Udienza al Senato della Bilancia Giorno 2: il Congresso conclude che la Bilancia non è una criptovaluta

annuncio pubblicitario Phemex

L’udienza odierna del Senato della Bilancia è iniziata con una nota rialzista per bitcoin. Secondo il membro del Congresso Patrick McHenry,

“Il mondo che Satoshi Nakamoto… immaginava, e altri stanno costruendo, è una forza inarrestabile. Non dovremmo tentare di scoraggiare questa innovazione,

ei governi non possono fermare questa innovazione, e quelli che ci hanno provato hanno già fallito “.

Il secondo giorno dell’udienza al Senato di Facebook Libra è stato più incentrato sulla distinzione tra Libra e una tipica criptovaluta e, a differenza di ieri, alcuni membri del Congresso hanno effettivamente menzionato bitcoin.

Come previsto, la testimonianza del CEO di Libra, David Marcus, è stata particolarmente complicata con le questioni tecniche e le questioni sollevate dai senatori. Sebbene non sia stato detto molto sulla questione, pochi legislatori hanno espresso problemi dall’audizione di ieri sugli account della propensione alla fuga di dati di Facebook e delle politiche sulla privacy.

La Bilancia è una criptovaluta?

David Marcus annaffia costantemente dopo ogni domanda difficile che gli viene posta. Con pochi membri del Congresso venuti a mostrare la loro comprensione di una tipica criptovaluta e di come l’anatomia della Bilancia abbia un design leggermente diverso, il membro del Congresso Gonzalez è stato il primo a sollevare la questione. Secondo Gonzalez, l’intera idea dietro Libra è fantastica, ma l’idea di governance centrale la rende diversa da una tipica criptovaluta. Questo ha solo supplicato la domanda

“La Bilancia è decentralizzata o governata …”

In risposta al dilemma, David Marcus è entrato in azione per chiarire che mentre Libra doveva essere su una rete senza autorizzazione, ci sarebbe stata effettivamente una qualche forma di centralizzazione a causa della presenza di una riserva di valuta fiat per ogni unità di Libra formata . Secondo Marcus, questo era per garantire che Libra mantenga i principi alle regole.

Inoltre, quando il membro del Congresso Gonzalez ha chiesto informazioni tra Facebook e Libra, David ha sostenuto che nessun dato finanziario dei clienti di Libra sarebbe stato condiviso, nemmeno con Facebook.

Con il progredire dell’udienza, il membro del Congresso Hollingsworth ha deciso di dedicare circa 5 minuti a insistere sulla questione affrontata in precedenza dal Sig. Gonzalez. Questa volta, tuttavia, il signor Hollingsworth ha sostenuto che Libra, con evidenti ragioni, non è stata costruita su una rete senza autorizzazione. Inoltre, chiedendomi in che modo Libra sia diversa dalle criptovalute come bitcoin.

David ha utilizzato due approcci per spiegare questo: in primo luogo, che Libra era una stablecoin sostenuta dal dollaro USA e, in secondo luogo, ha una blockchain progettata per velocità e scalabilità.


Problemi di fiducia

Non molto tempo dopo che David ha dovuto affrontare problemi di distinzione tra Libra e una tipica criptovaluta, è arrivata la domanda se ci si potesse fidare di Libra. Questa volta, i legislatori hanno affermato che, sebbene Libra fosse riconosciuta come sussidiaria di Facebook, era molto probabile che avrebbe condiviso i dati con Facebook.

Rispondendo a questa curiosità, David Marcus ha assicurato al Congresso che nessuna cosa come la condivisione dei dati sarebbe mai avvenuta tra la controllata e la sua società madre, Facebook. Fornendo ragioni per cui ci si dovrebbe fidare della Bilancia, David ha sostenuto che volevano che l’associazione Calibra avesse successo e si impegnano a mantenere ogni promessa fatta a tale riguardo.

Calibra dipende dagli intermediari, è diverso da Crypto

Riconoscendo l’impatto che bitcoin ha avuto nella sua esistenza decennale, il membro del Congresso Emma, ​​ha espresso le paure e le preoccupazioni mostrate dal pubblico sulla quantità di dati che Facebook già possiede. Secondo il rappresentante Emma, ​​le persone sono già diffidenti nel fidarsi di Facebook con i loro soldi.

Allo stesso tempo, il rappresentante Emma ha sottolineato il fatto che la crittografia è originariamente costruita per un modello peer-to-peer di transazione monetaria che non coinvolge necessariamente alcun intermediario. Tuttavia, con le categorie di investitori di bitcoin che sono giganti della tecnologia pesanti sui dati, Libra non ha molti attributi di una criptovaluta poiché invece di operare senza intermediari, Libra dipende davvero da loro.

La lotta per la supremazia valutaria

In uno degli aspetti più importanti dell’udienza odierna della Bilancia, il membro del Congresso Green ha posto una domanda molto convincente. Secondo lui,

“Sai che c’è una competizione per la supremazia valutaria … Il dollaro è la nostra valuta con cui influenziamo l’economia mondiale … impatto. In che modo Libra influirà sul dollaro? Rinunciamo alla nostra supremazia in cambio di una criptovaluta?

David Marcus ha semplicemente risposto “No” e ha inoltre spiegato che la Bilancia non era in competizione valutaria con il dollaro USA o altre valute.

Per tenere traccia degli aggiornamenti DeFi in tempo reale, controlla il nostro feed di notizie DeFi Qui.

PrimeXBT

Mike Owergreen Administrator
Sorry! The Author has not filled his profile.
follow me
Adblock
detector