La bolla dei prestiti crittografici potrebbe apparire presto; Può DeFi salvarlo?

annuncio pubblicitario Phemex

Come da un articolo di Bloomberg, un’altra bolla del credito sta crescendo: il mercato dei prestiti crittografici. Tuttavia, la bolla potrebbe scoppiare presto a causa della mancanza di standard di prestito solidi e dell’alto rischio. Mentre questo sembra essere il caso dell’economia del prestito creata da società di criptovaluta centralizzate, l’aumento dei protocolli di prestito basati su contratti intelligenti nell’economia DeFi può aiutare a cambiare lo stato delle cose nel mercato dei prestiti crittografici.

La bolla gonfiabile dei prestiti crittografici

Il mercato dei prestiti crittografici, vecchio di soli 2 anni, ora vale ben 5 miliardi di dollari. Il mercato è esploso dopo lo scoppio della bolla ICO nel 2018 e il prezzo delle risorse digitali è crollato. Persone che non volevano vendere le loro partecipazioni crittografiche a prezzi bassi. È allora che è emersa l’idea di prestare criptovalute per guadagnare interessi o utilizzare come garanzia per prendere in prestito denaro ed è rapidamente esplosa in un mercato da miliardi di dollari.. 

Sebbene questo mercato abbia aperto nuove opportunità di credito, non è privo di una propria quota di problemi. Un gruppo di ex commercianti di Wall Street ritiene che questo mercato sia cresciuto troppo rapidamente e si stia dirigendo verso un’esplosione. Il mercato è caratterizzato da standard di prestito rilassati e alto rischio, e questi due problemi principali sono motivo di preoccupazione per molti stakeholder del mercato delle criptovalute. 

Alex Mashinsky, il fondatore della piattaforma di prestito Celsius Network, ritiene che le istituzioni con una forte conformità e procedure di gestione del rischio non rappresentino un rischio per questo mercato. Invece, il rischio proviene da singoli trader non sofisticati che detengono derivati ​​crittografici ad alta leva finanziaria.

Tuttavia, è da notare che anche le istituzioni non sono infallibili, come si può dedurre dalla crisi economica del 2008 che ha coinvolto le principali banche statunitensi e altre importanti istituzioni di Wall Street.. 

Jason Urban, il CEO di Drawbridge Capital a Chicago afferma: 

“Quello che mi tiene sveglio la notte non è l’adozione, o anche l’incertezza normativa: è il rischio di credito … il siluro sotto la linea di galleggiamento è un evento tipo MF Global-Lehman Brothers”.

Mentre alcune società di prestito crittografico centralizzate hanno stabilito regole severe sui prestiti crittografici, altre no. Zac Prince, l’amministratore delegato di BlockFi afferma che la sua azienda segue standard rigorosi e, pertanto, non ha mai subito perdite o addirittura ritardi di pagamento. D’altra parte, ci sono aziende come Nexo che stanno giocando con il fuoco incoraggiando i prestiti “sotto indebitamento” in cui il rapporto prestito / valore non è superiore al 50%. 

Anche se questo scoppio della bolla del credito criptato potrebbe non causare nemmeno un’increspatura nell’economia del credito globale, deprimerà ulteriormente i prezzi delle risorse digitali, il che potrebbe portare a un esodo di utenti dall’ecosistema delle criptovalute. 

La DeFi può salvare l’economia dei prestiti crittografici in collasso?

I protocolli di prestito DeFi, sebbene svolgano la stessa funzione delle società di prestito crittografico centralizzate, sono completamente diversi in termini di come funzionano. Nei protocolli di prestito DeFi come MakerDAO e Compound, i termini di prestito sono incorporati in un contratto intelligente e il valore della garanzia per il prestito è sempre maggiore del valore del prestito.


Se il valore della garanzia scende al di sotto di un certo livello, il mutuatario deve pagare una qualche forma di penale o i suoi token forniti come garanzia vengono automaticamente sbloccati e liquidati nel mercato aperto. 

Quando il mutuatario restituisce l’importo principale del prestito insieme agli interessi, la sua garanzia gli viene restituita. Molti protocolli di prestito consentono inoltre agli utenti di prestare le proprie criptovalute e guadagnare interessi su di esse. 

Tutti i processi nei protocolli di prestito DeFi sono controllati da contratti intelligenti, quindi ogni processo viene eseguito secondo le regole. Poiché il livello di garanzia è sempre superiore al valore del prestito, il rischio di mancato rimborso è già coperto. Pertanto, i possessori di criptovaluta ottengono il massimo beneficio dalle loro partecipazioni in criptovaluta. Il rischio di mancato rimborso è anche coperto dalle garanzie che forniscono.

Pertanto, DeFi potrebbe essere in grado di salvare l’economia dei prestiti crittografici dal collasso, dopotutto. 

“DeFi è la risposta. [Ha] molto più trasparente e molte più garanzie. Le aziende concedono crediti inesigibili da circa diecimila anni, non è una novità ” 

dice Robert Leshner, fondatore di Compound.

Il composto, attualmente, è al secondo posto DeFi Pulse, un tracker per progetti DeFi. Al momento, il valore totale bloccato in Compound è superiore a $ 115 MM. 

I protocolli di prestito rappresentano oltre l’80% del valore totale bloccato nei progetti DeFi. È finita $ 500 MM in valore totale bloccato in progetti di prestito. Tuttavia, il problema con i progetti di prestito DeFi è che ancora fanno solo una piccola parte dell’economia dei prestiti crittografici: il 10%. I protocolli DeFi devono superare il prestito centralizzato per causare interruzioni. 

La buona notizia è che il cambiamento sta avvenendo, gradualmente. Il valore totale bloccato nei progetti DeFi è in aumento. La DeFi è cresciuta di oltre il 300% in un anno. Il 7 novembre, DeFi ha raggiunto un nuovo massimo storico di 3,475 MM in valore totale bloccato.

Sarebbe ragionevole aspettarsi che i progetti DeFi cresceranno ulteriormente man mano che la comunità crittografica inizierà a riconoscere le proposte di valore da loro offerte. Forse, inizieranno la prossima massiccia corsa al rialzo o potrebbero persino provocare il capovolgimento delle criptovalute se pensiamo con ottimismo. 

Per tenere traccia degli aggiornamenti DeFi in tempo reale, controlla il nostro feed di notizie DeFi Qui.

PrimeXBT

Mike Owergreen Administrator
Sorry! The Author has not filled his profile.
follow me
Adblock
detector