Trezor Modello T

Curioso del Trezor Model T?

Chiedendosi se è più sicuro del Trezor One?

Allora sei fortunato …

Tratteremo tutto ciò che devi sapere sul Trezor Model T in questa recensione esaustiva!

Abbiamo messo il Trezor Model T alla prova finale per vedere se il secondo portafoglio hardware di Satoshi Labs può giustificare il premio di $ 100 rispetto a Trezor One e ai portafogli hardware concorrenti di Ledger.

Professionisti

  • Supporto per passphrase
  • Conveniente
  • Open-Source
  • Touchscreen a colori
  • Presto & Facile installazione
  • Supporto multisig

Contro

  • Multi-Sig supportato solo tramite Electrum
  • Nessuna convalida del cambio di indirizzo

Professionisti

Contro

  • Supporto per passphrase
  • Multi-Sig supportato solo tramite Electrum
  • Conveniente
  • Nessuna convalida del cambio di indirizzo
  • Open-Source
  • Touchscreen a colori
  • Presto & Facile installazione
  • Supporto multisig

Chi dovrebbe acquistare un Trezor Model T?

  • Investitori di criptovalute che apprezzano un dominio buona reputazione & sicurezza
  • Investitori crittografici che vogliono supporto multivaluta
  • Investitori di criptovalute che desiderano un file portafoglio con touch screen

Perché acquistare un portafoglio hardware?

Bitcoin dorato e chip di computer

Per mantenere le tue chiavi private al sicuro, devono essere conservate in celle frigorifere. Cos’è la conservazione a freddo? È un metodo per impedire alle tue chiavi di entrare in contatto con Internet dove possono essere facilmente (e da remoto) compromesse.

In passato molti avevano utilizzato portafogli di carta per conservare a freddo i propri fondi, o peggio: con portafogli caldi che sono continuamente a rischio.

Con l’introduzione dei portafogli hardware, il cold storage è diventato un modo semplice e diretto per utilizzare questa best practice.

sfondo

Il nome Trezor deriva dalla lingua czeck e significa “cassaforte” o “cassaforte”.

Trezor è il prodotto aziendale costruito sul lavoro di SatoshiLabs,gli inventori del mining di Bitcoin in pool e del metodo di generazione di wallet deterministico (BIP39).

Il primo portafoglio hardware di Trezor è stato prototipato nel 2012 e il loro primo prodotto (il Trezor One) ha visto la luce nel 2014. Il modello T, un dispositivo di fascia più alta, è stato rilasciato nel 2019.

Nozioni di base del modello T.

Screenshot di trezor.io Monete e gettoni supportati da Trezor.io


Usando il Deterministico gerarchico (HD) creazione chiave e protocollo di trasferimento (BIP32), il modello T supporta l’archiviazione di oltre 1000 criptovalute. È il successore di Trezor One e amplia il set di funzionalità e l’interfaccia di quel dispositivo per un’esperienza più lussuosa.

Le differenze di prezzo e funzionalità tra i Trezor One e Modello T sono abbastanza alla pari con quelli del Ledger Nano S e Nano X.

Prezzo

Il Modello T è attualmente $ 159 USD e include la spedizione gratuita negli Stati Uniti. Ha un prezzo per competere con il Nano X oltre al suo set di funzionalità.

Dai un’occhiata a come il file Modello T si accumula contro altri portafogli hardware:

CONFRONTO

Ledger Nano X

Ledger Nano X

  • SCHERMO:
  • RILASCIATO: 2019
  • PREZZO: $ 119
  • BLUETOOTH:

ACQUISTA ORA LEGGI LA RECENSIONE Ledger Nano S

Ledger Nano S

  • SCHERMO:
  • RILASCIATO: 2016
  • PREZZO: $ 59

ACQUISTA ORA LEGGI LA RECENSIONE Trezor Modello T

Trezor Modello T

  • SCHERMO:
  • RILASCIATO: 2018
  • PREZZO: $ 159
  • TOUCH SCREEN:

ACQUISTA ORA Trezor One

Trezor One

  • SCHERMO:
  • RILASCIATO: 2013
  • PREZZO: $ 59

ACQUISTA ORA LEGGI LA RECENSIONE

Confronto con i concorrenti

Sebbene simile alla funzionalità di molti dispositivi hardware wallet, il Modello T si differenzia in tre modi specifici.

