Alfacash Store consente agli utenti di ottenere l’esposizione alla crittografia senza essere esposti

annuncio pubblicitario Phemex

Le criptovalute stanno diventando mainstream. Dall’approvazione di Visa e Mastercard all’incursione di Paypal e Revolut nella crittografia, la crittografia ha finalmente colpito le masse. Tuttavia, data la natura priva di autorizzazione della tecnologia blockchain, ci sono ancora molti ostacoli normativi che devono affrontare il percorso della criptovaluta verso la piena adozione di massa.

Uno di questi ostacoli sono i pesanti requisiti KYC (Know-Your-Customer) stabiliti dalle istituzioni finanziarie che hanno portato a una percentuale crescente di popolazione priva di banche e sottobanca sia nei paesi sviluppati che in quelli in via di sviluppo.

Anche se gli utenti riescono ad accedere ai servizi bancari, spesso vengono negati servizi finanziari di base che darebbero loro la possibilità di migliorare la loro vita. Le criptovalute democratizzano la finanza e aiutano a incassare i non bancari: per spostare bitcoin hai solo bisogno di un portafoglio di ricezione, questo è tutto. Secondo ai dati della Banca Mondiale, 1,7 miliardi di persone non sono state registrate nel 2017.

Nel tentativo di frenare il riciclaggio di denaro, il finanziamento del terrorismo e altri usi illeciti di criptovaluta, le autorità di regolamentazione di tutto il mondo hanno costretto la piattaforma crittografica a far rispettare i controlli KYC sui propri utenti. Spesso, questo porta a pratiche invasive da piattaforme crittografiche e molti mal di testa in modo che gli utenti possano essere sfruttati con commissioni enormi.

Ci sono, tuttavia, aziende nello spazio che applicano soluzioni a questi problemi, anche nel rispetto delle Controlli KYC. Una di queste società è Negozio Alfacash, uno scambio di criptovaluta non custodito attivo dal 2012.

Esposizione alle criptovalute senza essere esposti

Alfacash Store, in qualità di società regolamentata conforme alla 5a direttiva antiriciclaggio dell’Unione europea, applica i controlli KYC. Lo fa in modo diverso, tuttavia, attraverso un processo alimentato da Sumsub, un leader di mercato che consente la verifica KYC quasi istantanea.

Su Alfacash, gli utenti devono semplicemente registrarsi e verificare la propria identità utilizzando uno dei tre documenti di identità rilasciati dal governo:

  • carta di identità nazionale
  • Patente di guida
  • Passaporto

Dopo aver verificato la loro identità con un documento rilasciato dal governo, possono procedere a scattare una foto di se stessi con il documento in mano nel tentativo di prevenire le frodi. Una volta scattato il selfie e fornito sia l’utente che il documento sono chiaramente visibili al suo interno, la verifica è automatica dopo tre minuti.

Questo è tutto. Nessun video con cartelli scritti a mano, nessun rischio inutile nell’utilizzo dei tuoi documenti e nessuna richiesta umiliante che richieda informazioni personali. Una volta che KYC è passato, gli utenti non devono ripetere lo stesso processo.

Inoltre, passare attraverso KYC non è nemmeno necessario se si scambia una criptovaluta con un’altra, ed è come tale solo necessario per scambiare criptovalute per valuta fiat. Il semplice widget di Alfastore ha un’interfaccia utente ben nota e intuitiva.

La sicurezza è fondamentale


L’esecuzione di questi passaggi richiede naturalmente agli utenti di condividere alcune informazioni sensibili. Alfastore applica una forte protezione dei dati dei consumatori ai sensi del Regolamento generale sulla protezione dei dati (GDPR) i principi.

In alcuni casi, i dati sensibili consegnati vengono sfruttati e i malintenzionati li usano per cercare di truffare gli utenti. Nel alcuni rari casi, i dati trapelati erano sufficienti per questi attori per minacciare e tentare di attaccare gli utenti per inseguire le loro criptovalute.

Seguire i principi del GDPR e garantire la raccolta del minor numero possibile di informazioni garantisce la sicurezza degli utenti. Lavorare con leader di mercato e organizzazioni affidabili sottolinea ulteriormente l’impegno di Alfastore per la sicurezza.

In definitiva, questo significa che Alfastore è una piattaforma di trading di criptovaluta sicura. Poiché non è una piattaforma di custodia, gli utenti possono iniziare a scambiare i propri criptovalute immediatamente dopo la registrazione nel caso di scambi da criptovaluta o dopo aver attraversato KYC nel caso di scambi da fiat a criptovaluta.

 In futuro, Alfastore sta espandendo il suo ecosistema con l’elaborazione di criptovalute e servizi di portafoglio. La piattaforma supporta già la maggior parte delle migliori criptovalute tra cui BTC, ETH, XRP e LTC. Supporta anche i principali token dallo spazio finanziario decentralizzato (DeFi), inclusi UNI, YFI, DAI, MKR e Wrapped Bitcoin.

UN elenco completo delle criptovalute supportate può essere trovato sul sito web della piattaforma. Alfastore è inoltre impostato per aggiungere promozioni, sconti e altri programmi speciali per aiutare gli utenti a bordo nello spazio delle criptovalute.

L’azienda è gestita da un team di esportazioni in economia e programmazione crittografica che crede fermamente nel potere delle criptovalute. Mira a costruire un’attività sostenibile e trasparente offrendo agli utenti e opportunità a tariffe basse. Puoi registrati per la piattaforma per iniziare a fare trading di criptovalute senza essere esposto.

Per tenere traccia degli aggiornamenti DeFi in tempo reale, controlla il nostro feed di notizie DeFi Qui.

PrimeXBT

Mike Owergreen Administrator
Sorry! The Author has not filled his profile.
follow me
Adblock
detector