I 10 migliori siti .onion su Internet

introduzione

Se sei preoccupato per privacy e zelante per l’anonimato, devi dare un’occhiata al dark web. Sì, alcune parti del dark web sono popolate da personaggi non troppo gustosi, ma ci sono anche siti legittimi per persone attente alla privacy.

Invece di avere un dominio di primo livello come.com, .edu o.org, i siti web oscuri spesso finiscono con.onion. Considera questa la tua breve guida ad alcune delle migliori gemme di cipolla che possono essere trovate sul web oscuro. Questi siti sono alcuni dei primi posti nel deep web che dovresti visitare.

Per accedere a.onion, chiamato anche siti “tor”, dovrai utilizzare una darknet, come Tor. Tor, sviluppato dalla Marina, è la più grande darknet e il suo nome è in realtà un acronimo per “the onion router”.

Screenshot di Torproject.org Torproject.org – Homepage

In cambio di quel piccolo lavoro di gambe elaborato per accedere a una darknet, eviterai per lo più di essere rintracciato da ISP o enti governativi. Se fai un ulteriore passo avanti per accedere ai siti Tor con un sicuro VPN e crittografia aggiuntiva, dovresti essere in grado di fare un lavoro ancora migliore nel coprire le tue tracce Internet.

La privacy e l’anonimato lo rendono anche un terreno ideale per attività illecite come l’acquisto e la vendita di droghe, armi o l’assunzione di un sicario. Molti criminali informatici desiderosi di carpire i tuoi dati si nascondono nell’ombra del dark web, quindi fai attenzione.

L’ultima cosa che vuoi fare è navigare nel dark web, fare clic su un collegamento danneggiato e raccogliere malware, ad esempio.

Crimine digitale da parte di un hacker anonimo

Ora che hai capito bene in cosa ti imbatti quando salti su siti Tor, ecco alcuni posti che potrebbero suscitare il tuo interesse.

1. The Hidden Wiki

The Hidden Wiki è un ottimo posto per iniziare la tua ricerca nel dark web. È un wiki modificato dalla comunità pieno di indici di siti che è una delle directory di link più antiche del dark web.

Screenshot di Thehiddenwiki.org The Hidden Wiki

Qui troverai tutti i link essential.onion a fonti e servizi trovati nel dark web. Dedica un po ‘di tempo ad articoli, guide o teorie del complotto. Incontrerai qualsiasi cosa, dai mercati della droga ai servizi finanziari e tutto il resto.

Esistono diversi siti spin-off con nomi simili che dovresti anche evitare.


2. DuckDuckGo

Come accennato in precedenza, Google non è adatto per la ricerca nel Dark Web. Utilizza invece DuckDuckGo, uno dei migliori motori di ricerca sul dark web, per trovare quello che stai cercando.

Screenshot di DuckDuckGo.com DuckDuckGo

Questo motore di ricerca sicuro e anonimo non registra nessuna delle tue attività di ricerca. Ma anche se DuckDuckGo non registra (o condivide) la cronologia delle tue ricerche né ottiene l’accesso alla tua posta elettronica come fa Google, DuckDuckGo è in grado di fornire costantemente risultati rapidi, affidabili e privati.

3. Risposte nascoste

Questo sito Tor è essenzialmente l’equivalente del dark web dei principali forum online come Quora o Reddit. Quando vi accedete, potrebbe sembrare un po ‘abbandonato, ma considerate quante persone sono effettivamente sul Dark Web e poi capirete la scarsa quantità di traffico.

Screenshot di Hidden-answer.com Risposta nascosta

Qui puoi chiedere e rispondere a un’ampia varietà di argomenti e ottenere risposte oneste che sarebbero condivise solo con la protezione offerta dalla massima privacy e anonimato del dark web.

Per lo più, aspettati di vedere domande e risposte su qualsiasi cosa, dai siti Web di torrenting per aiutare ad assumere un sicario.

4. Facebook

Sì, hai letto bene. Facebook ha un sito mirror ufficiale.onion che vale la pena dare un’occhiata. Ovviamente, Facebook non ha il miglior track record quando si tratta di privacy online, quindi procedi con cautela.

Screenshot di Facebook.com Facebook

Sfortunatamente, non dovresti aspettarti una privacy totale da Facebook: possono comunque monitorare il modo in cui interagisci con il loro sito tramite il tuo account, anche se ti sforzi di crearne uno sul dark web.

L’uso della versione dark-web di Facebook ti aiuterà a tenere le tue attività online lontane dalle spie governative e ti proteggerà dalla censura.

5. Sci-Hub

Questo database di conoscenze scientifiche contiene un vasto deposito di milioni di documenti basati sulla ricerca scientifica. Qui puoi trovare il 99% degli articoli accademici prodotti in tutto il mondo mentre il sito cerca di liberare informazioni e condividerle apertamente.

