Cos’è la conservazione a freddo?

Come utilizzare la conservazione a freddo per Bitcoin

miglior portafoglio bitcoin

In che modo la memorizzazione di Bitcoin può essere “calda” o “fredda”?

Cosa significano questi termini?

Non lo sono portafogli lo stesso più o meno?

Cos’è Bitcoin Cold Storage?

TL; DR: “Bitcoin Cold Storage“Si riferisce alla pratica di mantenere Bitcoin sicuro e intatto per un lungo periodo di tempo.

Una buona analogia per Bitcoin Cold Storage potrebbe essere il caveau di una banca o il tesoro sepolto di un pirata. Le banche rinchiudono le loro risorse nel sottosuolo e le circondano con guardie armate, telecamere, codici di accesso e altre misure di sicurezza. I pirati seppellirebbero il loro bottino su un’isola e creerebbero una mappa su come tornare.

Ma per quanto riguarda Bitcoin o altre criptovalute?

Bitcoin è il primo portatore di denaro digitale al mondo, una risorsa digitale che gli utenti possono veramente possedere.

La stessa rete Bitcoin è attivamente protetta in ogni momento da qualcosa chiamato hash power, che è fondamentalmente la potenza di elaborazione del computer di tutti i miner che stanno organizzando le transazioni in blocchi in cambio di ricompense bitcoin.

Probabilmente la più grande minaccia per il Bitcoin di un utente è l’utente.

Ecco alcuni esempi di come gli utenti potrebbero perdere la loro crittografia:

  • Ho perso le chiavi private
  • Si è fidato di una terza parte (come Mt. Gox, un famigerato scambio) per tenere la criptovaluta.
  • Esporre le chiavi private a Internet e ottenere il furto di fondi
  • Farsi ingannare da un truffatore nel dare criptovalute in cambio di false promesse (ad es. cloud mining)
  • Ransomware progettato per ricattare gli utenti o accedi alle chiavi private
  • Uso improprio di portafogli di carta o portafogli software
  • Diventare paranoici riguardo alla perdita di criptovaluta e alla sua protezione in modo che nemmeno l’utente si ricordi come accedervi
  • Essere coinvolti in un tragico incidente in barca

Truffa

Puoi anche leggere un testo ampio ma non esaustivo elenco di truffe le persone corrono per prendere il tuo Bitcoin.


Ciò pone le seguenti domande:

1) Qual è il giusto livello di sicurezza per gli utenti che vogliono hodl bitcoin?

2) Quali passi dovrebbero intraprendere gli utenti per proteggere il tuo bitcoin?

Le risposte variano a seconda degli utenti.

Alcune opzioni sono pensate per una piccola percentuale di hodler Bitcoin, alcune sono pensate per tutti gli utenti per esercitarsi e alcune opzioni sono pensate per zero utenti (come in, non farlo, non è una buona scelta).

Come in modo sicuro hodl Bitcoin a volte può essere un argomento difficile su cui ottenere buoni consigli.

Uno dei motivi è perché gli esperti di sicurezza e gli hodler veterani proteggono i loro metodi in modo da non fornire indizi che potrebbero diventare vulnerabilità e vettori di attacco per potenziali ladri.

Non essere un bersaglio

TL; DR: Non dire alle persone che possiedi bitcoin e sicuramente non dire loro quanto o come viene conservato.

Uomo con la bocca a forma di papera

Questo argomento si adatta davvero alle pratiche di conservazione a freddo? Sì, e se non mi credi, considera che gli esperti più qualificati praticano questo consiglio.

Non renderti un bersaglio facile per gli aggressori.

Non parlare di quanti Bitcoin possiedi.

Non parlare di come o dove viene conservato.

Se sei sui social media a parlare dei tuoi grandi guadagni o dei cali di acquisto e del tuo saldo, aumenti la probabilità di diventare un target.

Se sei qui per leggere informazioni su Bitcoin Cold Storage, best practice, questa è la regola numero uno – Ricorda che si tratta di denaro.

Vai in giro a parlare di quanto hai nel tuo conto in banca?

No certo che no. Non farlo nemmeno con le partecipazioni Bitcoin.

Pratica la conservazione a freddo con le monete Bitcoin Testnet

TL; DR: Esercitati nella tua cella frigorifera con falsi Bitcoin prima di provare il vero affare! È una specie di parco giochi prima di entrare nel mondo reale.

