La logica dietro le promettenti nuove iniziative minerarie di Bitcoin

Anche se bitcoin ha avuto un anno incredibile quando si tratta di conquistare i titoli dei giornali, una parte del suo ecosistema rimane ai margini della coscienza popolare. Mentre il record continua o è rallentato dai punti di resistenza ma è ancora in ascesa, gli utenti e il pubblico in generale continuano a essere meno che consapevoli del processo che consente a tutto questo di accadere – mining di criptovaluta.

Oggi, proprio come nel momento in cui la rete P2P bitcoin è stata messa online, il mining di bitcoin è il motivo principale per cui può continuare a funzionare. Ad un certo punto, prima che la difficoltà di mining arrivasse a oggi, il mining era uno dei motivi principali per cui qualcuno si interessava alla criptovaluta.

Ora, con milioni di nuovi investitori in bitcoin, il volto principale di BTC è il trading e il suo prezzo. Tuttavia, le miniere sono ancora la stessa cosa che alimenta l’intera rete. Nonostante questa ovvia verità, molti non sono chiari quali possibilità di business ha il mining nel tempo presente. Per rendere lo stesso enigma meno intricato, ecco alcuni dei fatti essenziali sulle nuove e imminenti iniziative di mining di bitcoin.

Una nuova miniera europea

GMO Internet, una società giapponese ha recentemente annunciato il lancio di una nuova impresa di mining di criptovaluta. La stessa società è stata fondata in Giappone all’inizio degli anni ’90 ed è entrata nel dominio delle criptovalute nel maggio di quest’anno. L’arrivo in ritardo nel dominio della valuta digitale è stato probabilmente spinto dalla decisione del Giappone di riconoscere BTC come mezzo di pagamento nel paese.

Ora, la stessa azienda, che offre una gamma di servizi digitali come il web hosting, ha deciso di espandere il proprio portafoglio con un’operazione di mining. Le discese minerarie dovrebbero diventare operative nella prima metà del 2018. È interessante notare che la società non ha ancora specificato in quale paese in Europa sarà situata la miniera, ma ha affermato che funzionerà con fonti di energia rinnovabile idroelettrica e geotermica. La società ha anche affermato che la struttura sarà situata nel “Nord Europa”.

Ciò significa che luoghi come l’Islanda e la Svezia sembrano essere le scelte più probabili, soprattutto perché erano già un luogo popolare per l’estrazione mineraria. Lo stesso vantaggio deriva da una combinazione di clima naturalmente freddo a causa del Circolo Polare Artico e di una serie di fonti di energia. A questo proposito, le fonti geotermiche sono un vantaggio che non è condiviso da molte altre nazioni europee su questa scala.

Specifiche dell’impianto OGM

GMO ha dichiarato che il loro nuovo impianto minerario genererà 500 petahash al secondo (PH / s). Al momento, il tasso di hash della rete BTC è di circa 5,6 exahash al secondo (EH / s). A parte le caratteristiche impressionanti della struttura, c’è anche il fatto che GMO è un’azienda ben nota che è quotata in borsa.

Ha anche rivelato che ha in programma di ricercare e sviluppare chip semiconduttori specializzati per scopi minerari, che impiegherebbero la tecnologia di processo a 7 nm. GMO ha un partner in questa impresa, ma finora non è stato rivelato per nome. La società prevede di sviluppare il servizio di mining e di offrirlo al pubblico, consentendo ai propri utenti di allocare il potere di hashing del cloud per guadagnare valuta digitale.

Nel caso della loro nuova miniera, GMO vuole usarla per fornire supporto per lo scambio di criptovaluta che opera. Ciò funzionerebbe assegnando le monete estratte allo scambio dove le fornirebbero liquidità.

Infine, nell’impressionante gamma di progetti di criptovaluta, GMO ha recentemente istituito un progetto di royalty basato sulla blockchain. Con questo approccio full-stack all’arena della valuta digitale, la società prevede di investire in queste iniziative nei prossimi anni.

Entrare nel settore minerario

Entrare nell’operazione mineraria come investimento in BTC probabilmente sembra un’impresa sciocca per la maggior parte degli investitori e delle aziende. La difficoltà per l’estrazione di nuove monete aumenta costantemente mentre le piattaforme minerarie devono ancora seguire l’esempio con i propri progressi. Tuttavia, GMO mostra che non deve essere così.

È invece necessaria un’attenta valutazione dell’ambiente fisico, finanziario e tecnologico per fornire a qualsiasi potenziale operatore minerario la soluzione più efficace. La nuova miniera di OGM copre tutte le sue basi in modo molto semplificato. Prende in considerazione le condizioni meteorologiche, dove l’aria naturalmente fredda può essere utilizzata per raffreddare le piattaforme minerarie che tendono a surriscaldarsi regolarmente. Quindi, prende in considerazione anche l’accesso all’energia di un determinato paese, dove le nazioni del nord Europa hanno molte risorse rinnovabili.


Infine, la società ha anche esaminato seriamente la questione dell’utilizzo delle monete estratte e cosa farne. Qui, la loro precedente impresa di uno scambio di valuta digitale si fonderà perfettamente con la miniera, fornendo un supporto diretto in termini di acquisizione delle stesse monete. Le stesse monete verranno messe in circolazione dove potranno essere utilizzate dai possessori di monete giocare d’azzardo online, acquistare beni e servizi o semplicemente investire in essi.

Con questo, GMO ha dimostrato che l’ubicazione effettiva in termini di economia locale non gioca un ruolo cruciale. Sia la Svezia che l’Islanda non sono le prime scelte per la produzione e molti altri settori a causa dei costi del lavoro e degli immobili.

Ma una miniera di valuta digitale non soffre di nessuna di queste battute d’arresto. La forza lavoro necessaria è minima, mentre l’immobile in cui si trova si sta probabilmente allontanando dalle aree popolate. Ciò significa che i suoi costi non saranno alti quanto quelle località commerciali più vicine ai centri abitati più grandi. In questo modo, puntando sugli aspetti più importanti del mining, GMO è riuscita a mettere a punto un business plan molto promettente.

Vantaggi globali

Come è stato affermato in relazione alla questione se bitcoin e altri le valute digitali sono una bolla, i loro centri di hashing rappresentano il loro valore fisico sottostante. Questo è il motivo per cui la creazione di nuove miniere è una buona notizia per chiunque sia nel settore dello sviluppo, dell’applicazione e del trading di criptovalute.

Seguendo un processo di aumento dell’efficacia in ogni angolo del processo, nuove miniere potrebbero e dovrebbero essere create. Con il supporto del resto della comunità di sviluppo, i potenziali minatori potrebbero rafforzare le reti di valuta digitale e allo stesso tempo generare un notevole profitto per se stessi.

Mike Owergreen Administrator
Sorry! The Author has not filled his profile.
follow me
Adblock
detector