In primo luogo, c’è uno slot per una scheda SD che lo rende l’unico concorrente della ColdCard per questa funzione. Questo è incluso per supportare i dati imminenti e la crittografia dei file, un’angolazione interessante per essere sicuri.

Screenshot di trezor.io Trezor Model T e scheda MicroSD

In secondo luogo, c’è la sua capacità di utilizzare il file Shamir’s Secret Sharing metodo di divisione delle chiavi per tenerle al sicuro.

Screenshot di trezor.io Metodo di backup Shanir per il modello Trezor t

Infine è il touchscreen a colori.

Screenshot di trezor.io Trezor Model T – Specifiche tecniche

Il modello T è abbastanza simile al Ledger Nano X in quanto è sia un buon dispositivo introduttivo per i nuovi arrivati ​​che per gli utenti avanzati. Tuttavia, sembra Trezor evitato di incorporare la connettività Bluetooth per limitare la superficie di attacco.

Bluetooth ha detto da alcuni di essere un file sicurezza problema. Nonostante Ledger’s risposta a questi commenti, spetta a te determinare se la convenienza vale il rischio aggiuntivo.

Acquista un Trezor Model T

Apertura della scatola

Prima di configurare e utilizzare un portafoglio hardware, è importante notare i possibili rischi che qualcuno potrebbe correre per creare una backdoor prima che ti raggiunga.

Scatola con portafoglio hardware

La confezione del modello T è costituita da una scatola di cartone nera che viene tenuta chiusa magneticamente.

Cosa c'è dentro una scatola Trezor Model T.

Questa scatola principale è coperta da un rivestimento esterno parziale bianco e ha un numero di serie e altre informazioni.

Ogni scatola e unità Trezor Model T è serializzata per motivi di sicurezza

All’interno della confezione c’è anche un pratico supporto magnetico per dispositivi che ha un retro adesivo in modo da poter scegliere di montare il dispositivo da qualche parte vicino al computer o fuori mano per evitare di posizionarlo male. Mantiene anche il Modello T ben fissato all’interno della confezione se si sceglie di tenerlo per riporlo.

Molto tempo e cura sono stati dedicati al design della confezione e Trezor ti invita persino a farlo rivedere la sua storia.

Adesivo ologramma di sicurezza Trezor Model T Adesivo ologramma di sicurezza Trezor Model T

A differenza del Trezor One, non c’è adesivo di sicurezza sull’imballaggio esterno.

Invece, il modello T ha un adesivo ologramma di sicurezza che copre l’ingresso USB-C sul dispositivo stesso.

Adesivo di sicurezza staccato da Trezor Model T

Opzioni come questa mostrano l’enorme pensiero che è stato posto nella presentazione generale e parlano di un livello di qualità e desiderio di servire il consumatore.

Crea screenshot di backup

Ciò garantisce che il dispositivo sia arrivato in modo sicuro ed è la prima cosa che incontri nella pagina web di configurazione: https://trezor.io/start/

La scatola contiene:

Screenshot di trezor.io Contenuto della confezione del modello T Trezor

Dispositivo Trezor Model T.

Cavo USB-C (con marchio Trezor)

Cordino, portachiavi & Adesivi

Schede di backup del seme e informazioni sul dispositivo

Descrizione del dispositivo

Il Modello T è leggermente più grande del Trezor One, manca di pulsanti esterni e mantiene la stessa forma ergonomica. La differenza fondamentale è la dimensione dello schermo e il suo display a colori.

