Le migliori VPN per il torrenting

Il torrenting è un argomento delicato. Sebbene in fondo sia legale, molte persone lo usano per scopi illegali. Le aziende e le società stanno dando la caccia a queste persone ormai da anni.

Sfortunatamente, anche coloro che fanno torrentismo legalmente vengono coinvolti nel fuoco incrociato. Con gli ISP e tali limitazioni di immissione sul traffico P2P.

In questa guida tratteremo tutto ciò che devi sapere sul mondo del torrent e VPN. Certo, ti mostreremo anche il migliore da usare (e perché),

Nota a margine: non tolleriamo torrent o attività illegali. Le informazioni all’interno sono fornite così come sono.

Le migliori VPN per il torrenting

Ora diamo un’occhiata alle migliori VPN per il torrenting. Come sempre, è utile testare e provare le diverse opzioni per scoprire quale si adatta alle tue esigenze. Fortunatamente, tutte le VPN in questo elenco offrono una garanzia di rimborso o una prova gratuita.

1. ExpressVPN

ExpressVPN spesso si classifica come la VPN numero uno, sul nostro sito e su molti altri. Non accedono, hanno server in tutto il mondo e la loro tecnologia è di prim’ordine! Inoltre, la loro connessione è estremamente veloce e stabile. Potremmo continuare a parlare della loro crittografia di prim’ordine, dell’ampio supporto dei dispositivi e altro ancora. Tuttavia, pensiamo che tu ottenga l’immagine.

In tutta onestà, l’unico svantaggio di ExpressVPN è che sono leggermente più costosi dei concorrenti. Tuttavia, con una garanzia di rimborso di 30 giorni (senza problemi) non c’è motivo di non provarli. Non rimarrai deluso!

2. NordVPN

NordVPN, come molte delle migliori VPN di questi tempi, non conserva alcun registro. Ciò significa nessuna connessione, né registri del traffico. Insieme alla crittografia di alto livello, hanno anche opzioni per double hopping e Tor over VPN. Mentre il primo è più un espediente, il secondo può essere estremamente utile.

Sia per il torrenting che per lo streaming, NordVPN vale il suo prezzo. Basta essere consapevoli del fatto che sia i server che il software possono essere lenti di tanto in tanto.

3. SurfShark

Sebbene relativamente nuovo, Surfshark offre un ottimo servizio. È ricco di funzionalità, ha buone velocità e ha server in tutto il mondo. Con sede nelle Isole Vergini britanniche, dispone anche di alti livelli di crittografia. Hanno anche un blocco degli annunci integrato per aiutarti ad avere un’esperienza di navigazione web più pulita. Nel complesso, un servizio abbastanza decente.

Surfshark è un servizio eccezionale ed estremamente conveniente. La nostra unica preoccupazione è che non esiste da abbastanza tempo da permetterci di essere sicuri che andrà bene a lungo termine.


4. ProtonVPN

ProtonVPN, con sede in Svizzera, non è estranea al mondo della privacy online. Inizialmente hanno iniziato con il loro servizio di posta elettronica privato (giustamente chiamato ProtonMail). Fortunatamente per loro, anche la possibilità di avere un servizio VPN è eccezionale. Nessun registro, applicazioni di qualità e molti altri bonus che vorresti da una VPN per il torrenting. Il più grande punto di forza di ProtonVPN è che tutti i loro software e app sono open source e controllati.

Alcune località hanno velocità inferiori e il loro supporto non è il più veloce al mondo, ma nel complesso un ottimo servizio per il prezzo.

5. CyberGhost

A differenza delle altre VPN in questo elenco, CyberGhost è un po ‘più restrittivo quando si tratta di torrenting. In particolare, non consente il torrenting e il P2P sui server statunitensi e russi. CyberGhost non ha registri, mette in mostra un kill-switch e ti aiuterà anche a sbloccare Amazon Prime Video e Netflix.

CyberGhost è un ottimo servizio ma non c’è nulla di unico al riguardo, guadagnandosi quindi il 5 ° posto.

Come scegliere la migliore VPN per il torrenting?

Come con la maggior parte delle applicazioni, la scelta di una VPN per il torrenting non è semplice. Il fattore più importante è che scegli una VPN senza log. Come suggerisce il nome, le VPN no-log non conservano alcun log. Pertanto, anche se limitati dalla legge, non saranno in grado di fornire alcun registro e quindi rivelare la tua identità.

Il secondo fattore importante per la scelta di una VPN è la protezione tecnica aggiuntiva che possono offrire. Ciò include cose come la protezione dalle perdite e un kill switch. Ne discuteremo ulteriormente nella sezione seguente.

L’ultimo fattore sono le posizioni da cui ti consentirà di eseguire il torrenting. Sebbene non siano della massima importanza, le posizioni giuste rappresentano un ulteriore livello di protezione, e ancora una volta lo tratteremo in un titolo di seguito.

Esigenze tecniche di una VPN Torrenting

La maggior parte delle VPN sul mercato offre solo la tecnologia VPN da sola. Ci sono pochi emergenti che continuano a introdurre strumenti e opzioni aggiuntivi che aiutano davvero a proteggere la tua presenza online. Queste aggiunte software possono fare molto per aiutarti a proteggere il tuo torrenting.

