Cryptocurrency Mining 101: cos’è e cosa ti serve per iniziare

La criptovaluta è un’invenzione relativamente nuova il suo inizio ufficiale nel 2008 quando un certo Satoshi Nakamoto creò una valuta virtuale che chiamò Bitcoin. Da allora sono spuntate varie altre criptovalute, con il conteggio più recente a più di 2.400. Ma a differenza del denaro reale in cui il tesoro di un paese sovrintende alla sua produzione, le nuove criptovalute vengono realizzate interamente all’interno del regno digitale tramite un processo chiamato “mining”. Se ritieni di poter fare di più con le valute virtuali oltre a essere solo un utente finale, vorrai sapere cos’è il mining di criptovaluta e di cosa avrai bisogno per iniziare.

Cos’è l’estrazione di criptovaluta?

Per capire meglio come funziona l’estrazione di criptovalute, dovrai familiarizzare con il termine “blockchain”.

Supponendo che tu abbia familiarità con la contabilità, potresti ricordare che un contabile registra ogni evento finanziario attraversato da un’azienda in un documento tabulare noto come libro mastro. La stessa cosa vale nel mondo delle criptovalute, con tutte le transazioni registrate in un libro mastro digitale noto come blockchain. L’equivalente del contabile nel regno delle criptovalute è ciò che è noto come minatore. Quindi, se vuoi entrare nel mining di criptovalute, è meglio visualizzarti meno come un vero minatore che cerca oro all’interno di un tunnel sotterraneo e più come un contabile.

Per riassumere, il mining di criptovaluta è essenzialmente l’equivalente digitale della contabilità. Proprio come un contabile viene pagato da un’azienda per tenere i suoi libri contabili, un minatore riceve una certa quantità di criptovaluta per i suoi servizi di contabilità da commercianti online che lo accettano come metodo di pagamento.

Ma cosa rende l’estrazione di criptovaluta diversa dalla contabilità?

Ci sono alcune differenze tra la contabilità del mondo reale e il mining di criptovaluta proprio come ci sono alcune somiglianze tra i due come già discusso sopra.

Per uno, solo un contabile può accedere a un libro mastro mentre tutti in una rete di criptovaluta possono aggiornare l’intera blockchain se vogliono cimentarsi nel mining.

Inoltre, un contabile per un’attività specifica è un dipendente mentre un minatore non è responsabile nei confronti di nessuno se non di se stesso dato che le criptovalute sono prive di leader e natura decentralizzata.

Infine, altri contabili possono facilmente comprendere tutte le transazioni in un libro mastro, ma quelle in una blockchain sono così sicure che anche coloro che sanno come aggirare le criptovalute non possono vedere i dettagli di ogni evento finanziario a meno che non abbiano un software speciale in grado di violare la crittografia incorporati in tali transazioni.

Di cosa hai bisogno per iniziare come minatore di criptovaluta?

Per entrare nel mining di criptovalute, dovrai avere a portata di mano quanto segue:

  1. Software di mining di criptovaluta

Come discusso in precedenza, ogni transazione inclusa in una blockchain di criptovaluta ha una crittografia avanzata che rende impossibile per le persone, in particolare gli hacker e altri che si trovano dalla parte sbagliata della sicurezza informatica, aprirla e rubare dati sensibili degli utenti. Per questo motivo, un minatore di criptovaluta ha bisogno di un software speciale per superare ogni crittografia delle transazioni blockchain.

  1. Impianto di perforazione mineraria

Inizialmente potresti pensare di poter utilizzare il computer desktop che hai in questo momento per estrarre la criptovaluta poiché spesso effettui transazioni online utilizzandolo comunque. Sfortunatamente, se hai installato il software di mining di criptovaluta sul tuo unico desktop e lo lasci funzionare, non sarai in grado di utilizzare il computer per fare altre cose.


Estrazione di criptovalutaFonte immagine di mining di criptovaluta Sutterstock

Il software di mining consuma così tanta potenza di calcolo che un computer desktop o anche unità di elaborazione grafica esterne – o GPU – che i miner hanno utilizzato quando è esplosa la popolarità delle criptovalute non sono più sufficienti. Invece, il mining richiede un rig appositamente progettato composto da un alimentatore e una scheda madre con circuiti integrati specifici dell’applicazione – o ASIC – incorporati al suo interno.

  1. Connessione Internet affidabile

Poiché il mining di criptovaluta è un’attività esclusivamente online, avrai bisogno di una connessione Internet forte e stabile. Dopotutto, non sei il solo a estrarre la tua criptovaluta scelta e non vorresti che un collega minatore ti picchi in una corsa per decifrare la crittografia delle transazioni in una blockchain di criptovaluta solo perché la tua connessione Internet si è interrotta per alcuni minuti.

  1. Iscrizione al cambio di valuta online

Ovviamente, puoi affermare di essere diventato ricco facendo mining di criptovaluta solo se hai una valuta del mondo reale per sostenerlo. Pertanto, dovresti registrarti in uno scambio di valuta online che accetta la tua criptovaluta scelta per il mio.

Conclusione

Man mano che la tecnologia avanza a un ritmo allarmante, l’idea di una forma decentralizzata di valuta digitale si è gradualmente trasformata in realtà concreta grazie alla sempre crescente popolarità delle criptovalute come Bitcoin e molte altre. La criptovaluta può avere le sue legioni di utenti, ma gran parte della sua esistenza ha a che fare con i minatori che si assicurano che sia sempre in circolazione. Potresti esserti innamorato dell’idea del mining di criptovaluta dopo che qualcuno che conosci si è arricchito a causa di ciò. Ma prima di immergerti subito, vorrai prima sapere cos’è il mining di criptovaluta e di cosa avrai bisogno per iniziare, come discusso sopra, in modo da non entrarci ciecamente solo per pentirtene in seguito.

Mike Owergreen Administrator
Sorry! The Author has not filled his profile.
follow me
Adblock
detector