Ripple vs Ethereum – Principali differenze tra queste due criptovalute

Ripple vs Ethereum è il confronto più comune nel settore delle criptovalute. Gli investitori vogliono conoscere le principali differenze tra questi due asset digitali. Allo stesso tempo, devono anche capire come potrebbero evolversi in futuro. Gli appassionati che stanno entrando in questo settore si preoccupano delle caratteristiche principali di Ethereum e Ripple.

Ripple vs Ethereum – Differenze

Ethereum (ETH) e Ripple (XRP) sono due delle tre maggiori criptovalute sul mercato. Dopo Bitcoin, ETH e XRP dominano il mercato con valutazioni elevate. Ciò può essere attribuito ai vantaggi e ai servizi offerti agli operatori di mercato.

XRP

Ondulazione è la società dietro la valuta virtuale XRP. Questa azienda sta lavorando per offrire migliori servizi di pagamento transfrontalieri. Infatti, i trasferimenti internazionali possono essere eseguiti in pochi secondi e quasi senza commissioni con XRP. Al giorno d’oggi, spostare i fondi oltre confine può essere certamente difficile.

Moneta ETH

Ethereum è stato creato come una rete blockchain che mirava a migliorare i servizi di Bitcoin. Questa rete può ora offrire agli utenti la possibilità di eseguire contratti intelligenti, applicazioni decentralizzate (dApp) e molte altre cose. Pertanto, oltre a offrire un asset digitale, come BTC, fornisce anche nuove soluzioni al mercato.

Mentre Ripple è dietro lo sviluppo di XRP e delle sue soluzioni, Ethereum ha una rete decentralizzata di sviluppatori. Ci sono diverse persone e appassionati che lavorano su questa piattaforma. Tuttavia, vale la pena ricordare che Ripple ha una comunità molto attiva. Entrambe queste reti e progetti crittografici hanno molti appassionati sui social network.

Le prossime sezioni verranno utilizzate per descrivere, con maggiori dettagli, le principali differenze tra Ripple ed Ethereum. Ci sono molte caratteristiche, come l’algoritmo di consenso e le monete emesse, che sarebbero discusse ulteriormente.

Algoritmo di consenso

coinfomania.com

Ripple vs Ethereum hanno un’importante differenza: l’algoritmo di consenso. Un algoritmo di consenso è un protocollo che queste risorse digitali e reti utilizzano per raggiungere un accordo. Viene utilizzato per confermare le transazioni e aiutare queste reti a funzionare come dovrebbero.

Al momento, Ethereum sta lavorando con un algoritmo di consenso Proof-of-Work (PoW). Questo è lo stesso utilizzato da Bitcoin (BTC) o Litecoin (LTC). In generale, PoW tende a consumare un gran numero di risorse. Inoltre, i minatori richiedono l’acquisto di costose attrezzature minerarie per far parte della rete. Tuttavia, quando elaborano le transazioni, ricevono una ricompensa in base al numero di blocchi che trovano.

Sebbene un algoritmo di consenso PoW fornisca livelli di sicurezza elevati, è meno efficiente del Proof-of-Stake (PoS). Con Proof-of-Stake è possibile controllare la rete evitando l’elevato consumo energetico di PoW.

Ripple, invece, funziona con una rete unica di server. Questo algoritmo di consenso del protocollo Ripple (RPCA) consente alla rete di elaborare transazioni sicure, veloci ed efficienti. Questo lo rende molto utile per le aziende che effettuano trasferimenti transfrontalieri.


Questa rete è molto decentralizzata e ha un gran numero di partecipanti. Rispetto a Ethereum, l’algoritmo di consenso di Ripple rende i trasferimenti più veloci ed economici.

Ripple vs Ethereum Confronto dei prezzi

C’è sempre stata una sorta di rivalità tra Ripple ed Ethereum. In effetti, queste due valute virtuali hanno tentato molte volte di ottenere la seconda posizione nel mercato. Durante alcuni periodi di tempo, XRP è stato in grado di essere più prezioso di Ethereum.

