Editoriale: Chi vincerà la SEC o Ripple, un’analisi approfondita della causa Ripple della SEC

annuncio pubblicitario Phemex

Il 23 dicembre la Security and Exchange Commission (SEC) ha intentato formalmente una causa contro Ripple per un fatturato di 1,3 miliardi di dollari di un titolo non registrato. Ciò che separa questa causa di sicurezza da altre simili come quella di Block. Uno e Telegram nello spazio crittografico è il fatto che la SEC abbia formalmente nominato il fondatore Chris Larsen e il CEO Brad Garlinghouse a loro titolo.

La ragione principale alla base di ciò è stata attribuita alla vendita pubblica di $ 1,3 miliardi di XRP, di cui quasi $ 700 milioni sono tornati nelle mani private del fondatore e COO, un altro fenomeno bizzarro e mai visto prima in nessuno degli eventi di raccolta fondi..

La causa ha già iniziato a pesare sull’esposizione al mercato di Ripple e sul prezzo del token XRP che è in caduta libera sin dall’annuncio, scendendo da oltre $ 0,50 a $ 0,25. Con un futuro incerto davanti, Ripple teme di perdere il mercato delle rimesse che ha stabilito nel corso degli anni con centinaia di banche nazionali e private e partner strategici chiave.

Fino ad ora, Fidelity ha sostenuto OSL, lo scambio Beaxy con sede a Chicago e uno dei più antichi scambi di criptovalute Bitstamp ha sospeso tutti i servizi di trading XRP mentre Bitwise ha liquidato i suoi fondi XRP e 21Shares ha anche rimosso XRP dal suo ETP a causa di problemi di sicurezza. Oltre a queste piattaforme Jump Trading, il trader segreto ad alta frequenza con sede a Chicago, e Galaxy Digital di Mike Novogratz hanno anche informato i suoi clienti che non avrebbero più fatto mercati XRP.

Causa SEC: punti chiave e fatti

La causa SEC è lunga 71 pagine con informazioni dettagliate sul motivo per cui XRP si qualifica come titolo di sicurezza e su come sia Larsen che Garlinhouse erano ben consapevoli del fatto già nel 2012, ma non hanno agito e hanno proceduto con l’offerta senza registrarla con il autorità interessate. La causa SEC considera entrambi i dirigenti di Ripple responsabili della violazione delle leggi federali sulla sicurezza, il che significa che non possono rivendicare l’ignoranza o dare la colpa a nessun altro.

leggendo tra le righe qui (come devi con queste cose) e ohhhhh ragazzo questa è una denuncia selvaggia RIP ⚰️ https://t.co/yRBfqTZx2s

– Katherine Wu (@katherineykwu) 22 dicembre 2020

La causa accusa Larsen e Garlinghouse di aiuti & sostenendo e proseguendo affermando che le persone che hanno creato XRP erano le stesse persone che hanno creato Ripple, citando la dichiarazione di uno dei loro portavoce. Una dichiarazione importante considerando che Ripple ha speso una cifra considerevole in cause civili contro coloro che hanno affermato lo stesso.

Come ha dichiarato Cryptographer-1, un rispettato e noto portavoce di Ripple, in un recente tweet (su Twitter): “Le persone che hanno creato XRP sono più o meno le stesse che hanno creato Ripple e hanno creato anche Ripple originariamente, tra le altre cose, distribuisci XRP. “

Inoltre, la causa ha stabilito che XRP è effettivamente un titolo non registrato, che era un fatto noto ai creatori del token prima del suo debutto sul mercato. La causa era letta,

Le note legali hanno avvertito che c’era un certo rischio che XRP sarebbe stato considerato un “contratto di investimento” (e quindi sicurezza) ai sensi delle leggi federali sui titoli a seconda di vari fattori. Questi includevano, tra le altre cose, il modo in cui Ripple promuoveva e commercializzava XRP a potenziali acquirenti, la motivazione di tali acquirenti e le altre attività di Ripple riguardanti XRP.


SEC afferma che Ripple ha gestito il prezzo e la liquidità nel mercato XRP

Una classe di asset tradizionale è guidata dalla gerarchia domanda-offerta, tuttavia, XRP senza alcun caso d’uso è stato ampiamente pompato e scaricato sul mercato da Ripple per mantenere il suo prezzo a galla. La causa ha affermato che sia Larsen che Garlinghouse si sono dedicati ad attività per promuovere il token attraverso speculazioni e sensibilizzazione positiva dei media.

