Revisione ICO del protocollo Sentinel e analisi completa dei token UPP

Revisione ICO del protocollo Sentinel

Una delle più grandi minacce di oggi è essere hackerati. Ora, combinando questo con il mondo delle criptovalute, il rischio che possiede è scoraggiante. La natura decentralizzata delle criptovalute, che è la sua caratteristica migliore, ha anche i suoi svantaggi. Manca un sistema di difesa dalle minacce appropriato che renda le criptovalute vulnerabili a furti, truffe e hack. È qui che entra in gioco il protocollo Sentinel che prevede di “superare lo svantaggio del decentramento trasformandolo in un vantaggio per la sicurezza”. Allora, qual è questo progetto? Conosci il suo pieno potenziale attraverso il nostro completo Revisione ICO del protocollo Sentinel!

Dettagli importanti

Token totali: 500.000.000

Disponibile per la vendita di token: 300.000.000 (60%)

Prevendita token: 23 maggio

Token crowdsale: 27 maggio

Prezzo del token: 1 UPP = 0,16 USD (0,00020 ETH)

Protocollo Sentinel: protezione contro gli hack & fregature

Sentinel Protocol ICO mira a costruire un “database di informazioni sulle minacce in crowdsourcing sulla blockchain sfruttando il suo consenso e il sistema di incentivi”.

Il team di sentinelle comprende esperti di sicurezza e organizzazioni che sfruttano il potere del decentramento per creare un ecosistema sicuro. Riconoscendo i tre principali problemi di sicurezza vale a dire. l’esposizione agli hack, l’identificazione degli aggressori e la responsabilità del danno così inflitto, il team ha sviluppato una soluzione.

Questa piattaforma di intelligence sulla sicurezza protegge i singoli utenti di criptovaluta e protegge gli scambi di criptovaluta, i portafogli e i pagamenti attraverso le sue caratteristiche uniche, tra cui il database della reputazione delle minacce, il portafoglio di sicurezza per l’apprendimento automatico e la sandbox di analisi del malware distribuito, premiando i professionisti della sicurezza per il loro contributo.

Ora, il momento della valutazione!!!

  • White paper dettagliato con fondi incentrati su R&D

Il white paper dell’ICO del protocollo Sentinel fornisce una descrizione dettagliata del problema che sono i problemi di sicurezza con il decentramento, le funzionalità di sicurezza specializzate della piattaforma e l’ecosistema del protocollo Sentinel.

La società sta creando il proprio portafoglio che è S-Wallet, alimentato dall’apprendimento automatico. Con la funzionalità di un software antivirus, S-wallet risponde in modo proattivo anche a minacce sconosciute.


Per quanto riguarda il prototipo, il team ci sta lavorando ma non ci sono codici disponibili su GitHub come indicato nelle FAQ sul sito web che afferma che i codici saranno resi disponibili ma alcuni non saranno pubblicati per motivi di sicurezza.

Il white paper mostra la parte più grande dei fondi raccolti, ovvero il 50% sarà assegnato alla ricerca e sviluppo. Spese per apparecchiature di sicurezza informatica, operazioni generali & amministrativo e contabile, legale & le sezioni di conformità riceveranno il 10% ciascuna dei fondi. Il restante 20 percento andrà alle vendite & marketing che copre le attività di marketing sia online che offline.

  • Profilo del team con sede a Singapore

Il team è una buona fonte di ispirazione per questo progetto in quanto il fondatore della Uppsala Foundation, un team di professionisti della sicurezza IT che lavora per abilitare un mondo crittografico decentralizzato ma connesso a Patrick Kim è stato rubato il suo 7.218 Ether che ha portato a questa idea.

SENTINEL ICO – Team

Patrick Kim – Fondatore & CEO, con un’esperienza decennale nella sicurezza di rete e nell’architettura di sistema, Patrick Kim ha anche fondato la Uppsala Foundation e ha lavorato in Cisco, Palo Alto Networks e F5 Network. Ha anche consultato il governo e grandi società come Samsung.

HM Park – Co-fondatore / responsabile delle operazioni, Park ha anni di esperienza in sicurezza IT, sicurezza fintech e apprendimento automatico. Ha progettato l’architettura DB presso KB Bank e ha guidato le operazioni aziendali globali in F5 Networks e Darktrace.