Protezione dalle perdite

La protezione dalle perdite è una delle aggiunte più importanti e dovrebbe essere un fattore importante quando si sceglie la VPN. Che si tratti di torrent o per un altro motivo. Una perdita si verifica quando il tuo IP reale fuoriesce a causa di un errore tecnico o di un problema tecnico. In effetti, alcuni anni fa c’è stato uno scandalo in quanto si è scoperto che la maggior parte delle VPN non proteggeva dalle perdite di WebRTC. Fortunatamente questi giorni sono finiti e oggigiorno la maggior parte delle VPN ha una protezione dalle perdite integrata.

Kill Switch e avvio automatico

Se utilizzi spesso torrent, è importante scegliere una VPN che si avvierà automaticamente quando il tuo computer lo farà. Fortunatamente questa parte è semplice e molte VPN hanno questa funzionalità.

I kill switch sono meno comuni, ma sono più importanti. Un kill-switch, come suggerisce il nome, uccide le applicazioni selezionate se la VPN si disconnette. Funziona sia che tu stia disconnettendo la VPN manualmente o se la tua connessione si arresta in modo anomalo per qualche motivo. Questo è importante in quanto ti assicurerà di non eseguire torrenting senza una VPN senza accorgertene.

Port forwarding

Alcune VPN e ISP bloccano o limitano l’utilizzo di porte specifiche per risparmiare denaro. Grazie al port forwarding puoi indirizzare il tuo traffico a qualsiasi porta preferisci.

Qual è la posizione migliore per Torrenting e P2P?

Potresti pensare di essere al sicuro quando utilizzi una VPN per il torrenting. Soprattutto se soddisfano tutti i requisiti tecnici sopra soddisfatti. Sfortunatamente, sebbene molte VPN affermino di non essere registri, non puoi mai essere certo di questo fatto. I migliori paesi a cui connettersi per il torrenting sono i seguenti:

  1. Paesi Bassi
  2. Svizzera
  3. Spagna
  4. Messico

Torrent è legale?

Sì, il torrenting è legale al 100%. Sfortunatamente, ci sono molte organizzazioni e governi che affermano che il torrenting è illegale. In realtà, questo non è il caso, poiché il torrenting è un mezzo per condividere semplicemente i contenuti.

Dove entra in gioco l’illegalità, è il fatto che molti dei contenuti sui siti torrent sono protetti da copyright. Che si tratti di film, libri, software o qualsiasi altra cosa, il materiale protetto da copyright è illegale da distribuire senza l’autorizzazione del detentore del copyright, cosa che nella maggior parte dei casi non viene fornita.

Torrent è sicuro?

Sì e no. Il torrenting di per sé è sicuro, purché utilizzi un client torrent affidabile come uTorrent o BitTorrent.

Sfortunatamente, il contenuto scaricato potrebbe non essere sicuro. Ci sono due misure di salvaguardia contro questo:

  1. La maggior parte dei siti torrent ha un punteggio di reputazione per i caricatori. Questo può aiutare a determinare se l’autore del caricamento è legittimo e se carica o meno contenuti di valore
  2. L’utilizzo di un antivirus / antimalware ti aiuterà a proteggerti nel caso in cui scarichi qualcosa di brutto

Un altro aspetto del torrenting non sicuro è essere scoperti se stai trasmettendo contenuti illegali tramite torrent.

Posso eseguire torrent con una VPN gratuita?

In breve, sì, ma non è proprio l’ideale. La maggior parte delle VPN gratuite sono limitate in un modo o nell’altro e di solito sono pensate per un uso a breve termine e come canale di acquisizione dei clienti.

La più grande restrizione sulle VPN gratuite tende a essere la quantità di dati che puoi utilizzare. Comprensibilmente, utilizzerai rapidamente un limite di download mensile di 10 GB se utilizzi torrent, per non parlare dei contenuti in streaming. L’unica VPN che ha dati illimitati sul loro piano gratuito è ProtonVPN, tuttavia, limitano la velocità e non consentono il P2P, quindi non puoi utilizzarlo per il torrenting.

Quindi, anche se puoi utilizzare una VPN gratuita per il torrenting, non andrai molto lontano con esso.

Utilizza una VPN legale?

L’utilizzo di una VPN è legale nella maggior parte del mondo. Ci sono alcuni paesi in cui è illegale come l’Iraq o la Corea del Nord. In alcuni paesi come la Cina e gli Emirati Arabi Uniti è fortemente limitato. Puoi trovare un elenco completo o limitazioni (Qui ).

Come utilizzare una VPN per il torrenting?

Usare una VPN per il torrenting è estremamente semplice. Una volta che la tua VPN è attiva, tutte le tue attività su Internet sono automaticamente protette. Questo è uno dei motivi per cui è importante selezionare una VPN che possa avviarsi automaticamente all’avvio del computer. In questo modo non avvierai accidentalmente il torrenting senza essere protetto.

Accedi alla tua attività Torrent

Molte persone non lo sanno, ma a causa del modo in cui funziona il torrenting, puoi scoprire quali elementi sono stati scaricati utilizzando un IP specifico. (IKnowWhatYouDownloaded ) è il sito più famoso per questo, e visitarlo può affrontare la verità spaventosa e darti davvero quella spinta per ottenere una VPN.

Conclusione

Una VPN per il torrenting è assolutamente necessaria. Che tu viva in un paese che sta già subendo una repressione o no, è meglio prevenire che curare. Speriamo che la nostra guida abbia coperto tutto ciò che devi sapere, se ritieni che abbiamo tralasciato qualcosa, faccelo sapere nei commenti. Altrimenti, buona fortuna e divertiti a usare una di queste VPN per il torrenting.

Mike Owergreen Administrator
Sorry! The Author has not filled his profile.
follow me
Like this post? Please share to your friends:
Adblock
detector
map