Outlook settimanale, 16-20 novembre: i cinque principali eventi economici da tenere d’occhio la prossima settimana!

È probabile che l’ampia base del dollaro USA finisca questa settimana su un binario ribassista, poiché gli investitori stanno ancora incoraggiando l’ottimismo su un potenziale vaccino per il coronavirus altamente contagioso, che sta mantenendo sotto pressione il dollaro statunitense rifugio, mitigando il rischio rally degli asset. Oltre a questo, anche le sostanziali perdite nei rendimenti obbligazionari statunitensi e la politica della Federal Reserve di un lungo periodo di tassi di interesse bassi e le speranze di una ripresa economica globale da COVID-19 hanno svolto un ruolo importante nel minare il biglietto verde.

Guardando avanti nella prossima settimana, la serie di riunioni sul cambiamento dell’occupazione e sul tasso di disoccupazione, insieme ai verbali della riunione sulla politica monetaria della RBA e delle riunioni del G20, potrebbe attirare molti titoli per mantenere i mercati in movimento. Saranno seguite da vicino anche le tensioni geopolitiche e i titoli dei giornali sul coronavirus, in quanto potrebbero svolgere un ruolo chiave nel determinare i livelli di rischio nel mercato.

I cinque principali eventi economici da tenere d’occhio questa settimana

1. Vendite di produzione CAD (su base mensile) – lunedì – 6:30 GMT

I dati sulle vendite di produzione vengono generalmente rilasciati da Statistics Canada, che misura le vendite complessive in Canada. Può essere vista come la domanda di mercato prevista. In parole povere, il numero crescente di beni, comprese le scorte invendute, indica un calo della domanda di mercato, che è vista come negativa o (ribassista) per la valuta CAD. Oltre a questo, il calo dei numeri di vendita anticipa anche un tono ribassista per il CAD. Allo stesso modo, i numeri di vendita in crescita sono visti come positivi (o rialzisti) per il CAD.

In altre parole, i dati sono un indicatore importante della salute economica. Tuttavia, i produttori sono molto rapidamente influenzati dalle condizioni di mercato. Allo stesso tempo, i cambiamenti nelle loro vendite possono essere un segno precoce di attività future, come spese, assunzioni e investimenti.

Versione precedente

EFFETTIVO: -2%

DEV: -0,13

DATA: 16/11/2020 12:30

2. Vendite al dettaglio negli Stati Uniti (su base mensile) – Martedì 6:30 GMT

Questi dati vengono solitamente rilasciati dall’US Census Bureau, che misura le entrate totali dei negozi al dettaglio. Le variazioni percentuali mensili mostrano il tasso di variazione di tali vendite. Tuttavia, i cambiamenti nelle vendite al dettaglio sono ampiamente seguiti come un indicatore principale della spesa dei consumatori. Pertanto, se “Effettivo” è maggiore della “Previsione”, è visto come rialzista per il biglietto verde. Al contrario, una cifra bassa è vista come negativa (o ribassista) per il dollaro USA.

Versione precedente

EFFETTIVO: 1,9%

DEV: 0,25


DATA: 17/11/2020 12:30

Descrizione delle vendite al dettaglio escl. Auto (MoM)

Questi dati vengono generalmente rilasciati dall’Ufficio censimento degli Stati Uniti. Di solito mostra tutti i prodotti venduti dai dettaglianti, sulla base di un campionamento di negozi al dettaglio di diversi tipi e dimensioni, escluso il settore automobilistico. Va notato che l’indice delle vendite al dettaglio è considerato il principale indicatore della fiducia dei consumatori. Tuttavia, questo rapporto è il rapporto “anticipo”, che può cambiare leggermente dopo il calcolo dei numeri finali. Pertanto, cifre superiori alle previsioni indicano progressi nella crescita economica, considerata rialzista per il dollaro USA.

Versione precedente

EFFETTIVO: 1,5%

DEV: 0.20

DATA: 16/11/2020 12:30

3. Discorso della BoE Haldane – Audizioni sul rapporto sulla politica monetaria – mercoledì – 14:00 GMT

Andrew G Haldane è Chief Economist presso la Bank of England e Direttore esecutivo delle statistiche e dell’analisi monetaria. Oltre a questo, Andrew G Haldane è anche membro del Comitato di politica monetaria della Banca. Mercoledì pronuncerà un discorso per riferire sull’inflazione e le prospettive economiche dinanzi alla commissione del Tesoro del Parlamento. Tuttavia, le discussioni, che dureranno solo poche ore, possono creare una notevole volatilità del mercato. Quindi, se le discussioni sono più sostenute del previsto, è visto come positivo o (rialzista) per la valuta GBP. Allo stesso modo, se sono più accomodanti del previsto, è visto come ribassista per la valuta.

Inoltre, i membri di BOE MPC votano su dove impostare i tassi di interesse chiave del paese, mentre i loro impegni pubblici sono generalmente utilizzati per fornire indizi dettagliati sulla futura politica monetaria.

 

4. Dati sulla variazione dell’occupazione australiana – giovedì – 12:30 GMT

Questi dati vengono generalmente rilasciati dall’Australian Bureau of Statistics, che esamina la variazione del numero di occupati in Australia. Questi dati economici vengono rilasciati alla fine del mese. Se i dati mostrano un aumento, hanno implicazioni positive per la spesa dei consumatori, che stimola la crescita economica. Pertanto, se il “Effettivo” è maggiore della “Previsione”, è visto come rialzista per la valuta AUD; al contrario, i dati più bassi sono visti come negativi (o ribassisti) per la valuta AUD.

 

Versione precedente

EFFETTIVO: -29,5 K

DEV: 0,06

DATA: 19/11/2020 00:30

Dati sul tasso di disoccupazione australiano:

Questi dati sono generalmente rilasciati dall’Australian Bureau of Statistics, che misura il numero di lavoratori disoccupati, diviso per la forza lavoro civile totale. Tuttavia, il numero di disoccupati è un segnale importante della salute economica generale, poiché la spesa dei consumatori è eccezionalmente correlata alle condizioni del mercato del lavoro. Quindi, un aumento del tasso indica una mancanza di espansione nel mercato del lavoro australiano. Di conseguenza, se “Effettivo” è inferiore alla “Previsione”, è considerato positivo (o rialzista) per la valuta australiana. Al contrario, i valori alti sono visti come negativi (o ribassisti) per il dollaro australiano.

 

Versione precedente

EFFETTIVO: 6,9%

DEV: -0,25

DATA: 19/11/2020 00:30

5. Riunione del G20 – venerdì 

Alla riunione del G20, i governatori delle banche centrali ei ministri delle finanze di economie industrializzate ed emergenti di importanza sistemica si riuniscono, nel tentativo di discutere le principali questioni che interessano l’economia globale. I commercianti dovrebbero tenere d’occhio questo evento, che porta una nuova dimensione ai mercati. È probabile che le nazioni del G20 discuteranno degli impatti del COVID-19 sui gruppi economici e dei potenziali modi per combattere e superare i rallentamenti economici. Teniamo d’occhio questi eventi per saperne di più sulle tendenze del mercato forex. Buona fortuna e buon fine settimana!

Mike Owergreen Administrator
Sorry! The Author has not filled his profile.
follow me
Adblock
detector