Token2049 – Intervista con il fondatore di Lisk, Max Kordek

Max Kordek, fondatore di Lisk condivide la sua storia su come ICO lo ha aiutato da giovane imprenditore a ottenere finanziamenti nella nostra intervista a Token2049. guarda il video per saperne di più.

 

Siamo qui con Max, il fondatore di Lisk. La ringrazio molto per il vostro tempo!

Prego!

Siamo a Token2049 e vogliamo solo saperne di più su Lisk. Voi ragazzi siete stati ovviamente uno degli ICO di riferimento in cui avete raccolto 6 milioni nel 2016 e da allora avete avuto molto successo. Ovviamente, da allora ci sono state molte ICO, vogliamo solo avere i tuoi pensieri generali e le tue opinioni sull’ICO come meccanismo di finanziamento, e come vedi il mercato che si evolverà nel prossimo anno o due in termini di ICO?

Penso che un ICO che si finanzia da solo sia un’idea estremamente grande. Allora, quando lo abbiamo fatto, ci ha aperto così tante opportunità. Studiavo ingegneria elettrica in Germania e non conoscevo nessuno nel settore. Non conoscevo nessun VC, non avrei mai potuto raccogliere denaro, ma ho fatto questo ICO e la gente mi ha creduto. Questo ha mostrato e mostra ancora il potenziale delle ICO, puoi investire in idee in cui credi e in persone in cui credi. Non hai bisogno di pesanti round di finanziamento se viaggi per il mondo per parlare con gli investitori, ed è per questo che Penso che sia un ottimo meccanismo per democratizzare gli investimenti.

Penso che i punti che dici mi risalgano davvero, soprattutto quando ci stavamo preparando per il colloquio in cui ritieni che sia un modo per supportare i giovani imprenditori con un’idea che non hanno i legami tradizionali. Pensi che la regolamentazione abbia un qualche tipo di ruolo in questo spazio per le ICO? Recentemente c’è stata un’ondata di capitali in arrivo e sai, con rispetto, non tutte le idee sono buone come le tue, e non tutte le squadre stanno lavorando duramente come la tua, come ti senti a riguardo? La regolamentazione dovrebbe svolgere un ruolo più forte in questo spazio?

Se parliamo solo dell’idea, penso che sia molto difficile separare una buona idea da una cattiva idea. Penso che sia più come un esperimento, le persone hanno questa mentalità, proviamolo, proviamolo. In termini di regolamenti, penso che sia estremamente importante, penso che debba accadere, ma più nel senso di garantire gli investitori in modo che le persone non scappino con i fondi. In fin dei conti, quello che ritengo giusto è un regolamento molto leggero, niente di troppo pesante, niente di troppo folle in modo che noi imprenditori non ci facciamo male. Non ci dovrebbe essere alcun muro messo davanti a noi solo perché il governo potrebbe avere paura che i suoi cittadini non vengano truffati. Penso che dovrebbe essere in un modo che le persone che stanno raccogliendo fondi per un ICO possano registrarsi in modo ufficiale, ma questo deve essere fatto molto rapidamente e deve essere elaborato in pochi giorni altrimenti, è di nuovo un muro di fronte a un imprenditore. Niente di più, dovrebbero solo assicurarsi che l’individuo che sta facendo l’ICO sia pubblico, è una persona conosciuta da chiunque sia l’autorità che si prende cura di lui e nient’altro.

Quindi una sorta di protezione di base per gli investitori, ma in nessun modo un ostacolo per impedire la creatività e la generazione di grandi idee e grandi aziende.

Si, esattamente. Gli ICO sono un ottimo strumento solo per provare le cose come ben sai, ed è quello che intendevo all’inizio con idee buone e cattive. Alla fine non si tratta tanto dell’idea, quanto del risultato, perché le idee cambiano continuamente durante il processo di sviluppo dell’idea. Vedrai che questo non funziona e funziona e forse un’idea che all’inizio non suonava così bene come sarà il risultato, questo non è un problema. Il problema è quando qualcuno prende i soldi e li spende per una bella macchina, un bell’orologio o semplicemente scappa via.

