Trezor One

Curioso di Trezor One?

Chiedendosi se manterrà il tuo crypto sicuro?

Allora sei fortunato …

Tratteremo tutto ciò che devi sapere su Trezor One in questa recensione esaustiva!

Abbiamo messo il Trezor One alla prova finale per vedere se il primo portafoglio hardware può ancora essere all’altezza del suo nome.

Professionisti

  • Supporto per passphrase
  • Conveniente
  • Open-Source
  • Interfaccia ricca di funzionalità
  • Presto & Facile installazione
  • Supporto multisig
  • Timeout dispositivo

Contro

  • Multi-Sig supportato solo tramite Electrum
  • Nessuna convalida dell’indirizzo di modifica sul dispositivo
  • Schermo in bianco e nero

Professionisti

Contro

  • Supporto per passphrase
  • Multi-Sig supportato solo tramite Electrum
  • Conveniente
  • Nessuna convalida dell’indirizzo di modifica sul dispositivo
  • Open-Source
  • Schermo in bianco e nero
  • Interfaccia ricca di funzionalità
  • Presto & Facile installazione
  • Supporto multisig
  • Timeout dispositivo

Chi dovrebbe acquistare un Trezor One?

  • Investitori di criptovalute che apprezzano a buona reputazione & sicurezza
  • Investitori crittografici che vogliono supporto multivaluta
  • Investitori di criptovalute che desiderano un file portafoglio economico

Acquista TREZOR ONE

Perché acquistare un portafoglio hardware?

Bitcoin dorato e chip di computer

I portafogli hardware sono strumenti importanti da abilitare celle frigorifere del tuo bitcoin, un metodo che mantiene le tue chiavi private completamente offline.

Sono progettati e commercializzati pensando a ogni livello di utente e sono considerati una best practice da utilizzare nella gestione di qualsiasi livello di fondi.

Portafogli di carta e gli hot wallet non sono visti come facili da usare o sicuri al confronto. Questi metodi non sono consigliati tranne che per applicazioni specifiche o da utenti avanzati.

sfondo

Trezor (Czeck per “sicuro” o “cassaforte”) è la conseguenza di SatoshiLabs, un’organizzazione con un’ottima reputazione nella comunità Bitcoin.

I fondatori hanno introdotto nel mondo il mining di Bitcoin in pool e il primo prototipo di portafoglio hardware nel 2012.

Su questo, hanno costruito il loro metodo che utilizza codici mnemonici per generare e eseguire il backup chiavi deterministiche (BIP39). Questo metodo è ora utilizzato in tutto il settore.Questo lavoro è culminato nel rilascio di Trezor One nel 2014 ed è stato ampliato quando il Modello T seguito nel 2019.


Trezor One: le basi

Screenshot di trezor.io Trezor One – Monete supportate

Il Trezor One è stato il primo in assoluto disponibile in commercio portafoglio di criptovaluta e attualmente supporta l’archiviazione di oltre 1000 risorse.

Utilizza l’estensione Deterministico gerarchico (HD) creazione chiave e protocollo di trasferimento (BIP32) per creare portafogli. Trezor One compete direttamente con il Ledger Nano S come il portafoglio hardware più conveniente.

Prezzo

Screenshot di trezor.io Prezzo per Trezor One White

Il Trezor One compete direttamente con il Ledger Nano S come il portafoglio hardware più conveniente.

Il prezzo include la spedizione gratuita se ordinato negli Stati Uniti da un rivenditore ufficiale.

Dai un’occhiata a come Trezor One si confronta con altri portafogli hardware:

CONFRONTO

Ledger Nano X

Ledger Nano X

  • SCHERMO:
  • RILASCIATO: 2019
  • PREZZO: $ 119
  • BLUETOOTH:

ACQUISTA ORA LEGGI LA RECENSIONE Ledger Nano S

Ledger Nano S

  • SCHERMO:
  • RILASCIATO: 2016
  • PREZZO: $ 59

ACQUISTA ORA LEGGI LA RECENSIONE Trezor Modello T

Trezor Modello T

  • SCHERMO:
  • RILASCIATO: 2018
  • PREZZO: $ 159
  • TOUCH SCREEN:

ACQUISTA ORA LEGGI LA RECENSIONE Trezor One

Trezor One

  • SCHERMO:
  • RILASCIATO: 2013
  • PREZZO: $ 59

ACQUISTA ORA

Confronto con i concorrenti

Il Trezor One fornisce la stessa utilità essenziale di Ledger Nano S ed è un buon dispositivo introduttivo per i nuovi arrivati.

