Outlook settimanale, 1 febbraio – 5 febbraio 2021: principali eventi economici da tenere d’occhio questa settimana

Il dollaro USA terminerà questa settimana su una pista rialzista, poiché il mercato azionario globale rimane depresso a causa di molteplici preoccupazioni negative, che hanno aumentato la domanda di rifugio sicuro per la valuta statunitense. Nel frattempo, i guadagni del dollaro USA potrebbero anche essere associati ai dati economici degli Stati Uniti, che non erano così negativi come si temeva. Tuttavia, le preoccupazioni per una stretta a breve in termini di hedge fund, le preoccupazioni per gli utili societari e i ritardi nelle vaccinazioni contro il coronavirus hanno fermato il rally rialzista delle azioni globali, che potrebbe continuare a sollevare il dollaro a breve termine.

Sul fronte internazionale, la lunga lotta sino-americana ha anche svolto un ruolo importante nel sostenere il dollaro USA come rifugio sicuro. Un altro fattore che potrebbe anche danneggiare il sentimento del mercato potrebbero essere i timori di una recessione economica globale, anche se le vaccinazioni contro il coronavirus sono in arrivo. Ciò potrebbe essere attribuito ai timori del lento tasso di immunizzazione e alla mancanza di rimedi che affrontino entrambe le varianti del virus, vale a dire le mutazioni del Regno Unito e del Sud Africa..

Guardando avanti nella prossima settimana, i dati del PMI manifatturiero e del tasso di disoccupazione, insieme alle dichiarazioni di politica monetaria e al discorso di RBA Gov Lowe, potrebbero attirare molti titoli per mantenere i mercati in movimento. Le tensioni geopolitiche e gli sviluppi riguardanti il ​​pacchetto di stimoli da 1,9 trilioni di dollari del presidente degli Stati Uniti Joe Biden saranno seguiti da vicino anche attraverso l’oceano. Tutti questi fattori potrebbero svolgere un ruolo chiave nella determinazione dei livelli di rischio nel mercato.

I principali eventi economici da tenere d’occhio questa settimana

1. – PMI manifatturiero ISM – lunedì – 10:00 GMT

Questi dati vengono generalmente rilasciati dall’Institute for Supply Management. Riflette le condizioni commerciali nel settore manifatturiero statunitense. È un indicatore chiave della situazione economica generale negli Stati Uniti. I risultati superiori a 50 sono visti come rialzisti per l’USD, mentre i valori inferiori a 50 sono considerati negativi o ribassisti per il biglietto verde.

Versione precedente

EFFETTIVO: 60.7

DEV: 2.60

CONTRO: 56.6

DATA: 01/05/2021 23:00

2. – Decisione sul tasso di interesse RBA – Lunedì – 22:30 GMT

Questa decisione è annunciata dalla Reserve Bank of Australia. Se il sentimento della RBA è aggressivo riguardo alle prospettive economiche in Australia e aumenta i tassi di interesse di conseguenza, è considerato un segno rialzista o positivo per l’AUD. In alternativa, se la RBA ha una prospettiva accomodante sull’economia australiana e mantiene il tasso di interesse in corso o lo riduce, è inteso come ribassista per l’australiano.

Versione precedente

EFFETTIVO: 0,1%


DEV: 0.00

CONTRO: 0,1%

DATA: 12/01/2020 11:30

3. – Variazione dell’occupazione NZD – Martedì – 16:45 GMT

Questi dati vengono generalmente rilasciati da Statistics New Zealand. Misura eventuali cambiamenti nel numero di occupati in Nuova Zelanda. In parole semplici, un aumento di questo indicatore ha un impatto positivo sulla spesa dei consumatori, che a sua volta stimola la crescita economica. Pertanto, una lettura alta è intesa come rialzista per il dollaro neozelandese; al contrario, una lettura bassa è considerata ribassista.

