Gli scambi decentralizzati New Age possono porre fine alla supremazia degli scambi centralizzati?

Le criptovalute e le blockchain sono considerate gli strumenti che potrebbero aiutare a decentralizzare il mondo e renderlo senza fiducia. Un mondo senza fiducia è quello in cui non ci sono dipendenze da banche o autorità centralizzate. Quando gli scambi centralizzati e le autorità sono i componenti più grandi e importanti del settore, questo mondo senza fiducia deve arrivare presto. Gli scambi di criptovaluta tradizionali non sono riusciti a creare fiducia e un senso di sicurezza tra i suoi utenti. La situazione con gli scambi centralizzati è stata tale che Vitalik Buterin – co-fondatore di Ethereum – li aveva criticati per “bruciare all’inferno”.

Problemi di scambio centralizzato 

Gli scambi centralizzati attualmente detengono i primi posti nel mondo delle criptovalute. Anche se questi scambi di criptovaluta trattano risorse digitali decentralizzate, la maggior parte di questi scambi deve affrontare gli stessi problemi di altri scambi centralizzati che scambiano strumenti finanziari. In effetti, a causa della loro adolescenza, anche gli scambi centralizzati hanno la loro giusta quota di problemi. Quasi tutti gli scambi che operano nello spazio crittografico non sono riusciti a fornire conforto al trader o all’investitore e hanno fallito sui seguenti parametri:

  • Documenti personali: Gli scambi centralizzati richiedono spesso informazioni personali e una prova di identità (ad esempio: passaporto, selfie), al fine di depositare o ritirare sulla loro piattaforma.
  • Sicurezza: La maggior parte degli scambi centralizzati ha un singolo server o un singolo punto di accesso che rende facile per gli hacker attaccare e saccheggiare le risorse digitali presenti nei portafogli caldi di questi scambi. Qualsiasi perdita di sicurezza e lo scambio perderà tutti i suoi beni.
  • Commissioni di trading elevate: Molti noti scambi di criptovalute applicano commissioni dallo 0,25% al ​​3%, che sono molto più alte rispetto ai DEX.
  • Fiducia: Proprio come altre attività centralizzate, anche gli scambi centralizzati sono gestiti da individui che hanno facile accesso ai dati e che possono manipolare i propri input in qualsiasi momento. Quindi è difficile per uno scambio centralizzato sviluppare la fiducia tra i suoi utenti

Sebbene questi siano solo alcuni problemi, è stata fornita una serie di spiegazioni sul motivo per cui gli attuali modelli di business di molti scambi non sembrano veri scambi, ma più simili a ForEx come Travelex. Poiché questi scambi stanno solo colmando le lacune, per ora, verrebbero facilmente sostituiti una volta che ci sarà uno scambio reale che prospererebbe grazie a tecnologia, velocità e distribuzione superiori.

Interplanetary Crypto Token Exchange (ICTE.io) – Un punto di svolta

Comprendendo le problematiche che esistono oggi nel settore, i fondatori di ICTE si sono riuniti per creare una rete di scambio decentralizzata e distribuita che offre agli utenti l’accesso alla liquidità globale. Hanno creato una procedura per fare tutto questo con un servizio automatizzato di 10 minuti che offre agli utenti la loro tecnologia di scambio e un sito Web e un’app mobile facilmente personalizzabili.

ICTE ha un modello abbastanza semplice: per raccogliere la liquidità, ICTE ha suddiviso i propri scambi in varie tipologie, come Alpha Exchange e Satellite Exchange. Gli Alpha sono grandi, regionali, scambi e sono partner diretti di ICTE. Gli scambi satellitari sono scambi più piccoli che, in quanto membri degli scambi più grandi, sarebbero ospitati da ICTE Alpha. Secondo questo modello, Alpha sarà responsabile della gestione degli scambi satellitari (i loro membri del pool).

Gli alfa riassumono la produzione dei loro membri e ottengono sconti per i loro contributi che distribuiscono ai membri in base alle prestazioni. Con questo ICTE consentirà di riepilogare la produzione dei loro membri e ottenere sconti per i loro contributi che distribuiranno ai membri in base alle prestazioni.

L’ICTE intende colmare la lacuna esistente negli scambi odierni e differenziarsi sulla base di:

  • Velocità della piattaforma: ICTE prevede di introdurre l’elaborazione a bassa latenza degli ordini globali utilizzando una miscela proprietaria del proprio sistema di messaggistica interno, tecnologie di cloud computing e architettura blockchain che consente la corrispondenza tra i nodi di scambio globali sulla piattaforma ICTE, una piattaforma molto più veloce di quella attuale scambi crittografici esistenti.
  • Sicurezza superiore: ICTE prevede di mantenere i dati di scambio altamente riservati, anche lontano dal proprio personale, in modo che non vi siano interferenze nelle operazioni di scambio e nei dati. Lo scambio ha schierato un team di sicurezza altamente professionale che sta costantemente testando contro i tentativi di hacking.
  • Elevata liquidità: ICTE ha lavorato alla creazione di un ecosistema di scambi che gestiscono un unico e globale libro di liquidità. Con più scambi che comunicano e condividono le esigenze di liquidità, ICTE sarebbe in grado di portare i prezzi migliori e mettere insieme la migliore liquidità per ogni partecipante.
  • Custodia: ICTE è progettato per gestire la corrispondenza multi-blockchain, il trading di portafogli peer-to-peer e il trading a nome di un custode o di Prime Broker. ICTE supporta più tipi di ordine e trading algoritmico e istituzionale.
  • Economico: ICTE addebita una piccola parte delle commissioni che la maggior parte delle borse centralizzate addebita oggi.

ICTE sta colpendo i mercati con una roadmap superiore e alcune qualità chiave che li differenziano dalla concorrenza. Se ICTE è in grado di eseguire con successo ciò che pianifica, può afferrare un mercato importante dai principali scambi centralizzati e creare un ecosistema veramente senza fiducia che è veloce, sicuro, liquido ed altamente economico.

 

Mike Owergreen Administrator
Sorry! The Author has not filled his profile.
follow me
Adblock
detector