Sai, penso che una cosa che mi va davvero bene è che, rispetto a molti altri progetti ICO, dopo aver raccolto fondi sei stato molto esplicito nel non concentrarti sul prezzo e sui rendimenti, ma concentrarti davvero sulla costruzione del prodotto e strategie e creazione di biblioteche e partecipare a conferenze sullo sviluppo cercando di reclutare CTO. Come rimani concentrato sull’esecuzione? Ovviamente è stato un ambiente molto speculativo in questi ultimi mesi, come fai a rimanere su quella strada? Qual è la tua strategia per il futuro?

Restare concentrati potrebbe essere uno dei talenti speciali del mio partner e di me stesso. Semplicemente non veniamo risucchiati da questo pool monetario e dal mondo finanziario in cui controlliamo CMC ogni 10 minuti ed eravamo super felici se il prezzo sale e super tristi se il prezzo scende. Lo prendiamo semplicemente da un principio in cui ci preoccupiamo solo della tecnologia. Ecco da dove veniamo. Siamo stati i primi ad adottare Bitcoin e altri blockchain e riteniamo che il prezzo non importi, soprattutto in questa fase. Siamo così in anticipo. Se qualcuno viene e dice: “Sì, ma voglio fare soldi presto”, allora sì, commercia un po ‘, ma non è di questo che si tratta. Si tratta di consentire agli sviluppatori in futuro di costruire le proprie tecnologie blockchain. Il prezzo sarà probabilmente maggiore di quello che è ora tra 5-10 anni e le persone ne trarranno vantaggio finanziariamente. Ma perché questa dovrebbe essere la priorità numero uno? La priorità numero uno dovrebbe essere che la tecnologia vada a vantaggio delle persone. È qui che ci concentriamo ogni giorno. Quando il prezzo sale, le persone diventano molto euforiche. Tutto sta accadendo intorno a loro così velocemente e in una luce così buona che spesso ti dimentichi di lavorare, ma se il prezzo scende, spesso è il contrario. La gente ha paura e pensa che ora devo lavorare per farlo risalire. Questi anelli di prezzo sono abbastanza buoni in termini di concentrazione e impegno nello sviluppo perché se sale, ottieni tutta questa sensazione e motivazione euforica che lo rendono davvero molto divertente. Ma se va giù, allora ora pensi “Devo lavorare più che mai”. Uno dei casi più [notevoli] che ho vissuto è il traguardo dei due anni nel 2013 in cui tutti hanno lavorato molto duramente e, in un certo senso, questo mi è rimasto impresso. Questa mentalità di lavorare sodo e rimanere concentrati – non guardare al prezzo perché è sceso comunque ogni giorno e nel 2017 è aumentato comunque ogni giorno, quindi perché guardarlo? Non hai bisogno di saperlo quotidianamente.

È chiaro con la tua strategia e il tuo percorso di esecuzione che stai cercando di ottenere un’adozione rapida e diffusa di questo strumento facendo in modo che più sviluppatori lo sviluppino. Qual è il tuo barometro per il successo? Come misurate la velocità di adozione? Hai determinati obiettivi o metriche che stai cercando di raggiungere il prossimo anno? Come definisci il successo?

Definisco il successo quando aiuto le persone. L’aiuto può essere ottenuto in molti modi diversi. Ho gli strumenti che stiamo costruendo a Lisk, o il prezzo sta salendo, e qualcuno in Africa potrebbe finalmente permettersi di comprare un’auto perché ha investito presto in Lisk. Queste storie esistono e ne ho sentite molte. Questo è un successo per me e mi rende felice se potessi aiutare qualcuno. In termini di metriche e parametri, la cosa grandiosa è che la blockchain è trasparente, quindi puoi tenere traccia di tutto lì. Esistono ottime statistiche sulla blockchain stessa: numero di account, numero di transazioni al giorno / mese / anno, accelerazione di nuovi account e così via. Puoi utilizzare queste statistiche per capire qual è il tuo tasso di crescita e, a seconda di ciò, puoi anche capire cosa funziona il marketing e cosa no. Ad esempio, potremmo andare a una conferenza e improvvisamente la quantità di account aumenta o improvvisamente c’è più volume sugli scambi. È un indicatore debole ma è un indicatore che funziona. Quando spendevamo, diciamo, $ 200.000 in annunci di ricerca e non succedeva nulla, c’erano solo più persone sul nostro sito web, quindi non sembrava funzionare. Queste sono alcune statistiche che puoi utilizzare per definire il successo, o almeno il successo per le strategie con l’obiettivo finale di essere solo utili o di aiutare le persone alla fine della giornata. Vedo Lisk stesso più come un abilitatore, in cui il software consente allo sviluppatore di creare un’incredibile applicazione software. Sono più un abilitatore per il successo. Voglio che le persone abbiano successo basandosi su ciò che sto costruendo, sulla piattaforma Lisk.


