Qualche azione di libbra sulle carte oggi? Attenzione ai numeri del CPI del Regno Unito! – 11 aprile mattina breve

Senza dubbio, la lettura dell’indice dei prezzi al consumo del Regno Unito è il dato economico più importante nell’agenda odierna. Certamente, anche il numero di European ZEW Economic Sentiment e il numero di JOLTs Job Openings fuori dagli Stati Uniti sono importanti, ma non così importanti come questo indicatore dell’inflazione del Regno Unito.

Il Regno Unito ha recentemente assistito a un notevole aumento dei prezzi al consumo. In pochissimo tempo, il loro numero di CPI, che è il loro metodo ufficiale per misurare l’inflazione, è rimbalzato da un modesto 0,9% nel novembre dello scorso anno a un impressionante 2,3% nel marzo di quest’anno.

Cosa avrebbe causato questo forte aumento dell’inflazione? Non si suppone che il calvario della Brexit eserciti un’enorme pressione sull’economia britannica? Dovrebbe essere negativo per il Regno Unito, dopotutto, sì. E, naturalmente, ha già avuto un impatto sulla regione in certi modi. Tuttavia, la sterlina britannica ha perso così tanto del suo valore negli ultimi anni, che un rimbalzo dell’inflazione nel Regno Unito è assolutamente inevitabile. Una svalutazione della valuta non porta sempre a un aumento dell’inflazione di quel paese, ma le condizioni attuali dell’economia britannica lo supportano sicuramente. Da giugno 2014 la sterlina ha perso circa il 27,6% del suo valore rispetto al dollaro. Naturalmente, gran parte di questo calo è stato un “prezzo” della Brexit. Forse dovrei dire, l’incertezza sulla questione ha indebolito in modo significativo la sterlina (dopotutto, il mondo non credeva davvero che i britannici avrebbero votato per lasciare l’Unione europea). E non dimentichiamo il giorno insidioso in sé, quando la sterlina ha perso più di 1100 pips contro il dollaro e 1800 contro lo yen giapponese. Ovviamente, la sterlina non ha perso valore solo nei confronti del dollaro e dello yen, ma è stato un ampio indebolimento della sterlina rispetto al mercato forex nel suo complesso..

Per tornare alla questione dell’inflazione e di come si relaziona al mercato FX, esaminiamo brevemente cosa succede quando l’inflazione aumenta troppo.

L’obiettivo di inflazione della Banca d’Inghilterra è del due percento. Quando prevede che l’inflazione possa sfuggire al controllo nel prossimo futuro, deve contrastarla aumentando il tasso di interesse. Quando i tassi di interesse aumentano, la spesa si riduce e le persone tendono a risparmiare di più poiché c’è più incentivo a guadagnare il tasso di interesse più alto. Queste azioni contrastano il problema dell’inflazione eccessiva. Naturalmente, ci sono altri fattori che devono essere presi in considerazione prima di aumentare i tassi di interesse, che includono la crescita dei salari, il tasso di disoccupazione e le condizioni dell’economia, solo per citarne alcuni. Tuttavia, l’inflazione è un fattore importante che influenza le decisioni sui tassi di interesse dei banchieri centrali.

Un effetto di un tasso di interesse più elevato nel Regno Unito sarebbe probabilmente un flusso di fondi nella sterlina. Questo è ciò di cui dobbiamo essere consapevoli. Quando l’inflazione aumenta, la valuta del paese coinvolto si apprezza normalmente a causa delle prospettive di tassi di interesse più elevati. Gran parte del recente supporto della sterlina è dovuto al recente aumento dell’inflazione nel Regno Unito. Ora, prima di diventare troppo tecnici, diamo un’occhiata ad alcuni grafici:

Qualche Pound Action 1Grafico giornaliero GBP / USD

Come puoi vedere, la coppia GBP / USD è rimasta bloccata in questo ampio intervallo per circa sei mesi. Fortunatamente questo intervallo non è troppo stretto, quindi almeno abbiamo avuto qualche opportunità di fare qualche dollaro qua e là.