Bitcoin Testnet

Molti utenti trascurano un ottimo strumento che abbiamo a nostra disposizione: Bitcoin Testnet.

Qualunque sia la soluzione Cold Storage che si adatta meglio alle tue circostanze, prenditi un po ‘di tempo per esercitarti usando le monete Testnet. Assicurati di essere a tuo agio con le scelte di sicurezza che hai fatto e di avere familiarità con il loro funzionamento.

Crea un portafoglio Testnet.

Invia alcune monete in giro.

Elimina il portafoglio.

Usa una frase di ripristino per riottenere l’accesso.

La pratica rende perfetti!

Bitcoin “Cold Storage” per la maggior parte degli utenti

Trezor e Billfodl

TL; DR: Per la persona media per proteggere sufficientemente bitcoin, la migliore pratica è probabilmente quella di acquistare solo un portafoglio hardware (cioè un Trezor e / o a ColdCard) e acquista un portafoglio in acciaio (ovvero un Billfodl) a eseguire il backup il tuo seme privato.

Questo è il consiglio che Richard Bensberg, organizzatore del meetup di Pechino sul Bitcoin, mi ha offerto quando gli ho parlato di questo articolo.

E ha ragione. I nuovi utenti non dovrebbero aver paura di provare queste tecniche utilizzando la rete di prova: è lì per questo.

Una volta che la paura è sparita, puoi passare al vero affare e implementare alcuni dei consigli di base in questo articolo e ottenere comunque una quantità di sicurezza davvero formidabile.

Esperti noti ed esperti Bitcoiners come AMERICAN HODL, Andreas Antonopoulos, Jameson Lopp, e altri spesso ripetono che il furto non è la più grande minaccia per il tuo Bitcoin.

Come avverte Andreas:

Andreas Antonopoulos

La maggior parte degli utenti di Bitcoin segnala perdite dovute alla propria negligenza, con molte meno perdite dovute al furto.

Questo significa sei il tuo peggior nemico, e sei la persona più probabile che causi la perdita del tuo bitcoin.

Quindi è importante trovare il giusto equilibrio tra proteggere il tuo bitcoin e mantenerlo semplice da recuperare.

Dipenderà sempre dal tuo livello di conoscenza e familiarità con tutto ciò che riguarda i bitcoin.

Se questa è la tua prima avventura nel cold storage o nella protezione di bitcoin, il tuo primo passo (se possiedi già bitcoin) dovrebbe essere quello di acquistare un portafoglio hardware e poi acquistare un portafoglio in acciaio.

C’è un consenso tecnico approssimativo sul fatto che questo sia un ottimo punto di partenza per la maggior parte dei nuovi Bitcoin hodlers.

Il portafoglio hardware (cioè un file Ledger, Trezoro ColdCard) è un piccolo dispositivo con uno schermo che collegherai al tuo computer e inserisci un pin ogni volta che vuoi accedere al tuo bitcoin.

Questo dispositivo protegge gli utenti di bitcoin dalla potenziale minaccia di virus informatici, malware e altri tentativi simili di ottenere il tuo bitcoin.

Questo è il motivo per cui è la soluzione di sicurezza più comunemente consigliata a tutti gli utenti di criptovaluta.

Se ti stai chiedendo quale portafoglio hardware acquistare, ci sono molte scelte. Tuttavia, i tre che ottengono il maggior numero di raccomandazioni sono i Ledger, ColdCard,e il Trezor.

Ledger, Coldcard, Trezor Wallet

Tuttavia, ci sono MOLTE più scelte oltre a quelle e, con tutti i mezzi, fai le tue ricerche per determinare quale sia la migliore per te.

Inoltre, quando acquisti un portafoglio hardware, fai attenzione alle minacce di produzione. Se possibile, acquista sempre da una fonte ufficiale (come il sito web dell’azienda). Evita oggetti usati o siti di aste online. Sii consapevole dell’acquisto da fonti non attendibili. Se il processo di produzione è stato compromesso, quale è noto per accadere in Cina (ad esempio), potresti acquistare un’unità con malware o una backdoor preinstallata. Meglio prevenire che curare.

Il portafoglio in acciaio (ad esempio aBillfodl) è il tuo fail safe in cui mantieni la tua frase seed privata nel caso in cui accada qualcosa al tuo portafoglio hardware o software e desideri accedere al tuo bitcoin.