Quando pensi che esisterà la prima applicazione di successo su Lisk? Hai un’aspettativa temporale per questo? Pensi che sia un equivalente di Crypto Kitties o qualcosa del genere? O è il numero di applicazioni o una grande che decolla?

Sì, quindi nella tavola rotonda di oggi, Julian ha detto che fisicamente non ci sono ancora applicazioni reali nel settore della produzione che abbiano successo. Tutto è ancora abbastanza presto ed è più in fase di sperimentazione. I progetti stanno trovando se stessi. Fino a quando non vediamo un’applicazione di successo utilizzata nel mondo reale da persone, non da due persone, ma da una quantità enorme di persone. Fino a quando ciò non accadrà, penso che passeranno diversi anni. La gente parla sempre di quanto velocemente si sta muovendo questo settore, e sicuramente si sta muovendo più velocemente di altri settori, ma alla fine della giornata, non è ancora così veloce come la gente potrebbe pensare. Se guardi indietro di uno o due anni c’erano meno ICO come progetti, ma in sostanza non è cambiato molto. Le persone andavano ancora alle conferenze allora, ci vanno ancora oggi e stanno ancora lavorando a quei progetti. Non è che Ethereum, Lisk o Bitcoin abbiano improvvisamente cambiato la tecnologia fondamentale. È sempre lo stesso.

Sembra che più persone stiano arrivando sul mercato e prestino attenzione all’aumento dei prezzi.

Esattamente. Lo sviluppo richiede ancora molto tempo ed è in ritardo rispetto all’aspetto del mercato. I prezzi potrebbero salire, ma la tecnologia potrebbe aumentare molto più lentamente perché richiede solo più tempo. Il valore a volte viene costruito più lentamente del prezzo che sale. A mio parere, il prezzo ricade sul valore reale della tecnologia. Tornando alla tua domanda, penso che la prima applicazione live verrà rilasciata alla fine del 2018 o 2019 su questa piattaforma. Saranno perfezionati entro la metà o la fine del 2019, per quanto riguarda l’esperienza utente e così via. Forse nel 2020, 2021, 2022 vedremo sempre più applicazioni utilizzate nella vita normale. Queste applicazioni potrebbero non essere quelle applicazioni decentralizzate completamente soffiate di cui tutti parlano oggigiorno. Questi potrebbero essere misti o quelli che potrebbero avere componenti di una blockchain che la rende decentralizzata, ma altri componenti potrebbero non esserlo. Crypto Kitties, ad esempio, la parte centrale vive su Ethereum, ma il sito Web stesso e le immagini e così via sono centralizzati: era un mix. E ha avuto successo. È stato il primo passo su Ethereum che ha avuto un discreto successo e non è stato completamente decentralizzato.

Come hai scoperto che il tuo ruolo si è evoluto da due anni fa? Ovviamente sei nello spazio da molto tempo, hai iniziato nel 2013. Ragazzi, penso, siete cresciuti da 25 a 50 e ora cercate di arrivare a 75 persone. Ora hai team di marketing. Come è cambiato il tuo ruolo? Cosa stai facendo di diverso ora rispetto a due anni fa?

