Freewallet Insights, Pandemic Aftermath e 2020 Crypto Trends: un’intervista esclusiva con Solomon Brown

Freewallet

Questa volta abbiamo avuto il piacere di parlare con Solomon Brown, capo del dipartimento PR di Freewallet. Il prodotto più popolare dell’azienda è il suo Freewallet: Crypto Wallet, che supporta oltre un centinaio di risorse che possono essere acquistate tramite carta di credito. Inoltre Freewallet offre 22 applicazioni a valuta unica su Android e 11 app su iOS che supportano un totale di 22 monete e gettoni.

Solomon è esperto nella promozione di startup blockchain che gli hanno permesso di iniziare il suo mandato Freewallet nel 2018 e passare alla sua posizione attuale. Oltre alle PR, è specializzato nei quadri giuridici sulle criptovalute presenti in diversi paesi in tutto il mondo.

Ciao Solomon, piacere di averti con noi. Conosciamo Freewallet Family come una piattaforma one-stop per tutto ciò di cui hai bisogno in criptovaluta. Tuttavia, le recenti funzionalità rilasciate dall’azienda hanno dimostrato che c’è sempre spazio per crescere. Per favore, dicci di più su di loro.

Ok, prima di arrivare a questo, vorrei ringraziare Coindoo per avermi intervistato, così ho la possibilità di condividere la mia esperienza e raccontare al tuo pubblico i nostri ultimi avvenimenti.

All’inizio del 2020 abbiamo lanciato una versione aggiornata di 16 dei nostri portafogli mono per fornire ai nostri utenti una migliore usabilità. Grazie a uno stack aggiornato e spostando il nostro obiettivo principale sullo sviluppo del back-end, siamo stati in grado di riscrivere le app Android e iOS per un totale di 11 monete e gettoni e renderle più comode da usare.

Ora la maggior parte delle funzionalità e dei vantaggi sono disponibili direttamente nelle app. Inoltre, poiché diamo la priorità alla sicurezza insieme alla stabilità, i nuovi portafogli sono ben protetti e sono state apportate alcune modifiche al design per facilitare il carico di lavoro e accelerare tutte le operazioni all’interno del sistema. Quello che personalmente trovo più interessante è l’attuale supporto per le notifiche push su ogni dispositivo, che ti informa sia sui pagamenti che sui pagamenti. Sono un tipo di Apple Watch e ce l’ho sempre, quindi sono sempre sicuro che i miei dati siano al sicuro, perché l’app reagisce anche quando sono offline o il back-end si interrompe.

Vorrei anche richiamare l’attenzione sulla nostra partnership rafforzata con Changelly, che mira a spostare le transazioni per oltre 50 risorse digitali al di fuori della blockchain. Abbiamo pianificato di implementare questa funzione da molto tempo, ma il tumulto globale del Covid-19 ha accelerato i nostri sforzi congiunti. Pertanto, gli utenti hanno avuto l’opportunità di risparmiare sulle transazioni senza commissioni possibili all’interno di Freewallet ecosistema e per sfruttare i tassi di cambio migliori che sono uguali a quelli di Changelly. Un’esecuzione più rapida dello scambio (solo 1-2 minuti) e un maggiore anonimato sono altri vantaggi chiave, specialmente in periodi di estrema vulnerabilità del mercato poiché i tuoi trasferimenti non saranno impantanati con lunghi tempi di conferma e non vengono trasmessi pubblicamente.

Freewallet fornisce servizi di custodia ai propri utenti. Parlando in modo più dettagliato dei problemi di sicurezza, puoi commentare discussioni drammatiche su Twitter, Reddit e altri canali di social media che esprimono mancanza di fiducia nei portafogli ospitati? E quali vantaggi offrono i portafogli crittografici custodial?

La verità è che il dibattito sui portafogli custodial e non custodial ha tanto senso quanto il violento conflitto tra Big-endian e Little-endian da Gulliver’s Travel di Jonathan Swift. Sì, le chiavi private dei clienti sono conservate da Freewallet, ma con i servizi di custodia, se un utente perde l’accesso ai suoi dati, non significa che perde i suoi fondi. Il suo account può essere facilmente recuperato tramite e-mail.

Se parliamo di errori di transazione, credo fermamente che la maggior parte di essi sia evitabile e non sia affatto correlata al fornitore del portafoglio. Inoltre, questi errori vengono solitamente corretti dal servizio clienti, che è un altro merito dei portafogli di custodia. Ecco perché questo tipo di portafoglio crittografico sembra particolarmente adatto ai principianti. Con il team di supporto disponibile 24 ore su 24, 7 giorni su 7 e che risolve tutti i tipi di problemi, facciamo del nostro meglio per supportarti. Non è un grosso problema se effettui accidentalmente il pagamento a un indirizzo composto senza alcun riferimento all’ID del portafoglio, ad esempio. Riscattiamo costantemente transazioni errate simili ed effettuiamo rimborsi. Ovviamente non possiamo far accadere nulla con uno schiocco di dita. Ci sono situazioni meno comuni che richiedono tempo, impegno e risorse ma siamo sempre pronti a dare una mano ai nostri utenti.