Billfodl con sfondo di fuoco

È come un file portafoglio di carta ma è stampato su metallo come l’acciaio.

Andreas Antonopoulos consiglia di scrivere una frase-seme e di conservarla in più posti per eseguire il backup portafoglio.

Dice di scriverlo su carta, ma afferma anche: “La carta è carta. Brucia, si bagna, diventa acido, cambia colore, si lacera, qualunque cosa. “

Quindi, dato il rischio, avere un backup solo su carta non è l’opzione migliore per gli utenti interessati alla conservazione a freddo.

Questo è un altro motivo per cui bitcoiner esperti come Michael Flaxman e Andreas Antonopoulos consigliano di ottenere un portafoglio d’acciaio (o due).

Ciò garantirà un elevato grado di sicurezza, proteggendo il backup da danni da incendio, danni causati dall’acqua e altri problemi imprevisti.

Questa è la soluzione più facile da usare ed è adeguatamente sicura per probabilmente il 90% + dei nuovi utenti di bitcoin.

Monete che valgono la citazione

Utilizzo di una macchina con air gap (offline)

Una macchina con air gap è un computer o un dispositivo che non è in alcun modo connesso a Internet o a un altro dispositivo, tramite un cavo o qualsiasi connessione wireless (incluso Bluetooth).

Una macchina con air gap preferibilmente non avrebbe la capacità di connettersi in modalità wireless a Internet oa un altro dispositivo.

Ciò garantisce che nessun malware o virus possa infiltrarsi nella macchina tramite USB e modificare le impostazioni all’insaputa dell’utente.

Alcuni esperti hanno consigliato di utilizzare una macchina più vecchia, pre-2008, per questo motivo.

Tuttavia, questo potrebbe comportare altri rischi, quindi ricorda di provare prima la configurazione con le monete Testnet e di eseguire il backup della frase seme prima di entrare in questo nel caso in cui qualcosa vada storto.

Puoi Per saperne di più sulla configurazione di questo sistema su Bitcoin Wiki.

Protezione dell'informazione del portafoglio di risparmio online

Migliore sicurezza: circostanze speciali

cioè sei una persona famosa, sei ricco di Bitcoin in questo momento, ecc.

Utilizzo di Multisig con 2 portafogli hardware

Puoi aumentare la sicurezza del tuo bitcoin memorizzato di un ordine di grandezza se utilizzi una configurazione multisig 2 su 2 e proteggilo con due portafogli (preferibilmente portafogli hardware) realizzati da produttori diversi, utilizzando una firma per ogni dispositivo hardware.

Utilizzo di una firma per ogni dispositivo hardware

Questo metodo è probabilmente l’opzione migliore ed è descritto bene da Michael Flaxman.

Ti consigliamo di trovare un portafoglio software che ti senti a tuo agio e che sia in grado di creare un portafoglio multisignature utilizzando portafogli hardware.

Logo di Electrum

Electrum è un noto portafoglio che può farlo e può funzionare bene per gli utenti che sanno cosa stanno facendo e prendono tutte le precauzioni.

Generazione del tuo indirizzo Bitcoin

Puoi utilizzare monete o dadi o altri metodi simili per generare numeri casuali al fine di creare il tuo indirizzo Bitcoin.

Un paio di dadi

Da lì puoi anche usa BIP39 per creare la tua frase seme mnemonica.

Se scegli di farlo, ricordati di esercitarti prima con le monete testnet e ricorda di non esporre nessun aspetto della tua generazione di chiavi alla vista di telecamere di sicurezza, webcam o Internet.

Assicurati di eseguire questo metodo in un luogo sicuro e senza utilizzare una connessione Internet E, se si utilizza un computer o un dispositivo elettronico, con una macchina con air gap.

Nota a margine: ti sei mai chiesto quanti indirizzi Bitcoin esistono?

Creazione di un portafoglio di carta

Portafoglio di carta

Creazione di un portafoglio di carta (puoi leggere il nostro articolo specifico sui portafogli di carta QUI) non è un’opzione consigliata come opzione di conservazione a freddo, ma è una cosa davvero interessante che puoi fare come utente bitcoin.

Lo consigliamo solo qui come qualcosa da fare per divertimento e da usare su testnet!

Andreas Antonopoulos spiega i pericoli dell’utilizzo di un portafoglio di carta per proteggere bitcoin.

