Una guida per principianti alle World Series Of Poker

Le World Series of Poker di quest’anno iniziano ufficialmente domani e la comunità del poker si sta preparando per un mese pieno di azione pokeristica.

Sarà un grande anno da quando gli organizzatori hanno esagerato e messo insieme oltre 69 eventi per l’intera serie. L’intera serie quest’anno è una celebrazione del gioco, ei giocatori che vogliono partecipare avranno la possibilità di giocare le loro varianti di poker preferite.

Iniziato nel 1970, le World Series of Poker avevano lo scopo di rendere popolare il gioco. Quello che era un evento solo su invito, le World Series si sono evolute da una semplice serie di giochi in denaro a una serie vertiginosa di tornei satellite ed eventi di grandi dimensioni.

Conserva ancora la sua mistica, però. Il boom del poker online degli anni 2000 può essere posto direttamente ai piedi della vittoria di Chris Moneymaker alle World Series of Poker 2003. A differenza di altri tornei sportivi, il premio per aver vinto uno degli eventi delle World Series of Poker non è un trofeo ma un braccialetto d’oro. Possedere e mostrare con orgoglio il braccialetto di un vincitore è un punto di orgoglio per i vincitori del passato e un riconoscimento delle loro capacità.

World of Series Poker 101

Per un amante del poker, iscriversi è un sogno che diventa realtà. Tuttavia, può essere un esercizio estenuante. Per coloro che vogliono registrarsi, ci sono un file pochi fatti che hanno bisogno di sapere.

Eventi WSOP

Prima di tutto, i giocatori possono essere selettivi su quale dei giochi si uniscono. I 69 eventi hanno diverse varianti che dovrebbero dare a chiunque una vasta gamma di scelte. Alcuni giochi vengono eseguiti utilizzando le regole del Texas Hold ‘Em, ma ci sono altri tornei che utilizzano altre regole come Omaha, Lowball e Stud. Ci sono anche tornei. I principianti non devono preoccuparsi di essere messi da parte se le loro regole preferite non vengono utilizzate.

In secondo luogo, l’obiettivo principale dei giocatori per ogni torneo è quello di essere l’ultimo in piedi. Ciò significa che i giocatori devono stare attenti al proprio bankroll. È meglio se un giocatore avrà un grande bankroll, ma una gestione attenta e un gioco abile possono trasformare un bankroll piccolo in uno grande.

Infine, un giocatore che punta a far parte dell’evento principale può farlo nel modo più duro partecipando ai vari tornei satellite. Non è necessario, però. Tutto ciò che un giocatore deve fare per partecipare all’evento principale è avere $ 10.000 e fare il buy-in. Se un potenziale giocatore non ha soldi, dovrà partecipare a un torneo satellite, che ha un buy-in minore.

Numerosi eventi di poker a cui partecipare

L’evento principale è di solito intorno all’inizio di luglio, dopo un estenuante mese di gioco. Per l’evento stesso, i giocatori useranno il loro buy-in per ottenere chip per giocare. I giocatori non possono scambiare queste fiches con denaro, ma indicano se un giocatore è ancora nel torneo o meno. Se finiscono le chips, vengono eliminate.

Il buy-in viene quindi aggiunto al montepremi che verrà assegnato ai primi classificati. Solo il 10 percento riceverà un pagamento. Considerando che la consueta quantità di giocatori per l’evento principale supera i mille giocatori, solo un centinaio di loro riceveranno denaro.

Una volta iniziato l’evento principale, i giocatori verranno raggruppati in tavoli. Man mano che i giocatori vengono eliminati, le persone verranno spostate da un tavolo all’altro per mantenerli in equilibrio. Il gioco normale continuerà fino a quando non rimarrà un solo tavolo da nove. Questa non è la vera finale, però.

Una goccia


Gli ultimi nove giocatori costituiranno l’ultimo tavolo dell’evento principale. Nel 2008, ESPN voleva creare un po ‘di entusiasmo per il torneo, e questo ha portato il tavolo finale a ritardare a ottobre.

Le World Series of Poker sono un evento che tutti i giocatori non dovrebbero perdere. I giocatori possono facilmente tenere d’occhio il Colosso dal 2 al 4 giugno o trovare il loro destino nel Campionato Seniors e nel Monster Stack rispettivamente il 17 e il 24 giugno. L’evento principale, tuttavia, non è previsto fino al 9 luglio e sarà seguito dal One Drop dal 12 al 14 luglio.

Bitcoin poker e WSOP

Ammesso che non tutti possano essere presenti agli eventi in programma quest’anno, gli appassionati di poker possono ancora provare l’action poker quando giocano a Bitcoin poker online. Meglio ancora, possono stare attenti ai vari Promozioni delle World Series of Poker che danno grandi vincite e persino la possibilità di onorare il Main Event di luglio.

L’anno scorso, un certo numero di siti di poker Bitcoin ha lanciato i loro bonus e promozioni ispirati alle WSOP, con Americas Cardroom che ha lanciato il suo World of Series of Jackpot.

Mike Owergreen Administrator
Sorry! The Author has not filled his profile.
follow me
Adblock
detector