Screenshot di trezor.io Home page di Trezor.io

I suoi limiti includono il numero di monete supportate e la mancanza di funzionalità Bluetooth.

Sia Trezor che Ledger hanno dispositivi di fascia più alta (il Trezor Modello T e Ledger Nano X. Ognuno di questi fornisce un’esperienza più premium con funzioni avanzate non disponibili nei loro modelli entry-level.

Il Bluetooth è stato considerato un potenziale sicurezza problema. Mentre Ledger ha risposto questa preoccupazione, spetta all’utente decidere se la comodità del bluetooth supera il rischio.

Cosa c’è nella scatola

Trezor una scatola

Prima di tentare di configurare e utilizzare un file portafoglio hardware, dovresti ispezionare la confezione e fare attenzione che il dispositivo possa essere compromesso prima che ti raggiunga.

Il Trezor One l’imballaggio è costituito da una sottile scatola di cartone sigillata con due adesivi di sicurezza ologramma. Queste sono facilmente autenticate dalle immagini incontrate sul loro sito web ufficiale quando inizi la configurazione.

Adesivo ologramma di sicurezza Trezor One Adesivo ologramma di sicurezza Trezor One

Oltre agli ologrammi, i coperchi della scatola sono stati accuratamente incollati al punto che la scatola viene essenzialmente distrutta una volta aperta.

È chiaro che Trezor ha riflettuto a fondo su questo problema e puoi leggerlo in dettaglio qui.

Un’enorme quantità di pensiero e considerazione è stata dedicata al modo in cui il Trezor One è stato confezionato e puoi anche rivedere la sua storia sul Sito web di Trezor.

Dopo aver aperto la scatola

Dopo l’apertura, non vale davvero la pena tenerlo per l’archiviazione.

La scatola contiene:

Trezor One Device

Cavo USB (con marchio Trezor)

Cordino, portachiavi & Adesivi

Schede di backup del seme e informazioni sul dispositivo

Scatola contenente

Descrizione del dispositivo

Il Trezor One è un dispositivo USB molto piccolo e leggero. Le sue dimensioni potrebbero essere sia un vantaggio che uno svantaggio in quanto può essere posizionato discretamente vicino al computer senza disturbare l’ambiente di lavoro, ma potrebbe anche essere spazzato via involontariamente dalla vista.

Screenshot di trezor.io Trezor One White – Specifiche tecniche

Le dimensioni e la composizione del dispositivo (che è quasi interamente in plastica) non si presta a viaggiare se non fissato all’interno di un’altra scatola o contenitore di qualche tipo. Non ci sono pezzi in movimento a parte i due pulsanti sotto il display monocromatico.

Sicurezza & Design

La reputazione del Trezor One e SatoshiLabs non ha eguali nel settore in quanto i suoi sviluppatori sono responsabili di importanti progressi sia nella sicurezza del portafoglio che nell’usabilità.

Il documentazione sul loro sito web mostra una cronologia dei problemi di sicurezza risolti in notevole dettaglio e collegamenti ai rispettivi Github problemi.

Protezione tramite PIN

Il Trezor One ti indirizza alla loro pagina iniziale e quindi richiede di creare un PIN al momento della configurazione.

La possibilità di creare un codice PIN a 9 cifre per bloccare il dispositivo è una buona base di sicurezza determinata da te, quindi usa sicuramente le 9 cifre complete per garantire la barriera più alta!

Codice PIN su trezor one

non mi piace il Ledger Nano X e Nano S, i pulsanti del dispositivo non vengono utilizzati per inserire direttamente il PIN.

Invece, una griglia casuale 9×9 di cifre 1-9 viene abbinata nel portafoglio Trezor sullo schermo del tuo computer. Ciò garantisce che non sia possibile osservare alcun modello sulla sequenza durante l’immissione.

Il dispositivo rimane sbloccato per 10 minuti.

Trezor One Power Unlock

Accanto all’icona del lucchetto, è disponibile anche una funzione “dimentica dispositivo” con un clic.

Se qualcuno inserisce il PIN in modo errato, un ritardo di 2 secondi interrompe un altro tentativo che viene raddoppiato ad ogni successivo accesso errato. Questo ritardo impedisce il forzatura bruta del tuo PIN.

Parole seme di recupero

TrezorIl team di è il creatore della convenzione di backup di frasi seme di 24 parole e il dispositivo stesso è progettato attorno ed è la manifestazione fisica di questa innovazione.

