Rapporto esclusivo: “Upbit” è pronto per gravi azioni legali da parte di funzionari sudcoreani? Analisi completa

annuncio pubblicitario Phemex

Upbit Exchange ha annunciato ufficialmente sulla sua piattaforma che è in fase di indagine, sebbene i servizi funzionino normalmente. Dato il modo in cui il mercato sta rispondendo, gli investitori in criptovaluta sono già influenzati dalle notizie. Secondo quanto riferito, Upbit è sospettato di frode che potrebbe portare a gravi conseguenze.

Upbit Indagine sulle frodi: una questione seria

Dopo l’intera giornata di caos che circonda il più grande scambio di criptovalute della Corea del Sud Upbit per quanto riguarda i funzionari che hanno fatto irruzione nel suo quartier generale a Seoul, l’exchange ha finalmente fatto un annuncio ufficiale.

scambio di upbithttps://upbit.com/service_center/notice?id=373

Quindi, ora che è stato confermato che Upbit è sotto inchiesta, capiamo le sue implicazioni e come esattamente è iniziato tutto?

Nel pomeriggio, quando la notizia del raid è entrata nel mercato, Upbit si è posizionata al 4 ° posto nelle principali borse di criptovaluta con un volume di scambi di 24 ore di $ 1,8 miliardi secondo Coinmarketcap. Ora, in poche ore, Upbit è salito al 3 ° posto con un volume di scambi di $ 2,2 miliardi.

scambio di upbit

Inoltre, leggi: KODAKOne è finalmente pronto per la vendita di token KodakCoin

Scambi crittografici sotto il radar di FSC

Parlando di come tutto è iniziato, negli ultimi mesi, la Corea del Sud ha preso una posizione forte e ha introdotto rigide regole normative per reprimere gli scambi di criptovaluta sulla scia delle crescenti frodi e truffe.

A marzo, è stato confermato che i pubblici ministeri sudcoreani hanno fatto irruzione in tre scambi di criptovalute nel mese precedente che hanno comportato la confisca di documenti finanziari, dischi rigidi di computer e telefoni cellulari.

A quel tempo, il pubblico ministero ha dichiarato che il raid di tre giorni è avvenuto nella capitale della Corea del Sud, Seoul. I dirigenti dell’exchange tra gli altri membri del personale sono stati sospettati di aver prelevato denaro dai conti dei loro clienti e di averlo poi utilizzato per acquistare criptovalute in altri scambi.


Il pubblico ministero coinvolto nell’indagine ha affermato che le aziende sono apparse sul loro radar a gennaio per trasferimenti sospetti tra scambi di bitcoin. Questo è stato il momento in cui è stata coinvolta la Commissione per i servizi finanziari (FSC).  

Secondo quanto riferito, circa $ 637,5 miliardi di won sono stati anche scambiati illegalmente in valute estere, il che ha ulteriormente portato al divieto del trading di criptovaluta che coinvolge conti non identificati.

Il mese scorso, i pubblici ministeri sudcoreani hanno arrestato quattro dirigenti di due scambi di criptovaluta che hanno coinvolto anche i capi dell’exchange Coinnest con l’accusa di appropriazione indebita e frode.

Quindi, Upbit non è il primo scambio a catturare l’attenzione delle autorità. Tuttavia, essendo il terzo più grande scambio di criptovalute al mondo e della Corea del Sud, è un caso di alto profilo.

Scambio di upbit: pieno di controversie & problemi

Fin dal suo inizio nell’ottobre 2017, l’immagine di Upbit non è stata del tutto pulita come a dicembre, lo scambio di criptovalute è diventato il centro della controversia quando non si è unito ad altri scambi per supportare l’autoregolamentazione.  

Un punto degno di nota è che dietro questo scambio c’è Kakao, il gigante sudcoreano di Internet. Upbit è anche in collaborazione con un altro scambio di criptovaluta, Bittrex, che è anche tra i primi 10 scambi di criptovalute per volume di scambi di 24 ore con quasi 300 criptovalute elencate sulla sua piattaforma.

Lo scorso anno lo scambio ha anche riscontrato numerosi problemi come la perdita di fondi e gli errori di transazione. Uno dei suoi utenti ha affermato:

“Questo non è un problema del server, ma una manipolazione. Se guardi la cronologia delle transazioni, il prezzo unitario non è corretto. “

Un altro utente ha detto di aver ricevuto circa 1,8 milioni di won di bitcoin nel suo portafoglio quando ha acquistato 3 milioni di won di bitcoin, il problema simile è stato apparentemente condiviso da molti altri utenti. Tuttavia, Upbit ha affermato che l’aumento del volume degli ordini è la ragione della riflessione ritardata del mercato BTC.

Ora, lo scambio è indagato dalla polizia locale per il trasferimento illecito dei fondi dei clienti sul suo conto esecutivo. Visto il modo in cui, uno dei principali scambi di criptovalute, il CEO di Coinnest è stato arrestato per appropriazione indebita di fondi, Upbit dovrà sottoporsi a controlli e molto altro.

Sebbene le autorità debbano ancora fornire il loro rapporto finale, se vengono scoperte prove contro lo scambio, potrebbe essere chiuso temporaneamente o permanentemente.

Essendo il più grande scambio di criptovalute in Corea del Sud, se viene chiuso, le conseguenze potrebbero essere gravi. Dato che il mercato è già in rosso, questa notizia può influenzare ulteriormente i prezzi negativamente, il che significa che assisteremo a un ulteriore calo dei prezzi delle criptovalute.

Pensi che Upbit sia sotto inchiesta colpirebbe il mercato in modo più grave? Stiamo per un bagno di sangue? Condividi i tuoi pensieri con noi!

Per tenere traccia degli aggiornamenti DeFi in tempo reale, controlla il nostro feed di notizie DeFi Qui.

PrimeXBT

Mike Owergreen Administrator
Sorry! The Author has not filled his profile.
follow me
Adblock
detector