Recensione FTX: FTX è sicuro e legittimo nel 2021

A differenza di Binance o Coinbase, FTX è uno scambio di derivati ​​crittografici.

Cioè, invece di offrire un servizio di scambio crittografico, forniscono altri prodotti finanziari come futures crittografici e prodotti indice crittografico. Questo rende FTX uno scambio ideale per i trader avanzati che vogliono fare di più che acquistare e mantenere.

In questa recensione di FTX tratteremo tutti i vari prodotti crittografici offerti da FTX, inclusi i token con leva e il "shitcoin" index e spiega come funzionano.

Non solo, ma vedremo il token nativo di FTX, FTT, e come può essere utilizzato nell’ecosistema FTX.

Inoltre, spiegheremo in che modo il set unico di prodotti di FTX distingue lo scambio dagli altri scambi di derivati ​​crittografici. Ma prima, un po ‘di informazioni sullo scambio stesso.

Tutto su FTX

FTX è stato lanciato a maggio 2019 ed è attualmente sotto la guida di Sam Bankman-Fried, il CEO. Bankman-Fried è un laureato del MIT in fisica ed è ben qualificato per guidare lo scambio.

Fin dall’inizio FTX ha raccolto una quantità impressionante di volume e entro sei mesi dal loro lancio stavano facendo, in media, quasi mezzo miliardo di dollari di scambi ogni giorno. Un numero davvero impressionante, soprattutto perché altri scambi come Bitstamp, in circolazione sin dai primi giorni della crittografia, si stanno liberando molto meno.

Ancora più impressionante del loro volume, tuttavia, è il loro sostenitore. Binance ha preso posizione nello scambio FTX all’inizio, che è un ottimo indicatore della reputazione di FTX. Quando i trader di criptovalute chiedono se FTX è legittimo, la risposta è sicuramente sì, Binance non sarebbe stato coinvolto con loro se non lo fossero.

Infine, nel discutere lo scambio è importante menzionare chi non può usarlo. Al momento FTX è chiusa agli account personali di cittadini di Stati Uniti d’America, Cuba, Crimea, Iran, Siria, Corea del Nord e Sudan. Questa è una politica piuttosto standard per uno scambio di criptovalute e in effetti ci sono altri scambi che sono chiusi a molti più paesi rispetto a FTX.

Politica KYC di FTX

I trader di piccole dimensioni troveranno possibile utilizzare lo scambio FTX senza dover passare attraverso un processo di verifica KYC. FTX consente fino a $ 1.000 di prelievi (a vita) per conti non KYC. Questo è un limite di prelievo terribilmente piccolo, tuttavia, gli utenti che vogliono scambiare solo poche centinaia di dollari alla volta potrebbero trovarlo accettabile.

Il passaggio successivo consiste nel fornire un nome completo, un paese di residenza e una regione all’interno di quel paese. Dopo aver inserito queste informazioni, l’account di un utente verrà aggiornato al limite di prelievo giornaliero di $ 2.000. Presumibilmente questo sarà un limite di prelievo abbastanza alto per tutti tranne i trader più seri.

Il passaggio finale di KYC richiede che un utente fornisca copie dei propri documenti e un’immagine di loro che tengono i propri documenti. Dopo aver fornito questo, l’utente sarà in grado di ritirare una quantità illimitata di criptovaluta su base giornaliera.

Maggiori informazioni sulla politica KYC di FTX sono disponibile qui. Vale la pena notare che FTX utilizza chainalysis per controllare le transazioni in uscita. Questo viene fatto per garantire che gli utenti non ritirino la crittografia negli indirizzi nella lista nera.


Commissioni FTX

Come la maggior parte delle borse, FTX ha una struttura delle commissioni di negoziazione a più livelli. Più scambi in un dato mese, minori saranno le commissioni. Il primo livello ha una commissione del produttore dello 0,02% e una commissione dello 0,07%. Le tariffe diminuiscono da lì e più informazioni lo sono disponibile qui.

Simile a Binance con il suo token BNB, FTX offre uno sconto a chiunque detenga il proprio token di scambio: FTT. Ad esempio, qualcuno che detiene $ 100 di FTT può godere di una diminuzione del 3% delle commissioni di negoziazione mentre qualcuno che detiene $ 50.000 vedrà una diminuzione del 20% delle commissioni.

Non ci sono commissioni di deposito o prelievo su FTX, rendendolo una delle migliori offerte nell’ecosistema del trading di criptovalute.

Depositi Fiat

Vuoi sapere come acquistare su FTX? In effetti, sebbene sia possibile farlo, FTX non è realmente progettato per gli acquisti Fiat. È meglio acquistare su uno scambio come Coinbase e quindi inviare i fondi a FTX.

Detto questo, FTX accetta bonifici bancari. Tuttavia, ci sono alcune clausole. Per prima cosa, gli utenti devono avere una verifica KYC di livello 3 per poter utilizzare un bonifico bancario. Inoltre, i bonifici possono richiedere alcuni giorni per essere cancellati, specialmente quando la valuta di origine non è USD.