Screenshot di Scihub.wikicn.top Sci-Hub

La speranza è che con l’accesso a tutte le pubblicazioni imparziali, possiamo far avanzare la ricerca per cure contro il cancro e simili. In passato sono state segnalate interruzioni frequenti, quindi è noto che la posizione del sito è cambiata.

6. BlockChain

Criptovaluta è, non sorprende, la valuta del dark web, ed è stata per anni. Grazie alla mancanza di interferenze istituzionali da parte di governi o banche nelle criptovalute, è una partita creata in paradiso.

Screenshot della blockchain BlockChain

Blockchain è stato uno dei primi siti a lanciare un sito darknet e anche uno dei primi a sfoggiare un certificato di sicurezza HTTPS per una sicurezza ancora maggiore. Questa versione del sito è stata creata per fornire ulteriore sicurezza e limitare il furto di bitcoin.

7. SecureDrop

SecureDrop offre comunicazioni sicure e protette tra i giornalisti e le testate giornalistiche e le loro fonti (principalmente gli informatori che prendono le precauzioni appropriate), perfette per la fuga di informazioni sensibili.

Screenshot di securedrop SecureDrop

Quando accedi al sito, ti verrà assegnato un nome in codice assegnato in modo casuale per inviare informazioni a un particolare autore o editore che quindi carica le informazioni utilizzando un sistema elaborato di unità flash e computer designati per ulteriore crittografia e sicurezza.

8. ProtonMail

ProtonMail è un servizio di posta elettronica crittografato con sede in Svizzera che ti consente di inviare e-mail completamente riservate. È uno dei client di posta elettronica più affidabili del dark web.

Screenshot di protonmail ProtonMail

Non conservano i registri e utilizzano la crittografia automatica end-to-end in modo che la tua comunicazione sia sicura, anche i membri dello staff di ProtonMail non possono vedere ciò che invii perché la crittografia avviene nel browser.

Devi pagare per questo servizio, ma la loro sicurezza è impareggiabile. Molti dei più grandi attori nel settore delle criptovalute utilizzano ProtonMail per le loro e-mail crittografiche.

9. Daniel

Il sito web di Daniel ospita un elenco di oltre 7.000.onion indirizzi ed è un ottimo posto per trovare informazioni. La maggior parte dei siti è suddivisa in categorie e include informazioni sui collegamenti, incluso se è online o meno, nonché l’ultima volta che è stato controllato: cose che possono essere utili quando inizi a esplorare il dark web.

Screenshot di daniel Daniel

È anche un pratico riferimento per aiutarti a tenerti al sicuro: la directory etichetta i siti che tentano di rubare le tue informazioni con una nota a margine “SCAM”. È piuttosto semplice e pratico, ma un elenco di collegamenti davvero utile.

10. ProPublica

ProPublica è un outlet di giornalismo investigativo online finanziato dalla Famiglia Sandler. È stata la prima pubblicazione online a vincere un premio Pulitzer nel 2016 per le sue accuse di abusi sessuali.

Screenshot di propublica ProPublica

Il sito sostiene strenuamente la privacy e la libertà di parola, scegliendo di operare in modo diverso da altri siti di notizie.

Conclusione

Ci sono molti siti Tor sul dark web da esaminare in aggiunta sicurezza e protezione. Per ogni sito elencato qui, migliaia di altri potrebbero rivelarsi pericolosi, quindi fai attenzione mentre esplori queste acque inesplorate.

Questo elenco ti offre alcuni dei migliori esempi di informazioni open source che ti introdurranno al dark web e ti aiuteranno ad accedervi con ragionevole cura.

Usa questi siti per grattare la superficie di ciò che ti offre l’anonimato del dark web. Che si tratti di accedere a dati imparziali, inviare contenuti anonimi o semplicemente curiosità, sul dark web c’è molto da esplorare.

FAQ

Cos’è il Dark Web?

Il Dark Web, noto anche come Darknet, consiste in più siti Web su una rete crittografata con indirizzi IP nascosti.

Tor è una VPN?

No, Tor browser non è una VPN. Sebbene siano due tecnologie diverse, entrambe possono proteggere la tua privacy online e massimizzare la tua sicurezza online.

Utilizza Tor illegale?

No, non negli Stati Uniti. In effetti, la fondazione Tor riceve denaro dal governo degli Stati Uniti per mantenerla operativa. Tor è essenziale per ottenere informazioni da regie dispotiche in tutto il mondo che cercano di controllare Internet nel loro paese.

Tor over VPN è sicuro?

Sì, Tor over VPN è completamente sicuro. Ci sono diversi modi per ottenerlo e tutti sono al sicuro. Descriviamo in dettaglio tutto su Tor su VPN, incluso come configurarlo nel nostro articolo.

Mike Owergreen Administrator
Sorry! The Author has not filled his profile.
follow me
Like this post? Please share to your friends:
Adblock
detector
map