Versione precedente

EFFETTIVO: -0,8%

DEV: 0.00

CONTRO: -0,8%

DATA: 11/04/2020 05:45

ii) – Tasso di disoccupazione:

Questi dati vengono generalmente rilasciati anche da Statistics New Zealand. Misura il numero di lavoratori disoccupati diviso per la forza lavoro civile totale. Un aumento del tasso indica una mancanza di espansione nel mercato del lavoro neozelandese. Pertanto, un aumento porta all’indebolimento dell’economia neozelandese. Pertanto, le letture basse sono intese come rialziste per il dollaro neozelandese; d’altra parte, le letture alte sono considerate ribassiste.

Versione precedente

EFFETTIVO: 5,3%

DEV: -0.15

CONTRO: 5,4%

DATA: 11/04/2020 05:45

4. – Discorso del governatore Lowe della RBA – Martedì – 20:30 GMT

Philip Lowe ha sostituito Glenn Stevens come governatore della banca centrale australiana. In precedenza, Lowe è stato vice governatore della Reserve Bank australiana, posizione che ha ricoperto dal febbraio 2012. Essendo a capo della banca centrale, che controlla i tassi di interesse a breve termine, ora ha più controllo sul valore dell’AUD di qualsiasi altra persona. Un tono accomodante che circonda le prospettive economiche australiane è inteso come ribassista per l’AUD. Al contrario, un tono da falco è considerato un fattore rialzista o positivo.

5. – Variazione dell’occupazione ADP – Mercoledì – 8:15 GMT

Questi dati sono normalmente rilasciati da Automatic Data Processing Inc. Forniscono una misura del cambiamento nel numero di occupati in America. In parole povere, un aumento di questo indicatore ha un impatto positivo sulla spesa dei consumatori, che stimola la crescita economica degli Stati Uniti. Pertanto, le cifre elevate sono viste come positive o rialziste per la valuta statunitense; al contrario, i dati bassi sono visti come negativi o ribassisti per la valuta statunitense.

Versione precedente

EFFETTIVO: -123 K

DEV: -0,43

CONTRO: 88 K

DATA: 01/06/2021 21:15

ii) – PMI servizi ISM:

Questi dati vengono generalmente rilasciati dall’Institute for Supply Management (ISM). Indica le condizioni commerciali nel settore non manifatturiero statunitense. Vale la pena ricordare che il settore non manifatturiero non influenza il PIL, né positivamente né negativamente, come fa l’ISM Manufacturing. I risultati superiori a 50 sono intesi come rialzisti per l’USD, mentre i valori inferiori a 50 sono considerati negativi o ribassisti per il biglietto verde.

Versione precedente

EFFETTIVO: 57.2

DEV: 1,82

CONTRO: 54.6

DATA: 01/07/2021 23:00

6. – Rapporto sulla politica monetaria della Banca d’Inghilterra – giovedì – 7:00 GMT

i) – La Banca d’Inghilterra in genere pubblica questo rapporto dopo la fine di ogni trimestre. Fornisce un’analisi economica completa e le proiezioni di inflazione su cui il Comitato di politica monetaria della Banca basa le sue decisioni sui tassi di interesse e presenta una valutazione delle possibilità di inflazione nel Regno Unito nei due anni successivi. Pertanto le cifre alte sono viste come positive o rialziste per il GBP e, al contrario, le cifre basse sono negative per la valuta GBP.

ii) – Decisione del tasso di interesse della BoE:

Questa decisione viene rilasciata dalla Banca d’Inghilterra. Se l’atteggiamento della BoE è aggressivo riguardo alle prospettive economiche nel Regno Unito, e quindi alza i tassi di interesse, questo è considerato positivo o rialzista per la GBP. Al contrario, una prospettiva accomodante e la continuazione del tasso di interesse in corso o dei tagli del tasso di interesse, sono intesi come negativi o ribassisti.

EFFETTIVO: 0,1%

DEV: 0.00

CONTRO: 0,1%

DATA: 17/12/2020 20:00

7. – Variazione dell’occupazione in CAD – venerdì – 8:30 GMT

Questi dati vengono generalmente rilasciati da Statistics Canada. È una misura del cambiamento del numero di occupati in Canada. Un aumento di questo indicatore ha implicazioni positive per la spesa dei consumatori, che stimola la crescita economica. Quindi, una lettura alta è vista come positiva o rialzista per il CAD; al contrario, le letture basse sono viste come negative.