Ad ogni passo ci sono piccoli passi falsi che porteranno il creatore del portafoglio di carta a perdere il bitcoin per sempre.

Alcuni esempi sono:

– La carta può essere facilmente distrutta, strappata o persa.

– Le stampanti potrebbero memorizzare dati, il che significa che la tua chiave privata stampata

potrebbe essere compromesso da qualsiasi utente malintenzionato che ha accesso alla stampante.

– L’inchiostro può sbiadire.

– Può essere difficile importare il tuo portafoglio di carta in un portafoglio software se decidi di farlo.

Potresti non rendertene conto: se importi il ​​tuo portafoglio cartaceo in un portafoglio software e spendi un po ‘di bitcoin, tutto il bitcoin che non è stato speso potrebbe non essere restituito al portafoglio cartaceo ma, invece, potrebbe essere inviato a un diverso “cambia indirizzo”

Questo indirizzo di modifica viene spesso creato dal portafoglio software.

Gli utenti che non sono a conoscenza di questo comportamento potrebbero non salvare l’accesso a quel “cambio indirizzo” appena creato e pensare che il loro portafoglio cartaceo abbia naturalmente il bitcoin che non è stato speso.

Molti bitcoiners hanno perso bitcoin usando i portafogli di carta. Puoi leggere maggiori dettaglisulla perdita di un portafoglio di carta.

Puoi seguire le istruzioni su uno dei siti Web di seguito per provare a creare un portafoglio di carta:

http://www.bitaddress.org/

Utilizzo dello schema di condivisione segreta di Shamir (SSSS)

Un crittografo di nome Adi Shamir ha creato uno schema ampiamente noto chiamato “Schema di condivisione segreta di Shamir“(SSSS) che consente a qualcuno di utilizzare un segreto (come una chiave privata o una password) e dividerlo in un numero scelto di parti chiamate” condivisioni “.

Famoso crittografo, Adi Shamir

Adi Shamir

Avresti bisogno di un certo numero di queste condivisioni per ricostruire il segreto, simile a un file multisig.

Ad esempio, puoi utilizzare la crittografia in modo tale da dividere la tua chiave privata bitcoin in 3 condivisioni in modo che tu debba avere 2 di quelle 3 per recuperare la chiave privata.

Avere solo 1 su 3 non sarà sufficiente per ricostruire la chiave privata.

Gregory Maxwell, Il CTO di Blockstream e un crittografo rispettato che contribuisce in modo potente allo sviluppo di Bitcoin, è piuttosto critico nell’usare questo metodo, ma Michael Flaxman lo consiglia (per utenti molto esperti che necessitano della massima sicurezza possibile).

Ruben Somsen osserva anche che alla fine, quando Schnorr Multisig si fa strada in Bitcoin Core, quindi sarà un’alternativa superiore all’utilizzo di SSSS perché gli utenti saranno in grado di firmare le transazioni con le condivisioni invece di dover ricostruire la chiave privata dalle condivisioni prima di firmare.

Se sei interessato a utilizzare questo schema,essere a conoscenza degli avvertimenti di Greg Maxwell, e puoi provare a usarlo su una macchina con air gap scaricando lo strumento SSSS di Ian Coleman qui.

Lo ha annunciato anche Trezor SSSS arriverà presto sui loro portafogli hardware.

Billfodl offre anche un portafoglio in acciaio progettato per imitare SSSS senza dover utilizzare alcun software. Invece, l’utente prende un normale seme di 24 parole e lo suddivide in 3 mini Billfodl, ognuno dei quali supporta 16 parole. Un frammento contiene le parole 1-16, un secondo contiene 9-24 e un terzo contiene 17-24 & 1-8.

Puoi acquistare o dare un’occhiata al multishard Billfodl in formato maggiore dettaglio.

Billfodl

Utilizzo dei protocolli di conservazione a freddo

Protocollo Glacier sono istruzioni dettagliate per archiviare bitcoin con un livello di sicurezza più elevato rispetto alle pratiche utente medie.

Protocollo del ghiacciaio

Sotto zero è un “portafoglio di celle frigorifere offline aziendale” open source sviluppato da Square, la famosa società di elaborazione dei pagamenti fondata da Twitters Jack Dorsey.

Logo quadrato

Questi protocolli sono sviluppati professionalmente con misure di sicurezza avanzate. Per questo motivo, Richard Bensberg avverte che “Glacier è probabilmente un po ‘troppo coinvolto per i principianti.