È anche possibile prelevare tramite bonifico bancario, tuttavia è prevista una commissione di $ 75 per qualsiasi prelievo inferiore a $ 10.000. Ecco perché è molto meglio inviare criptovalute a FTX, soprattutto perché non hanno commissioni di deposito o prelievo di criptovalute. Maggiori informazioni sui bonifici è disponibile qui.

Partnership con Alameda Research

Alameda research è una società di trading di criptovaluta professionale che gestisce sia denaro che commercia ampiamente in tutto l’ecosistema delle criptovalute. Sul loro sito web, la ricerca Alameda afferma di scambiare ogni giorno da $ 600 milioni a $ 1,5 miliardi in prodotti crittografici.

Tutta questa attività di trading e il loro accesso a tutte le principali borse assicurano che la ricerca Alameda abbia sempre accesso a una profonda liquidità. Questo è davvero il segreto chiave dietro i primi successi di FTX. Sfruttando il motore di ricerca di Alameda, sono stati in grado di fornire un enorme bacino di liquidità sin dall’inizio, non hanno dovuto crescere lentamente come altri exchange.

Il programma di riferimento

FTX ha un programma di riferimento piuttosto generoso. Chiunque inviti un amico può ottenere il 30% di tutte le commissioni di trading che pagano. L’amico riceverà anche uno sconto del 5% sulle commissioni, è un ottimo affare per tutti!

In che modo FTX è diverso dagli altri scambi

Ciò che rende davvero FTX uno scambio di derivati ​​di criptovaluta unico è il numero di coppie di trading esotiche che hanno. Ad esempio, hanno prodotti come un Dogecoin e un contratto futures BNB.

La maggior parte degli altri scambi, se hanno un prodotto futures, in genere hanno solo Bitcoin o Ethereum. Anche Bitmex, il più popolare di tutti gli scambi di derivati ​​crittografici, ha solo una mezza dozzina di monete disponibili per il commercio.

Oltre alle coppie di trading, FTX ha anche alcuni altri prodotti di trading unici che pochi altri scambi offrono.

Token con effetto leva

Quando si tratta di leva finanziaria, FTX ha un approccio leggermente diverso rispetto alla tipica società di trading. Piuttosto che consentire ai loro trader di contrarre un prestito garantito per acquistare più di una certa criptovaluta, FTX offre gettoni con leva finanziaria.

Un token con leva è un token ERC20 che ha un’esposizione 3x intrinseca all’asset sottostante. Ad esempio, ETHBULL è un token lungo 3x. Per ogni $ 1 che ETH aumenta di valore, ETHBULL aumenta di $ 3. Ovviamente è vero anche il contrario e per ogni $ 1 che ETH scende, i token con leva ETHBULL diminuiscono di $ 3.

I gettoni con leva funzionano anche per prendere una posizione corta. ETHBEAR funziona in modo simile a ETHBULL, tranne per il fatto che il suo valore aumenta al diminuire del prezzo di Ethereum.

I vantaggi dell’utilizzo di token con leva

Uno dei principali vantaggi dell’utilizzo di token con leva come BULL o BEAR, al contrario di eliminare una posizione con leva, è che i token con leva possono perdere molto del loro valore senza liquidare una posizione. Ad esempio, FTX fornisce l’esempio di una flessione del mercato del 33%. Se dovessi avere una leva finanziaria lunga, una tale diminuzione del prezzo probabilmente liquiderebbe la tua posizione. Utilizzando i token con leva, rimarrà ancora del valore anche dopo una forte flessione del mercato.

Poiché i token con leva finanziaria sono token ERC20, possono essere ritirati e scambiati o archiviati su un portafoglio hardware. È anche possibile convertire i token con leva in contanti in qualsiasi momento su FTX. Questo è il meccanismo che aiuta a garantire che i token con leva mantengano il loro valore. Se un token diventa troppo alto o basso di valore, tale differenza può essere arbitrata.

È prevista una commissione di gestione giornaliera dello 0,03% per i token con leva e anche una commissione di rimborso dello 0,10%. Maggiori informazioni sono disponibile qui.

Operazioni su indici di criptovaluta

Un’altra delle offerte uniche di FTX è il loro indice di shitcoin. Questo è un indice altcoin che tiene traccia del prezzo di vari shitcoin. Alcune delle monete più importanti nell’indice includono GAS, NANO e DENT. È disponibile un elenco completo delle monete incluse nell’indice sul sito web di FTX.

Questo indice altcoin è in realtà un’idea davvero intelligente in quanto semplifica l’esposizione a un numero enorme di monete senza dover creare portafogli e pagare commissioni su dozzine di operazioni. Avere un prodotto come questo nel proprio portafoglio ordini distingue davvero la borsa FTX dalla concorrenza.

Ovviamente è importante menzionare in questa recensione i rischi inerenti a un indice shitcoin. Investire nel mercato delle criptovalute è già speculativo e un indice shitcoin è ancora più speculativo e volatile del normale mercato delle criptovalute.

Negoziazione di futures

L’offerta principale di FTX è il loro prodotto futures. Mentre altri scambi come Binance e persino il CBOE offrono futures su Bitcoin, ciò che distingue FTX è il numero di oscuri prodotti futures che hanno.

