Recensione privata di Bitcoin: cos’è BTCP?

Moneta privata Bitcoin

Ci sono molte criptovalute che sono state biforcate da Bitcoin. Oggi esamineremo Bitcoin Private e vedremo cosa ha da offrire questa moneta e se è diversa dalle altre fork di Bitcoin.

Cos’è BTCP?

Lanciato a febbraio 2018, Bitcoin Private (BTCP) è stato creato da un fork-merge di bitcoin (BTC) con Zclassic (ZCL). La moneta è stata distribuita con una razione 1: 1 sia ai possessori di BTC che a quelli di ZCL.Risultato immagine per Bitcoin Private

Pochi mesi dopo il suo lancio (aprile 2018), BTCP era tra le 50 criptovalute più grandi al mondo per capitalizzazione di mercato, ma ora è scesa alla 1023a posizione.

Bitcoin Private è stato progettato per essere una versione più decentralizzata, open source, veloce e privata di Bitcoin. Il team del progetto intendeva utilizzare la sicurezza e il mercato di Bitcoin e le funzionalità di privacy di Zclassic per creare una versione migliorata di Bitcoin.

BTCP ha un tempo di blocco e una dimensione del blocco maggiori, rispettivamente di 2,5 minuti e 2 MB. A differenza di Bitcoin, che utilizza Proof of Work, BTCP si basa sull’algoritmo di mining di Equihash, che consente agli utenti di estrarre utilizzando GPUS e gli consente di essere ASIC resistente.

Chi ha creato Bitcoin Private?

Bitcoin Private è stato proposto per la prima volta dal co-fondatore di Zclassic, Rhett Creighton, in un post su Twitter. È considerato la figura principale dietro il progetto Bitcoin Private.

La squadra è stata successivamente ampliata con l’aggiunta di Jacob Brutman, Giuseppe Stuto, Christopher Sulmone, Geoff Hopkins e Jon Layton. Il loro sforzo combinato ha portato al Whitepaper privato di BTC.

Il team di Bitcoin Private è composto da 20 ingegneri.

Tecnologia e caratteristiche private di Bitcoin

Bitcoin Private si basa sulla tecnologia di Zclassic, chiamata tecnologia zk-snarks. Questa tecnologia deriva dal protocollo Zerocoin, utilizzato anche dalla moneta madre di Zclassic, Zcash.

Zk-snakrs nasconde l’indirizzo dei trader sulla rete insieme ad altri dettagli della loro transazione, mentre continua a pubblicare tutti i pagamenti sulla blockchain per trasparenza.

Bitcoin Private, proprio come Bitcoin, supporta transazioni peer-to-peer senza richiedere l’intervento di terze parti. Le transazioni vengono tutte registrate sulla blockchain dopo essere state verificate dai nodi della rete.


Rispetto a Bitcoin, BTCP ha una dimensione del blocco aumentata di 2 MB. Ciò dovrebbe consentire a BTCP di avere un tempo di regolamento delle transazioni migliorato rispetto ad altri altcoin e BTC.

La base di codice di Bitcoin private è open source, il che significa che puoi accedervi su GitHub. La pagina GitHub del loro progetto ha solo 272 commit, 4 rilasci e 5 contributori. Non ci sono stati caricamenti importanti sulla pagina da oltre un anno. Questo è preoccupante, poiché un buon progetto deve avere una comunità di sviluppatori attiva che lo supporti.

Risultato immagine per Bitcoin Private

Statistiche sulle monete BTCP

Il numero totale di BTCP in circolazione è di 4.770.405 BTCP. La fornitura totale è limitata a 22.799.951 BTCP.

Il prezzo iniziale del Bitcoin Private Coin quando ha debuttato era di $ 65,82, con il suo massimo storico di $ 85,68. Da allora, la moneta ha subito un altro importante balzo di prezzo nell’aprile 2018. Entro la fine di maggio, la moneta ha perso più della metà dei suoi guadagni e ha continuato a perdere più del suo valore con il passare dei mesi..

BTCP ha iniziato l’anno a circa $ 1 e fino a febbraio ha faticato a mantenere questo livello di supporto. La moneta è quindi scesa sotto il segno di $ 1 e da allora ha continuato la sua spirale discendente.

Bitcoin Private ha un prezzo di scambio corrente di $ 0,108488.

Quali scambi supportano Bitcoin Private?

Da quando la moneta è stata rilasciata, ci sono stati pochissimi scambi che hanno elencato BTCP.

