Il 29% degli americani crede ancora che il dollaro USA sia sostenuto dall’oro, secondo uno studio

annuncio pubblicitario Phemex

Un recente studio condotto dal principale fornitore di hashish al mondo, Genesis Mining ha rivelato alcuni risultati interessanti su come l’americano medio percepisce il denaro e l’attività bancaria. Lo studio si intitola “Percezioni di denaro e attività bancarie negli Stati Uniti 2019 “.

 Il denaro digitale metterà fine alla privacy delle transazioni

Lo studio è stato condotto con l’obiettivo di determinare quanto bene il consumatore americano medio abbia valutato i concetti alla base delle banche, del denaro fiat e della Federal Reserve. Lo studio è stato condotto il 19 settembre con 1.000 intervistati che hanno risposto a una serie di 23 domande.  

Su 1000 intervistati intervistati, circa il 29% degli intervistati crede ancora che il dollaro USA sia sostenuto dall’oro, il 4% crede che sia garantito dal petrolio, il 5% ha detto obbligazioni, il 7% non ha detto nulla, il 23% ha dichiarato di non sapere , e solo il 30% ha dichiarato con precisione il governo degli Stati Uniti.

fonte- Genesis Mining Report

È un dato di fatto, il 14 marzo 1909, gli Stati Uniti passarono a un gold standard, rendendo sia l’oro che l’argento la moneta a corso legale degli Stati Uniti. Secondo questo standard, il dollaro USA era convertibile in 25,8 grani (1,672 grammi, 0,05375 once troy) d’oro, poco più di $ 18,60 l’oncia. Tuttavia, al fine di combattere la grave deflazione nel 1933, il presidente Roosevelt ha poi implementato un atto che ha sospeso il gold standard.

Non solo questo, se interrogato “Chi decide di stampare più dollari?”, Il 18% degli intervistati non ha avuto risposta, il 58% credeva che fosse la Federal Reserve e la terza risposta più alta è stata che il governo degli Stati Uniti è responsabile della stessa. Nonostante il fatto che la finanza tradizionale abbia ripetutamente fallito nel soddisfare le aspettative delle masse, la fede nella stessa continua, forse a causa della mancanza di alfabetizzazione finanziaria. 

fonte- Genesis Mining Report

È interessante notare che il 76% degli intervistati si è opposto all’idea che il governo degli Stati Uniti sostituisca la carta moneta con moneta esclusivamente digitale.

Questo, a sua volta, indica che gli americani non sono ancora pronti per la completa trasparenza quando si tratta di questioni finanziarie. È interessante notare che la prospettiva non è limitata a quella di un americano medio, anche i dirigenti della banca sembrano riecheggiare gli stessi sentimenti.

fonte- Genesis Mining Report


Recentemente, il capo economista della famosa banca olandese ING, Mark Cliffe, ha affermato che entro 5 anni le valute digitali diventeranno una realtà a tutti gli effetti entro 5 anni. Con le nazioni che si fanno avanti per costruire le proprie valute digitali centrali, i consumatori perderanno l’anonimato come con le valute digitali controllate dalle banche centrali, le transazioni diventeranno completamente tracciabili per le autorità.

Il 24% degli intervistati ritiene che la Fed garantisca le riserve auree degli Stati Uniti

Il 24% degli intervistati ritiene che la Federal Reserve sia responsabile della protezione delle riserve auree degli Stati Uniti, mentre il 50% ha risposto di essere responsabile della supervisione della politica monetaria degli Stati Uniti. Il 54% degli intervistati ritiene che le banche della Federal Reserve siano di proprietà esclusiva del governo degli Stati Uniti.

fonte- Genesis Mining Report

Inoltre, il 26% degli intervistati ritiene che le banche siano necessarie per mantenere in banca il 100% del denaro depositato dai clienti. Inoltre, il 52% degli intervistati ritiene che le banche non dovrebbero mantenere il 100% in riserve. Considerando che, il 9% ritiene che le banche debbano detenere l’1-10% in ogni momento.

fonte- Genesis Mining Report

Detto questo, le nostre vite ruotano attorno al denaro ed è sbalorditivo che le persone là fuori abbiano ancora bisogno di ottenere maggiore chiarezza sul flusso di denaro e sul suo funzionamento interno. È anche possibile che quando si ottiene tale chiarezza, le idee di adozione mainstream delle criptovalute non sembrano estranee e ottengono un’accettazione più ampia.

Tuttavia, tutto ciò che luccica non è oro. I sentimenti negativi sulle criptovalute continuano a prevalere a causa del loro utilizzo in attività illegali e terrorismo e in diversi casi di riciclaggio di denaro. Il mese di agosto ha rivelato che la Corea del Nord utilizza hack di criptovaluta “diffusi e sempre più sofisticati” per raccogliere circa 2 miliardi di dollari. I fondi sono stati utilizzati per l’acquisto di armi di distruzione di massa.

Le valute digitali alla fine otterranno l’accettazione da parte delle persone? Fateci sapere cosa ne pensate nei commenti qui sotto!

Per tenere traccia degli aggiornamenti DeFi in tempo reale, controlla il nostro feed di notizie DeFi Qui.

PrimeXBT

Mike Owergreen Administrator
Sorry! The Author has not filled his profile.
follow me
Like this post? Please share to your friends:
Adblock
detector
map