Dove e come acquistare Dash (DASH)

trattino

Dash non è affatto una novità nella criptosfera frenetica e in continua evoluzione. Creato nel

2014 da uno sviluppatore intelligente di nome Evan Duffield, Dash ha una ricca storia di sviluppo. Per prima cosa

esisteva come Xcoin, poi è stato ribattezzato Darkcoin (nel gennaio 2014), solo per avere la sua finale

nome scolpito nella pietra nel marzo 2015, quando gli sviluppatori lo chiamarono “Dash”, abbreviazione di “denaro digitale”.

Cose da sapere su DASH

È stato progettato specificamente per affrontare le più importanti carenze percepite di

la criptovaluta più preziosa al mondo, il Bitcoin. In breve, Dash mira a offrire ai propri utenti un vantaggio in più

criptovaluta completa, capace di velocità di transazione incredibilmente elevate, transazioni basse

tariffe e funzionalità per la privacy di prim’ordine.

Dash ha iniziato nella vita un semplice fork di Bitcoin, ma da allora si è trasformato in un progetto su vasta scala

con la sua filosofia unica. L’aspetto principale che rende Dash così speciale è il suo X11

algoritmo. È un algoritmo progettato per garantire l’equa distribuzione delle monete tra i minatori.

Un altro aspetto interessante che contribuisce a garantire a Dash un vantaggio tecnologico rispetto al suo

concorrenti è il fatto che è alimentato da un sistema a due livelli e due livelli. Come menzionato

prima, la prima parte del sistema coinvolge i minatori. La seconda parte coinvolge i nodi master.

Mentre i minatori verificano le transazioni attraverso la rete e creano nuovi blocchi sulla blockchain,

i nodi master sono responsabili del buon funzionamento di tecnologie come PrivateSend,

InstantSend e funzioni di governance. Il ruolo di questi nodi master è quello di abilitare la miscelazione delle monete

per la privacy, per elaborare le transazioni InstantSend in meno di un secondo e votare su tutti i file

proposte di governance richieste.

Perché acquistare DASH?

acquista trattino

Coinnounce

Ci sono molte ragioni per cui si potrebbe voler iniziare a supportare Dash e di conseguenza acquistare Dash.

Per cominciare, ci sono molti esperti che credono che il 2019 sarà un ottimo anno per

criptovalute in generale. Dash è una delle migliori criptovalute (al 14 ° posto in classifica

CoinMarketCap al momento della stesura di questo articolo) è naturale presumere che molto probabilmente vedrà un

aumento del prezzo.

Inoltre, un altro buon motivo per cui dovresti acquistare Dash ha a che fare con la tecnologia di Dash.

Poiché sempre più piattaforme crittografiche (Bitcoin è l’esempio più ovvio) lottano con la lentezza

velocità di transazione, commissioni elevate e molti problemi di scalabilità, Dash non ha nessuno di questi problemi

poiché è stato progettato intorno a loro sin dall’inizio.

Dash è già una criptovaluta molto popolare ed è accettata da più grandi nomi in questo

industria, come si può vedere qui. Un altro fattore importante da considerare è il sistema di ricompensa mineraria di Dash.

I miner ricevono il 45% della ricompensa del blocco, un ulteriore 45% va ai masternodes e il 10% è impostato

a parte gli scopi di sviluppo. Tutto sommato, Dash è una piattaforma di criptovaluta autofinanziata, che

qualcosa che non molti progetti crittografici possono vantare.

Ultimo ma non meno importante, Dash è uno di quei progetti crittografici che ha una fornitura controllata di token.

È possibile creare solo 18 milioni di Dash, un limite che si prevede verrà raggiunto intorno all’anno

2300. Questo rende Dash un ottimo investimento a lungo termine.

Dove acquistare DASH

Fortunatamente, l’acquisto di Dash non è più una lotta, poiché la piattaforma crittografica ha il suo token elencato su un file

una miriade di buoni scambi crittografici là fuori. Alcuni dei nomi più importanti includono; CEX.io,

Binance, Changelly, Bitfinex, Kraken, Bittrex, Uphold, Abra, Bithumb, Coinswitch, Huobi. Al

al momento della stesura di questo articolo, Bithumb è l’exchange con il maggior volume di scambi per Dash (per il

Coppia di trading DASH / KRW).

Come acquistare DASH

Anche se gli scambi elencati di seguito sono leggermente diversi, i passaggi principali sono relativamente i

stesso. Per cominciare, devi registrare un account sull’exchange che ti permetta di acquistare Dash.

Di solito, questo implica solo che devi inserire un indirizzo email valido e una password complessa.

In secondo luogo, ti verrà richiesto di fornire al servizio dettagli aggiuntivi come il tuo completo

nome, dettagli di contatto e possibilmente anche un documento d’identità con foto (tutto per soddisfare l’obbligatorio KYC

procedure).

Naturalmente, ci sono varie piattaforme che potrebbero consentire di saltare questo passaggio di verifica, ma non lo è

solo che sono rari, ma di solito hanno limiti di negoziazione molto bassi. Il passaggio di verifica è anche il

momento migliore per impostare le varie funzioni di sicurezza fornite dai siti web. Tecnologie come

l’autenticazione a due fattori può davvero migliorare la tua vita a lungo termine.

Successivamente, ti viene richiesto di depositare fondi sul tuo account. Vale la pena notare che soprattutto

gli scambi non ti consentono di depositare valute legali (anche se ci sono alcune eccezioni

come CEX, Kraken, Changelly, ecc.). In tal caso, dovrai assicurarti che il file

lo scambio in questione ha la coppia di scambio richiesta. Ad esempio, se hai Bitcoin o

Ethereum nel tuo portafoglio, dovresti cercare abbinamenti come ETH / DASH o BTC / DASH.

Procedi andando alla sezione dei mercati e scegliendo la coppia crittografica desiderata.

Inserisci l’importo esatto di Dash che desideri acquistare o l’importo di qualsiasi criptovaluta o

valuta che hai che vuoi spendere.

Ultimo ma non meno importante, dovrai trasferire i token DASH appena acquisiti dall’exchange

portafoglio ufficiale al tuo portafoglio personale (che è meglio equipaggiato quando si tratta di riporre

le tue chiavi private).

Dove conservare DASH?

Poiché Dash è una criptovaluta popolare, non dovrebbe sorprendere che ce ne siano molte

buone opzioni per riporlo là fuori. In termini di portafogli hardware, consigliamo Ledger Nano S, Trezor e KeepKey. Altre buone opzioni includono Exodus (desktop wallet), Jaxx (desktop

wallet) e Coinomi (mobile wallet).

Assicurati di fare le tue ricerche prima di scegliere uno scambio da dove acquistare Dash, come

così come per quanto riguarda la scelta del portafoglio più adatto a te.

Immagine in primo piano: Ethereum World News

Mike Owergreen Administrator
Sorry! The Author has not filled his profile.
follow me