del rapporto e dell’asta sigillata per l’anno 2021. 

Polkastarter è una truffa?

No. Un’analisi dettagliata non suggerisce che il progetto sia una truffa. Ha un ampio piano e un’attenta ricerca che può essere vista dalla sua tabella di marcia. Offre anche caratteristiche uniche all’interno del suo ecosistema DEX che soddisfa le esigenze del prossimo futuro. 

Tuttavia, il progetto deve aggiornare e fornire maggiori dettagli sui membri del suo team. Inoltre, la mancanza di esperienza dei fondatori in progetti di criptovaluta è motivo di preoccupazione. Inoltre, il progetto è ancora in una fase di sviluppo. L’analisi delle prestazioni del progetto e delle sue caratteristiche nei prossimi mesi fornirà maggiori dettagli su come Polkastarter resiste alle sue dichiarazioni. Inoltre, il suo sito Web o fonti esterne non menzionano i dettagli del suo contratto intelligente verificato dai fornitori di servizi. 

Ci sono rischi utilizzando Polkastarter?

Sì. Simile a qualsiasi altro progetto DeFi nell’ecosistema, Polkastarter presenta anche una propria serie di rischi e sfide. Uno dei rischi include lo sfruttamento del suo codice di contratto intelligente. Un utente malintenzionato o un hacker può manipolare un codice di contratto intelligente di Polkastarter per dedicarsi ad attività sleali. Ciò può avere un impatto negativo sul suo token POLS e sul progetto complessivo. È importante eseguire un controllo di verifica adeguato del codice del contratto intelligente per trovare in anticipo eventuali scappatoie. 

** Valutazione media: 8/10

Polkastarter Rating

Conclusione

Polkastarter, uno dei primi progetti sulla rete Polkadot lanciata di recente, incorpora elementi fondamentali di archiviazione che soddisfano le esigenze del prossimo futuro. Ha anche una tabella di marcia dettagliata e le azioni successive per attuare i loro piani. Con un numero crescente di applicazioni blockchain sviluppate su reti diverse, Polkastarter è sicuramente all’avanguardia nel fornire una piattaforma che integri più progetti.

Tuttavia, Polkastarter ha ancora molta strada da fare. La maggior parte dei suoi piani sono ancora in fase di sviluppo e devono ancora essere implementati sul campo. Ma questo progetto DeFi è sicuramente una delle piattaforme da cercare nei prossimi anni. 

Domande chiave di Polkastarter, risposte.

Dove posso trovare il white paper di Polkastarter?

Il white paper di Polkastarter è accessibile dal suo sito web. Puoi anche fare clic su questo collegamento per accedere direttamente al suo white paper. 

Su quali scambi è elencato il progetto?

È possibile accedere al suo token POLS tramite ETH e USDT da Uniswap, Gate, MXC, Poloneix e Bilaxy. 

Quali sono le statistiche comunitarie del progetto?

A partire da ottobre 2020, ci sono 4 canali di social media di Polkastarter. Questo include Medium, Telegram, Twitter e LinkedIn. 

Ci sono concorrenti del progetto Polkastarter?

Sì. Ci sono progetti attualmente in fase di sviluppo incentrati sull’interoperabilità tra i protocolli blockchain. Uno dei quali è Alpha Finance. 

Disclaimer Il contenuto presentato può includere l’opinione personale dell’autore ed è soggetto alle condizioni di mercato. Fai le tue ricerche di mercato prima di investire in criptovalute. L’autore o la pubblicazione non si assume alcuna responsabilità per la tua perdita finanziaria personale.

Mike Owergreen Administrator
Sorry! The Author has not filled his profile.
follow me
Adblock
detector