Cold Wallet vs Hot Wallet: qual è la differenza?

portafoglio freddo portafoglio caldo

I wallet sono programmi software e dispositivi che memorizzano le chiavi private e pubbliche di Bitcoin e altre criptovalute. Esistono vari tipi di wallet, ma le categorie principali in cui possono essere suddivisi sono i cold wallet e gli hot wallet. In questo articolo, discuteremo quali vantaggi e svantaggi derivano da ciascun tipo di portafoglio in modo da poter scegliere quale è giusto per te e le tue esigenze.

Portafogli caldi

I portafogli caldi sono portafogli connessi a Internet e sono disponibili anche in diverse categorie.

Portafogli desktop sono una forma di portafogli caldi che viene installato sul tuo personal computer. Gli utenti hanno il controllo sulle proprie chiavi private e hanno anche la possibilità di crittografare il proprio portafoglio per prevenire tentativi di hacking.

Lista di controllo ICO

I portafogli desktop sono considerati l’opzione più sicura quando si tratta di portafogli caldi, ma potrebbero non essere pratici per i commercianti giornalieri che desiderano acquistare e vendere rapidamente criptovalute. I portafogli desktop hanno anche più opzioni per quanto riguarda la selezione di criptovalute che possono essere archiviate su di essi.

Tuttavia, i processi di download e configurazione di alcuni portafogli desktop a volte possono richiedere alcune competenze tecniche che potrebbero rivelarsi difficili per coloro che sono nuovi alla criptovaluta. Un grande svantaggio dei portafogli desktop è che se vengono rubati o danneggiati l’accesso alla tua criptovaluta può essere perso in modo permanente poiché non viene implementato un sistema di backup adeguato.

Portafogli mobili sono app per smartphone che vengono eseguite su dispositivi mobili. Sono il tipo più pratico di portafogli caldi e sono ideali per i trader che sono sempre in fuga.

Tuttavia, sebbene alcuni portafogli mobili siano dotati di opzioni di sicurezza multi-firma, non sono così sicuri e non dovrebbero memorizzare grandi quantità di crittografia. Alcuni portafogli mobili non consentono ai propri utenti di accedere alle proprie chiavi private, il che può essere un problema.

Portafogli online, o portafogli di siti Web, sono il tipo di portafoglio gestito tramite una piattaforma online, rendendoli i più inclini all’hacking. Per questo motivo, sono principalmente consigliati per il trading a breve termine.

Il vantaggio è che è possibile accedervi da qualsiasi dispositivo connesso a Internet e le transazioni possono essere effettuate in modo facile e veloce. I portafogli online sono i più sicuri se usati in tandem con un desktop sicuro o un portafoglio offline.

La sicurezza degli hot wallet dipende dalle abitudini di sicurezza degli utenti e da quelle delle terze parti coinvolte. Tali piattaforme sono vulnerabili agli hack perché sono costantemente connesse a Internet.

Memorizzare piccole quantità di valuta digitale in hot wallet va bene perché gli hacker probabilmente non sprecheranno il loro tempo e le loro risorse per accedere a piccole somme di denaro. Ci sono stati molti casi di furto che hanno coinvolto portafogli caldi. Secondo quanto riferito, milioni di dollari di Bitcoin sono stati rubati in tentativi di hacking (vedi incidente sul Monte Gox).


Portafogli freddi

I cold wallet sono il metodo di archiviazione preferito dagli hodler di una quantità significativa di Bitcoin. I tipi di cold wallet sono: paper wallet e hardware wallet.

Portafogli di carta sono documenti su cui vengono stampati tutti i dati necessari per generare Bitcoin. Sono ideali per l’archiviazione a lungo termine, poiché nessuno può hackerare la carta. Lo svantaggio è che possono essere rubati o danneggiati a causa di condizioni di conservazione improprie. L’archiviazione di Bitcoin su portafogli di carta dovrebbe essere fatta con misure molto rigide durante i preparativi per la stampa per rendere tutto sicuro.

Blockgeeks

Portafogli hardware sono dispositivi fisici offline che assomigliano a un USB con un’interfaccia, che può essere collegata al computer quando si desidera trasferire criptovalute. Poiché non sono connessi a Internet durante la generazione del seme e consentono di conservare sia le chiavi private che quelle pubbliche, sono considerate l’opzione di archiviazione più sicura.

Di quale tipo di portafoglio ho bisogno?

Ora che sei stato presentato ai principali tipi di portafoglio, esamineremo gli aspetti e le caratteristiche principali in modo da poter prendere una decisione informata e selezionare quello che corrisponde alle tue esigenze.

Steemit

Se hai intenzione di fare trading spesso, un portafoglio caldo è un’opzione migliore

Se sei interessato a HODLing di grandi quantità di criptovaluta per un periodo di tempo più lungo affinché il loro valore aumenti, allora si consiglia un portafoglio freddo in quanto ha la massima sicurezza.

I trader che stanno cercando di archiviare più tipi di altcoin, dovrebbero cercare un portafoglio che offra compatibilità per una più ampia selezione di criptovalute.

Dovresti cercare un portafoglio che abbia un’interfaccia con cui puoi interagire facilmente. Se sei più esperto di tecnologia e puoi gestire installazioni e procedure più complesse, puoi scegliere di usarne una che si adatti al tuo livello di conoscenza. Sarebbe dispendioso in termini di tempo e frustrante possedere un portafoglio con funzioni che non puoi padroneggiare.

Chiediti se puoi prenderti cura di un portafoglio fisico o se ti è difficile tenerlo al sicuro.

Per quanto riguarda la sicurezza, se stai cercando le migliori misure di sicurezza, un portafoglio freddo sarebbe la scelta ideale.

Conclusione

Con questo concludiamo il nostro articolo sui portafogli caldi e freddi. Ci auguriamo che le informazioni che abbiamo presentato qui ti siano di aiuto nel processo di ricerca del portafoglio perfetto per te.

Mike Owergreen Administrator
Sorry! The Author has not filled his profile.
follow me
Adblock
detector