John Kirch – Chief Evangelist, John Kirch ha oltre 25 anni di esperienza internazionale in soluzioni software e ha lavorato in precedenza in Softbank, Watchguard e Darktrace.

Dayeol Lee – Core Development, Lee sta attualmente conseguendo un dottorato di ricerca. sulla sicurezza dell’hardware e del sistema che ha vinto il 3 ° posto nella competizione di hacking simulato al DEFCON 2010, che è la più grande convention di hacker del mondo. Ha anche simulato hack per aziende, governi e siti web universitari.

Il team è composto da altre otto persone nei dipartimenti designer, sviluppatore, marketing, finanza, sicurezza e intelligence.

Sentinel Protocol ICO - DettagliSentinel Protocol ICO – Dettagli

  • Modello di business: un token di utilità

Sentinel Protocol ha una propria criptovaluta denominata UPP, ovvero per Uppsala, che può essere utilizzata per pagare i beni e i servizi forniti dalla piattaforma. I token UPP possono anche essere utilizzati per usufruire delle funzionalità di sicurezza avanzate del portafoglio tra altri servizi come la valutazione della vulnerabilità, la consulenza e il servizio di cyber-forense dettagliato.

Al fine di incoraggiare coloro che hanno bisogno di aiuto e coloro che lo stanno fornendo, i primi contributori saranno premiati con maggiori incentivi. Inoltre, verrà impostato un rapporto di inflazione iniziale compreso tra il 3 e il 7 percento all’anno che verrà gradualmente ridotto fino al punto di un rapporto di inflazione dello 0 percento. Il 30 percento delle entrate UPP andrà ai contributori della comunità.

  • Tecnologia di supporto: blockchain ICON

Il protocollo Sentinel utilizzerà la blockchain ICON, tuttavia, il team non ha nessuno dei suoi specialisti blockchain. Il progetto ha uno sviluppatore full-stack e uno sviluppatore principale, ma non possiedono alcuna conoscenza blockchain di per sé.

Con una serie chiara di termini e condizioni, il progetto segue le misure KYC e chiarisce il limite di contribuzione minimo / massimo applicabile che è 30-300 ETH. La registrazione KYC è un passaggio necessario sia per la prevendita che per il crowdsale che richiede un indirizzo di portafoglio Ethereum che non dovrebbe essere un indirizzo di scambio centralizzato. Inoltre, per l’identificazione, una patente di guida non è accettabile, piuttosto una carta d’identità nazionale e un passaporto sono considerati le opzioni valide.

  • Resilienza della cripto-vendita

La società registrata è la Fondazione Uppsala con sede a Singapore, che è emersa come hub ICO. Il governo mantiene una posizione positiva nei confronti delle norme fintech e fiscali. Nel novembre 2017, l’Autorità monetaria del paese ha emesso una serie di linee guida per la vendita di token osservando che non regola le valute digitali, ma piuttosto le accoglie come innovazione.

Il white paper afferma chiaramente che le persone provenienti dalla Cina e dagli Stati Uniti non saranno in grado di prendere parte a questa ICO insieme ai cittadini dei paesi in cui è vietato o non autorizzato a partecipare a un ICO.

Distribuzione dei token: Su un totale di 500.000.000, il 15%, ovvero 75 milioni, sarà dato alla Fondazione Uppsala, mentre un altro 15% andrà allo sviluppo del business. I primi contributori avranno il 33,7% dell’UPP iniziale e il 26,3% dei token totali andrà a contributori pubblici. La distribuzione di token pubblici di 131.500.000 UPP è ulteriormente suddivisa in prevendita pubblica (33,25%), crowdsale (28,7%), contributori strategici (33,25%) e pre-sentinelle (3,8%). L’8% dei token totali verrà assegnato all’allocazione riservata, mentre il restante 2% della quota andrà solo agli advisor.

Quando si tratta di consulenti, il team è composto da 6 persone. JH Kim, membro del consiglio di fondazione di ICON, Simon Kim, John Ng, Kenneth Oh, Hongzhuang Lim e Wong Lee Hong, consigliere esecutivo di Kyber Network.

