Binance Native Token BNB vola del 10% mentre Pundi X aggiunge al suo POS

annuncio pubblicitario Phemex

Binance Coin (BNB), il token del principale scambio di criptovalute al mondo, Binance, sarà ora disponibile sul terminale Pundi X POS per consentire ai consumatori di acquistare beni nei negozi di tutto il mondo in cui è installato XPOS.

Quando questa notizia di un accordo tra Binance e Pundi X ha raggiunto la strada, la moneta BNB è balzata a oltre il 10% mentre gli investitori hanno condiviso l’entusiasmo. Lo stesso impatto è stato visto nel Pundi X (NPXS) poiché anch’esso ha registrato un picco di circa il 15% negli scambi.

La partnership con Pundi X avvicina la moneta BNB all’utilità

Pundi X aveva lanciato il suo sistema POS con l’obiettivo di consentire agli sviluppatori blockchain e ai possessori di token di vendere criptovaluta e servizi in qualsiasi negozio fisico nel mondo, rendendo così la criptovaluta accessibile a tutti. Ha anche funzionalità integrate per accettare pagamenti dai tradizionali portafogli mobili, inclusi Alipay, il portafoglio Bitcoin e altro ancora, il che rende problematico l’installazione da parte del negozio, poiché il cliente ora paga con criptovalute o fiat dalla stessa macchina.

Inoltre, il dispositivo Pundi X POS ha un’interfaccia facile da usare e senza problemi e aiuta i proprietari dei negozi a facilitare le transazioni, inclusi l’acquisto e la vendita di BTC, ETH, NPXS, XEM, XLM, QTUM, ACT e ora BNB. Oltre ad accettare pagamenti e acquistare e vendere criptovalute, il dispositivo ha anche un menu di check-out per completare le transazioni con criptovalute. Appartenenza, ordine e gestione dell’inventario sono tutti integrati qui.

Queste macchine sono disponibili in 3 modelli, vale a dire con XPOS, XPOS Handy e XPOS Desk con XPOS Handy e XPOS Desk, che sono attualmente in fase di sviluppo, avendo l’integrazione per ricevere pagamenti tramite VISA / Master Card, apple pay o Samsung pay, rendendolo più conveniente per il store per installarlo.   

Zac Cheah ha commentato che “L’utilità per i possessori è sempre stata una parte centrale della ragione di essere di BNB, qualcosa che è stato evidente dal modo in cui ha alimentato con successo lo scambio di criptovaluta più grande del mondo”,

Zac ha detto.

“Siamo orgogliosi di avere un segno di questa statura incluso tra le prime dozzine per la quotazione su XPOS mentre ci prepariamo a mettere il dispositivo nelle mani di rivenditori internazionali e quindi estendere l’uso aggiuntivo ai possessori di BNB”.

Inoltre, leggi: Genaro collabora con Pundi X per l’adozione di WidenCryptocurrency

Pundi X “go to market” strategia forte, può aumentare l’utilità della moneta BNB di multiforme

Le monete BNB che attualmente alimentano l’exchange Binance come loro principale utilità, con questa integrazione su Pundi X saranno ora ampiamente utilizzate anche per acquistare e vendere beni portando l’utilità della moneta mainstream. Con l’aumento della portata delle monete Pundi X, aumenta solo la sua accettabilità, facendo sì che più persone lo tengano nei loro portafogli.


Dalla sua creazione, meno di un anno fa, BNB è entrata nelle prime 20 criptovalute del mondo e la sua capitalizzazione di mercato supera $ 1,7 miliardi (USD). L’integrazione di Pundi X con BNB e il suo impianto di lancio globale potrebbero semplicemente portare BNB al livello successivo. Recentemente Pundi X ha annunciato l’apertura della sua nuova sede europea a Londra.

Intervenendo a Money 20/20 Europe, ad Amsterdam, il Country Manager di Pundi X, Gerhard Drobits, ha affermato che una base di Londra posizionerà idealmente Pundi X per guidare un lancio globale pianificato di 100.000 dei suoi dispositivi per punti vendita leader di mercato nella vendita al dettaglio globale.

“Londra è il passo successivo perfetto per Pundi X per espandere la sua presenza in Europa e per contribuire a guidare un lancio pilota che sia veramente globale. Ora le prime 500 unità XPOS saranno pronte per essere spedite dalla fabbrica nel mondo nelle prossime settimane “,

ha detto Drobits.

Oltre a quattromila preordini da mercati tra cui Svizzera, Giappone, Corea e Singapore, il partner di Pundi X, la fondazione NEM, ha ordini per altre 20.000 unità di tecnologia Pundi X POS nei prossimi tre anni, secondo la dichiarazione della società.

Se Pundi X è in grado di soddisfare questi obiettivi di preordine, porterà anche l’utilità delle monete BNB a nuovi massimi.   

Un portavoce di Binance ha detto:

“Binance ha sempre creduto nel potere dei mercati e nella nuova infrastruttura blockchain per l’industria. Ciò significa che il coinvolgimento nel mercato al dettaglio globale tramite il dispositivo per punti vendita basato su blockchain di Pundi X è una nuova frontiera di cui siamo entusiasti di far parte “.

Comprendendo l’importanza di questa CZ, il CEO di Binance ha anche ringraziato Pundi X

grazie a @PundiXLabs per supportare BNB nel loro POS. Un’altra utilità, pagamento in BNB su oltre 5000 POS questo mese, e molto altro in seguito. "Dopo aver visto di persona come funziona, sono molto ottimista su questa tecnologia!" https://t.co/IlsC56d75N

– CZ (non regala criptovalute) (@cz_binance) 25 luglio 2018

Poiché i piani futuri sono preoccupati per Pundi X, dopo l’Europa vuole entrare anche nel mercato americano e prevede di raggiungere un dispiegamento minimo di 50.000 unità XPOS in totale entro il primo trimestre del 2019, a soli 3 quarti di distanza.

Pundi X potrebbe essere la piattaforma giusta per una moneta come BNB per portare l’utilità del token principale e oltre la semplice funzione di scambio. Con Pundi X che porta monete importanti in vetrina, cambierà il gioco.

Riuscirà BNB a trovare il successo sul fronte della vendita al dettaglio come è stato sul fronte degli scambi? Fateci sapere le vostre opinioni sullo stesso.

Per tenere traccia degli aggiornamenti DeFi in tempo reale, controlla il nostro feed di notizie DeFi Qui.

PrimeXBT

Mike Owergreen Administrator
Sorry! The Author has not filled his profile.
follow me
Adblock
detector