Previsione del prezzo EUR / CHF Q4 2020: il ritracciamento finirà sotto 1,10?

L’euro continua a perdere terreno contro il CHF nei grafici a più lungo termine, scendendo da circa 1,90 negli anni ’90, quando era ancora chiamato ECU, a 1,05 all’inizio di quest’anno, quando l’attenzione si è rivolta ai porti sicuri, a causa del coronavirus. epidemia. Questo sembra essere il minimo per ora, anche se questa coppia è scesa a 0,87 quando la BNS ha rimosso il piolo per questa coppia a 1,20. È stata una situazione una tantum, ma ha aperto la porta a questa coppia per scendere al di sotto della parità. Tuttavia, dalla metà di maggio, abbiamo visto la coppia EUR / CHF ritracciare al rialzo, poiché il sentiment è migliorato nei mercati finanziari, ma il ritracciamento sembra piuttosto debole e le medie mobili sono sopra per fornire resistenza intorno a 1,10, quindi il ritracciamento potrebbe finirà presto, solo poche settimane prima della fine dell’anno.  

attuale EUR / CHF Prezzo: $

Cambiamenti recenti nel prezzo dell’ondulazione

Periodo Modifica ($) Modificare %
30 giorni -0,01 -1.0%
6 mesi +0.21 +19,4%
1 anno -0,07 -6,5%
5 anni -0,06 -5,5%
Dal 2000 -0,53 -49,1%

 

La coppia EUR / CHF è una coppia strana, perché mentre le due valute si diffondono sui lati opposti dello spettro forex, il CHF è un rifugio sicuro, mentre l’euro è una valuta a rischio in una certa misura, le due sono strettamente correlate l’una all’altra , perché la Svizzera si trova al centro della zona euro e quindi conduce la maggior parte del suo commercio internazionale in euro. Di conseguenza, la Banca nazionale svizzera BNS sta cercando di mantenere stabile questa coppia, ma finora senza molto successo. Interviene continuamente acquistando EUR / CHF, al fine di indebolire il CHF. L’ultima volta è stata a maggio di quest’anno, che è stata una delle ragioni principali dell’inversione da 1.05, e il ritracciamento è ancora attivo, ma sembra che finirà presto, perché il prezzo si è fermato nelle ultime settimane e il ritraccia non era convincente per cominciare. Quindi, 1.10 sembra l’obiettivo di questo pullback, prima di dirigersi verso la parità.    

Previsione EUR / CHF: Q4 2020      Previsione EUR / CHF: 1 anno Previsione EUR / CHF: 3 anni 
Prezzo: 1.08 – 1.10

Driver di prezzo: COVID-19 nell’UE, Brexit, Sentimento di rischio                                                                                      

Prezzo: 1,70 – 1,75  

Driver di prezzo: BCE, BNS, Post Brexit, Sentimento di rischio globale, Elezioni post-USA, Ripresa economica globale

Prezzo: 1,40-1,50

Driver di prezzo: Sentiment del mercato, economia globale, politica globale, BCE, BNS

 

Grafico live EUR / CHF

EUR / CHF

Previsione del prezzo EUR / CHF per i prossimi cinque anni

Sentiment di mercato e COVID-19 


Questa coppia è molto influenzata dal sentimento del mercato; poiché l’Euro e il CHF si muovono in direzioni opposte, indipendentemente dal fatto che il rischio sia attivo o meno. Il sentimento di rischio è stato negativo dall’inizio del 2018, a causa della guerra commerciale tra Stati Uniti e Cina, da cui il movimento ribassista al ribasso da 1,20 negli ultimi due anni. Ma il sentimento è leggermente migliorato da maggio, poiché il mondo ha riaperto dopo i blocchi di 2-3 mesi e l’economia della zona euro ha iniziato a rimbalzare. Questa coppia è tornata più in alto, come accennato in precedenza, ma il sentimento si sta nuovamente attenuando ora, con tutti i discorsi sulla seconda ondata del coronavirus e le restrizioni regionali occasionali e forse i blocchi. Ciò non aiuta a migliorare il sentiment, quindi finché il coronavirus e le restrizioni incombono sulle nostre teste, i trader si rivolgeranno a rifugi sicuri e la coppia EUR / CHF riprenderà la sua tendenza ribassista.    