Screenshot di trezor.io Home page di Trezor.io

L’involucro esterno è interamente realizzato in plastica e non sono adatti per l’uso al di fuori del tuo ambiente informatico a casa. Ciò è rafforzato anche dalla deliberata mancanza di funzionalità Bluetooth.

Trezor Modello T

Trezor Modello T Prezzo $ 159 Compatibilità Computer desktop a 64 bit (Windows 8+, macOS 10.8+, Linux) Schermo 240 x 240 pixel Connettore Batteria USB di tipo C Nessuna batteria richiesta Dimensioni 64 mm x 39 mm x 10 mm Peso 22 g ACQUISTA ORA!

TREZOR ONE

TREZOR ONE Prezzo $ 59 Compatibilità Computer desktop a 64 bit (Windows 8+, macOS 10.8+, Linux) Schermo 128 x 64 pixel Connettore USB Tipo Micro-B Batteria Nessuna batteria richiesta Dimensioni 60 mm x 30 mm x 6 mm Peso 12 g ACQUISTA ORA!

Il modello T utilizza anche una connessione USB-C che è più facile da usare anche se al primo tentativo è stato difficile da inserire e sembrava che potesse rompersi. Tuttavia, dopo un certo numero di connessioni, questo problema è scomparso.

Sicurezza & Design

Trezor, e la sua entità madre SatoshiLabs sono pionieri nello sviluppo di celle frigorifere portafogli. Dopo aver sviluppato BIP chiave e i primi prototipi per hardware commerciale, il Modello T attinge a un’eredità di reputazione e abilità impeccabili.

Ciò si riflette anche nel loro sito Web, che include una cronologia dei problemi di sicurezza passati e correlati Attività di GitHub.

Protezione tramite PIN

Il primo livello di sicurezza per il tuo portafoglio è il PIN del dispositivo, che hai impostato per primo.

Trezor T Power Up

Il display mostra una griglia casuale 9×9 di cifre 0-9 ogni volta che viene richiesto di sbloccare il dispositivo. Suo fortemente incoraggiato a utilizzare le 9 cifre complete possibile bloccare il dispositivo.

Il PIN viene inserito direttamente sul touchscreen del Modello T, che è probabilmente preferito dalla maggior parte. D’altra parte, si potrebbe dire che la dimensione del pulsante è un po ‘piccola e forse una fonte di frustrazione per chi ha i polpastrelli più grandi.

Imposta il codice PIN

Il risultato dell’inserimento di un PIN errato è un ritardo di 2 secondi che raddoppia a ogni tentativo per evitare che il PIN venga forzato.

Ti vengono dati 16 tentativi di accesso quando viene inviato il numero errato, che è un aumento del metodo utilizzato da Trezor One. Dopo 16 tentativi, il dispositivo si pulisce da solo.

Il dispositivo rimane curiosamente sbloccato fino a quando non lo disconnetti, ma c’è anche un pulsante “dimentica dispositivo” con un solo clic.

Parole seme di recupero

Prima dello sviluppo portafogli hardware, SatoshiLabs ha introdotto il metodo di backup della frase seme di 24 parole (portafoglio HD BIP32). Il modello T è la seconda iterazione del loro lavoro sui portafogli hardware.

Screenshot di trezor.io Trezor Modello T – Parole del seme di recupero

Dopo aver protetto il dispositivo fisico stesso con un PIN e denominato il dispositivo, ora si viene indirizzati a creare un nuovo portafoglio o importarne uno da una frase seme di backup.

Una volta che la frase seme è stata creata, è necessario confermarla direttamente sul dispositivo.

Trezor T casuale Pin

I portafogli sono diventati molto più facili da usare dopo l’introduzione del metodo di backup della frase seme in BIP39. Dai un’occhiata al nostro voce di blog su questo sviluppo in profondità.