Ad ogni modo, oltre 3 milioni di utenti da più di 100 paesi hanno già scelto Freewallet. Da dove viene il tuo pubblico principale? Quali mercati ritieni siano i più favorevoli per vedere la tua azienda espandere la sua base di clienti internazionali nel 2020?

Come hai detto, abbiamo un vasto numero di utenti in tutto il mondo. L’elenco dei nostri primi 10 paesi, misurato dal numero di visite, include Stati Uniti, Regno Unito e Germania, il che ci rende orgogliosi. Spostandoci più a est, con tutto ciò che sta accadendo nel settore crittografico in rapida crescita dell’Asia a causa del coronavirus, prevediamo che più utenti cinesi si uniranno alla nostra famiglia Freewallet poiché il mercato del Regno di Mezzo sembra il più promettente al momento.

Per quanto riguarda la pandemia, come è cambiato il comportamento dei consumatori in Freewallet?

Ebbene, una settimana dopo il famigerato crollo del mercato delle criptovalute avvenuto il 13 marzo, gli acquisti di Bitcoin sono aumentati del 30%, così come il numero di richieste di acquisto totali. Ciò che è molto più interessante è che abbiamo visto esattamente la stessa crescita nel numero di utenti che sono riusciti ad acquistare criptovalute, che si è rivelato essere il più alto in assoluto poiché sia ​​i nuovi che i vecchi clienti hanno intensificato la loro attività contemporaneamente. Di conseguenza, abbiamo anche registrato un buon aumento del 45% del volume delle transazioni.

Freewallet

Hai dovuto riorganizzare la tua attività durante la quarantena? Hai affrontato delle sfide e come le hai superate?

Grazie alle specificità del nostro settore, strutturalmente, il team di Freewallet è decentralizzato, riunendo circa un centinaio di dipendenti da tutto il mondo con un obiettivo comune. Quindi, fortunatamente, l’applicazione di misure di autoisolamento non ha avuto alcun impatto sui nostri processi lavorativi e il nostro servizio clienti è ancora disponibile 24 ore su 24.

Ma il duro ambiente emotivo è una questione completamente diversa. Stare sulla riva dell’incertezza è deprimente, poiché nessuno è in grado di chiarire come si svilupperà l’attuale crisi sanitaria ed economica. E in questi tempi difficili il tuo lavoro può diventare il tuo santuario. Amo molto viaggiare ed è stato molto frustrante dover accettare una realtà in cui devo restare a casa e posso solo sognare un’opportunità per andare di nuovo all’estero. Ma ho già una soluzione e la mia serie di Crypto Geography, che mi permette di viaggiare dove voglio – internamente – mi ha aiutato ad alleviare la mia noia. Ma questo tipo di viaggio è anche più facile per il tuo budget.

Sì, ho letto i tuoi articoli di Crypto Geography che trattano l’utilizzo e le normative della criptovaluta nei paesi di tutto il mondo. Dal tuo punto di vista, quale paese può essere definito la capitale dell’intera industria delle criptovalute?  

Questa è una buona domanda, ma posso solo speculare su questo. Con il suo atteggiamento positivo nei confronti delle criptovalute e il relativo quadro di supporto, il governo maltese, ad esempio, probabilmente trasformerà il suo piccolo paese in un fiorente hub blockchain. Dicono che i piccoli piccioni possono portare grandi messaggi, e questo sembra essere il caso di Malta. Gli scambi basati solo su questa isola blockchain vantano una quota considerevole del volume degli scambi mentre alcuni leader del settore stanno pianificando di spostare la loro sede lì. Se la stessa tendenza dovesse persistere nel tempo, abbiamo tutte le ragioni per credere che più imprenditori crittografici contribuiranno alla prosperità di Malta.

Allo stesso tempo, il sandbox normativo creato di recente in Germania sta aprendo nuovi orizzonti per l’adozione di massa delle criptovalute in tutta l’Unione Europea, accettando le criptovalute come rappresentazione digitale di valore e legalizzando i servizi e le operazioni legati alle criptovalute. Quest’anno i regolatori statunitensi stanno anche recuperando i processi di chiarimento per tutti gli asset virtuali, che possono essere considerati un’importante pietra miliare nella legislazione criptovaluta americana. Se consideriamo il precedente della Crypto Valley che organizza grandi eventi del settore in tutto il mondo e quegli entusiasmanti progetti crittografici che lavorano negli Stati Uniti, sembra che gli ultimi tentativi dei legislatori locali porteranno a progressi significativi nello sviluppo delle criptovalute e nell’adozione mainstream.