Screenshot di trezor.io Seme di recupero di Trezor One

Utilizzando questo standard (introdotto con BIP39), una grande varietà di portafogli hardware e software trova una più ampia fruibilità grazie al miglioramento simultaneo della sicurezza e della semplicità che apporta.

Dai un’occhiata al nostro voce di blog su BIP39 per uno sguardo molto più attento. Senza dubbio, la tua chiave privata viene ripristinata più comodamente utilizzando parole leggibili dall’uomo invece di una complessa stringa crittografica di caratteri casuali.

Ripristino del portafoglio dopo il Trezor One viene distrutto o perso è un processo semplice e diretto attraverso l’uso delle parole di recupero.

Tuttavia, il modo in cui li proteggi è il test definitivo della sicurezza del metodo.

Considera l’idea di utilizzare un file Billfodl per eliminare le minacce a cui la carta è altamente vulnerabile (danni causati dall’acqua, fuoco, sbiadimento, posizionamento errato).

Billfodl è il compagno perfetto per un modello Trezor

Immagina di perdere un valore di $ 1.000.000 in Bitcoin a causa di un backup cartaceo distrutto in un incendio o inondazioni. Mantieni i tuoi backup al sicuro conservandoli su metallo anziché su carta!

Acquista un Billfodl

Supporto per passphrase

Il Trezor One include la possibilità di aggiungere un’ulteriore misura di sicurezza: la cosiddetta “25a parola seme”. Più propriamente nota come passphrase, questa funzione consente all’utente di aggiungere una parola aggiuntiva alle 24 parole di backup.

Ci sono un paio di motivi per usarne uno:

1. Aggiungerà ulteriore sicurezza sulla frase di ripristino nel caso in cui qualcuno trovi il tuo backup di 24 parole seme.

Screenshot di trezor.io Trezor.io – Come utilizzare una passphrase TREZOR

È essenziale sapere che chiunque abbia queste 24 parole specifiche avrà la possibilità di ripristinare il tuo portafoglio e spostare i fondi. L’aggiunta di un’altra parola di tua scelta inserisce effettivamente una password sulla frase seme!

2. Per implementare un “conto fittizio” sul dispositivo che detiene una quantità inferiore di fondi. L’utilizzo di questo crea una plausibile negabilità contro “$ 5 Wrench Attack”.

Come funziona un attacco con chiave inglese da $ 5

$ 5 attacco chiave

È più probabile che gli aggressori si arrendano se accedono solo al tuo account fittizio, ponendo entrambi fine allo spiacevole evento mantenendo anche la maggior parte dei tuoi fondi in tuo possesso.

Sicurezza multi-firma

Per un livello di sicurezza molto più elevato, alcuni utenti scelgono di utilizzare la firma multipla nel proprio portafoglio per suddividere il rischio.

In questo modo si elimina il singolo punto di errore di avere un solo dispositivo necessario per spostare le monete dal possesso del legittimo proprietario.

Il supporto per questa funzionalità all’interno del software del portafoglio Trezor è imminente.

Configurazione del dispositivo & Attivazione

Trezor ha creato un sottodominio del proprio sito web per accedere e utilizzare il tuo dispositivo, che tu inizia accedendo qui. L’accoppiamento del portafoglio con il computer richiede l’installazione di Ponte di Trezor, un’integrazione con il tuo browser.

Screenshot di trezor.io TRezor.io – La banca privata nelle tue mani

Questo approccio è una combinazione di quelli utilizzati da Ledger ha un proprio software specifico (Ledger Live) e il KeepKey che è abbinato al sito Web ShapeShift o utilizzando un plug-in Chrome autonomo.

SatoshiLabs ha anche recentemente annunciato l’imminente rilascio del suo firmware solo bitcoin.

Acquista un Billfodl

Interfaccia principale del portafoglio

Trezor può facilmente rivendicare il maggior numero di personalizzazioni per un portafoglio hardware.

Screenshot di trezor.io Home page di Trezor.io

L’interfaccia nel browser è pulita e scarsa, ma fornisce collegamenti a informazioni pertinenti e rollover educativi.

Una vasta gamma di opzioni e impostazioni come la ridenominazione degli account, il salvataggio di etichette e note con un’integrazione DropBox o addirittura progettare la propria immagine per l’immagine della schermata iniziale sono disponibili.

Trezor One Homescreen Scelte delle immagini Opzione di modifica della schermata Home di Trezor One

Inoltre, sopra l’area del portafoglio sono presenti numerosi collegamenti al sito Web, alla scheda di supporto e al blog di Trezor ad alto contenuto di informazioni.