Versione precedente

EFFETTIVO: -62,6 K

DEV: -0,39

CONTRO: -27,5 K.

DATA: 01/08/2021 21:30

ii) – Tasso di disoccupazione CAD:

Questi dati vengono generalmente rilasciati da Statistics Canada. Misura il numero di lavoratori disoccupati diviso per la forza lavoro civile totale. Gli aumenti dei tassi indicano una mancanza di espansione nel mercato del lavoro canadese, che è un indicatore importante dell’economia canadese. Pertanto, un aumento delle cifre tende a indebolire l’economia canadese. In parole semplici, una lettura bassa è vista come positiva o rialzista per il CAD, mentre una cifra alta è vista come negativa o ribassista.

Versione precedente

EFFETTIVO: 8,6%

DEV: 0.00

CONTRO: 8,6%

DATA: 01/08/2021 21:30

8. – Variazione dell’occupazione non agricola – Venerdì – 8:30 GMT

Questi dati vengono normalmente rilasciati dal Bureau of Labor Statistics degli Stati Uniti. Mostra il numero di nuovi posti di lavoro creati durante il mese precedente in tutte le aziende non agricole. Qualsiasi cambiamento nelle buste paga mensili può essere estremamente volatile, a causa dello stretto rapporto con le decisioni di politica economica degli Stati Uniti prese dalla Banca Centrale. Pertanto, una lettura alta è vista come positiva o rialzista per l’USD e una lettura bassa è vista come negativa

Versione precedente

EFFETTIVO: -140 K

DEV: -1,47

CONTRO: 71 K.

DATA: 01/08/2021 21:309. – Dichiarazione di politica monetaria della BCE e conferenza stampa – giovedì – 13:30 GMT

Dopo la decisione di politica economica della Bce, il presidente della Bce tiene una conferenza stampa sulla politica monetaria. I suoi commenti di solito influenzano la volatilità dell’euro e determinano un bias positivo o negativo a breve termine. Pertanto, una prospettiva da falco è vista come positiva o rialzista per l’euro; al contrario, una visione accomodante è vista come negativa o ribassista.

10. – PMI manifatturiero flash tedesco – venerdì – 8:30 GMT

Questi dati sono generalmente rilasciati da Markit Economics. Esamina le condizioni di business nel settore manifatturiero europeo. Il PMI manifatturiero è visto come l’indicatore critico delle condizioni commerciali e delle condizioni economiche complessive in Germania, poiché il settore manifatturiero domina gran parte del PIL totale. Pertanto, una lettura alta, superiore a 50, è vista come rialzista per l’EUR, mentre una lettura bassa, inferiore a 50, è vista come ribassista.

EFFETTIVO: 58.3

DEV: -0,26

CONTRO: 58.6

DATE: 01/04/2021 08: 55ii) PMI sui servizi flash francesi: questi dati sono generalmente rilasciati da Markit Economics, sulla base di molte società di produzione e di servizi del settore privato. I dati vengono normalmente rilasciati il ​​3 ° giorno lavorativo di ogni mese. Ogni risultato è ponderato in base alle dimensioni dell’azienda e al suo contributo alla produzione totale di produzione o di servizi rappresentata dal sottosettore a cui appartiene l’azienda. I risultati sono presentati in base alle domande poste, mostrando la percentuale di intervistati che ha segnalato un miglioramento, un peggioramento o nessun cambiamento rispetto al mese precedente. Una cifra superiore a 50,0 indica lo sviluppo del settore; al contrario, una cifra inferiore a 50,0 mostra una contrazione del settore

EFFETTIVO: 49.1

DEV: -0,43

CONTRO: 49.8

DATA: 01/06/2021 09:00

1 m

Mike Owergreen Administrator
Sorry! The Author has not filled his profile.
follow me
Adblock
detector