MWC – Finalmente è arrivato il denaro fantasma scalabile estremamente scarso

Ciò che rende bei soldi nell’era dell’informazione? La qualità di un prodotto monetario è principalmente attribuibile al fatto che è (1) riconoscibile, (2) scarso, (3) resistente alla censura, (4) durevole & indistruttibile, (5) estensibile, (6) vendibile, (7) portatile, (8) fungibile, (9) privato e (10) divisibile.

La più grande innovazione dirompente nella storia monetaria è stata pubblicata il 31 ottobre 2008 dallo pseudonimo di Satoshi Nakamoto dal titolo Bitcoin: A Peer-to-Peer Contante elettronico Sistema che delineava un protocollo peer-to-peer decentralizzato a prova di manomissione in grado di tracciare e verificare le transazioni digitali, prevenire la doppia spesa e generare un record trasparente che chiunque possa ispezionare in tempo quasi reale.

Come mostrato con Bitcoin negli ultimi dieci anni, il mercato prende un prodotto monetario come è attualmente insieme alla speculazione su ciò che potrebbe diventare invece di quello che era.

Ci sono voluti circa otto anni prima che un’innovazione monetaria dirompente simile fosse pubblicata quando lo pseudonimo di Tom Elvis Jedusor ha posizionato l’originale MimbleWimble carta bianca su un canale di ricerca Bitcoin e poi è scomparso.

Nella prova di matematica formale di 49 pagine pubblicata nel 2018 intitolata Sistema di cassa aggregata: un’indagine crittografica su Mimblewimble [https://eprint.iacr.org/2018/1039.pdf], Fuchsbauer, et. al. ha concluso: “In questo documento, forniamo un’analisi di sicurezza dimostrabile per Mimblewimble. Forniamo una sintassi precisa e definizioni di sicurezza formali per un’astrazione di Mimblewimble che chiamiamo sistema di cassa aggregato. Quindi dimostriamo formalmente la sicurezza di Mimblewimble in questo quadro di definizione. I nostri risultati implicano in particolare che due istanze naturali (con gli impegni di Pedersen e le firme di Schnorr o BLS) sono dimostratamente sicure contro l’inflazione e il furto di monete secondo i presupposti standard “.

Una moneta basata su Mimblewimble consente una rete più ampia scalabilità, privacy e fungibilità rispetto ai protocolli blockchain legacy. Tutte le transazioni sul livello base utilizzano CoinJoin con transazioni riservate e aggregazione di firme. Gli avvisi di balene non sono nemmeno possibili con denaro fantasma estremamente scalabile. Ma come per ogni cosa, ci sono compromessi nelle caratteristiche fondamentali che ogni prodotto monetario deve realizzare.

In un 2016 podcast Lo sviluppatore core di Bitcoin Peter Wuille ha dichiarato,

“L’introduzione di Mimblewimble in Bitcoin in modo compatibile con le versioni precedenti sarebbe un esercizio difficile. Potrebbe non essere impossibile, ma sarebbe difficile. Penso che il modo in cui le persone lo sperimentassero, mi aspetterei che fosse una catena separata sperimentale o sidechain. In una sidechain non introdurremmo una nuova criptovaluta ma sarebbe una catena separata. Ci sono alcuni aspetti negativi di Mimblewimble. In particolare, non ha un linguaggio di scripting … un linguaggio di scripting è molto semplice con cui giocare, ma ha un aspetto negativo della privacy. Mimblewimble porta questo aspetto dall’altra parte, dove hai un’ottima privacy, ma a scapito di nessun’altra funzionalità. “

Fortunatamente, da allora sono state condotte ricerche significative e con Mimblewimble sono possibili questi tipi di script e applicazioni: transazioni multi-firma, time lock, atomic swap e contratti time-lock con hash che sono l’elemento costitutivo dei canali di pagamento e Lightning Network.

Nel gennaio 2019 GRIN e BEAM sono stati entrambi lanciati con estremo anticipo come monete Mimblewimble di base layer. Tuttavia, entrambi hanno rapporti stock / flusso estremamente bassi e GRIN non ha un limite di fornitura.

Il 18 gennaio 2019, prima del lancio di GRIN, uno sviluppatore ha aperto un problema su Github sul tasso di emissione di GRIN e sul limite di offerta, ma è stato sommariamente respinto. A causa della mancanza di interesse di GRIN per un limite di offerta, lo sviluppatore lo ha interpretato come un semaforo verde per sperimentare una politica monetaria più solida.

Nel febbraio 2019 MWC è stato annunciato come fork di GRIN. Lo stock iniziale di BEAM e GRIN è stato creato dall’estrazione mineraria che era altamente inflazionistica. Per il finanziamento dello sviluppo del software, GRIN fa affidamento sulle donazioni e BEAM assegna parte del premio del blocco a una fondazione.

Nell’ottobre 2019 un Bitcoin e Scambio atomico MWC è stato completato su testnet.

Nel novembre 2019 la mainnet MWC è stata lanciata come catena separata sperimentale e da allora ha funzionato perfettamente secondo le regole del consenso. Il regole di consenso prevedono un totale di 20.000.000 MWC. 10.000.000 saranno la prova del lavoro estratto e lo stock iniziale di 10.000.000 è stato creato nel blocco genesis.


