The September 2017 Cryptomarket Plunge

Il titolo suggerisce che l’attuale calo del valore della valuta digitale passerà alla storia e, per ora, questa idea suona vera. I mercati delle criptovalute hanno tutti fatto un grande tuffo che ha portato alla perdita della capitalizzazione di mercato complessiva e anche alla perdita di valore delle singole valute digitali.

Il tasso di cambio BTC-dollaro USA è entrato in uno stato di caduta libera una volta che è stato pubblicato che ViaBTC, uno scambio bitcoin cinese diventerà il secondo nel paese a interrompere i suoi servizi di trading nazionale. Tuttavia, c’è una forte sensazione che questo tipo di notizie continuerà a riversarsi dalla Cina.

Lo shock si è riflesso direttamente nel mercato delle criptovalute. Ad esempio, il bitcoin ha perso oltre un quinto del suo valore di capitalizzazione di mercato totale in meno di 24 ore. Su base settimanale, BTC è sceso di quasi il 30%, mentre il punteggio mensile è un po ‘meno intenso, ma comunque preoccupante (circa 28%).

Inoltre, ci sono volute meno di 48 ore perché bitcoin perdesse $ 1k dal suo vecchio prezzo. Per questo motivo, milioni di utenti bitcoin che lo utilizzano per fare qualsiasi cosa, dalla creazione di un portafoglio di investimenti al gioco poker online desidera sapere dove porta questo processo e quando si fermerà. Non ci sono risposte definitive per questo, ma ecco alcuni dei fattori che giocheranno un ruolo nella ripresa del mercato delle criptovalute e il loro ritorno nella “zona verde” dei grafici di trading.

Punto di raduno

La maggior parte degli analisti sta considerando il prezzo di $ 3.700 come punto di sollievo per la rete BTC. Questo sembra un prezzo realistico per una rete che ha la quota di mercato più grande di tutte le criptovalute ma è anche il più grande obiettivo per lo sconvolgimento in Cina.

Allo stesso tempo, l’aumento del prezzo di BTC negli ultimi due mesi è stato chiaramente insostenibile. Ad un certo punto, poche settimane fa, la rete stava attivamente osservando il prezzo di $ 5k per una singola moneta, che sarebbe stato un aumento del 500% dall’inizio del 2017.

A parte il fatto che BTC è sopravvissuto al difficile fork senza danni in tutti i sensi, la rete non aveva avuto grandi scoperte che spiegassero questo aumento di prezzo. Con questo in mente, il dominio da $ 3.500 sembra essere molto più realistico e praticabile sia per gli investitori che per gli sviluppatori, molti dei quali cercano febbrilmente di mettersi al passo con i cambiamenti del mercato.

Tuttavia, un problema attivo con questi punti di rally sono i rialzisti che hanno continuato a uscire dal mercato. Una delle spiegazioni principali di questa mossa è la paura che altri exchange di BTC, se non tutti, chiudano le loro scrivanie in Cina. Sebbene ciò possa o meno accadere, i nuovi annunci di scambi nazionali che interrompono i loro servizi non faranno che aumentare questa paura e molto probabilmente innescheranno ulteriori vendite nel prossimo futuro.

Forza del dollaro

A rendere le cose ancora più complicate per la valuta digitale, c’è l’emissione del dollaro USA e la sua attuale forza nei mercati internazionali. Il rally al livello di prezzo di $ 5.000 è stato, in teoria, dovuto alle storie rialziste relative al bitcoin, che si sono concentrate principalmente sull’attivazione di SegWit e al fatto che molte istituzioni nazionali hanno iniziato a mostrarsi interessanti nella stessa valuta digitale. Ma, in realtà, uno dei fattori più importanti è stata la forza del dollaro USA a quel punto.

L’indice del dollaro ha raggiunto il massimo all’inizio del 2017, che è lo stesso momento in cui BTC ha iniziato il suo rally da record. Anche se è difficile pensare che un dollaro USA debole abbia portato a questo aumento di prezzo, è più che probabile che l’abbia amplificato.

Ora, spinto dall’irrigidimento delle politiche della Fed e da altri elementi che hanno rafforzato il dollaro USA, potrebbe impedire a BTC di entrare subito in un grande rally. Non dovrebbe propagare la caduta del valore BTC, ma molto probabilmente renderà difficile per la criptovaluta rivisitare i suoi livelli a $ 5.000 a breve termine.

Il potenziale per il recupero

L’analisi tecnica mostra che l’attuale svendita sta entrando in una fase eccessiva e che è in arrivo un piccolo rally di soccorso. Ma è difficile valutare, anche con l’uso del metodo Fibonacci, dove si verificherà il punto di rally. In questo momento, la migliore ipotesi colloca lo stesso punto tra $ 3.300 e $ 3.400.


Tuttavia, la maggior parte avverte che il valore potrebbe scivolare fino a $ 2.350 se le notizie dagli scambi cinesi continuassero in questo modo. In altre parole, se la Cina continuerà a fare pressione sul commercio interno di BTC, sposterà il prezzo senza alcun dubbio sotto i $ 3.000..

Allo stesso tempo, i dati tecnici mostrano che non si verificherà un rally importante senza essere in sincronia con un indebolimento del dollaro USA. Storicamente, i grafici mostrano che la stessa valuta fiat si rafforza nel terzo e nel quarto trimestre. Ciò è del tutto logico in quanto la stagione delle vacanze sostituisce la stagione delle vacanze, portando più denaro da spendere e più attività nel settore industriale e dei servizi.

Lezioni imparate

Il grande tuffo di settembre è ancora in corso, quindi è difficile fare punti precisi al riguardo. Ethereum è stato duramente colpito dal Divieto cinese di ICO mentre l’attuale calo degli scambi domestici ha un impatto su BTC, che a sua volta influisce su tutto il resto. Tutti gli stessi sono anche influenzati da un dollaro USA forte.

Tuttavia, mentre l’interazione qui è complessa e difficile da valutare, una cosa è certa: la Cina è la principale nazione del dominio della valuta digitale, nel bene e nel male. Ciò è ancora più evidente quando il fatto che la maggior parte delle miniere di valuta digitale si trova anche nello stesso paese.

Con questa quantità di potere e rilevanza, è sempre più chiaro che in questo momento, i rapporti di valuta digitale di tutti i tipi sono direttamente legati ai corridoi del potere a Pechino. Sebbene questo fatto non sia stato creato dal design, è una fredda realtà che molti oserebbero negare e qualsiasi movimento all’interno della stessa nazione continuerà a riflettere con forza ed effetto sul campo globale delle criptovalute..

Mike Owergreen Administrator
Sorry! The Author has not filled his profile.
follow me
Adblock
detector