Spiegazione di Altcoin: descrizioni in 4 frasi delle 30 monete più popolari

altcoin

Attualmente esistono un totale di oltre 7.000 criptovalute. Questi hanno funzioni diverse e sono costruiti per svolgere ruoli specifici nel portare l’uso della tecnologia blockchain nelle applicazioni della vita reale mentre gli utenti interagiscono con le criptovalute.

Tutte le criptovalute sono classificate come gettoni o monete. Mentre le monete come Bitcoin hanno le proprie blockchain e vengono utilizzate principalmente per i pagamenti, i token sono costruiti su altre blockchain e vengono utilizzati per diversi scopi. In questo articolo, daremo brevi descrizioni di 30 altcoin selezionati. Questi sono:

1. Ethereum (ETH)

logo ethereum

Ethereum (ETH) è la seconda più grande criptovaluta per capitalizzazione di mercato, creata da una serie di personalità crittografiche, tra cui Vitalik Buterin, Gavin Wood e Cardano Founder – Charles Hoskinson. L’ETH viene utilizzato sulla blockchain di Ethereum per interagire con contratti intelligenti e DApp costruiti sulla rete. La rete Ethereum supporta molte altre criptovalute note come criptovalute ERC20. Finora, ETH è uno degli altcoin con le migliori prestazioni.

2. Tether (USDT)

Tether (USDT) è la terza criptovaluta più grande dopo aver sostituito XRP. Appartiene a una classe di altcoin note come stablecoin. Tether è stato il primo della categoria per diversi anni fino a poco tempo fa, quando ha iniziato a perdere il suo dominio. Viene emesso principalmente sull’Omni Layer della blockchain Bitcoin ed è ancorato al dollaro degli Stati Uniti, il che rende il suo prezzo relativamente stabile, da cui il nome.

3. Ripple (XRP)

Icona di ondulazione

XRP è la criptovaluta nativa utilizzata sulla rete di pagamento Ripple nota come RippleNet. La rete Ripple è un libro mastro distribuito ed è una delle migliori reti che facilitano le rimesse transfrontaliere. XRP è ora la quarta criptovaluta più grande dopo Tether. Dal suo crollo dal prezzo più alto di tutti i tempi del 2017, ha lottato per recuperare, ma rimane uno dei.

4. Bitcoin Cash (BCH)

Logo in contanti Bitcoin

Bitcoin Cash (BCH) è una criptovaluta che è uscita da Bitcoin durante l’hardfork del 2017. È stato creato per servire come denaro elettronico peer-to-peer, che i suoi sostenitori ritengono fosse l’idea originale alla base di Bitcoin. BCH ha commissioni di transazione inferiori ed elabora le transazioni più velocemente di Bitcoin, ma Bitcoin continua ad essere la più popolare di tutte le criptovalute. Come Bitcoin, ha un’offerta limitata di 21 milioni di monete.

5. Binance Coin (BNB)

Binance Coin (BNB) è stata lanciata tramite un’offerta iniziale di monete (ICO) nel 2017. Sebbene sia stata originariamente lanciata come criptovaluta ERC20, è stata successivamente scambiata con BEP2 BNB e ora gira su Binance Chain. Ci sono 200 milioni di BNB e non vengono estratti perché Blockchain utilizza il meccanismo di consenso Byzantine Fault Tolerance (BFT). BNB è attualmente una delle monete con le migliori prestazioni nel 2020.

6. Catena (LINK)

catena

Chainlink (LINK) è una delle altcoin che ha raggiunto le prime 10 criptovalute nel 2020. È il token nativo per la rete Oracle decentralizzata Chainlink. LINK è progettato per colmare il divario tra contratti intelligenti e dati della vita reale. È una delle altcoin che gli analisti considerano avere un grande potenziale come investimento, sebbene sia diminuita di recente.


7. Crypto.com Coin (CRO)

CRO è uno dei nuovi membri delle prime dieci criptovalute. È stato lanciato nel 2016 dall’exchange di criptovalute – Crypto.com per accelerare la transizione globale alla criptovaluta. È una delle altcoin con le migliori prestazioni nel terzo trimestre del 2020 e l’anno in generale dopo essere cresciuto rapidamente per entrare nella top ten. L’exchange Crypto.com ha sede a Hong Kong e gestisce la catena Crypto.com.