Sono disponibili informazioni abbondanti e concise, utili anche per chi non ha uno dei propri dispositivi.

Portafogli & Conti

Informazioni sul portafoglio Trezor Presentazione delle schede del portafoglio attiva Trezor.io

Trezor utilizza un layout gerarchia dispositivo / account / indirizzo nell’interfaccia per il portafoglio in modo da selezionare e navigare tutto in modo semplice e intuitivo.

L’importazione di account legacy (pre-Segwit), le impostazioni del controvalore del portafoglio (sono disponibili ben 32 valute legali) o il passaggio a un server personalizzato sono tutti in pochi clic.

Transazioni

Screenshot di trezor.io Home page di Trezor.io

Gli indirizzi all’interno di un account specifico possono essere creati a piacimento, il che è un vantaggio chiave rispetto al libro mastro Nano S e Nano X portafogli (che richiedono l’uso di un indirizzo prima di poter creare altri portafogli con quell’account).

Un altro vantaggio è la possibilità di costruire più transazioni all’interno di un’unica operazione.

Invia bitcoin con trezor one

Un’altra grande caratteristica è il Trezor OneFlessibilità nel determinare la priorità della transazione, che consente una gamma di velocità per la selezione rapida (fino a 1 sat / byte) ma fornisce anche un intervallo personalizzato.

Questa opzione è un netto vantaggio rispetto a KeepKey e sia il Ledger Nano S che il Nano X.

scelta-priorità-transazione

Questa funzione è ulteriormente aumentata calcolando un tempo di completamento previsto una volta effettuata la selezione.

Per affrontare i pericoli di riutilizzo degli indirizzi (che minaccia la privacy) il portafoglio Trezor ti consente di crearne quanti ne desideri prima di utilizzarli.

Infine, il Trezor One può anche firmare e verificare i messaggi, una funzione incorporata nel software di bitcoin core sin dai suoi primi giorni, ma che né il Ledger né KeepKey portafogli di supporto.

Firma il messaggio con un Trezor One Firma il messaggio con sul dispositivo Trezor One

Saldo del conto & Storia

La cronologia delle tue transazioni può essere esportata per conto (rispetto alla capacità di Ledger Live di aggregare monete e conti in un unico documento).

Monete supportate

Il Trezor One (come il Nano S e il Nano X) supporta un’ampia gamma di monete, ma molto più del KeepKey.

Screenshot di trezor.io Monete e gettoni supportati da Trezor

Questa pagina sul Trezor il sito Web mostra anche quali risorse sono integrate con portafogli di terze parti, sfoggia un’abbondanza di collegamenti ed è generalmente facile da navigare.

Oltre a Bitcoin, il Trezor One supporta anche:

  • Bitcoin Cash
  • Ethereum
  • Litecoin
  • Tether (USDT)
  • Stellare
  • DASH
  • Oltre 1.000 in più

Hardware & Compatibilità del sistema operativo

Il Trezor One è compatibile con una varietà di portafogli e sistemi operativi di terze parti.

  • Android

  • OS X

  • finestre

  • Linux

Lo schermo di Trezor One

Per ottenere il massimo vantaggio dall’utilizzo di un portafoglio hardware per mettere le monete in celle frigorifere, avere uno schermo è essenziale.

Screenshot di trezor.io Lo schermo di Trezor One

Archiviazione delle chiavi e firma delle transazioni offline richiede assolutamente uno schermo dedicato.

Verificando visivamente i tuoi indirizzi, somme e altre informazioni sull’interfaccia del portafoglio con il file Trezor One ’s sullo schermo si può essere certi che non si è verificato alcun compromesso.

Usare Trezor One in privato

Il Trezor One può essere utilizzato in modo più privato se non altro come dispositivo di firma in combinazione con il proprio nodo.

In alternativa, potrebbe essere utilizzato insieme a Electrum Personal Server, tuttavia questo potrebbe coinvolgere leggermente maggiori rischi di fuga di dati dalla privacy.

CONFRONTO

Ledger Nano X

Ledger Nano X

  • SCHERMO:
  • RILASCIATO: 2019
  • PREZZO: $ 119
  • BLUETOOTH:

ACQUISTA ORA LEGGI LA RECENSIONE Ledger Nano S

Ledger Nano S

  • SCHERMO:
  • RILASCIATO: 2016
  • PREZZO: $ 59

ACQUISTA ORA LEGGI LA RECENSIONE Trezor Modello T

Trezor Modello T

  • SCHERMO:
  • RILASCIATO: 2018
  • PREZZO: $ 159
  • TOUCH SCREEN:

ACQUISTA ORA LEGGI LA RECENSIONE Trezor One

Trezor One

  • SCHERMO:
  • RILASCIATO: 2013
  • PREZZO: $ 59

ACQUISTA ORA

Sommario

Il Trezor One è un dispositivo impressionante e conveniente che offre funzionalità superiori sia agli utenti di livello base che a quelli esperti.