Ad esempio, FTX ha futures swap perpetui per contanti Bitcoin, Algorand, Matic, Cardano e persino LEO. Questi sono prodotti che pochissime altre borse offrono. Il problema, tuttavia, è che alcune delle offerte meno popolari hanno pochissima liquidità. Ad esempio, i futures perpetui Dogecoin hanno un volume di scambi giornaliero inferiore a $ 10.000.

Oltre alle singole monete, FTX offre anche futures su indici. Ad esempio, futures perpetui a media capitalizzazione e un prodotto futures perpetuo con token di scambio. Per un elenco completo di tutti i prodotti futures per favore controlla qui.

Stablecoin come garanzia

Esistono diverse forme di garanzia che possono essere utilizzate per operazioni a termine su FTX. Mentre FTT è un’opzione, un’opzione migliore è probabilmente quella di utilizzare uno stablecoin. Il vantaggio di utilizzare uno stablecoin è che il valore rimane costante. In questo modo non dovrai mai preoccuparti di una richiesta di margine perché il valore della tua garanzia è fluttuante (come succederà se utilizzi la FTT).

FTX deposita anche PNL in stablecoin, il che è conveniente in quanto i prezzi sono quotati in dollari, proprio come nella maggior parte degli altri mercati. Ulteriori informazioni sull’uso delle stablecoin per il trading di futures sono disponibili su Pagina della guida di FTX.

Trading di opzioni

Recentemente FTX annunciato che avrebbero iniziato a offrire il trading di opzioni. Questo è un grosso problema in quanto ci sono pochissimi scambi crittografici affidabili che hanno prodotti di opzioni e il mercato è alla disperata ricerca di una buona soluzione.

Sfortunatamente, è ancora l’unico scambio disponibile è Bitcoin. La buona notizia è che con più di 5 milioni di dollari di volume giornaliero FTX sembra avere successo con il suo scambio di opzioni. Si spera che in futuro inizieranno a offrire altre scelte come un prodotto future in contanti di Ethereum o Bitcoin.

Il token FTT

FTX si riferisce al token FTT come la spina dorsale della loro piattaforma. Ha diversi usi che tratteremo tra un momento, ma prima è importante parlare della meccanica della moneta.

Simile a Binance, FTX utilizza le commissioni di trading per bruciare FTT. L’idea è che quando l’offerta circolante della moneta diminuisce, il prezzo aumenterà. Questo è positivo per FTX e buono per i trader che detengono il token.

Il caso d’uso più ovvio di FTT è come uno strumento di riduzione delle commissioni di negoziazione, come descritto sopra. Oltre a ciò può anche essere utilizzato come garanzia per le negoziazioni di futures, anche se c’è sempre il rischio di movimenti ad alta volatilità, quindi è necessario monitorare attentamente il saldo del margine.

Vale anche la pena notare che, nel caso in cui il fondo assicurativo FTX si esaurisca, una parte della partecipazione FTT dell’exchange può essere venduto al fine di ricostituire il fondo. Ulteriori informazioni su FTT, comprese le specifiche di come viene eseguito un coinburn, possono essere trovate sul sito web di FTX.

Il banco OTC

Sebbene non si applichi alla maggior parte delle persone che leggono questa recensione, FTX trading Ltd. dispone di un desk OTC in grado di gestire operazioni di grandi dimensioni. Lo sportello OTC è aperto 24 ore su 24, 7 giorni su 7, il che lo rende conveniente per i trader di tutto il mondo.

Il trading OTC ha senso per gli investitori che inviano ordini multimilionari che non vogliono muovere il mercato. Il trading desk di FTX lo è sostenuta da Alameda Research e può offrire scambi su più di 20 monete in un dato momento.

Uno scambio in arrivo

In questa recensione dell’exchange FTX abbiamo trattato molti argomenti diversi, tra cui il trading di futures, l’uso di token con leva e, naturalmente, l’offerta più unica di FTX: l’indice shitcoin. Complessivamente queste offerte rendono FTX uno scambio speciale nell’ecosistema delle criptovalute e per cui vale la pena registrarsi.

Se c’è una cosa che trattiene le persone è la domanda persistente: FTX è sicuro? Bisogna ammettere che si tratta di un nuovo exchange e questo potrebbe dissuadere alcuni trader dall’usarlo. Tuttavia, il fatto che FTX stia lavorando con la ricerca di Alameda e anche l’investimento di Binance testimonia che si tratta di uno scambio affidabile di cui ci si può fidare.

Un’ultima nota, se qualcosa dovesse andare storto, FTX dispone di un ottimo centro di assistenza clienti. Agenti dell’assistenza clienti può essere contattato tramite e-mail o Telegram, il che rende facile ottenere una risposta rapida.

Se sei pronto per iniziare a fare trading di derivati ​​crittografici, vai su FTX Exchange oggi e crea un account!

Mike Owergreen Administrator
Sorry! The Author has not filled his profile.
follow me
Like this post? Please share to your friends:
Adblock
detector
map