Lo stock iniziale di MWC è stato distribuito in modo diverso rispetto a GRIN o BEAM utilizzando questi tre modi: (1) 2.000.000 agli sviluppatori per il lavoro di sviluppo del software subito dopo il mining del blocco genesis; (2) 6.000.000 circa un mese dopo il lancio della mainnet tramite un programma airdrop che è andato principalmente ai veterani più brizzolati e sofisticati nel settore delle criptovalute: i possessori di Bitcoin che si sono registrati con più di 148.000 BTC nella parte inferiore del mercato degli orsi tra aprile e luglio 2019. Alcuni non sono stati reclamati e saranno bruciati, trasmessi via aerea o aggiunto al programma HODL; e (3) 2.000.000 saranno distribuiti durante gli anni iniziali del progetto tramite a Programma HODL a coloro che continuano a detenere MWC. La registrazione è funzionante e sono registrati oltre 6,7 m di 8 m MWC. I MWC registrati sono ancora completamente liquidi e possono essere spostati a discrezione dell’utente.

Gli sviluppatori del MWC hanno dichiarato nel Roadmap, “Ci sono molti luoghi potenziali che le risorse di sviluppo possono essere assegnate e saranno scelte in base alle esigenze del mercato con la massima priorità data alle richieste che trarranno vantaggio principalmente e proverranno dagli acquirenti e dagli hodlers di ultima istanza”.

Solo perché viene creato un nuovo prodotto monetario non significa che il mercato gli attribuisca alcun valore. Questo è stato il caso dal 3 gennaio 2009 al gennaio 2011, dove Bitcoin è stato scambiato a meno di $ 0,25.

E tale è stato il caso il 2 dicembre 2019, quando l’airdrop MWC ha iniziato a essere distribuito. Il 3 dicembre MWC ha toccato un minimo storico di circa $ 0,25 o una capitalizzazione di mercato inferiore a $ 2 milioni.

Bitcoin ha carpito la sua capitalizzazione di mercato dal nulla. Allo stesso modo, MWC era quasi inutile, tuttavia, è stato rilevato un battito cardiaco e è iniziato l’effetto della rete di speculazione. Alcune persone hanno iniziato ad acquisire e detenere MWC nel caso in cui potesse prendere piede. Sembra che i prodotti fondamentalmente buoni alla fine funzionino sempre.

L’algoritmo di difficoltà MWC si basa sulla pura prova di lavoro. Ereditato da GRIN è stato l’uso di C29 e C31 e, in futuro, C32 e C33. Secondo le regole del consenso, C29 dovrebbe eliminare gradualmente intorno a novembre 2019 a un tasso dell’1% a settimana. La pura proof of work, che il team MWC considera una forma di sicurezza superiore rispetto ad alternative come la proof of stake, richiede un compromesso tra tasso di emissione e sicurezza.

Quando il prezzo di MWC ha iniziato a consolidarsi, tutte le parti interessate hanno preso la decisione all’unanimità di utilizzare l’hard fork MWC, rimuovere le parti C32 e C33 del codice di consenso e rafforzare rapidamente il tasso di emissione MWC. Ciò lascerebbe MWC l’unica moneta sull’algoritmo C31.

Un algoritmo per il quale esiste un ASIC progettato ma non messo in produzione. Il 17 gennaio 2020 Innosilicon annunciato,

“Siamo spiacenti di informarvi che la fabbricazione del nostro prodotto Grin G32 GPU ASIC non è stata supportata bene dalla fonderia… quindi dobbiamo sospendere questa produzione fino alla futura autorizzazione. Innosilicon ha investito un’enorme quantità di R&D dollari per completare l’innovativo design ASIC GPU CC31 / CC32 Grin con nostra soddisfazione perché crediamo in Grin e nel suo team principale. “

Il 31 marzo 2019 l’hard fork MWC è andato in modo impeccabile e il 7 aprile 2019 il tasso di emissioni è diminuito di circa il 75%. Lo stock-to-flow è passato da 6,4 a 25,7. Entro febbraio 2021 lo stock-to-flow MWC sarà superiore a 62.

Sebbene sia ancora agli inizi, MWC è stato costantemente scambiato al di sopra di una capitalizzazione di mercato di $ 100 milioni con un’emissione mineraria mensile di circa $ 500.000. Per capitalizzazione di mercato, questo rende MWC la terza moneta per la privacy dietro Monero e Zcash e tra le prime 15 monete di prova di lavoro intorno a Ravencoin e Decred. Ma in numeri nominali, MWC è minuscolo rispetto ai 90 milioni di dollari di emissioni settimanali di Bitcoin.

MWC è progettato per essere estremamente complementare a Bitcoin e gli atomic swap non faranno che rafforzare questa relazione. Bitcoin può funzionare come una VPN monetaria estremamente efficace.

Sembra esserci una significativa asimmetria informativa per quanto riguarda Mimblewimble e persino l’esistenza di MWC. Di conseguenza, sarà molto interessante vedere come il mercato risponderà a questo prodotto monetario di sei mesi. Quando si esegue il calcolo economico, i profitti andranno a coloro che calcolano correttamente e le perdite a coloro che calcolano in modo errato. L’order book sarà l’arbitro delle opinioni.

Dopotutto, in un’era di blocchi pandemici, salvataggi infiniti, inflazione in aumento, tasse sulla ricchezza draconiane e altre turbolenze finanziarie, politiche e geopolitiche, potrebbe essere che il mercato sia interessato a un prodotto monetario che offre un fantasma scalabile estremamente scarso i soldi.

Mike Owergreen Administrator
Sorry! The Author has not filled his profile.
follow me
Adblock
detector