Nell’ultima settimana, Bitcoin si è consolidato intorno ai livelli di $ 10.700. È interessante notare che la più grande criptovaluta del mondo ha mantenuto la sua posizione in modo resiliente nonostante alcune notizie negative come le tariffe CFTC di BitMEX che hanno portato a un’erosione di 32.000 BTC dall’exchange.

annuncio pubblicitario Phemex

Tuttavia, c’è stato un picco di nuovi partecipanti che arrivano a Bitcoin chiaramente indicato da un picco nei nuovi indirizzi Bitcoin. Di solito vediamo 5-10.000 nuovi indirizzi Bitcoin ogni giorno. Tuttavia, c’è stato un interessante breakout la scorsa settimana con un nuovo indirizzo BTC che ha superato i 22k. Bene, se questo deve indicare qualcosa, Bitcoin potrebbe preparare il terreno per la sua prossima corsa al rialzo.

Bitcoin-indirizzi-grafico-GlassnodeFonte: Glassnode

Anche se questo è sicuramente uno sviluppo interessante per la comunità Bitcoin, c’è qualcosa di più di quello che sembra. Un interessante analisi presentato da Cole Garner suggerisce che tutti questi indirizzi Bitcoin provengano dalla CINA. Sì, sembra esserci un volume di acquisti sano proveniente dalla Cina che ha sostenuto il prezzo di BTC la scorsa settimana nonostante le notizie non così positive nel mercato.

Ti starai chiedendo che la Cina ha bandito la crittografia da molto tempo e perché questa mossa improvvisamente? In effetti, le recenti azioni dei governi cinesi suggeriscono che ci siano sforzi coordinati e campagne di marketing per solleticare le menti degli investitori cinesi verso le criptovalute. Significa che il governo cinese sta cercando di innescare la prossima corsa al rialzo.

Hmm questa è un’interessante atmosfera propagandistica dai media ufficiali del PCC come “参考 消息”, Xinhua e CCTV2

il titolo “criptoasset è l’asset con le migliori prestazioni da inizio anno” è stato pubblicato su tutte le strade, giornali, media online e TV

È raro per uno sforzo così coordinato pic.twitter.com/2g6VDsV5SE

– Dovey 以德服人 Wan &# 129680;&# 129430; (@DoveyWan) 25 settembre 2020

L’interesse nascosto della Cina per i Bitcoin

È risaputo che la Cina ospita alcune delle più grandi attività di mining di Bitcoin al mondo. Dal momento che controlla il mining di Bitcoin, detiene anche il più grande BTC di qualsiasi altro paese del pianeta. Il signor Garner osserva che la leadership cinese promuoverà qualsiasi narrativa che si adatti ai loro interessi nel miglior modo possibile.

Sappiamo anche che la Cina sta guardando solo una grande opportunità che può renderla il leader economico globale in cima agli Stati Uniti Quindi se Bitcoin può aiutarla a ottenere la posizione di potere economico, perché no? Inoltre, le istituzioni finanziarie globali si sono orientate verso Bitcoin con prospettive economiche incerte. Quindi, la Cina non sarà disposta a perdere il posto in cui ha una solida base.

Inoltre, Garner attribuisce anche l’ultima impennata della stampa in USD di Tether alla campagna di marketing della Cina.

10 / La recente esplosione in #Legare la stampa potrebbe essere stata uno dei principali precursori della campagna di marketing cinese.

La Cina domina $ USDT volume a livello globale – e #Legare domina la loro liquidità fiat onramp. pic.twitter.com/wPoCl7z2qZ


– Cole Garner (@ColeGarnerBTC) 5 ottobre 2020

Pertanto, Garner sospetta che l’ultimo interesse di acquisto al dettaglio della Cina abbia aiutato Bitcoin a sostenere le notizie ribassiste della scorsa settimana. Sebbene gli acquirenti al dettaglio non siano i market mover, offrono chiari segnali di grandi mosse nel mercato rialzista.

Bitcoin raggiungerà la capitalizzazione di mercato di $ 1 trilione entro il 2020

La previsione dei prezzi di BTC non è una novità per il mercato. Tuttavia, c’è un crescente coro tra gli analisti per la prossima corsa al rialzo di Bitcoin. L’analista di Blockstream Adam Back ha recentemente affermato che Bitcoin raggiungerà $ 1 trilione nei prossimi due anni entro il 2020. Con l’attuale capitalizzazione di mercato di circa $ 200 miliardi, il prezzo di BTC sarà quintuplicato da qui da qualche parte intorno a $ 50.000.

Conservatore. direi #bitcoin probabilmente vedrà una capitalizzazione di mercato di $ 1 trilione entro 2 anni, probabilmente prima. $ 1 trilione è di circa $ 50k BTC. https://t.co/LJeq53DXgM

– Adam Back (@ adam3us) 5 ottobre 2020

Le ultime prospettive crittografiche di Bloomberg rapporto suggerisce anche che il prezzo del Bitcoin toccherà i $ 100.000 nei prossimi anni, ovvero $ 2 trilioni di capitalizzazione di mercato. L’analista di Bloomberg Intelligence Mike McGlone ha dichiarato:

“Considerando la normale maturazione, circa il doppio del periodo di tempo da $ 1.000 a $ 10.000 arriverebbe intorno al 2025, perché Bitcoin potrebbe aggiungere un altro zero”.

Per tenere traccia degli aggiornamenti DeFi in tempo reale, controlla il nostro feed di notizie DeFi Qui.

PrimeXBT

Mike Owergreen Administrator
Sorry! The Author has not filled his profile.
follow me
Adblock
detector