I posti attuali in cui puoi acquistare BTCP sono:

  • CoinSwitch;
  • SatoExchange;
  • Nanex;
  • BarterDEX;
  • SIstemkoin;
  • Bitladon;
  • Graviex;
  • CryptoWolf;
  • AltCoinTrader;
  • TOPBTC;
  • SafeTrade;
  • TradeOgre.

Mining Bitcoin privato

Se ti stai chiedendo come minare BTCP, allora sai che tutto ciò di cui hai bisogno è una GPU. Poiché la moneta si basa sull’algoritmo Equihash, ciò significa che può essere estratta con CPU o GPU.

Ovviamente, l’estrazione dalla GPU è molto più efficace dell’estrazione dalla CPU. Ma se vuoi ancora entrare nel mining della CPU, tieni presente che ci sono solo due opzioni per il mining di EquihashZERO usando una CPU. La prima opzione coinvolge MinerGate, ma applica una commissione percentuale elevata sul tuo profitto minerario. L’altra opzione è il nheqminer di Nicehash che può essere scaricato in binari precompilati per Windows o Linux.

Il team di sviluppatori del progetto ha anche lanciato il suo mining pool BTCP ufficiale proprietario, ma puoi anche estrarre BTCP da altri pool, come Zergpool EquihashZero, ZHash.pro, btcprivate.pro ed Equipool.

Portafogli privati ​​Bitcoin

La moneta Bitcoin Private può essere memorizzata in diversi portafogli, tra cui un portafoglio Electrum e Full node per utenti Windows, Linux e Mac, che sono disponibili per il download sul loro sito web ufficiale.

I cold wallet che possono essere utilizzati per archiviare Bitcoin privati ​​sono Ledger Nano S, Trezor T e Trezor One. I modelli Trezor sono disponibili solo per gli utenti Linux. Puoi anche generare un portafoglio di carta dal sito ufficiale BTCP.

Il portafoglio Coinomi supporta BTCP sia per gli utenti mobili iOS che Android. Zelcore è un portafoglio compatibile con Windows, iOS, macOS, Linux e Android e supporta una moltitudine di altre criptovalute oltre a BTCP.

Notizie recenti su BTCP

Nell’ottobre 2019, BTCP ha subito un attacco del 51% scatenato da un hacker annoiato che ha affittato energia hash da un sito di cloud mining. Per orchestrare un attacco del 51% su qualsiasi altra blockchain di alto livello, è necessaria una notevole quantità di potenza hash. Quando è scoppiata la notizia, ciò ha seriamente danneggiato la reputazione di Bitcoin Private, poiché il progetto ha affermato di avere la solida sicurezza della blockchain di Bitcoin.

Bitcoin privatoUn altro problema recente è stato quando il team di sviluppatori di Bitcoin Private ha coniato 2,04 milioni di BTCP in più durante il fork della genesi e non lo ha rivelato al pubblico. Quando Coinmetrics, il gruppo di ricerca che ha scoperto questo contrattempo, ha pubblicato le informazioni, il prezzo di BTCP è sceso del 20% quasi immediatamente.

Questo tipo di operazione è noto come “premine nascoste”, in cui vengono emesse monete extra ma poi nascoste in un “pool protetto”.

“Trecentomila unità della premina segreta sono state spostate fuori dalla piscina protetta verso quelli che sembrano essere scambi”, si legge nella pubblicazione.

Bitcoin Private (BTCP) doveva originariamente avere una fornitura totale di 21 milioni di monete come Bitcoin, ma ci sono già 22,8 milioni di BTCP esistenti e altri sono ancora realizzati dal mining.

È stato scoperto che 300.000 BTCP dalla premina nascosta sono stati scaricati sul mercato tra luglio e agosto, il che è accaduto per coincidenza nello stesso identico momento in cui la moneta Bitcoin Private è crollata da $ 10 a $ 3. Gli sviluppatori che hanno scaricato il BTCP dalla premina nascosta hanno guadagnato una stima di $ 1 milione e $ 3 milioni, mentre la capitalizzazione di mercato totale di BTCP ha subito una perdita di oltre $ 100 milioni.

Recensione privata di Bitcoin: verdetto

La moneta Bitcoin Private ha presentato un concetto interessante quando è stata lanciata per la prima volta sul mercato e ha funzionato abbastanza bene per alcuni mesi. Ma ora si trova con il resto dei tanti progetti di fork di Bitcoin infruttuosi. Il fiasco premino e il fatto che non ci siano stati sviluppi importanti nel progetto in oltre un anno sono segnali di allarme che gli investitori dovrebbero prendere in considerazione.

Immagine in primo piano: btcprivate.org

Mike Owergreen Administrator
Sorry! The Author has not filled his profile.
follow me
Adblock
detector