Questa sezione sull’efficacia di Ripple "operazioni di mercato aperto" attraverso "rivenditori primari" controllare e supportare il prezzo di XRP per proteggere gli investitori è semplicemente fantastico. È letteralmente equivalente a un’operazione di protezione / sicurezza dal tuffo di cbank. pic.twitter.com/zvAYno3TDO

– Izabella Kaminska (@izakaminska) 23 dicembre 2020

La causa ha notato,

  • Nel corso dell’Offerta, Ripple, come Garlinghouse e Larsen hanno ordinato in varie occasioni, ha intrapreso sforzi significativi per monitorare, gestire e influenzare i mercati di trading XRP, inclusi il prezzo di scambio e il volume di XRP.

  • Come descritto nella Sezione II, questi sforzi includevano: (1) l’utilizzo di algoritmi per calcolare la quantità e il prezzo delle vendite XRP dei Convenuti sul mercato; (2) pagare incentivi a determinati market maker – alcuni dei quali Ripple si è impegnato per effettuare le vendite di mercato – se le vendite hanno raggiunto determinati livelli di volume di scambio su XRP; e (3) pagare piattaforme di trading di asset digitali per consentire il trading XRP.

Chris Larsen e Brad Garlinghouse hanno ignorato le bandiere rosse??

La causa dettagliata stabilisce ulteriormente le intenzioni dei due dirigenti di Ripple di trarre profitto dai mercati XRP nonostante le numerose bandiere rosse sollevate dai dipendenti prima e dopo l’offerta pubblica di XRP. La causa ha citato un incidente del 2015 in cui Ripple ha avvertito l’emittente del fondo che XRP potrebbe essere considerato come sicurezza. La causa ha ulteriormente notato

Gli imputati hanno promesso di intraprendere sforzi significativi per creare valore per XRP e hanno promesso di intraprendere sforzi significativi per sviluppare e mantenere un mercato pubblico per gli investitori XRP per rivendere XRP

Ripple e Garlinghouse hanno assicurato gli investitori Ripple proteggerà i mercati di trading per XRP

Ripple e Garlinghouse hanno anche incoraggiato gli investitori ragionevoli a visionare l’acquisto

di XRP come qualcosa da cui potrebbero trarre profitto reclamando costantemente aumenti del prezzo di XRP.

La causa è stata intentata ieri, ma la SEC si stava preparando dall’inizio del 2019

La causa della SEC contro Ripple sembra piuttosto forte con fatti e dichiarazioni chiave che confermano che XRP non è solo sicurezza, ma entrambi gli imputati erano ben consapevoli del fatto durante la vendita del token e anche prima dell’inizio della vendita pubblica. È emerso anche un fatto interessante che SEC ha firmato un accordo di pedaggio con Ripple a partire dal 1 aprile 2019 che è stato rinnovato fino al 24 dicembre 2020.

Un contratto di pedaggio è un patto tra due parti SEC & Ripple, in questo caso, accetta i termini di prescrizione. Questo fatto rende chiaro che anche se la SEC ha intentato la causa solo ieri, hanno lavorato sul caso almeno già nell’aprile 2019. L’accordo sul pedaggio seguito dalla causa significa anche che tutte le negoziazioni e gli accordi di transazione sono falliti.

Un’altra cosa da notare qui è che la causa è solo per la vendita non registrata della sicurezza e senza accuse penali, il che significa che entrambi i dirigenti di Ripple non dovranno affrontare alcun periodo di prigione. Tuttavia, come punizione, potrebbero essere forzati

  • dissociarsi definitivamente dall’offerta di XRP
  • rinunciare a tutti i loro profitti e guadagni (circa $ 600 milioni combinati)
  • un divieto permanente da qualsiasi tipo di offerta di risorse digitali
  • sanzioni civili

Conclusione

La causa rivela molti dettagli sul caso che la SEC sta costruendo dall’inizio del 2019 e guardando le dichiarazioni di prove fornite dalla SEC, sembra altamente improbabile che Ripple abbia qualche possibilità di vincere la causa. Ancora più importante, i due dirigenti potrebbero affrontare cause civili così come il caso si svolge ulteriormente in tribunale.

Tuttavia, è quasi certo che XRP sia sicurezza, ed entrambi i dirigenti che erano i principali responsabili della supervisione del funzionario di Ripple ne erano consapevoli e hanno continuato a scaricare XRP per guadagni personali.

Per tenere traccia degli aggiornamenti DeFi in tempo reale, controlla il nostro feed di notizie DeFi Qui.

PrimeXBT

Mike Owergreen Administrator
Sorry! The Author has not filled his profile.
follow me
Adblock
detector