8. Litecoin (LTC)

Litecoin è uno dei primi altcoin creati dopo Bitcoin. È stato spesso descritto come l’argento rispetto all’oro di Bitcoin a causa delle così tante somiglianze che condividono. Creato da Charlie Lee, Litecoin aveva lo scopo di correggere alcuni dei punti deboli di Bitcoin, come transazioni lente e commissioni elevate. È anche molto popolare tra i commercianti perché un buon numero di loro lo accetta come pagamento.

9. Cardano (ADA)

logo cardano

Cardano è la decima criptovaluta più grande per capitalizzazione di mercato. Fondato nel 2017 dal co-fondatore di Ethereum Charles Hoskinson, il progetto Cardano mira a portare sicurezza, trasparenza e correttezza. ADA è il token nativo della blockchain e ha guadagnato una certa popolarità anche tra i commercianti. La visione di Hoskinson è quella di rendere ADA la criptovaluta numero uno in futuro determinando l’adozione di massa attraverso casi d’uso nella vita reale per la criptovaluta.

10. Moneta USD (USDC)

USDC è una stablecoin lanciata a settembre 2018 come “moneta digitale per l’era digitale”. Proprio come Tether (USDT), è ancorato al dollaro degli Stati Uniti e ogni moneta è sostenuta da un dollaro detenuto in un tesoro. USDC è stato creato come denaro digitale per una società senza contanti, in cui il mondo si sta gradualmente trasformando. Il consorzio dietro USDC afferma che è l’ideale per il pagamento dei commercianti come contante digitale.

11. EOS (EOS)

EOS è il token nativo per EOS Blockchain, lanciato a giugno 2018. Attualmente ha un prezzo di circa $ 2,66 e ha una capitalizzazione di mercato di $ 2.489.353.150. L’obiettivo principale di EOS è portare la scalabilità ad altri blockchain aumentando il numero di transazioni al secondo. Gli stessi fondatori hanno fissato un obiettivo di 1 milione di transazioni al secondo per la blockchain.

12. Tron (TRX)

tron logo png

Tron è il token nativo utilizzato sulla blockchain di Tron, incentrato sulla creazione e l’implementazione di contratti intelligenti. Fondato da Justin Sun, l’attuale CEO, Tron è stato inizialmente lanciato sulla blockchain di Ethereum prima di migrare alla propria blockchain nel 2018. TRX è attualmente la 16a più grande criptovaluta per capitalizzazione di mercato. Ci sono 100 miliardi di TRX con oltre 70 miliardi in circolazione.

13. Monero (XMR)

Monero (XMR)

Monero appartiene a una classe di criptovalute note come monete per la privacy. Ciò è principalmente dovuto al fatto che possono essere utilizzati per eseguire transazioni completamente anonime a differenza di Bitcoin. Il team di Monero lo ha creato con la privacy e la protezione degli utenti come obiettivo principale per proteggere gli utenti dal tracciamento. XMR è attualmente la quindicesima criptovaluta più grande con quasi 18 milioni di monete in circolazione.

14. Tezos (XTZ)

Tezos coin png

Tezos è un’altra rete blockchain specializzata in contratti intelligenti. Anche se suona come Ethereum, ci sono alcune caratteristiche del design di Tezos che lo distinguono. La struttura di governance della rete è tale che i membri della comunità votano per implementare eventuali aggiornamenti, rendendo improbabile l’hardfork. Vale la pena ricordare che Tezos utilizza una sorta di Proof of Stake noto come “cottura” che è diverso da qualsiasi altra cosa.

15. Neo (NEO)

NEO coin png

La blockchain Neo è stata creata con una cosa in mente: gettare le basi per il futuro Internet. La moneta NEO è il token nativo utilizzato sulla blockchain ed è utilizzata nell’ecosistema NEO. NEO incoraggia anche gli sviluppatori a creare contratti intelligenti e DApp sulla blockchain. Una caratteristica unica della blockchain è il suo ecosistema in continua evoluzione che rende la sua rilevanza senza tempo.

