Previsioni per il prezzo USD / ILS per il 2021: il supporto a 3,20 resisterà?

L’USD / ILS è stato scambiato negli anni 2,60 all’inizio degli anni ’90. Era su una tendenza rialzista a lungo termine, che si è estesa ulteriormente al rialzo, poiché la coppia è quasi raddoppiata di valore all’inizio degli anni 2000, quando ha rotto brevemente sopra i 5,00. Il prezzo non è rimasto lì per troppo tempo, prima di tornare indietro, e da allora è rimasto ribassista.

Dal 2006 fino alla crisi finanziaria globale del 2008, questa coppia ha subito un declino accelerato, portando il prezzo a 3,20, prima di risalire per circa un anno, dopo la crisi. Ma il declino è ripreso di nuovo nel 2009 e da allora è continuato a ondate. Un’area di supporto, che è durata per tutto il decennio precedente, si è formata intorno alle 3.40, ma alla fine è stata interrotta alla fine del 2020. Il PIL di Israele è stato in costante espansione negli ultimi due decenni, come i fondamentali globali hanno mostrato nelle nostre dichiarazioni forex, che è stata una delle ragioni del trend ribassista dell’USD / ILS. Il coronavirus ha incasinato i fondamentali ovunque ora, ma questa coppia sta mantenendo lo slancio ribassista e ora sta affrontando il minimo precedente a 3,20.

attuale USD / ILS Prezzo: $

Cambiamenti recenti nel prezzo USD / ILS

Periodo Modifica ($) Modificare %
6 mesi -0.22 -6,4%
1 anno -0.27 -7,8%
3 anni -0.29 -8,3%
5 anni -0.64 -16,4%
Dal 200 -0.94 -22,7%

Fattori che influenzano l’USD / ILS 

In questo momento, il coronavirus e le restrizioni sono un enorme fattore tra recessione ed espansione economica nella maggior parte dei paesi, e continueranno ad esserlo almeno nei prossimi mesi. I fattori economici che di solito guidano una valuta dipendono da essa, che sta anche mantenendo le banche centrali dipendenti da come procederà la situazione. I dati tecnici favoriscono lo Shekel israeliano, ma se la situazione cambia, tutto potrebbe capovolgere, anche se la banca centrale di Israele ha aumentato le riserve forex, il che sta contribuendo a mantenere la valuta domestica ben offerta.   

USD / ILS – Riepilogo previsioni

Previsioni USD / ILS: H1 2021

Prezzo: $ 3,35

Driver di prezzo: sentimento dell’USD, retorica della FED, politica degli Stati Uniti, Covid-19

Previsione USD / ILS: 1 anno

Prezzo: $ 3,40

Driver di prezzo: Post COVID-19, Indicatori tecnici, FED

Previsione USD / ILS: 3 anni

Prezzo: $ 3,60 – $ 3,70

Driver di prezzo: politica monetaria FED, politica globale, economia globale

 

USD / ILS Grafico in tempo reale

Previsione del prezzo USD / ILS per i prossimi 5 anni

Il dollaro USA ha avuto una tendenza rialzista per diversi anni, in particolare ha accelerato il ritmo dal 2018 fino a marzo 2020. Ma da allora la situazione si è invertita e l’USD ha seguito un trend ribassista dall’impennata del panico iniziale. L’economia statunitense si è comportata abbastanza bene dalla riapertura di maggio e ha tenuto il passo anche in autunno, a differenza di altri paesi, dove l’economia è probabilmente entrata in un’altra recessione. Tuttavia, il dollaro USA è stato in costante calo, che ha subito un’accelerazione a novembre dopo le elezioni statunitensi. Gli economisti associano questo con il prossimo stimolo economico, che dovrebbe aggirarsi intorno ai $ 2 trilioni, che probabilmente indebolirà il dollaro, anche se un pacchetto simile nell’eurozona ha avuto un impatto positivo sull’euro.


L’economia di Israele, invece, è tornata a contrarsi in autunno, quando sono stati imposti i nuovi blocchi, anche se le restrizioni sono state un po ‘allentate da novembre. L’economia si è ripresa bene nel terzo trimestre, poiché il PIL è cresciuto del 37,9, in contrasto con il calo del 29,8% nel secondo trimestre, durante il primo blocco. Tuttavia, il PIL su base annua è rimasto negativo nel terzo trimestre, in calo dell’1,9%, dopo il calo del 7,1% nel secondo trimestre. Il quarto trimestre dovrebbe essere peggiore, a causa dell’intensificarsi delle restrizioni, sebbene lo Shekel israeliano abbia guadagnato terreno contro l’USD, come mostra il calo nei grafici. Ma ciò potrebbe anche essere attribuito alla caduta dell’USD durante il 2020. L’aumento delle riserve forex è un altro fattore, sebbene l’inflazione del CPI su base annua sia stata negativa da ottobre 2020. Ma la Banca di Israele (BOI) è probabilmente la banca centrale che ha tagliato di meno i tassi di interesse nel 2020, portandoli all’1,60% dall’1,75%, che è solo un taglio minimo. Ciò ha mantenuto stabile lo Shekel, mentre l’USD è in calo, spingendo verso il basso l’USD / ILS.    

Analisi tecnica USD / ILS – Il primo supporto a 3.40 è stato interrotto

In questa sezione daremo uno sguardo all’analisi tecnica per USD / ILS, che sembra ribassista, a meno che i precedenti minimi vecchi. All’inizio degli anni ’90, questa coppia veniva scambiata a circa 2,60, come accennato in apertura, ma con un forte orientamento al rialzo, che è durato per tutto quel decennio. Il ritmo del trend rialzista è stato abbastanza forte e ha subito un’ulteriore accelerazione, spingendo il prezzo al di sopra di 5 entro la metà del 2002. Ma questo è stato tutto per gli acquirenti e l’inversione ha avuto luogo. Abbiamo assistito a un altro tentativo di rialzo alla fine di quell’anno, ma gli acquirenti non sono riusciti a raggiungere il livello 5 e il prezzo ha formato una candela capovolta nel febbraio 2003, che è un segnale di inversione ribassista dopo il trend rialzista..   

 

 Il grafico mensile sembra ribassista per USD / ILS, a meno che il supporto non regga

Da allora, la pressione è stata al ribasso, nonostante il rimbalzo dal minimo a 3,20, dopo la crisi del 2008. Ciò è confermato dai massimi più bassi nella coppia USD / ILS, che sono diminuiti durante ogni ritracciamento al rialzo. Le medie mobili hanno svolto un ottimo lavoro come resistenza, in particolare il 200 SMA (viola) sul grafico mensile, che ha fermato le salite durante l’ultimo decennio, mentre il minimo è stato fornito nell’area intorno al livello di 3,40. Nel febbraio di quest’anno, il prezzo è rimbalzato da quella zona di supporto per l’ultima volta e il prezzo è salito a 3,89 durante il panico di marzo, ma il 200 SMA ha fermato l’impennata e il prezzo ha finalmente rotto la zona di supporto nel secondo metà del 2020. Ora l’USD / ILS si sta dirigendo verso il basso, e se il minimo del 2008 di 3,20 viene infranto, questa coppia si dirigerà verso 3,00.  

Mike Owergreen Administrator
Sorry! The Author has not filled his profile.
follow me
Adblock
detector