Le negoziazioni USD / CAD subiscono una nuova pressione di vendita in mezzo a pregiudizi di vendita in dollari USA!

Durante la sessione di negoziazione asiatica di venerdì, il USD / CAD la coppia di valute non è riuscita a fermare le sue perdite iniziali ed è rimasta depressa, quasi scendendo al di sotto della metà di 1,3300. Tuttavia, la pressione di vendita che circonda la coppia di valute USD / CAD potrebbe essere associata alla tendenza ribassista del dollaro USA a base generale, che è stata innescata dal tono di mercato del rischio. Oltre a questo, i dati negativi sulle richieste di disoccupazione negli Stati Uniti hanno pesato anche sul biglietto verde, contribuendo alle perdite nella coppia di valute. Al contrario, i movimenti di negoziazione contenuti / range-bound nei prezzi del petrolio greggio potrebbero essere considerati uno dei fattori chiave che hanno contribuito a limitare le perdite più profonde nella coppia di valute. Al momento della redazione, la coppia di valute USD / CAD veniva scambiata a 1,3353 e si stava consolidando nell’intervallo tra 1,3341 e 1,3367..

Il sentimento di trading del mercato globale ha lampeggiato in verde dall’inizio della giornata e si prevede che finirà la settimana con guadagni. Tuttavia, il sentimento positivo del mercato è supportato dall’ottimismo riguardo a un possibile vaccino e trattamento per il coronavirus altamente infettivo. Queste speranze sono state rafforzate dopo il rapporto secondo cui Novavax Inc ha avviato studi clinici in fase avanzata sul loro vaccino contro il coronavirus nel Regno Unito. Il vaccino sperimentale è prodotto in collaborazione con la task force sui vaccini del governo.

Inoltre, il sentimento di rischio sul mercato è stato ulteriormente rafforzato dopo che i Democratici alla Camera dei Rappresentanti degli Stati Uniti hanno sollevato speranze sul pacchetto di stimoli COVID-19 da $ 2,2 trilioni. Nel frattempo, la portavoce della Camera dei Rappresentanti Nancy Pelosi e il Segretario al Tesoro degli Stati Uniti Steven Mnuchin hanno anche accennato alla ripresa dei colloqui di stimolo ritardati, che è stato un altro fattore che ha alimentato le speranze di un pacchetto di stimoli..

Di conseguenza, l’ampio dollaro USA non è riuscito a ottenere alcuna trazione positiva ed è rimasto ribassista nel corso della giornata. Inoltre, le perdite del biglietto verde potrebbero anche essere attribuite al tono del rischio di mercato, ma potrebbero anche essere associate ai dati pessimistici sulla disoccupazione negli Stati Uniti, che hanno alimentato i timori che la ripresa dell’economia statunitense stia fallendo. Sul fronte dei dati statunitensi, il numero di cittadini statunitensi che hanno dichiarato la disoccupazione nell’ultima settimana è salito a 870.000, indicando una battuta d’arresto nella ripresa economica ed evidenziando la pressante necessità per il Congresso di approvare le misure di sostegno. Tuttavia, le perdite del dollaro USA hanno tenuto sotto pressione la coppia di valute USD / CAD. Nel frattempo, alle 21:52 ET (1:52 GMT), l’indice del dollaro USA, che traccia il biglietto verde contro un paniere di altre valute, era sceso dello 0,03%, a 94,365.

Tuttavia, il sentimento del trading di mercato non è stato influenzato dal numero crescente di casi di COVID-19 a livello globale e dalla lotta sino-americana. Sul fronte USA-Cina, le tensioni tra i due colossi economici sono aumentate dopo che il Dipartimento di Giustizia degli Stati Uniti ha sollecitato un giudice a consentire al governo di bandire WeChat dagli app store. Secondo l’ultimo rapporto, all’inizio di venerdì, il Dipartimento di Giustizia degli Stati Uniti ha fatto appello a un giudice federale di San Francisco per consentire al governo di vietare ad Apple Inc e Google di offrire WeChat per il download nei loro app store.

Al contrario, i prezzi del greggio non sono riusciti a mantenere i modesti guadagni di inizio giornata e hanno iniziato a lampeggiare segnali contrastanti prima della sessione europea. Tuttavia, il motivo dei prezzi bassi del greggio potrebbe essere attribuito ai timori di un eccesso di offerta e di una domanda inferiore. Inoltre, la notizia della Libia che riprenderà le sue esportazioni di petrolio ha aggiunto ulteriore pressione ai prezzi del greggio. Pertanto, il sentimento misto riguardo ai prezzi del petrolio tende a minare la domanda per il loonie, che è una valuta legata alle materie prime, e questo è diventato un fattore chiave che potrebbe aiutare a limitare le perdite più profonde nella coppia di valute.

In assenza di dati / eventi importanti nel corso della giornata, gli operatori di mercato si concentreranno sul discorso del membro del FOMC Williams. Oltre a questo, anche gli ordini di beni durevoli m / m saranno fondamentali da tenere d’occhio. Nel frattempo, tutti gli occhi saranno anche sul movimento dei titoli del dollaro USA e del coronavirus, poiché svolgono un ruolo chiave nella coppia di valute.

Supporto e resistenza quotidiani

S1 36.93

S2 38.41

S3 39.02

Pivot Point 39.89

R1 40,5

R2 41.38


R3 42.86

La coppia USD / CAD è supportata al di sopra del livello di 1,334 e la chiusura delle candele oltre il livello di 1,3347 potrebbe guidare la tendenza rialzista fino al livello di 1,3450. Si prevede che i 50 periodi EMA e MACD manterranno la valuta delle materie prime rialzista. Sul lato inferiore, l’USD / CAD potrebbe trovare supporto a livello di 1,3240. In bocca al lupo!

Mike Owergreen Administrator
Sorry! The Author has not filled his profile.
follow me
Like this post? Please share to your friends:
Adblock
detector
map