L’utilizzo di parole riconoscibili è un metodo notevolmente semplificato per la gestione delle informazioni di backup poiché i numeri crittografici non sono concepiti per essere gestiti direttamente dagli occhi umani. Ciò rende l’archiviazione, il backup e il ripristino dei portafogli molto più semplici, il che è importante per l’auto-custodia di successo.

Ripristinare il tuo portafoglio dopo aver perso o distrutto il tuo file Modello T è facile con l’uso delle parole di recupero.

Il modo in cui proteggi queste parole è il vero test del valore del metodo della frase seme.

Usare un Billfodl un backup cartaceo è un altro semplice passo da compiere per mantenere il tuo bitcoin al sicuro.

Billfodl è il compagno perfetto per un Trezor Model T

Non essere quello che perde $ 1.000.000 in Bitcoin dopo che un incendio o un’alluvione hanno reso illeggibile la tua frase di backup. Ricorda: la tua scommessa più sicura è riporli su metallo, non su carta!

Acquista un Billfodl

Supporto per passphrase

Il Modello T ha la capacità di incorporare la “25a parola seme”. Conosciuta ufficialmente come passphrase, l’utente può utilizzarla per aggiungere una parola aggiuntiva alle 24 parole di backup.

Ecco alcuni motivi per usarne uno:

1. Aggiungerà ulteriore sicurezza sulla frase di ripristino nel caso in cui qualcuno trovi il tuo backup di 24 parole seme.

Screenshot di trezor.io Trezor.io – Come utilizzare una passphrase TREZOR?

È essenziale sapere che chiunque abbia queste 24 parole specifiche avrà la possibilità di ripristinare il tuo portafoglio e spostare i fondi. L’aggiunta di un’altra parola di tua scelta inserisce effettivamente una password sulla frase seme!

2. Per implementare un “conto fittizio” sul dispositivo che detiene una quantità inferiore di fondi. L’utilizzo di questo crea una plausibile negabilità contro “$ 5 Wrench Attack”.

Come funziona un attacco con chiave inglese da $ 5

$ 5 attacco chiave

È più probabile che gli aggressori se ne vadano se rubano solo il tuo account fittizio. L’obiettivo qui è porre fine all’attacco il più rapidamente possibile e allo stesso tempo mantenere la maggior parte dei tuoi fondi in tuo possesso.

Sicurezza multi-firma

Per portare la tua sicurezza a un nuovo livello, il Modello T ti consente di impostare uno scenario multi-firma in cui la tua firma è suddivisa tra i dispositivi.

Ciò consente a un portafoglio di trarre vantaggio dall’essere distribuito geograficamente, rendendo un furto intenzionale molto meno ottenibile. I fondi semplicemente non possono essere spostati senza il possesso di tutti i dispositivi richiesti.

Aggiunta di funzionalità per farlo esclusivamente con il Trezor La combinazione portafoglio / hardware è attualmente in fase di sviluppo.

Shamir’s Sharing Secret Backup

Una funzione estremamente unica che solo il Modello T può affermare è quello di creare i backup segreti di Shamir per la frase seme del tuo portafoglio.

Tramite questo metodo, la frase di backup può essere suddivisa in “condivisioni” che vengono quindi protette in posizioni diverse. È simile alla funzione multi-firma in quanto declassifica la frase di backup dall’essere un “honeypot” che può essere rubato.

Password Manager & Scheda SD

Un’altra caratteristica esclusiva del modello T è lo slot per schede SD.

Sebbene attualmente non supporti alcuna funzionalità, alla fine ti consentirà di archiviare e crittografare le password con il tuo dispositivo Trezor, utilizzando il loro plug-in del browser.

Trezor Model T include anche un gestore di password

La scheda sostituirà l’attuale integrazione con Google Drive e DropBox, consentendo di conservare i backup da soli anziché su un server centralizzato.

Il Trezor note del sito Web “la carta non memorizzerà il seme di ripristino o le chiavi private da esso derivate”.

