La SEC approverà l’ETF Bitcoin? Intervista a Mati Greenspan, Senior Analyst eToro

ETF Bitcoin? Coingape è stato il primo a indicare il potenziale di un possibile Bitcoin ETF approvazione. Ha dato luogo a speculazioni che hanno portato all’attuale corsa al rialzo in corso. Nel tentativo di portare maggiore chiarezza sul dibattito sugli ETF bitcoin che oggi abbiamo con noi Mati Greenspan, analista senior di eToro e Mr. Sunil Sharma, CEO di SquadX. 

Entrambi hanno condiviso le loro intuizioni su un dibattito in corso sull’applicazione dei CBOE per Bitcoin ETF. I punti principali sollevati durante l’intervista sono stati:

  1. 3 motivi per cui SEC potrebbe approvare Bitcoin ETF questa volta.
  2. Perché l’improvviso aumento dell’interesse degli investitori istituzionali per il bitcoin?
  3. Il futuro del bitcoin e dell’intero mercato delle criptovalute nel caso in cui bitcoin ETF venga accettato dalla SEC e in caso contrario.

Eccoci qui:

Ques: Ciao Mati, puoi parlare un po ‘di te al nostro pubblico?

Mati: Sono l’analista di mercato Senior in eToro. Sono qui dal 2012. Il mio lavoro è aiutare le persone a capire i mercati finanziari, perché il movimento, quali sono le opportunità e, naturalmente, come costruire un portafoglio adeguato. Siamo stati fondati nel 2007 con la visione di aprire i mercati finanziari a tutti per rendere le cose facili per le persone a scambiare azioni, valute e prezzi delle materie prime.

#BitcoinETF

Domanda: Perché le precedenti richieste di ETF Bitcoin sono state rifiutate?

Sunil: Quindi fondamentalmente possiamo citare alcuni motivi per questi rifiuti tra questi principali sono:

  • Nel gennaio 2018, la SEC aveva rifiutato i piani di membri di due gruppi commerciali di Wall Street, Investment Company Institute e Securities Industry and Financial Markets Association per istituire fondi negoziati in borsa (ETF) per bitcoin e altre criptovalute. Questi sono stati nuovamente respinti poiché la SEC afferma che ci sono una serie di importanti problemi di protezione degli investitori che devono essere esaminati prima che gli sponsor inizino a offrire questi fondi agli investitori al dettaglio.
  • La liquidità e la famigerata volatilità dei mercati delle criptovalute farebbero perdere agli investitori al dettaglio i loro investimenti sono stati considerati il ​​problema principale. Gli altri problemi che sono stati esaminati erano custodia, sicurezza dei beni e potenziale manipolazione

Ques: Pensi che la SEC approverà l’applicazione dell’ETF Bitcoin questa volta?

Mati: Lo spero sicuramente. Durante il precedente ETF bitcoin, ce n’era uno a marzo proposto dai gemelli Winklevoss. E all’epoca la SEC rifiutò l’ETF perché non c’era abbastanza chiarezza riguardo a bitcoin e il mercato non era davvero completamente sviluppato.

Questo ETF è strutturato in modo leggermente diverso dal precedente. Prima di tutto, ha un CBOE come sponsor e VanEck è un attore finanziario tradizionale che sta facendo la proposta. Ho letto la proposta che è di circa 50 pagine. Include una delle migliori spiegazioni che abbia mai visto su cos’è un bitcoin, cos’è il mining, cos’è la conservazione a freddo e il mercato in generale.

Innanzitutto, la dimensione del contratto sarà di venticinque bitcoin che sono chiaramente rivolti ai giocatori istituzionali, non vengono qui per proporre questo al portafoglio di pensionamento medio.

Questa sarà una cosa che potrebbe aiutare a persuadere la SEC. L’altro è che il mercato è molto più definito ora e molto più sviluppato. Quindi la SEC ha già chiarito lo stato di Bitcoin a quel punto dicendo che non è certamente sicurezza o qualcosa del genere.

E ora anche il mercato OTC è più sviluppato. Quindi abbiamo transazioni telefoniche tra le controparti che sono più grandi. Coinbase ha recentemente aperto i banchi OTC. Noi di eToro abbiamo aperto un banco OTC, quindi sarà molto più facile per loro ottenere la liquidità di cui hanno bisogno.


#WallStreetInvestors

Ques: Allora, quali sono le tue opinioni sul coinvolgimento degli investitori di Wall Street e perché sono improvvisamente interessati a Bitcoin?

Mati: Ci sono molte ragioni per cui un asset manager sarebbe interessato alla criptovaluta. Ultimamente ho fornito un’analogia con la cannella. La cannella è considerata un ingrediente volatile. Questo perché è molto complesso a livello molecolare e può avere interazioni diverse in base ai diversi ingredienti con cui lo usi.

Ora, le criptovalute, ovviamente, sono incredibilmente volatili. Aggiungendo quantità molto piccole di criptovaluta al tuo portafoglio, puoi davvero aggiungere una spezia in più e aumentare il potenziale di profitto del portafoglio. Certo, non vuoi usarne troppo perché se ne usi troppo sai di poter rovinare l’intera ricetta.

Ques: Quindi hai menzionato gli investitori istituzionali. Quali pensi sarebbero le loro conseguenze sul mercato? Andrà solo bene? La gente parla della parte buona. Ci saranno conseguenze negative?

