L’incertezza sulle elezioni negli Stati Uniti sta scuotendo i mercati

Gli attori del mercato sono al limite dei loro seggi, in trepidante attesa dei risultati delle elezioni presidenziali americane. Si ritiene che le possibilità di vittoria di Hillary Clinton martedì siano del 90% circa. L’FBI ha dichiarato domenica che non le sarebbe stata mossa alcuna accusa se avesse utilizzato un server di posta elettronica privato per il lavoro del governo (come è stato affermato). Ciò ha rafforzato notevolmente il dollaro USA e ha anche causato un rally aggressivo delle azioni, poiché la propensione al rischio è aumentata. Anche il dollaro canadese e il dollaro australiano (delle principali valute) hanno beneficiato di questa notizia e sono stati persino più forti del dollaro USA lunedì e martedì. La sterlina britannica, l’euro, il franco svizzero e lo yen giapponese sono diminuiti bruscamente nei confronti del dollaro lunedì e hanno continuato a scambiare al ribasso martedì.

 

I risultati finali dovrebbero essere trasmessi in TV verso le 04:00 GMT di mercoledì mattina. I primi exit poll dovrebbero uscire alle 00:00 GMT. Queste sono una proiezione di cosa aspettarsi dalle elezioni.

 

Oggi c’è stata un’azione decente nel mercato valutario. Il dollaro australiano si è comportato molto bene e anche il dollaro canadese ha impressionato. Dato che sono impegnato a scrivere questo articolo, il dollaro USA sta restituendo un po ‘dei suoi guadagni accumulati dal fine settimana. Diamo un’occhiata ad alcuni grafici:

 

AUD / USD

 

Grafico giornaliero AUD / USD

 

Alla fine, la coppia è uscita dal cuneo in cui era rimasta intrappolata per così tanto tempo. La coppia non ha ancora cancellato tutti i recenti importanti swing high, ma sono decisamente a portata di mano per i giocatori del mercato rialzista che li eliminano presto. L’attuale momentum rialzista su questa coppia è impressionante, e se Hillary Clinton si allontana con la vittoria, questa coppia potrebbe rafforzarsi ancora di più. Il dollaro australiano è una valuta sensibile al rischio e un ambiente favorevole al rischio favorisce la forza del dollaro australiano. Non è difficile vedere il forte momentum rialzista su questo grafico orario dell’AUD / USD:

 

Grafico orario AUD / USD

 


Notare l’angolo acuto dell’ascesa delle ultime sei candele.

 

Se stai negoziando le elezioni, devi anche essere preparato per la vittoria di Donald Trump, il candidato repubblicano. Le sue possibilità di battere Hillary Clinton sono poche, ma è possibile. Devi essere consapevole che una vittoria di Trump scuoterebbe tremendamente i mercati e la volatilità sarebbe immensa.

 

USD / JPY

 

Grafico giornaliero USD / JPY

 

Questa è una coppia importante importante da tenere d’occhio nelle prossime 48 ore. La coppia USD / JPY è anche fortemente influenzata dal sentimento di rischio, soprattutto perché lo yen giapponese è un rifugio sicuro così importante. Quando gli investitori si spaventano, spesso fuggono verso lo yen. Prendere in prestito lo yen giapponese è molto economico a causa del basso tasso di interesse della valuta. Di conseguenza, gli investitori preferiscono acquistare asset a rendimento più elevato con lo yen giapponese. Queste attività a rendimento più elevato sono normalmente attività più rischiose e quando la paura inizia a superare l’avidità degli investitori, queste attività più rischiose vengono riconvertite in yen giapponesi. Questi flussi di rimpatrio possono avere un grande effetto nel rafforzare lo yen in tempi difficili. Se Donald Trump dovesse vincere le elezioni di oggi, la recente corsa al rialzo sulla coppia USD / JPY potrebbe invertirsi rapidamente. Una vittoria di Trump innescherebbe incertezza sulla politica estera degli Stati Uniti e su altri fattori come il commercio internazionale e le condizioni economiche interne. Se Hillary Clinton vincesse, la coppia USD / JPY rimarrebbe probabilmente supportata e forse guadagnerebbe un po ‘più di terreno nei prossimi giorni.

 

Questa coppia ha davvero guadagnato molto questa settimana e non sarei sorpreso se vedessimo un’ulteriore pressione al rialzo su di essa nei prossimi giorni.  

 

USD / CAD

 

Sebbene il dollaro USA abbia registrato una buona performance negli ultimi due giorni, il dollaro canadese ha ottenuto risultati decisamente migliori. Il dollaro canadese è una valuta delle materie prime che può essere collocata nella stessa classe del dollaro australiano, che è anche una valuta delle materie prime. Noterai che molte volte anche queste due valute sono altamente correlate. Finora, queste due valute sono entrambe molto più forti del dollaro USA questa settimana. Guarda la seguente tabella:

 

Grafico giornaliero USD / CAD

 

Questa coppia potrebbe essere scambiata al ribasso da qui se il risultato delle elezioni favorisse la forza del dollaro canadese. Tuttavia, non mi piace l’idea breve, perché la tendenza è in aumento e il prezzo si trova in una zona importante che era un precedente livello di resistenza e potrebbe eventualmente diventare un importante livello di supporto.

 

Domani abbiamo le scorte di petrolio greggio degli Stati Uniti alle 15:30 GMT. Questo potrebbe essere un notevole motore del cambio USD / CAD perché il dollaro canadese è altamente correlato al prezzo del petrolio. Le elezioni americane, ovviamente, domani occuperanno il centro della scena nel mondo finanziario. Ciò potrebbe rubare parte della potenziale volatilità del rilascio delle scorte di petrolio greggio degli Stati Uniti.

 

Divertiti a fare trading là fuori!

Mike Owergreen Administrator
Sorry! The Author has not filled his profile.
follow me
Adblock
detector