La fondazione Lisk sta lavorando insieme a molti appaltatori diversi, quindi è difficile dire quante persone stanno effettivamente lavorando al progetto perché le persone si uniscono e le persone se ne vanno e questo accade sempre in modo abbastanza dinamico. L’appaltatore principale a Berlino, Lightcurve, è cresciuto fondamentalmente dal mio partner, Oliver, e da me. Abbiamo anche trovato l’appaltatore principale per prendere in mano lo sviluppo. È cresciuto da due persone a più di 40 adesso, e se dovessi definire il mio ruolo lì, è cambiato da essere il ragazzo per tutto, per la gestione dell’ufficio, per la finanza, per le risorse umane, per lo sviluppo e la gestione, fino a solo per la gestione. Ho un ottimo team con persone in termini di risorse umane, gestione dell’ufficio e finanza che possono portarmi via la maggior parte delle attività in questi ambiti. Abbiamo molti sviluppatori, quindi non devo andare di nuovo su GitHub e modificare del testo sul sito web o modificare un’immagine per renderla più bella. Ora abbiamo le persone per questo. Delegherò questi compiti. Se si parlava della fondazione, non è cambiato molto. Abbiamo le nostre riunioni del consiglio, circa quattro o cinque all’anno, dove discutiamo di tutti gli argomenti che coinvolgono Lisk stesso: il progetto, i dati finanziari, le questioni legali e così via, ma qui si vede chiaramente, ovviamente, che siamo diventati più informato. Grazie a questa conoscenza, possiamo valutare diversi argomenti meglio di quanto avremmo potuto fare in passato. In passato abbiamo imparato cose nuove in ogni riunione. Ora sta diventando una routine e possiamo progredire in un modo migliore. Entra nell’azienda e nelle sue fondamenta e cresce in modo dinamico, ma organico. Vedi solo cosa deve essere fatto. Stai scivolando in quel ruolo allora, che potrebbe essere dieci ruoli all’inizio, ma diventa sempre meno. A volte, anche oggi, metto via le cose o pulisco un po ‘. Penso che sia un bene perché essere pratico è buono. Succede solo automaticamente.

Cosa diresti di essere più entusiasta nel 2018 sia per Lisk che per la più ampia comunità blockchain?

Per la comunità blockchain, per me è la rete fulminea. Penso che oggi abbiamo bisogno di alcune soluzioni di scalabilità per Bitcoin perché ha raggiunto la capacità. Le persone lo considerano un meccanismo per diffondere il FUD, sai, il che non va bene per l’intero settore. Penso che dovremmo essere cooperativi, dovremmo lavorare insieme, dovremmo essere felici, dovremmo divertirci ogni giorno e non attaccarci a vicenda su Twitter. Non è così che dovrebbe essere. Per Lisk, è sicuramente l’SDK. Verrà implementato nel corso degli anni in diversi passaggi in modo da poter raccogliere feedback ad ogni passaggio, in modo da poterlo regolare, da poterlo migliorare con l’obiettivo finale che piace agli sviluppatori. Attendo con impazienza questi passaggi e il feedback della community per vedere cosa stanno pensando. Abbiamo lavorato per due anni verso questo momento in cui possiamo lavorare sull’SDK e raccogliere feedback dal pubblico. Prima, si trattava solo di rimanere nelle fondamenta, erano le basi. Noi, ad esempio, non avevamo davvero alcuna aggiunta di funzionalità fino a questo punto nel core, in Lisk Coin, la spina dorsale principale della rete decentralizzata. Ma ora, con il rilascio di Lisk 0.1.0 presto, sarà drasticamente diverso. Possiamo, poiché abbiamo una buona base, lavorare su nuove funzionalità. Roba eccitante. Argomenti davvero interessanti dal punto di vista della crittografia, dal punto di vista dell’usabilità, dal punto di vista dell’esperienza utente e, naturalmente, anche dal punto di vista degli sviluppatori per giocare con la tecnologia blockchain perché abbiamo reso loro più facile.

Grazie mille Max, apprezzo davvero che tu abbia dedicato del tempo per condividere i tuoi pensieri sul viaggio di Lisk.

Grazie anche per questa opportunità!

Mike Owergreen Administrator
Sorry! The Author has not filled his profile.
follow me
Adblock
detector