Dalla procedura di configurazione alla navigazione dell’interfaccia e all’immersione nelle funzionalità avanzate, l’esperienza è stata fluida, istruttiva e piacevole.

Con l’enorme quantità di credibilità, innovazione ed etica di SatoshiLabs alle spalle, non è una sorpresa Trezor è diventato uno dei principali fornitori di portafogli hardware nel settore.

Tra i portafogli hardware disponibili, Trezor ha il contenuto più educativo disponibile che ispira gli utenti a scavare più a fondo sulle capacità e le possibili applicazioni dei loro portafogli.

I loro prodotti ottengono un grande vantaggio per queste informazioni supplementari.

Il Trezor One è un ottimo primo passo per proteggere le tue monete e può essere migliorato solo da aggiungendo un Billfodl come supporto di backup (acciaio inossidabile) per le parole del seme di ripristino.

Che si tratti di un trader attivo o di lungo termine HODLehm, potresti fare molto peggio che scegliere un file Trezor One.

Professionisti

  • Supporto per passphrase
  • Conveniente
  • Open-Source
  • Interfaccia ricca di funzionalità
  • Presto & Facile installazione
  • Supporto multisig
  • Timeout dispositivo

Contro

  • Multi-Sig supportato solo tramite Electrum
  • Nessuna convalida dell’indirizzo di modifica sul dispositivo
  • Schermo in bianco e nero

Professionisti

Contro

  • Supporto per passphrase
  • Multi-Sig supportato solo tramite Electrum
  • Conveniente
  • Nessuna convalida dell’indirizzo di modifica sul dispositivo
  • Open-Source
  • Schermo in bianco e nero
  • Interfaccia ricca di funzionalità
  • Presto & Facile installazione
  • Supporto multisig
  • Timeout dispositivo

Acquista TREZOR ONE

Valutazione: 7.5 / 10

Verdetto finale

La nostra valutazione

7.5

Acquista ora

Trezor One è il portafoglio hardware originale, ma ciò non significa che non possa ancora tenere il passo con il resto.

È ancora un dispositivo molto capace e ad un prezzo che quasi nessuno può ignorare. Lo schermo in bianco e nero e la navigazione a due pulsanti lo rendono goffo da usare a volte, ma non più di altri portafogli hardware dal prezzo simile.

Diamo al Trezor One un punteggio di 7,5 su 10!

FAQ

Trezor One è al sicuro?

Se un attaccante molto motivato e altamente qualificato dovesse impossessarsi fisicamente del tuo Trezor, le tue monete potrebbero non essere al sicuro. Tuttavia, questo attacco non è mai stato eseguito al di fuori di un laboratorio, quindi la minaccia è remota. In quasi tutti i casi, Trezor One manterrà le tue monete al sicuro.

È sicuro acquistare Trezor su Amazon?

In genere è buona norma acquistare solo dispositivi Trezor da Trezor o dai suoi rivenditori autorizzati. Quando acquisti da Amazon, non sai effettivamente da chi stai acquistando e potresti ricevere un Trezor manomesso con backdoor nel dispositivo per rubare le tue monete.

Cosa succede se perdi il tuo Trezor?

Se perdi il tuo Trezor, non c’è nulla da temere (molto probabilmente). Quando hai impostato il tuo Trezor, ti è stata data una frase di 24 parole. Ciò ti consente di ripristinare il tuo portafoglio in caso di smarrimento o furto del Trezor. Se qualcuno trova il tuo Trezor, è improbabile che sia in grado di ottenere le tue monete a meno che non sia molto abile e abbia molto tempo prima di spostare le tue monete in un nuovo portafoglio.

Che è meglio: Trezor o Ledger?

Ledger è più sicuro se viene trovato il tuo portafoglio, tuttavia Trezor non ha il bluetooth, il che riduce il rischio di un attacco remoto al tuo dispositivo. Il Trezor ha anche più funzioni e uno schermo migliore se lo fai con il Modello T..

Mike Owergreen Administrator
Sorry! The Author has not filled his profile.
follow me
Adblock
detector