Suggerimenti per preparare le tasse per il 2020

le tasse

Giorno fiscale. Potrebbe non essere il tuo giorno preferito dell’anno, ma è comunque importante di cui essere a conoscenza se vuoi evitare conflitti con l’IRS (Internal Revenue Service). E se sei un principiante, dichiarare le tue tasse potrebbe essere una delle cose più confuse e frustranti da fare.

In questo articolo, tratteremo alcuni suggerimenti per aiutarti a preparare le tasse per il 2020.

Pianificare in anticipo

Fonte: unsplash.com

Pensare al futuro è più facile a dirsi che a farsi, soprattutto quando si tratta di preparare le tasse. Ma sedersi e fare un piano per quando preparerai e presenterai le tue tasse può fare la differenza. Può aiutarti ad abbassare i tuoi livelli di stress e darti il ​​tempo di risolvere eventuali problemi che potresti incontrare mentre inizi a compilare i tuoi moduli fiscali.

Concediti il ​​tempo di prepararti pianificando quando inizierai a compilare i moduli fiscali. Puoi farlo con settimane o mesi di anticipo prima della scadenza delle imposte (potresti voler segnare anche quello).

Anche se finisci di preparare le tasse in anticipo, avrai almeno una cosa in meno di cui preoccuparti.

Resta organizzato

Fonte: pixabay.com

Per quanto importante sia la pianificazione, rimanere organizzati è anche un grosso problema.

Se hai lavorato per un datore di lavoro, probabilmente hai ricevuto per posta un documento noto come Modulo W-2. Questo utile pezzo di carta è una registrazione dei guadagni totali che hai ottenuto dal tuo lavoro e di quante tasse sono state trattenute dai tuoi stipendi (sia statali che federali). Questo documento è qualcosa che vuoi assicurarti di conservare a fini fiscali.

Conservarlo in un luogo sicuro per un uso successivo è un must. Se sai dove trovare questo documento, ti risparmierai la fatica di cercare semplicemente di trovarlo quando inizi a compilare i moduli fiscali. Allo stesso modo, conserva in un luogo sicuro altri importanti documenti fiscali che ricevi.

Se sei un lavoratore autonomo, allora vuoi tenere traccia del tuo reddito e del file Modulo 1040 o 1040-SR. Inoltre, dovrai farlo pagare le tasse trimestralmente utilizzando Modulo 1040-ES.

Comprendere la terminologia

Fonte: pexels.com

La terminologia fiscale può essere un fattore di confusione quando si preparano le tasse. Considera l’idea di dedicare del tempo alla definizione e alla comprensione del significato di determinate parole e frasi che comunemente compaiono nei moduli fiscali. Ad esempio, ecco alcuni termini frequenti che probabilmente vedrai:

  • Reddito lordo rettificato
  • Credito per bambini
  • Detrazioni (ne parleremo nella prossima sezione)
  • Dipendente
  • Reddito lordo
  • Ritenuta

Comprendendo parole come queste, sarai più preparato mentre compili e presenti i tuoi moduli fiscali. Per ulteriori informazioni sui termini fiscali comunemente utilizzati, dai un’occhiata a questo sito web.


Tieni traccia delle detrazioni

Fonte: pixabay.com

L’IRS ti dà la possibilità di prendere una singola detrazione standard o di dettagliare le tue detrazioni. Se hai mai donato a un’organizzazione di beneficenza o hai trascorso un po ‘di tempo in ospedale per una malattia, valuta la possibilità di salvare le tue ricevute. Perché? Perché puoi richiedere questi elementi come detrazioni sulle tue tasse, riducendo la base imponibile sul tuo reddito. In altre parole, ridurrai l’importo totale delle tasse che paghi.

Esistono molti tipi di elementi deducibili dalle tasse che è possibile segnalare nei moduli fiscali. Se vuoi sapere quali altre cose puoi detrarre, o vuoi saperne di più sulle detrazioni fiscali, puoi visitare questo sito web Qui.

Considera l’idea di utilizzare un software fiscale

Fonte: pixabay.com

Forse non sei interessato a presentare le tasse a mano e preferiresti che qualcun altro che sa cosa stanno facendo lo faccia per te (o almeno ti guidi nel processo). Puoi assumere un commercialista per questo, ma se desideri un’opzione più economica, prendi in considerazione l’utilizzo di un software fiscale.

Il vantaggio di utilizzare software fiscale come TurboTax, TaxAct o H.&R Block è che fa la maggior parte del lavoro per te. Ti guida anche attraverso il processo di compilazione e dichiarazione delle tasse definendo termini complicati e ricontrollando il tuo lavoro. Questi sistemi software ti consentono di presentare le tue tasse elettronicamente, eliminando la necessità di inviare moduli cartacei.

Se hai investito in criptovalute come Bitcoin o Ethereum, c’è anche software fiscale crittografico disponibile per automatizzare la dichiarazione delle tasse.

Resisti alle dichiarazioni dei redditi per tre anni

Fonte: unsplash.com

Potresti pensare che una volta che hai finito di compilare le tue tasse e ottenere la tua dichiarazione dei redditi, puoi gettare i vecchi documenti nella spazzatura. Bene, non farlo ancora!

L’IRS consiglia aggrappato ai tuoi registri fiscali per circa tre anni. Dovresti farlo nel caso in cui l’IRS ti controlli per potenziali frodi, anche se accidentali. E se non hai mai intenzione di mentire sulle tue tasse all’IRS, è comunque una buona idea conservare i tuoi registri fiscali per tre anni.

Attenersi alle dichiarazioni dei redditi e ad altri documenti dell’anno scorso può anche aiutarti a ricordare cose che potresti aver trascurato quando hai presentato le tasse. Servirà anche come guida per come hai completato le tue tasse. Ecco perché consigliamo di utilizzare un software fiscale (o un software crittografico per gli investitori crittografici) perché terrà traccia dei documenti degli anni precedenti per riferimento futuro.

Speriamo che questo ti aiuti in qualche modo. Ricorda, partire in vantaggio è la chiave per essere preparati per le tasse del 2020! Non aspettare fino alla “stagione delle tasse”. In bocca al lupo!

Mike Owergreen Administrator
Sorry! The Author has not filled his profile.
follow me
Adblock
detector