Configurazione del dispositivo & Attivazione

Genera un nuovo portafoglio Genera un nuovo portafoglio – Blog di Trezor

Utilizzando un sottodominio del main Trezor sito web, Trezor è possibile accedere ai portafogli associando il browser con il file Ponte di Trezor.

Questo è un buon compromesso tra Ledger’s applicazione software dedicata (Ledger Live) e il KeepKeyMetodo di sola estensione di (o integrazione con un account sul sito web di Shapeshift).

Firmware solo Bitcoin recentemente annunciato anche per i dispositivi Trezor.

Sia che tu stia configurando un nuovo portafoglio o ripristinando dal backup,un Billfodl proteggerà i tuoi reparti seme da tutte le possibili forme di catastrofe. Ricorda, l’acciaio inossidabile conserva vantaggi indiscussi rispetto alla carta così com’è progettato per durare.

Acquista un Billfodl

Interfaccia principale del portafoglio

La sicurezza e la funzionalità sono di fondamentale importanza, ma ciò non esclude alcun motivo per fornire personalizzazioni aggiuntive per un dispositivo. Come i portafogli hardware, Trezor è chiaramente in testa quando si tratta di ottimizzazioni e impostazioni.

Opzioni immagine della schermata Home di Trezor Model T.

Gli account possono essere rinominati, le note e le etichette salvate con l’integrazione DropBox e le schermate iniziali personalizzate sono o addirittura progettare la propria immagine l’immagine della schermata iniziale sono opzioni disponibili.

Inoltre ci sono link utili sopra il portafoglio che ti portano alla quantità sbalorditiva di informazioni sul Trezor sito web e blog. Anche il servizio di supporto può essere richiesto qui.

Anche per coloro che non possiedono alcun dispositivo Trezor, la risorsa didattica qui è utile e facile da navigare.

Scambio

L’interfaccia del portafoglio include una scheda per scambiare direttamente Bitcoin con altri criptovalute da uno scambio.

Il trading assume la forma dell’interfaccia in stile “swap” più che un ambiente di trading a tutti gli effetti con grafici dei prezzi, ordini limite, ecc..

sul dispositivo di scambio crittografico

Mentre le operazioni possono essere in qualche modo perfezionate per importo e Costo della transazione le dimensioni dipendono più o meno da ciò che gli scambi disponibili sono disposti a offrire.

In ogni caso durante la valutazione di questi, Changelly e CoinSwitch erano le uniche terze parti che avevano offerte disponibili, quindi questa funzione sembra abbastanza limitata nella portata.

Portafogli & Conti

Informazioni sul portafoglio Trezor Presentazione delle schede del portafoglio attiva Trezor.io

Il Trezor il portafoglio è organizzato per dispositivo, account e indirizzo. Il layout visivo è accattivante e altamente funzionale.

Gli utenti possono creare nuovi o importare account pre-Segwit qui o scegliere un server personalizzato. Il portafoglio può anche visualizzare le partecipazioni in uno qualsiasi dei 32 controvalori fiat attualmente supportati.

Transazioni

Screenshot di trezor.io Home page di Trezor.io

A differenza di altri dispositivi concorrenti, il Modello T genererà felicemente nuovi indirizzi di ricezione quanto vuoi. Questo è importante per assicurarti di non riutilizzare un indirizzo, il che è dannoso per la tua privacy e per la rete in generale.

Un nuovo indirizzo di ricezione viene confermato visivamente sul dispositivo dopo averlo creato all’interno del portafoglio. Hai anche la possibilità di generare un codice QR che viene visualizzato sia sul dispositivo stesso che nella visualizzazione del portafoglio nel tuo browser.

È disponibile anche il raggruppamento delle transazioni.

Screenshot di trezor.io Home page di Trezor.io

Anche la flessibilità su come viene costruita la transazione è piuttosto notevole. Non solo è possibile scegliere tra una gamma di priorità, ma l’utente può definire rapporti sat / byte specifici.