Vorrei solo fare riferimento a un’altra serie di Crypto Geography sulla Cina. Mentre lo yuan digitale sta guadagnando slancio, sei d’accordo con l’ex presidente della Bank of China, Li Lihui, che la criptovaluta nazionale cinese ha la possibilità di sostituire i contanti?

La combinazione del meglio di criptovaluta e fiat può fornire un supporto molto forte per lo yuan digitale su scala nazionale, poiché lo stato gli darà solide garanzie di liquidità. Tuttavia, non salterei a grandi conclusioni, considerando la natura centralizzata della criptovaluta sostenuta dallo stato che va contro la filosofia del settore. La potenziale base di utenti è estremamente ampia, ma molto probabilmente si tradurrà nell’adozione di massa delle valute digitali della Banca centrale vigilata ma non delle risorse digitali in generale, e rimane una questione se questo approccio servirà a far avanzare il mercato delle criptovalute.

In Cina, l’utilizzo di criptovalute non supportate è finora severamente vietato, il che significa che le autorità locali non si sentono sicure della funzionalità delle criptovalute. Quindi, anche se prendiamo in considerazione tutti i vantaggi della diffusione dello yuan digitale, difficilmente può ancora essere definito un punto di svolta, perché la stragrande maggioranza della popolazione cinese sta ancora optando per i contanti come metodo di pagamento predefinito.

C’è una tendenza completamente diversa nel rafforzamento del mercato delle criptovalute: la rinascita della finanza decentralizzata del 2020. Allora, qual è la tua opinione sui progetti DeFi che riempiono lo spazio crittografico?

L’impressionante progresso di DeFi è apparentemente una congiuntura evolutiva critica e uno degli stimoli più significativi per la sfera crittografica. La finanza decentralizzata rappresenta un sistema immaginato da molti cypherpunk, primi ad adottare la blockchain e dallo stesso Satoshi Nakamoto. Bitcoin era solo un punto di partenza per mostrare alle persone un mondo migliore, libero da qualsiasi oppressione finanziaria, e il settore DeFi sta seguendo la strada offrendo opportunità ancora più interessanti per la costruzione di un’industria finanziaria nuova di zecca.

Un buon esempio di ciò è il recente aumento nell’utilizzo delle stablecoin DeFi. Sia i progetti già esistenti che quelli futuri stanno lentamente ma costantemente spostando l’economia digitale verso il decentramento democratizzando e disintermediando le operazioni finanziarie. Stanno anche aumentando la credibilità delle criptovalute agli occhi del pubblico di massa, che si è riversato su asset stabili per proteggere i propri fondi da possibili sconvolgimenti del mercato. Ovviamente è troppo presto per dire se l’ascesa dei progetti DeFi si aggiungerà alla più ampia adozione della criptovaluta, ma l’utilizzo di stablecoin come Dai, ad esempio, è un modo abbastanza sicuro per le persone di entrare nel sistema ed esplorare come funzionano le cose qui.

E concludendo sull’argomento dei notevoli eventi crittografici del 2020, non possiamo ignorarli il terzo dimezzamento di Bitcoin che ha avuto luogo l’11 maggio. I dibattiti relativi ad ulteriori variazioni dei prezzi di BTC continuano a ribollire all’interno della comunità. Cosa ti aspetti personalmente dal comportamento post-dimezzamento di Bitcoin?

Tenendo presente la recente proliferazione del mercato delle stablecoin, direi che i futuri guadagni di Bitcoin sono una possibilità concreta. C’è già una manciata di forti segnali rialzisti, inclusa la correlazione positiva tra la capitalizzazione di mercato in rapida crescita di Tether e il prezzo di Bitcoin che rende questo rapporto redditizio a breve e medio termine.

In mezzo alla pandemia Covid-19, l’ultimo dimezzamento ha attirato l’attenzione record dei media crittografici curiosi di sapere come la prossima riduzione della ricompensa influenzerà il destino della criptovaluta dominante. Immagino che questo sia stato tra i principali fattori scatenanti che hanno portato all’aumento visibile del fatturato totale e del numero di acquisti di Bitcoin all’indomani del dimezzamento quando le persone hanno scoperto un altro grande evento di mercato nascosto dietro numerosi titoli. A Freewallet, entrambi questi valori sono aumentati del 22% e del 27% relativamente, mentre il numero di utenti che acquistano Bitcoin è aumentato del 25%. E certamente, non dovremmo dimenticare l’interesse istituzionale in espansione e cosa ciò significhi per un potenziale rialzo dei prezzi di Bitcoin.

Mike Owergreen Administrator
Sorry! The Author has not filled his profile.
follow me