3 motivi per cui Ethereum [ETH] potrebbe colpire la Luna nel 2020

annuncio pubblicitario Phemex

Ethereum, la seconda criptovaluta più grande dopo Bitcoin, continua a essere tra le preferite sia dagli investitori che dagli sviluppatori. È stato superato brevemente da XRP nel 2016 e nel 2018, ma a parte questo, ha mantenuto costantemente il suo secondo posto su CoinMarketCap’s le migliori criptovalute per elenco di capitalizzazione di mercato. Sebbene il 2019 sia stato un anno lento per la criptovaluta, dove è stato scambiato a meno del 10% del suo ATH del 13 gennaio 2018 di $ 1432,88, raggiungendo un massimo di soli $ 361,40 il 26 giugno 2019, lo stato delle cose è destinato a cambiare nel corso dell’anno 2020.

Prezzo di EthereumFonte: coinstats

Ecco 3 motivi per cui il prezzo di ETH potrebbe colpire la luna nel 2020:

# 1 – Ethereum 2.0 è in arrivo

Al momento del suo lancio, Ethereum aveva annunciato una roadmap in 4 fasi per lo sviluppo, che alla fine porterà Ethereum a diventare un supercomputer in grado di eseguire qualsiasi codice in modo efficiente. Il 4 fasi sono come segue –

  • Frontiera (Luglio 2015) – La fase iniziale che ha consentito agli utenti di estrarre Ether con il consenso Proof of Work (PoW) e agli sviluppatori per creare DApp.
  • Homestead (Marzo 2016) – L’aggiornamento ha gettato le basi per futuri miglioramenti e ha reso più facile per gli sviluppatori utilizzare la piattaforma Ethereum per la creazione di prodotti minimi fattibili.
  • Metropoli (Ottobre 2017) – Le proposte di miglioramento di Ethereum (EIP) di questa fase si sono concentrate sulla sicurezza e la velocità sulla piattaforma Ethereum. È stato condotto in due fasi: Bisanzio e Costantinopoli.
  • Serenità (Allineato per il 2020) – Questo aggiornamento porterà finalmente l’algoritmo di consenso Proof-of-Stake (PoS) su Ethereum per renderlo più efficiente e con meno consumo energetico, tra le altre cose.

Siamo attualmente nella fase Metropolis e la fase Serenity sta per iniziare. Il principale sviluppatore presso la Fondazione Ethereum Péter Szilágyi ha recentemente confermato che l’hard fork di Istanbul doveva essere avviato il 4 dicembre 2019. L’hard fork, mirato a ridurre i costi del gas, aumentare la compatibilità con Zcash, migliorare la scalabilità e introdurre versatilità nei contratti , avvicinerà Ethereum alla versione 2.0.

La fase Serenity includerà diversi EIP per aiutare Ethereum a diventare un supercomputer. Loro includono –

  • Metodo di consenso Proof of Stake (PoS) – Uno degli aggiornamenti più entusiasmanti che Ethereum riceverà è il passaggio al metodo di consenso PoS da Proof of Work (PoW). Il metodo di consenso PoW comporta la risoluzione di un complesso problema matematico per convalidare un blocco e, quindi, estrarre la criptovaluta. Il metodo è stato duramente criticato per l’elevata quantità di energia che consuma. Tuttavia, il protocollo Casper, che utilizzerà il metodo PoS, richiederà ai titolari di Ethereum di mettere in gioco il loro ETH per convalidare le transazioni sulla rete. Dopo la conferma di un blocco, gli utenti di staking vinceranno premi di blocco e commissioni di rete. Questo metodo, poiché non richiede alcuna estrazione mineraria, sarà molto più efficiente dal punto di vista energetico.
  • Sharding – Sharding è una soluzione per il ridimensionamento in Ethereum. Nello sharding, le transazioni sono divise tra gruppi di nodi noti come shard. Ogni frammento elabora il proprio set di transazioni, invece di elaborare tutte le transazioni sulla rete. In questo modo, numerose transazioni possono essere elaborate in parallelo.
  • eWASM – Ethereum WebAssemly (eWASM) è un sostituto per Ethereum Virtual Machine (EVM). Consentirà agli sviluppatori di codificare in linguaggi diversi da quello di Ethereum: Solidity. Inoltre, renderà Ethereum più versatile, consentendo a molte più funzioni di essere scritte in contratti intelligenti e distribuite sulla blockchain piuttosto che condurre un hard fork per lo stesso.
  • Plasma – Plasma è anche un aggiornamento volto a migliorare la scalabilità di Ethereum. In Plasma, le catene laterali o “catene figlio” verranno introdotte in cima alla blockchain principale di Ethereum per elaborare le transazioni. In questo modo si ridurrà la possibilità di congestionare la blockchain principale di Ethereum.
  • Raiden – La rete Raiden, come Plasma, è una soluzione di scalabilità per Ethereum, simile a ciò che la rete Lightning rappresenta per Bitcoin. La soluzione Raiden eliminerà le transazioni dalla catena, rendendole quasi istantanee, economiche e più private.

Su Ethereum 2.0, co-fondatore di Ethereum, Joe Lubin afferma che risolverà molti problemi per una varietà di utenti, dalle imprese alle banche ai consumatori.