La BCE, la BNS e l’economia della zona euro 

Le banche centrali erano già in un ciclo di allentamento lo scorso anno, poiché l’economia globale stava rallentando. Ma hanno premuto il pulsante di panico a marzo dopo lo scoppio del coronavirus, che ha costretto i governi a chiudere i confini. La Banca centrale europea ha fissato i tassi di rifinanziamento allo 0,00% e i tassi sui depositi a -50%, mentre il tasso di riferimento della Banca nazionale svizzera è pari a -0,75%. Ma hanno introdotto alcune misure estreme, come il programma di acquisto di emergenza pandemico (PEPP) da 1,35 miliardi di euro, nel tentativo di rendere i fondi più disponibili fornendo costi di prestito inferiori per i cittadini e le imprese europee. L’offerta di moneta M3 è aumentata drasticamente, da circa il 4% prima di marzo a oltre il 10% in agosto. Anche la Banca nazionale svizzera e il governo svizzero hanno introdotto alcuni importanti programmi per aiutare l’economia in questi tempi. Ma l’economia della zona euro sta nuovamente rallentando, con il settore dei servizi in contrazione a settembre. Ciò significa che la BCE manterrà le misure di allentamento, mentre l’economia statunitense sta mantenendo il ritmo del rimbalzo. Ciò porterà alla fine a un euro più debole, facendo scendere l’EUR / CHF. Ma la BNS continua a intervenire sui mercati, acquistando questa coppia e lo faranno se l’euro si indebolirà, come promesso. Quindi, il calo non sarà troppo fluido e spero che non molti trader vengano catturati dai rimbalzi del DNB.     

Analisi tecnica EUR / CHF – Il ritiro sembra esaurito 

L’analisi tecnica per questa coppia è abbastanza semplice. Questa coppia ha avuto un trend ribassista e abbiamo cercato di vendere i ritraccia al rialzo. Il calo è imminente dall’inizio degli anni ’90, quando era scambiato intorno a 1,90. Il calo più netto si è verificato dalla crisi finanziaria nel 2008 fino al 2011, quando questa coppia ha perso più di 60 centesimi. Nel gennaio 2011 abbiamo assistito a un altro forte calo, dopo che la BNS ha rimosso il piolo per questa coppia a 1,20, facendola crollare fino a 0,87. Ma il prezzo è risalito e da allora è stato al di sopra della parità, anche se è lì che sembra essere diretto l’EUR / CHF.

Questo è stato il ritracciamento più debole in EUR / CHF

Durante questo periodo, le medie mobili stavano facendo un ottimo lavoro nel fornire resistenza a questa coppia durante i pullback e in questo momento il prezzo viene scambiato proprio sotto il 20 SMA (grigio) sul grafico mensile. Il ritiro sembra essersi fermato ora, quindi potrebbe anche essere finito. Per ogni evenienza, il 50 SMA (giallo) è a 1,10, che è un grande livello rotondo, quindi sembra un buon posto per aprire un segnale di vendita a lungo termine. Sebbene, se l’economia globale migliora, il che porterà a un miglioramento del sentimento di rischio anche nei mercati finanziari, i paradisi sicuri si ritireranno e la coppia EUR / CHF potrebbe raggiungere 1,15, dove il 100 SMA (viola) è in attesa. Ma penso che lo scenario più probabile sia che l’inversione avverrà intorno a 1,10 e il trend ribassista più ampio riprenderà ancora una volta.   

Mike Owergreen Administrator
Sorry! The Author has not filled his profile.
follow me
Adblock
detector