Se guardiamo alla candela di ieri (lunedì), possiamo vedere che il prezzo è balzato al 20-MADRE, ma ha subito una certa resistenza. Fammi ingrandire un po ‘in modo da poterlo vedere più chiaramente:

Qualche Pound Action 2Grafico giornaliero GBP / USD

Mi piace questa configurazione per un gioco breve a causa di questa ex zona di supporto che potrebbe facilmente contenere una nuova resistenza. Ciò che conta anche per me è che abbiamo già visto un rifiuto del prezzo al di fuori di questo livello, che è anche il punto in cui troviamo il 20-MADRE. Ricorda, il 20-EMA spesso funge da supporto dinamico o resistenza. In questo caso, sembra che possa contenere un livello di resistenza importante. A proposito, guarda come il 20-EMA si è mantenuto come supporto dinamico nelle ultime due settimane. Quello che stiamo cercando ora, è un’inversione di questo ruolo, visto che il prezzo ha fatto un forte breakdown al di sotto di questa media mobile venerdì.

Considerare i fattori fondamentali che potrebbero influenzare la sterlina; la questione Brexit è, ovviamente, un tema importante che dobbiamo tenere d’occhio mentre scambiamo questa importante valuta. Se gli investitori si spaventano di nuovo per qualche motivo, potrebbe funzionare a nostro favore se giochiamo brevemente con la sterlina. L’altro fattore, come ho detto, è il rilascio dell’IPC che è previsto per le 08:30 GMT di oggi. Stai attento qui. Una buona stampa potrebbe essere dannosa per una posizione corta. D’altra parte, se vediamo una perdita della lettura prevista del 2,3%, la sterlina potrebbe perdere un numero considerevole di pips, specialmente se si tratta di un grosso errore.

Note su altri strumenti

 

Oro – Attento a questo Pinbar!


Se stai scambiando oro sul lato lungo, spero che tu abbia visto le luci rosse lampeggiare sul grafico giornaliero. C’è un pericoloso candeliere a stella cadente che suggerisce che questo strumento potrebbe presto correggere più in basso. L’altra preoccupazione è la divergenza ribassista dell’indicatore RSI che si è formata negli ultimi giorni. Non sto dicendo che dovresti vendere oro al momento, ma se sei rialzista sull’oro devi stare attento e gestire il tuo rischio con saggezza. Guarda questo grafico giornaliero:

Qualche Pound Action 3

Grafico giornaliero dell’oro

 

AUD / USD – Forte spinta al ribasso

L’AUD / USD è una coppia degna di nota. Negli ultimi due giorni ha compiuto una discreta mossa verso il basso. Ora, alla luce delle condizioni di trading tranquille che abbiamo incontrato ultimamente in tutto il mercato FX, questa coppia potrebbe forse fornirci alcune splendide opportunità di vendita oggi e nei giorni e nelle settimane a venire. Solo una parola di cautela, però: non essere troppo frettoloso qui, la coppia è relativamente ipervenduta al momento. Potrebbe essere meglio aspettare un ritracciamento per entrare a un prezzo migliore. Ecco un grafico giornaliero della coppia:

 Qualche Pound Action 4Grafico giornaliero AUD / USD

Potrei sbagliarmi, e spero di sbagliarmi, ma penso che oggi e il resto di questa settimana non offriranno un’enorme quantità di volatilità del mercato. Come forse saprai, abbiamo una breve settimana davanti a noi, con venerdì che sarà una vacanza nella maggior parte dei principali centri finanziari del mondo. Naturalmente, il lunedì è anche un giorno festivo, il che rende questo weekend piuttosto lungo.

Buona fortuna con il tuo trading!

Mike Owergreen Administrator
Sorry! The Author has not filled his profile.
follow me
Adblock
detector