 “Ci consentirà di creare un sistema molto più scalabile nel tempo e ci consentirà di creare diversi tipi di ambienti di esecuzione mirati per diversi tipi di problemi. Diverse architetture sono più efficienti per diversi domini problematici. “

Per le imprese e le banche, l’aggiornamento è un’ottima notizia in quanto offre loro più porte per l’innovazione, Ethereum Enterprise Alliance (EEA) è un’organizzazione che si concentra sullo sviluppo di specifiche blockchain aperte che guidano l’interoperabilità per aziende e consumatori in tutto il mondo. I suoi membri includono società come Accenture, Cognizant, Ernst & Young, Microsoft e Price Waterhouse Coopers (PwC). Di recente, è entrato a far parte dell’organizzazione anche il gigante bancario britannico Standard Chartered.

Serenity includerà l’implementazione di molte delle soluzioni sopra menzionate che rendono Ethereum più efficiente, sicuro, versatile e facile da usare. Pertanto, con Ethereum 2.0, possiamo aspettarci più casi d’uso per Ethereum, principalmente soluzioni decentralizzate scalabili per aziende, banche e consumatori, che a loro volta aumenteranno l’adozione di ETH.

# 2 I futures Ethereum possono ottenere l’approvazione normativa da CFTC

futures su EthereumFonte: Storto


I derivati ​​di bitcoin hanno creato un grande mercato per se stessi. Ma i future di Ethereum (non regolamentati) stanno lentamente recuperando terreno. BitMEX, OKEx (futures), Kraken (futures), Deribit e Binance JEX sono alcuni dei migliori scambi che offrono contratti perpetui di Ethereum. I contratti futures di Ethereum sono negoziati su borse come BitMEX, Huobi DM, OKEx (futures), Kraken (futures) e Deribit. Ci sono anche una miriade di altri scambi che offrono derivati ​​di Ethereum. Includono BiBox, Gate.io (futures), BTSE (futures) Bitfinex (futures) e con sede in Gran Bretagna Monfex.

Il volume dei derivati ​​di Ethereum, sebbene molto più piccolo rispetto ai derivati ​​di Bitcoin, è decente. Al momento della stampa, il volume ETHUSD di 24 ore di BitMEX è superiore a $ 165 milioni, rendendolo il migliore tra i contratti perpetui di Ethereum. Il volume di 24 ore di ETH_CQ su Huobi DM supera i 288 milioni di dollari.

Il motivo per cui i derivati ​​di Ethereum possono diventare un punto di svolta per il mercato delle criptovalute perché è che potrebbero ottenere l’approvazione normativa dalla Commodity Futures Trading Commission (CFTC) presto. A ottobre, il presidente della CFTC Heath Tarbert aveva suggerito che i futures di Ethereum potrebbero essere regolamentati nei prossimi sei mesi a un anno.

“Direi che è probabile che vedrai un contratto futures nei prossimi sei mesi a un anno”,

ha detto Tarbert mentre parlava alla DC Fintech Week di ottobre.

L’approvazione dei derivati ​​di Ethereum aprirà nuove porte per gli investitori istituzionali ed è probabile che il prezzo di Ethereum raggiunga nuove vette quando ciò accadrà.

# 3 L’ascesa della DeFi

Fonte: DeFi Pulse

Un’altra cosa che sta fermentando su Ethereum sono le applicazioni di finanza decentralizzata (DeFi). Questo tipo speciale di DApp consente a più persone di accedere a servizi finanziari come prestiti e investimenti. Il bello delle app DeFi è che non sono controllate da autorità centralizzate, ma da contratti intelligenti.

Ad esempio, nei protocolli di prestito, gli utenti possono prendere in prestito una criptovaluta o contanti dando un’altra risorsa come garanzia – ETH, di solito. Il debito ha un interesse in corso che deve essere estinto insieme all’importo del capitale. La garanzia pagata è sempre superiore all’importo del prestito e se il valore della garanzia inizia a diminuire, il mutuatario deve integrare la garanzia esistente con più per mantenere il livello stabilito. Nel caso in cui il valore della garanzia scenda al di sotto di un certo, viene automaticamente sbloccato e liquidato nel mercato aperto. Le regole di prestito in qualsiasi app di prestito sono incorporate nei contratti intelligenti.

I protocolli DeFi sono così popolari che in poco più di 2 anni, il valore totale bloccato nelle app DeFi ha raggiunto l’enorme cifra di $ 650 milioni. DeFi Pulse elenca 20 app DeFi e di queste 20, 19 sono basate su Ethereum. Le prime 3 app, MakerDAO, Compound e Synthetix hanno un valore di $ 341 MM, $ 114 MM e $ 99 MM rispettivamente bloccato in ciascuna di esse.

“L’obiettivo della DeFi è ricostruire il sistema bancario per il mondo intero in questo modo aperto e senza permesso. Hai quella ripresa solo ogni 50 anni. “

dice Alex Pack, managing partner di Dragonfly Capital, un fondo crittografico da $ 100 milioni.

La DeFi, al momento, è un mercato piccolo, ma ha il potenziale per interrompere i servizi finanziari con maggiore consapevolezza e adozione da parte delle persone. In effetti, il valore totale bloccato in DeFi (in Ether), ha recentemente raggiunto il massimo storico il 9 novembre 2019 con 3.523 ETH. Il fatto che DeFi renda i servizi finanziari più accessibili alle persone in modo sicuro, economico ed efficiente, è un forte argomento a favore della narrativa di DeFi di interruzione finanziaria.

Pensi che Ethereum batterà il suo ATH 2018 nel 2020? Condividi le tue opinioni con noi nei commenti qui sotto!

Per tenere traccia degli aggiornamenti DeFi in tempo reale, controlla il nostro feed di notizie DeFi Qui.

PrimeXBT

Mike Owergreen Administrator
Sorry! The Author has not filled his profile.
follow me
Adblock
detector