16. Lumen stellari (XLM)

lumi stellari logo png

Stellar è una rete aperta che facilita il trasferimento e l’archiviazione del valore. Proprio come Ripple da cui è uscito il suo co-fondatore Jed McCaleb, rende i pagamenti transfrontalieri semplici ed economici. L’obiettivo centrale di Stellar è utilizzare il suo token nativo, Lumens, per collegare le valute crittografiche e legali per rendere più facile il movimento di valore tra i due. La cosa interessante di Stellar è la velocità e il basso costo delle sue transazioni.

17. NEM (XEM)

Logo NEM

NEM (New Economic Movement) è una blockchain a doppio strato lanciata nel 2015. A differenza delle criptovalute estratte convenzionalmente, la valuta nativa – XEM viene “raccolta” attraverso un sistema noto come Proof of Importance (POI). I possessori di XEM che partecipano sono determinati dal numero di monete che detengono, il che conferisce loro “importanza”. NEM supporta più registri ed elabora le chiamate API tramite il sistema NEM Smart Asset.

18. VeChain (VET)

logo della moneta vechain

VeChain è una catena di fornitura alimentata dalla tecnologia blockchain. Lanciata nel 2016, la rete mira a risolvere i problemi della catena di approvvigionamento utilizzando la governance distribuita e la tecnologia Internet of Things (IoT). VeChain utilizza due token, VET e VTHO per aumentare l’efficienza, la tracciabilità e la trasparenza delle catene di approvvigionamento. L’ecosistema riduce anche i costi associati a questi processi e offre un maggiore controllo ai singoli utenti.

19. IOTA (MIOTA)

Icona IOTA

IOTA è un libro mastro distribuito proprio come Ripple, ma ancora migliore perché in realtà è una blockchain. Allo stesso tempo, non è una blockchain convenzionale che viene fornita con limitazioni come le commissioni. La tecnologia IOTA nota come Tangle è un sistema di nodi che conferma le transazioni in un modo che aumenta la velocità e previene la congestione. L’obiettivo della rete è facilitare le transazioni tra dispositivi IoT in futuro.

20. Dash (DASH)

Dash logo png

Dash è una rete blockchain incentrata sui pagamenti fondata nel 2014 quando è stata biforcuta da Litecoin. La rete ha nodi incentivati ​​a due livelli e governance decentralizzata del progetto (Masternodes). La valuta nativa DASH viene utilizzata per facilitare il pagamento istantaneo tramite il suo servizio InstantSend con PrivateSend che offre un’opzione per le transazioni private. Il DASH è diventato molto popolare in paesi come il Venezuela, dove l’iperinflazione ha colpito le valute.

21. Ethereum Classic (ETC)

Ethereum-Classic-icon

Ethereum classic è un fork della blockchain di Ethereum originale che è nata come risultato dell’hardfork nel 2016. Come Ethereum, consente agli sviluppatori di creare dapps per funzionare sulla tecnologia blockchain ma come Boitcoin, non è di proprietà di nessuno. Lo scopo principale della sua creazione era rendere la costruzione di dapps il più semplice e flessibile possibile. La sua valuta nativa ETC è ora la numero 33 per capitalizzazione di mercato.

22. Zcash (ZEC)

Zcash

Zcash è una criptovaluta decentralizzata incentrata sulla privacy lanciata nel 2016 da Zooko Wilcox-O’Hearn e basata sul protocollo Zerocoin. La rete consente agli utenti la possibilità di utilizzare transazioni schermate o trasparenti. Invece di pubblicare i dettagli delle transazioni Zcash, viene utilizzata una prova di conoscenza zero chiamata zk-SNARKs per assicurarsi che tutte le transazioni siano legittime. La criptovaluta ZEC è attualmente la 27a più grande di CoinMarketCap classifica.