Al momento della stesura di questo articolo, Ethereum è la seconda valuta virtuale più grande. Nel frattempo, Ripple è il terzo più grande. Hanno una valutazione rispettivamente di $ 67.524.688.289 e $ 28.104.915.453.

coinmarketcap.com

Ripple ha coniato 100 miliardi di monete XRP. Tuttavia, solo 43,81 miliardi di XRP sono stati rilasciati sul mercato. Ethereum non ha un limite di monete che potrebbero essere mai estratte. In effetti, questo è un problema che ha colpito la comunità e questa valuta virtuale. Al momento, ci sono oltre 110 milioni di monete ETH in circolazione.

Attualmente, ogni ETH può essere acquistato per $ 600,19 e XRP ha un prezzo di $ 0,661 per moneta. Il prezzo più alto per Ripple era vicino a $ 3,84 a gennaio 2018. Ethereum ha raggiunto il suo massimo storico a $ 1,432 il 13 gennaio 2018.

Se sei un investitore, sarà molto importante capire come potrebbe evolvere il prezzo di queste criptovalute. Questo è il motivo per cui i futuri partenariati e l’adozione giocheranno un ruolo chiave nel determinare la domanda di queste risorse.

Acquisizione e memorizzazione di Ripple un filed Ethereum

Non dovrebbe essere difficile accedere sia a Ripple che a Ethereum. Diversi scambi di valuta virtuale offrono attualmente soluzioni agli utenti. Considerando che queste sono due delle più grandi criptovalute, sarebbero supportate su una vasta gamma di piattaforme.

Binance e Coinbase sono solo due esempi di scambi che ti permetterebbero di acquistare XRP ed ETH. Tuttavia, ci sono altri scambi con servizi diversi. Quindi è sempre bene selezionare la piattaforma che offre le migliori soluzioni in base alle proprie esigenze.

Sebbene gli scambi siano un ottimo modo per acquisire queste due valute virtuali, si consiglia di utilizzare un portafoglio crittografico. Uno dei migliori portafogli hardware del settore è prodotto da Ledger. Sia Ledger Nano S che Ledger Nano X funzionerebbe correttamente per archiviare in modo sicuro le valute virtuali.

Portafogli Ledger

Il futuro di Ripple ed Ethereum

Entrambe le criptovalute stanno lavorando a partnership e proposte molto interessanti. È chiaro che questi due progetti sono in prima linea sul mercato. Ripple sta lavorando per attirare un numero maggiore di utenti sulla sua piattaforma. Ciò significa che stanno cercando nuove partnership con società finanziarie. Ciò renderebbe l’intero sistema finanziario un mercato molto più efficiente.

Inoltre, Ripple sta promuovendo la valuta virtuale XRP e il suo utilizzo. Diversi sviluppatori stanno ricevendo fondi per creare nuove soluzioni basate sul libro mastro Ripple.

Ethereum si concentra anche sulla pianificazione della sua rete Proof of Stake. Questo miglioramento PoS renderebbe ancora più veloce e più facile effettuare trasferimenti su Ethereum. Questa valuta virtuale diventerà sicuramente più veloce e un’ottima soluzione per eseguire dApp e contratti intelligenti.

Anche Ethereum si sta avvicinando a Ethereum Classic (ETC). Questo dovrebbe riunire entrambe le comunità e farle diventare più forti in futuro. Oltre a ciò, è in espansione anche il mercato della finanza decentralizzata (DeFi). Ethereum potrebbe essere la principale rete blockchain che facilita l’espansione di questo settore.

Conclusione

Ethereum e Ripple sono grandi risorse digitali sul mercato. Hanno le loro caratteristiche e soluzioni per gli utenti, il che significa che stanno cercando di risolvere diversi problemi e problemi nello spazio. Il futuro sembra essere molto luminoso per Ethereum e Ripple.

Mentre il mercato entra in una nuova tendenza rialzista, potrebbe essere possibile che queste valute virtuali continuino a offrire ottime soluzioni e ad espandersi in tutto il mondo.

Mike Owergreen Administrator
Sorry! The Author has not filled his profile.
follow me
Adblock
detector