Mati: In che modo ci sarebbero conseguenze negative. È semplicemente un nuovo prodotto strutturato che viene costruito per consentire alle persone di investire più liberamente in criptovalute, in particolare investitori istituzionali. Non vedo come potrebbero esserci conseguenze negative di ciò.

#RoadSofar

Domanda: Ok, parliamo del 2018. Come analizzi tutti i sette mesi che sono passati? Cosa ne pensi del mercato attuale?

Mati: Il 2018 è iniziato in gran parte con un ritracciamento dall’alto, quando abbiamo assistito a un’enorme impennata di tutte le criptovalute nell’intero settore nel 2017. Bitcoin è praticamente un’eccezione che ha seguito questo tipo di schema, dove attraversa un’enorme impennata. Di solito, punti percentuali a quattro cifre al mille percento. In passato era ancora più grande. Nel 2011 quando $ 11.500 nell’arco di pochi mesi.

Ma ogni volta che lo fa ci deve essere un ritracciamento dall’alto e quel ritracciamento può essere piuttosto significativo, a volte un ritracciamento dell’80 o del 90 percento anche in passato. Questo ritracciamento fino ad ora se arriviamo a un minimo di 5000 rappresenterà un ritracciamento del 75 percento dall’alto. L’azione di ieri è stata incoraggiante, forse abbiamo già visto il fondo. Ma niente è impossibile.

Fondamentalmente, è così che funziona il ciclo. In genere, dopo il ritracciamento, assisteremo a un’altra impennata maggiore o a un periodo di rilassamento prolungato per cicli come quelli perché abbiamo visto peggio.

A mio modesto parere, un periodo di relax sarebbe incredibilmente positivo per il mercato, è una cosa salutare e consente alle persone di aumentare l’infrastruttura, creare app e creare nuove connessioni che aiutano il mercato. Se vediamo un’altra impennata, dovremmo essere molto preparati per entrare di nuovo in quel tipo di volume.

Inoltre, leggi: se l’ETF Bitcoin di CBOE viene rifiutato, sconvolgerà i tori scatenati?

#bitcoinprediction

Domanda: cosa rende la proposta di ETF bitcoin diversa questa volta?

Sunil: Le ragioni principali sembrano essere state tutte risolte:

  • La dimensione del biglietto di investimento è impostata su un valore elevato per mantenere il prodotto fuori dalla portata di investitori al dettaglio molto piccoli. Ogni azione, secondo la proposta, sarebbe di 25 bitcoin rendendola troppo costosa per un investitore al dettaglio.
  •  Fortunatamente, i servizi di custodia per le criptovalute sono ora disponibili con Coinbase e la Borsa svizzera
  • Per quanto riguarda il furto dovuto a pirateria informatica, l’applicazione menziona che tutti i bitcoin detenuti dal Trust verranno archiviati utilizzando “portafogli multi-firma per celle frigorifere”.

Ques: Parlando delle previsioni, le persone fanno previsioni enormi e parlano di milioni di dollari. Allora cosa ne pensi di questo?

Mati: Voglio dire, se guardi in termini percentuali, quei servizi di cui abbiamo parlato alcuni di loro sono stati piuttosto considerevoli in termini percentuali. Anche nel 2017 l’impennata non è stata particolarmente grande né il vero ritracciamento. È semplicemente che siamo arrivati ​​a un punto in cui si tratta di un mercato molto più ampio e più grande diventa il mercato, più quei picchi dovrebbero allentarsi. Quindi più persone usano e detengono bitcoin, minore è la volatilità alla fine della giornata.

Ora, affinché Bitcoin diventi la tua criptovaluta più o meno stabile, penso che avremmo bisogno di vedere una capitalizzazione di mercato molto più ampia che potrebbe davvero richiedere anni per avere effetto. Abbiamo notato che ad ogni ciclo la volatilità si riduce.

Abbiamo sicuramente un prezzo molto più alto di quello che è oggi. Quindi non lo so. Suppongo che sia possibile su una linea temporale abbastanza lunga dato che continua ad essere la criptovaluta dominante nello spazio e non vedo alcun motivo per cambiare.

Ques: Quindi, parlando delle previsioni che le persone stanno facendo, qual è la tua previsione?

Mati: Non ho un numero. Il futuro è spalancato. Bitcoin è incredibilmente rischioso e la tecnologia blockchain è ancora in fase di sviluppo e sperimentale in molti modi. Quindi, è possibile vedere Bitcoin a partire da un migliaio di dollari alla fine dell’anno fino a un milione di dollari. Non ho davvero modo di dire che puoi essere ovunque nel mezzo.

Gli ETF Bitcoin sono il discorso del mercato poiché la SEC raccoglie una risposta travolgente da parte del pubblico. Come spiegato da Mati, questa volta gli ETF Bitcoin hanno sicuramente maggiori possibilità di essere approvati. Con Bitcoin che sta già registrando guadagni sostanziali dalla scorsa settimana e dopo aver superato $ 8k, l’approvazione dell’ETF Bitcoin può far salire alle stelle i prezzi del Bitcoin in pochissimo tempo.

Mike Owergreen Administrator
Sorry! The Author has not filled his profile.
follow me
Adblock
detector