23. Ontologia (ONT)

Ontology è una rete blockchain che è sia un libro mastro distribuito che un sistema di contratti intelligenti. Le sue blockchain pubbliche sono personalizzabili per adattarsi a diverse applicazioni della vita reale poiché la rete è nota come fornitore di blockchain pubbliche ad alte prestazioni. Come Dash, la rete utilizza doppi token, ONT e ONG. La moneta ONT può essere utilizzata per lo staking in consenso, mentre ONG è un token di utilità utilizzato per i servizi on-chain

24. Binance USD (BUSD)

binance-usd-busd-logo

Binance USD è una stablecoin supportata da USD lanciata il 5 settembre 2019 per fondere la stabilità del dollaro con la tecnologia blockchain. È approvato e completamente regolamentato dal Dipartimento dei servizi finanziari dello Stato di New York (NYDFS). A causa della sua relativa stabilità, può essere utilizzato per effettuare pagamenti online per beni e servizi. BUSD è classificato 31 in base alla capitalizzazione di mercato su CoinMarketCap.

25. Dogecoin (DOGE)

Dogecoin_Logo

Dogecoin è un fork di Litecoin creato nel 2013 come una divertente criptovaluta con un focus scientifico meno rigoroso come si vede in Bitcoin. La moneta è stata creata da Billy Markus e Jackson Palmer sulla base del popolare meme di Internet “doge”. Un fatto divertente su Doge è che il miliardario americano Elon Musk ha ripetutamente twittato che era la sua criptovaluta preferita. Una volta è stato anche amministratore delegato per alcune ore.

26. Token di attenzione di base (BAT)

Token di attenzione di base

Basic Attention Token (BAT) è uno scambio di annunci decentralizzato e open source costruito sulla piattaforma Ethereum. L’obiettivo principale è rimettere il controllo della pubblicità nelle mani degli utenti di Internet. BAT viene utilizzato per premiare gli utenti del browser Brave incentrato sulla privacy. Gli utenti possono scegliere di utilizzare i loro premi per suggerire ai creatori di contenuti i loro contenuti su Internet.

27. BitTorrent (BTT)

BitTorrent

BitTorrent Token è il più grande protocollo decentralizzato al mondo con oltre 1 miliardo di utenti. La società è stata acquisita dalla società Blockchain Tron nel 2019 e ora ha Justin Sun come CEO. Il protocollo BitTorrent utilizza il suo token BTT TRC-20 per tokenizzare il protocollo di condivisione file decentralizzato. Tron e BitTorrent stanno lavorando insieme per realizzare un Internet decentralizzato senza ostacoli alla condivisione dei contenuti.

28. 0x (ZRX)

0x-zrx-logo

0x è un protocollo che fornisce liquidità per lo scambio peer-to-peer di token sulla rete Ethereum. Offre anche un’infrastruttura per la creazione di contratti intelligenti per cui Ethereum è noto. Il token ZRX consente agli utenti 0x di partecipare alle decisioni chiave di aggiornamento per la rete tramite il voto. I titolari possono anche mettere in gioco i loro pool di staking del market maker ZRX per guadagnare premi in ETH.

29. Zilliqa (ZIL)

Ziliqa è stato progettato per realizzare la scalabilità delle reti di criptovaluta. Ciò si ottiene attraverso un processo chiamato sharding in cui le transazioni vengono suddivise in bit più piccoli affinché i minatori possano elaborarli facilmente. Ciò aumenta il numero di transazioni che possono essere elaborate alla volta. Il team di Zilliqa prevede che la velocità delle transazioni possa scalare fino a 1000 volte quella di Ethereum attraverso questo metodo.

30. Augur (REP)

augur-rep-logo

Augur viene utilizzato nei mercati di previsione su un protocollo di proprietà e gestito dai titolari del token di reputazione basato su Ethereum. I titolari del token REP possono utilizzarlo per scommettere sui risultati di cose diverse acquistando azioni che supportano o rifiutano determinati risultati. I premi vengono assegnati in base al risultato della scommessa utilizzando un software equo, trasparente e decentralizzato. REP è attualmente la 69a più grande criptovaluta.

Conclusione

Se sei un nuovo arrivato nel mondo delle criptovalute e non hai familiarità con queste altcoin, ora lo sai meglio. Inoltre, forse sei in giro da un po ‘di tempo, ma non hai esplorato troppo, questo articolo ha abbastanza informazioni per iniziare e se hai visto alcuni che ti interessano, ulteriori ricerche possono essere fatte per familiarizzare con loro.

Immagine in primo piano: forex.academy

Mike Owergreen Administrator
Sorry! The Author has not filled his profile.
follow me
Adblock
detector