Dato che il protocollo Sentinel ICO è una piattaforma di intelligence sulla sicurezza per blockchain, la sicurezza è il fattore principale di questo intero progetto. Ha tre caratteristiche di sicurezza esclusive: database di reputazione delle minacce (TRDB), portafoglio di sicurezza integrato con motore di apprendimento automatico (ML) (S-Wallet) e sandbox di analisi del malware distribuito (D-Sandbox) per garantire un ecosistema sicuro del protocollo Sentinel.  

Accettazione da parte della comunità

Il progetto Sentinel Protocol ha la sua presenza sui social su Facebook, Twitter, medium, Reddit e Youtube. Il loro canale Telegram ha oltre 30mila membri, il che è un buon numero. Sebbene abbiano una sezione blog in atto, non è molto attiva. Parlando dei membri del team, hanno una bios completa aggiornata e pronta per l’analisi.

Sentinel Protocol ICO - ValutazioniSentinel Protocol ICO – Valutazioni

Valutazione media: 7.7 / 10

  • Roadmap

Fase del progetto:

  • Il progetto è iniziato nel gennaio di quest’anno, in cui ha vinto anche il Kyber Network Developer’s Competition. La roadmap indica marzo per l’emissione di token, ma sia la prevendita che il crowdsale avverranno alla fine di maggio.
  • Secondo quanto riferito, il progetto ha un prototipo su testnet ma non è disponibile per il pubblico. Hanno anche presentato il loro prototipo al vertice ICON. Come da roadmap, la mainnet sarà lanciata a luglio mentre il machine learning e Sandbox saranno attivi alla fine di quest’anno.

Bandiere rosse:

  • Il progetto deve ancora fare annunci di partnership necessari per il suo ridimensionamento. Per il successo del protocollo della sentinella, dipenderà dagli scambi che sfruttano il protocollo e ancora una volta non ci sono stati annunci di questo tipo di partnership con gli scambi.

Una nota agli investitori

Con l’aumento del numero di hack e furti di criptovaluta, questo ICO ha un forte significato. Tuttavia, il mercato ha bisogno di maggiore consapevolezza e considerazione nei confronti del concetto. Sentinel Protocol è sicuramente la necessità dell’industria crittografica in quel momento. Il progetto ha un buon team con anni di esperienza sostanziali ma manca quello pertinente in Blockchain. Per quanto riguarda il prototipo, il team ci sta già lavorando ma non c’è ancora disponibilità di codici su GitHub. Detto questo, la società ha già menzionato a causa della natura sensibile del progetto, non sarà reso pubblico completamente. Nel complesso, questo è un progetto con potenziale e una buona squadra!

Metodologia

Per valutare un ICO, seguiamo un elenco di parametri che sono fondamentalmente i KPI (Key Performance Indicators) di un progetto:

  • Carta bianca – Disponibilità di codice o prototipo, ripartizione dei fondi, wallet per crowdsale
  • Profilo della squadra – La forza e la reputazione del team
  • Modello di business – Problema risolto, scopo & utilità del token e del modello economico
  • Tecnologia di supporto – Infrastruttura blockchain, chiarezza dei termini & condizioni e software token
  • Resilienza della vendita di criptovalute – Incorporazione, distribuzione di token, rischi legali e aspetto della sicurezza
  • Accettazione da parte della comunità – Chiarezza & frequenza di comunicazione e presenza sui social media

Ponendo le domande giuste, manteniamo l’integrità e la fattibilità del nostro Recensione ICO pur seguendo un metodo di rating basato sulla criticità di un determinato fattore. Ad esempio, elementi come l’utilità del token e la ripartizione dei fondi hanno ricevuto la massima importanza, mentre la reputazione dei membri del team e il piano per attirare una base di utenti sono di media criticità.

Abbiamo un team di professionisti solidi che valutano il Progetti ICO in modo completamente imparziale.

Vuoi che il tuo ICO venga recensito da Coingape? Facci sapere

Attenzione: Coingape pubblica le revisioni del progetto ICO solo a scopo informativo. Non è un invito all’investimento. Quando prendi decisioni di investimento, conduci la tua valutazione individuale e consulta un consulente.

Mike Owergreen Administrator
Sorry! The Author has not filled his profile.
follow me
Like this post? Please share to your friends:
Adblock
detector
map