Ogni selezione fornisce un tempo stimato per la conferma in base allo stato del mempool in quel momento.

Seleziona la priorità della transazione su un Trezor Model T

Infine, è possibile firmare e verificare i messaggi all’interno del portafoglio Trezor. Il Modello T si distingue a questo proposito come un prodotto altamente capace rispetto al Ledger e KeepKey dispositivi.

Firmare i messaggi su un Trezor Model T

Saldo del conto & Storia

Screenshot di trezor.io Manuale dell’utente: dettagli della transazione

La cronologia di ogni account può essere esportata in formato CSV o PDF e indicare la data, l’ora, l’ID e il tipo di transazione, l’indirizzo, il valore, il totale della transazione e il saldo.

Questi sono specifici dell’account invece di combinare ogni account in un unico rapporto.

Acquista un Trezor Model T

Monete supportate

Screenshot di trezor.io shop.trezor.io

Il modello T supporta nativamente una serie vertiginosa di monete, oltre 1.000 in effetti. Pur superando facilmente il KeepKey, dovrai esaminare attentamente questa pagina per vedere quanto bene si impila rispetto ai portafogli di Ledger e contrasta con il Trezor One.

Qui trovi anche i portafogli di terze parti a cui è possibile collegare. Il layout e la facilità d’uso in questa pagina non hanno eguali.

Oltre a Bitcoin, il Modello T supporta anche:

  • Bitcoin Cash
  • Ethereum
  • Litecoin
  • Tether (USDT)
  • Stellare
  • DASH
  • Oltre 1.000 in più

Hardware & Compatibilità del sistema operativo

Trezor’s Modello T può essere utilizzato con i più diffusi sistemi operativi, ovvero Linux, OSX e Windows.

  • Android

  • OS X

  • finestre

  • Linux

Lo schermo

Trezor Modello T Trezor Modello T

Senza uno schermo, un portafoglio hardware è completamente inutile. Questo perché per gestire correttamente le chiavi e firmare le transazioni offline, hai un’interfaccia aggiuntiva (lo schermo) che è non connesso a Internet è necessario.

Verificare il tuo indirizzo in questo modo è un ottimo modo per assicurarti che la transazione venga completata come desideri.

Il modello T vince sul KeepKeyÈ, il Nano S e Nano X grazie alle sue dimensioni, al display a colori e alla funzionalità touchscreen.

Utilizzo privato del Trezor Model T

Un’altra opzione di alta sicurezza consentita dal modello T è un dispositivo di firma rigoroso. Se utilizzato in combinazione con il tuo nodo (dove viene creata la transazione), puoi controllare più accuratamente i parametri per ottimizzare l’anonimato.

Mentre puoi anche firmare le transazioni create con l’estensione Electrum Personal Server,ci sono potenziali falle di sicurezza in tal modo.

CONFRONTO

Ledger Nano X

Ledger Nano X

  • SCHERMO:
  • RILASCIATO: 2019
  • PREZZO: $ 119
  • BLUETOOTH:

ACQUISTA ORA LEGGI LA RECENSIONE Ledger Nano S

Ledger Nano S

  • SCHERMO:
  • RILASCIATO: 2016
  • PREZZO: $ 59

ACQUISTA ORA LEGGI LA RECENSIONE Trezor Modello T

Trezor Modello T

  • SCHERMO:
  • RILASCIATO: 2018
  • PREZZO: $ 159
  • TOUCH SCREEN:

ACQUISTA ORA Trezor One

Trezor One

  • SCHERMO:
  • RILASCIATO: 2013
  • PREZZO: $ 59

ACQUISTA ORA LEGGI LA RECENSIONE

Sommario

Il Trezor Model T è un notevole passo avanti rispetto al già eccellente Trezor One. Sebbene abbia un prezzo significativamente più alto, l’inclusione di molti altri tipi di funzionalità e caratteristiche imminenti giustificano l’aumento e rendono questa scelta un gioco da ragazzi per i bitcoiner intermedi e avanzati.

