Weekly Outlook, 22-26 febbraio 2021: principali eventi economici da tenere d’occhio la prossima settimana

L’ampia base del dollaro USA finirà questa settimana sulla pista ribassista, tra i dati deludenti del mercato del lavoro statunitense, che hanno fatto svanire le speranze di una rapida ripresa dalla pandemia COVID-19. Le speranze per il pacchetto di stimoli statunitensi sono state ulteriormente alimentate dopo che gli Stati Uniti hanno rilasciato dati deludenti, che hanno immediatamente sollevato ulteriori dubbi sulla ripresa economica degli Stati Uniti da COVID-19 e minato il dollaro USA. Tuttavia, le perdite nel dollaro USA potrebbero essere di breve durata o temporanee, poiché l’umore del mercato negativo spinge gli investitori a investire in beni rifugio, come il dollaro USA. La serie di decisioni, insieme alla testimonianza del presidente della Fed Powell e alla conferenza stampa della RBNZ, potrebbe generare molti titoli per mantenere i mercati in movimento. Oltre a ciò, saranno seguite da vicino anche le tensioni geopolitiche e le notizie che circondano il vaccino contro il coronavirus (COVID-19), insieme al pacchetto di soccorso statunitense COVID-19, in quanto potrebbero svolgere un ruolo chiave nella determinazione dei livelli di rischio nel mercato..

I principali eventi economici da tenere d’occhio questa settimana

1) Clima commerciale Ifo tedesco – lunedì – 4:00 GMT

Questi dati vengono rilasciati dall’Istituto Ifo. È molto rispettato grazie alla sua ampia dimensione del campione e alla correlazione storica con le condizioni economiche in Germania e nell’Eurozona. Tende a creare un forte impatto sul mercato dopo il rilascio. Vale anche la pena ricordare che è un indicatore chiave della salute economica: le aziende reagiscono immediatamente alle condizioni di mercato e i cambiamenti nel loro sentiment possono essere un segnale precoce di attività economiche future, come spese, investimenti e assunzioni. Oltre a questo, l’Istituto effettua indagini su più di 7.000 aziende per valutare la situazione aziendale e la loro pianificazione a breve termine. La crescita economica positiva è vista come rialzista per l’EUR; al contrario, una lettura bassa è intesa come negativa per la valuta EUR.

Versione precedente

EFFETTIVO: 90.1

DEV: -1,86

CONTRO: 91.8

DATA: 25/01/2021 09:00

2) GBP – Tasso di disoccupazione ILO (3M) – Martedì – 07:00 GMT

Questi dati vengono rilasciati dall’Office for National Statistics. Misura il numero di lavoratori disoccupati diviso per la forza lavoro civile totale. È un indicatore chiave per l’economia del Regno Unito. Le cifre elevate indicano una mancanza di espansione nel mercato del lavoro del Regno Unito. Una lettura più alta porta quindi all’indebolimento dell’economia del Regno Unito. Una cifra bassa è vista come rialzista per il GBP; al contrario, una cifra alta è considerata negativa o ribassista per la valuta GBP.

Versione precedente

EFFETTIVO: 5%

DEV: -0,57


CONTRO: 5,1%

DATA: 26/01/2021 07:00

3) Discorso del governatore della BOC Macklem – Martedì – 12:30 GMT:

Tiff Macklem è stato eletto governatore della Bank of Canada il 3 giugno 2020. In qualità di governatore, è anche presidente del consiglio di amministrazione della banca. Prima di essere nominato capo della BOC, Macklem ha lavorato per sei anni come Preside della Rotman School of Management presso l’Università di Toronto. Oltre a questo, aveva già lavorato come vice governatore senior della Bank of Canada da luglio 2010 a maggio 2014.

Macklem è stato anche il primo presidente del comitato permanente per l’implementazione degli standard del Financial Stability Board dal 2009 al 2013. In qualità di governatore della Bank of Canada, che gestisce i tassi di interesse a breve termine, ha più influenza sul valore della valuta canadese di chiunque altro altro. Un tono da falco è rialzista per la valuta, mentre un tono dovish è inteso come ribassista per la valuta CAD.

4) Decisione sul tasso di interesse RBNZ – Martedì – 20:00 GMT:

La Reserve Bank of New Zealand annuncia questa decisione. Se la RBNZ è aggressiva riguardo alle prospettive inflazionistiche dell’economia e alza i tassi di interesse, è vista come rialzista per la valuta NZD; al contrario, se le prospettive della RBNZ sono accomodanti e tagliano i tassi di interesse, è visto come ribassista per la valuta NZD.

Versione precedente

EFFETTIVO: 5%

DEV: -0,57

CONTRO: 5,1%

DATA: 26/01/2021 07:00

ii) Conferenza stampa RBNZ:

Subito dopo la decisione di politica economica della Reserve Bank, il governatore della Reserve Bank tiene una conferenza stampa sulla politica monetaria. I suoi commenti normalmente influiscono sulla volatilità del NZD e determinano un trend positivo o negativo a breve termine.

5) Inventari di petrolio greggio – mercoledì – 10:30 GMT

Questi dati sono rilasciati dalla Energy Information Administration (EIA). È un indicatore chiave che colpisce principalmente il dollaro canadese, a causa del considerevole settore energetico del Canada. Misura gli squilibri della domanda e dell’offerta nel mercato, determinando cambiamenti nei livelli di produzione e volatilità dei prezzi. Se il “Effettivo” è inferiore alla “Previsione”, è considerato rialzista per la valuta USD.

6) Prodotto interno lordo annualizzato – giovedì 8:30 GMTQuesti dati sono normalmente rilasciati dal Bureau of Economic Analysis degli Stati Uniti, che mostra il valore monetario di tutti i beni, servizi e strutture prodotti in un paese in un dato periodo. Il PIL annualizzato è una misura lorda dell’attività di mercato, in quanto mostra il ritmo con cui l’economia di una nazione sta migliorando o peggiorando. In parole semplici, le cifre elevate sono viste come rialziste per la valuta USD; al contrario, una lettura bassa è ribassista per l’USD

EFFETTIVO: 4%

DEV: 0.00

CONTRO: 4%

DATA: 28/01/2021 13:30

7) CHF Prodotto Interno Lordo s.a. (QoQ) (Q4) – Venerdì – 08:00

Questi dati vengono normalmente rilasciati da Swiss Statistics. Mostra il valore monetario di tutti i beni, servizi e strutture prodotti in Svizzera in un dato periodo. Il PIL svizzero è una misura lorda dell’attività di mercato, poiché mostra il ritmo con cui l’economia svizzera sta migliorando o peggiorando. In parole semplici, le cifre alte sono viste come rialziste per il CHF e le letture basse sono viste come ribassiste.

Versione precedente

EFFETTIVO: 7,2%

DEV: 4.93

CONTRO: 5,9%

DATA: 12/01/2020 06:45

Mike Owergreen Administrator
Sorry! The Author has not filled his profile.
follow me
Adblock
detector