SubZero utilizza HSM, quindi anche per i principianti “.

Indipendentemente da ciò, dai un’occhiata man mano che impari sempre di più.

Utilizzo dei servizi multisig

Alcuni servizi offrono di essere uno dei tuoi firmatari (ad esempio) in uno schema multisig 2-of-2. Blockstream Green è un ottimo esempio di portafoglio user-friendly che fornisce un servizio pensato per proteggere i nuovi utenti di bitcoin dalla perdita di fondi.

Blocksream Green

Non c’è modo per il servizio di rubare i tuoi bitcoin perché hanno solo 1 di 2 o chiavi private necessarie.

Mario Gibney, dipendente di Blockstream e co-conduttore di il podcast Unhashed, spiega che quando si desidera effettuare un pagamento, si firma la transazione e quindi Blockstream Green firma automaticamente la stessa transazione dopo averla verificata con un metodo 2-FA scelto. Dopodiché, un’e-mail con la transazione e in aggiunta a ciò, c’è un timelock regolabile dall’utente che Mario spiega ulteriormente.

“Dopo ogni transazione, il nostro server invia tramite posta elettronica le transazioni pre-firmate con il blocco temporale di cui sopra. devi utilizzare un altro nostro strumento chiamato garecovery con gli orari fissi per richiedere i tuoi fondi se [ne hai bisogno]. “

Quindi, se perdi una delle tue chiavi, il servizio è in grado di aiutarti a recuperare l’accesso al tuo bitcoin.

Non garantisco per questi servizi e i vantaggi e i rischi dell’utilizzo di tale servizio esulano dallo scopo di questo articolo, ma due di questi servizi a pagamento sono raccomandati da AMERICAN HODL.

Per favore, fai le tue ricerche e fai una scelta informata sul fatto che questa sia o meno la decisione giusta per te.

1. Casa Hodl

2. Soluzioni multisig di Unchained Capital

Utilizzo di Electrum Software Wallet

Perché questo popolare portafoglio software non dovrebbe essere elencato per i nuovi utenti di bitcoin?

Il motivo è perché anche gli utenti esperti di bitcoin si sono lamentati dell’interfaccia utente, sebbene sia sempre in miglioramento.

Non solo, ma ancora più importante, Electrum è diventato un obiettivo popolare per hacker di phishing al punto in cui può essere difficile sapere se il software scaricato è infetto o meno.

Ciò è particolarmente vero per i nuovi utenti, ma è stato detto anche da hodler esperti.

Puoi scarica Electrum QUI ma assicurati di essere informato sui pericoli del malware prima di lanciarti.

Puoi leggi di più sui problemi di malware / phishing QUI.

Se fai solo una rapida ricerca di “malware Electrum”, scoprirai molte vittime che condividono le loro storie.

Se possibile, si consiglia vivamente agli utenti del portafoglio Electrum di eseguirne uno proprio Electrum Personal Server per la massima sicurezza, assicurandoti che il tuo portafoglio non si connetta al malware.

Utilizzando una borsa di Faraday

TL; DR: una borsa Faraday impedisce a tutte le frequenze radio di raggiungere qualsiasi dispositivo elettronico al suo interno.

UN Borsa di Faraday è solo un bel tocco in più per la sicurezza.

Borsa di Faraday

Bluetooth, Wifi, RFID, ecc; niente comunicherà con il tuo portafoglio hardware.

Usare un Borsa di Faraday dipende solo da come si sente l’utente riguardo alla probabilità di questo vettore di attacco sui propri dispositivi elettronici. Dipende anche da quali portafogli hardware vengono utilizzati.

Ad esempio, non è possibile accedere a molti portafogli hardware senza essere accesi, il che richiede una connessione fisica a un alimentatore come un PC o un laptop tramite una porta USB.

Tuttavia, questo sta cambiando con portafogli come il Ledger Nano X, che non solo supporta le connessioni tramite Bluetooth, ma utilizza anche una batteria interna che può essere caricata.

È quindi almeno teoricamente possibile che qualcuno possa accedere al dispositivo da remoto e comunicare con esso, sebbene il registro sostenga accuratamente che l’elemento sicuro del portafoglio impedirebbe a qualsiasi potenziale aggressore di firmare le transazioni dal dispositivo.