Con la grande reputazione di SatoshiLabs dietro il Trezor marchio, il loro sito Web e wiki incredibilmente ricchi di informazioni (che invitano gli utenti a dedicarsi all’autoeducazione) e un’interfaccia del portafoglio ben progettata, semplicemente non esiste un dispositivo migliore.

Aggiungendo un Billfodl per complimentarmi con il tuo Modello T, sarai andato molto oltre quelli che immagazzinano i loro fondi in una borsa valori. Con le tue parole iniziali di recupero e i diritti di firma bloccati, dormirai tranquillo la notte e HODL pacificamente durante il giorno.

Professionisti

  • Supporto per passphrase
  • Conveniente
  • Open Source
  • Touchscreen a colori
  • Presto & Facile installazione
  • Supporto multisig

Contro

  • Multi-Sig supportato solo tramite Electrum
  • Nessuna convalida del cambio di indirizzo

Professionisti

Contro

  • Supporto per passphrase
  • Multi-Sig supportato solo tramite Electrum
  • Conveniente
  • Nessuna convalida del cambio di indirizzo
  • Open Source
  • Touchscreen a colori
  • Presto & Facile installazione
  • Supporto multisig

Valutazione: 8.8 / 10

Verdetto finale

La nostra valutazione

8.8

Acquista ora

Il Trezor Model T è un enorme aggiornamento rispetto al suo predecessore, il Trezor One. Indipendentemente dal fatto che sia il touchscreen a colori migliorato o la navigazione stellare, non possiamo raccomandare abbastanza questo portafoglio.

Il prezzo potrebbe essere un punto critico per alcuni (a $ 159, non è economico), ma penso che la maggior parte troverà la spesa extra che vale il costo dell’ingresso. Questo portafoglio è una tale gioia da usare e penso che ogni crypto hodler debba a se stesso di usare il meglio quando si tratta di conservare le proprie monete in modo sicuro

Assegniamo al Trezor Model T un punteggio di 8,8 su 10!

FAQ

Trezor Model T è sicuro?

Se un attaccante molto motivato e altamente qualificato dovesse impossessarsi fisicamente del tuo Trezor Model T, le tue monete potrebbero non essere al sicuro. Tuttavia, questo attacco non è mai stato eseguito al di fuori di un laboratorio, quindi la minaccia è remota. In quasi tutti i casi, un Trezor Model T manterrà le tue monete al sicuro.

È sicuro acquistare trezor su amazon?

In genere è buona norma acquistare solo dispositivi trezor da trezor o dai suoi rivenditori autorizzati. Quando acquisti da Amazon, non sai effettivamente da chi stai acquistando e potresti ricevere un Trezor manomesso con backdoor nel dispositivo per rubare le tue monete.

Cosa succede se perdi il tuo Trezor?

Se perdi il tuo Trezor, non c’è nulla da temere (molto probabilmente). Quando hai impostato il tuo Trezor, ti è stata data una frase di 24 parole. Ciò ti consente di ripristinare il tuo portafoglio se perdi Trezor o se viene distrutto o rubato. Se qualcuno trova il tuo Trezor, è improbabile che sia in grado di ottenere le tue monete a meno che non sia molto abile e abbia molto tempo prima di spostare le tue monete in un nuovo portafoglio.

Che è meglio: Trezor o Ledger?

Ledger è più sicuro se viene trovato il tuo portafoglio, tuttavia Trezor non ha il bluetooth, il che riduce il rischio di un attacco remoto al tuo dispositivo. Il Trezor ha anche più funzioni e uno schermo migliore se lo fai con il Modello T..

Mike Owergreen Administrator
Sorry! The Author has not filled his profile.
follow me
Adblock
detector