Pi Network (PI) Value and Market Analysis nel 2021

Valore di rete Pi

La criptovaluta Pi è un progetto che mira a rendere possibile l’estrazione di valuta digitale sui tuoi dispositivi mobili. L’estrazione di criptovalute popolari, come Bitcoin, è un’impresa costosa, soprattutto con l’avvento degli ASIC. C’è un argomento di vecchia data secondo cui l’estrazione di BTC consuma molta energia, che secondo i critici di Bitcoin è uno spreco.

Attualmente ci sono almeno 8.000 criptovalute, molte delle quali sono migliorate su alcuni aspetti di Bitcoin. Ad esempio, Bitcoin Cash (BCH), un fork di Bitcoin, vanta transazioni più veloci ed economiche, così come Litecoin (LTC). Per Pi, il miglioramento sta nell’aspetto del mining, cercando di rendere il crypto mining facile come usare qualsiasi app di social media.

Panoramica della rete Pi

Lanciato a marzo 2019, il progetto si basa su una tecnologia all’avanguardia che consente l’estrazione efficiente di energia di PiCoin, la valuta originale della rete. Gli appassionati di criptovaluta interessati al mining di criptovaluta possono facilmente guadagnare PiCoin installando un’app mobile.

Una cosa notevole della rete Pi è che è così efficiente nel mining che non è necessario tenere il telefono collegato al muro del mio. Il processo è davvero efficiente dal punto di vista energetico e puoi farlo senza scaricare la batteria del telefono. Inoltre, usando il tuo telefono, puoi estrarre PiCoin mentre sei in viaggio o semplicemente a casa. Questo si adatta perfettamente ai programmi fitti che caratterizzano la vita di una persona media oggi.

Per garantire la fiducia, la rete Pi utilizza lo Stellar Consensus Protocol, l’algoritmo di consenso utilizzato dalla rete Stellar per la verifica delle transazioni. Tuttavia, è stato modificato per consentire alle persone di minare PiCoin su dispositivi mobili e altri dispositivi. Secondo il White paper di Pi, uno dei motivi per creare la criptovaluta è bilanciare la scarsità e l’accesso al denaro. Pertanto, consentire alle persone di essere ricompensate dal mining sui loro telefoni, che è un modo significativo per raggiungere questo obiettivo.

Oltre a consentire l’estrazione della criptovaluta Pi su dispositivi mobili, il valore della rete Pi inculca contratti intelligenti, che sono principalmente supportati da Ethereum (ETH). Attraverso la rete Pi, gli utenti possono avere accesso a contratti intelligenti e utilizzarli per scopi diversi.

Chi sono gli utenti della rete Pi?

Gli utenti della rete Pi sono distribuiti a livello globale. Aiutano a far crescere la rete eseguendo diverse funzioni per mantenerla attiva. Esistono tre categorie di questi utenti, vale a dire:

Pionieri: mantengono la rete occupata semplicemente accedendo alla loro app su base giornaliera e confermando che non sono robot.

Contributori: costruiscono una rete affidabile fornendo un elenco di pionieri che conoscono personalmente.

Ambasciatori: usano la rete Pi e introducono anche altri utenti tramite referral. In altre parole, sono costruttori di squadra.

Nodo: Un utente che combina i ruoli dei primi due e gestisce un nodo di rete Pi. Questa categoria di utenti della rete aiuta a convalidare la rete e mantenerne l’integrità oltre a svolgere gli altri ruoli. Chiunque interpreti uno dei ruoli di cui sopra può guadagnare nuove monete Pi per i loro ruoli nel sostenere la rete.


Il design della rete Pi lo rende molto comodo da usare e, per questo, gli utenti si sono spostati su di esso. Entro due mesi dal suo lancio, la rete lo aveva già fatto registrato oltre 200.000 utenti attivi. All’inizio di febbraio 2021, la rete aveva almeno 2,5 milioni di minatori che estraevano la criptovaluta utilizzando dispositivi diversi e più di 10 milioni di utenti in tutto.

Anche con tali progressi, la rete Pi è ancora nella prima delle tre fasi del progetto. La criptovaluta Pi sarà disponibile sugli scambi di criptovaluta alla fine della terza fase. In questa fase, coloro che stanno estraendo ora saranno in grado di scambiare la loro criptovaluta Pi con altre valute. Il progetto è ancora nella sua fase beta e nuovi minatori possono essere aggiunti rigorosamente su invito. L’estrazione di Pi continuerà fino a quando la rete non raggiungerà i 10 milioni di pionieri impegnati (minatori). Questo è il punto in cui la ricompensa mineraria scenderà a zero.

Con un’estrazione così limitata di nuove monete, la valuta della rete potrebbe probabilmente diventare molto scarsa e quindi potrebbe essere più preziosa, poiché l’offerta circolante sarà fissa, proprio come Bitcoin.

Valore della rete Pi e previsione dei prezzi

Poiché Pi è ancora in fase Beta, è abbastanza difficile prevedere il valore della rete Pi. I minatori hanno espresso ottimismo sul valore futuro di esso a causa dell’efficienza e della facilità d’uso per l’estrazione.

Tuttavia, nonostante non sia ancora stato lanciato sugli scambi e quindi non abbia un valore reale, per ora l’exchange di criptovalute Changelly ha fornito alcune previsioni sui prezzi. Lo scambio ha previsto che il valore della rete Pi sarà $ 0,16 all’inizio del 2020. Ciò non è avvenuto e il valore è attualmente $ 0,00.

Questa è un’opportunità per i nuovi minatori di entrare nel progetto e iniziare l’estrazione. In modo che abbiano il maggior numero possibile di criptovalute prima che inizi il trading. Changelly prevede anche che il prezzo potrebbe salire a $ 5 entro il 2025 e coloro che hanno già le criptovalute potrebbero trarre profitto in modo significativo da allora.

Conclusione

È probabile che il valore della rete Pi cresca quando finalmente viene elencato negli scambi. Il team della rete Pi prevede di rendere la crittografia Pi la più popolare in futuro. Alcune persone lo chiamano già “il futuro Bitcoin”. Se desideri far parte di questo rivoluzionario progetto di criptovaluta e estrarre la criptovaluta sui tuoi dispositivi mobili, puoi ancora farlo ora ed essere parte del futuro.

Mike Owergreen Administrator
Sorry! The Author has not filled his profile.
follow me
Adblock
detector