Borsa Faraday

Ritengo che il basso costo di una borsa Faraday valga la pena la protezione extra che offre contro le minacce elettromagnetiche o eventuali potenziali attacchi wireless su dispositivi che supportano la comunicazione wireless.

Sebbene tali attacchi non siano comuni, è solo una misura di sicurezza così semplice da prendere, soprattutto se si dispone di una quantità significativa di bitcoin o si prevede che il valore continui a crescere. Se ancora non ne sei sicuro, leggi l’articolo completo sul motivo per cui è consigliato.

Consigli per la conservazione a freddo da parte di esperti

Richard Bensberg

Richard Bensberg fornito tali dettagli nel suo consiglio, è meglio presentarlo con le sue stesse parole:

1. Usa un portafoglio caldo (Samourai)

NOTA: tutti gli hot wallet devono conoscere le tue transazioni per poterle elaborare. Assicurati di coinjoin queste monete (usando Whirlpool con un nuovo portafoglio prima di trasferirti nella tua scorta) per la stessa privacy finanziaria che ti aspetteresti dalla tua banca.

2. Installa l ‘”hot wallet” di Samourai su un dispositivo offline, quindi monitora i saldi con l’app Sentinel di Samourai. Le tue transazioni verranno firmate in modo sicuro sul dispositivo offline: utilizzerai quindi i codici QR per spostare la transazione firmata su un dispositivo online e trasmetterla. Questo è un ottimo modo per capire cosa succede quando crei un bitcoin tx! Nota: questo viola ancora la regola 1, ma gli strumenti per eseguire il tuo tracker senza far trapelare alcun dato saranno presto pronti e un’altra cosa per aiutarti a comprendere ulteriormente la tecnologia. A questo punto, potresti anche voler giocare con la generazione manuale di chiavi private usando gettoni / dadi per un maggiore divertimento, ma consiglierei di attenersi al software per proteggere i soldi.

3. Acquista e utilizza un portafoglio hardware (Trezor). Assicurati di conservare il seed del portafoglio in un luogo sicuro. Per proteggere adeguatamente il dispositivo è necessario utilizzare una passphrase oltre al PIN. Ma questo rischierà di perdere l’accesso ai fondi se perdi queste informazioni. Inoltre dovrai proteggere fisicamente il seme. Un portafoglio HW è un ottimo modo per comprendere i compromessi sulla sicurezza e come attacchi sofisticati rischiano di compromettere il dispositivo. Tuttavia, una cosa a cui le persone non pensano abbastanza è come impostare / utilizzare il portafoglio HW. Se lo utilizzi in un luogo pubblico, è probabile che la CCTV abbia acquisito dati sensibili. Immagino che i vecchi filmati CCTV (specialmente dagli spazi di coworking) saranno un enorme honeypot in futuro.

4. Macchina dedicata con aria compressa per conservazione frigorifera. Utilizzando un laptop precedente al 2008, utilizzando principi simili al protocollo Glacier **.

American HODL

Andreas Antonopoulos

  • Usa 2-FA: password, scanner di impronte digitali per iPhone, numero pin, autenticatore del telefono
  • Imposta un computer sicuro per generare le chiavi
  • Non eseguire il backup delle chiavi online.
  • Non tagliare a pezzi il tuo seme
  • Scrivi le 24 parole in sequenza in un unico posto e memorizzale

Guarda il video completo del suo discorso sulla cella frigorifera qui sotto

Michael Flaxman

A partire dal Episodio 97 del podcast Stephan Livera (1h17m)

Prossime opzioni di conservazione a freddo

Collegamenti utili

Ringraziamenti

Un ringraziamento speciale alle seguenti persone per aver risparmiato tempo per rispondere alle domande o condividere i loro consigli esperti per questo articolo: Richard Bensberg, organizzatore del Beijing Bitcoin meetup; AMERICAN HODL, impilatore di sats da molto tempo; Stephan Livera del Podcast di Stephen Livera (SLP 97 principalmente, ma anche SLP 96 e fine 62), Leo Weese, presidente del Bitcoin Association di Hong Kong, e il Seul Bitcoin meetup organizzatori (Ruben Somsen, Ben McDonald, e Calvin Kim).

NOTA: AMERICAN HODL potrebbe cambiare gli account Twitter, in futuro, ancora una volta. Cerca l’immagine iconica e cerca il nome. Lo troverai.

Mike Owergreen Administrator
Sorry! The Author has not filled his profile.
follow me
Adblock
detector