L’australiano sta scendendo! L’intervallo di tempo settimanale sta perseguitando l’AUD / USD

Sto osservando l’AUD / USD da un po ‘di tempo ormai. Questa coppia è stata scambiata in un ampio intervallo già da circa un anno e non sembra che ne uscirà presto. Sono entusiasta di questa coppia al momento perché sembra che un’immacolata opportunità di vendita allo scoperto si stia presentando in tempi più ampi, il che è particolarmente visibile sul grafico settimanale. Diamo uno sguardo più da vicino all’AUD / USD:

 

AUD / USD – Gli orsi sono pronti!

L'Aussie sta scendendo 1Grafico settimanale AUD / USD

Come puoi vedere chiaramente in questo grafico, il prezzo è stato scambiato in un’importante zona di resistenza che è anche un top di gamma. I tori hanno sfidato questo livello numerose volte nell’ultimo anno, ma non sono stati in grado di superarlo. Nel frattempo, i commercianti di range hanno realizzato profitti sani poiché il prezzo oscillava in questo intervallo.

Non solo il trading di prezzo è vicino al top di gamma qui, ma mostra segni di esaurimento. Questo è esattamente quello che dovremmo cercare nella regione della massima resistenza di gamma. Le ultime tre candele giornaliere hanno tutte stoppini verso l’alto che ci mostrano che i venditori stanno intervenendo qui mentre gli acquirenti si stanno esaurendo. Queste candele di rifiuto possono essere utilizzate come trigger per andare short. Formano anche uno schema chiamato onda alta. Un’onda alta è un paio di candele simili a doji con stoppini rivolti verso l’alto o verso il basso. In questo caso, gli stoppini sono rivolti verso l’alto, il che indica un’opportunità per andare short. Ecco un grafico che evidenzia la formazione di onde alte:

L'australiano sta scendendo 2Grafico settimanale AUD / USD

Un modo in cui possiamo negoziare questa configurazione è entrare al prezzo di mercato corrente, con uno stop loss posizionato pochi pip sopra il massimo della candela al centro di questa ellisse rossa. Il target dovrebbe essere preferibilmente il doppio della distanza dello stop loss, che in questo caso sembra una distanza target molto realistica.

Ricorda che qui stiamo esaminando un periodo di tempo settimanale e che questo tipo di trading può richiedere un paio di settimane per essere completato. Potresti aver bisogno di un po ‘di pazienza qui. Dico “potrebbe” perché questo scambio può anche richiedere meno di un giorno per essere completato se il mercato produce abbastanza volatilità.

In pochi minuti, abbiamo alcuni dati economici davvero importanti dall’Australia: numeri del PIL alle 00:30 GMT. 30 minuti dopo abbiamo numeri di produzione fuori dalla Cina. Questo è importante per l’Australia e per il dollaro australiano perché la Cina importa grandi quantità di materie prime da questo paese ed è il partner commerciale più importante dell’Australia. Quando la produzione aumenta in Cina, ci si può aspettare che vengano acquistate più materie prime dall’Australia, il che è positivo sia per l’economia australiana che per la sua valuta.

 

EUR / USD – Ancora decisamente ribassista

L'australiano sta scendendo 3Grafico giornaliero EUR / USD

La coppia EUR / USD ha anche stampato degli stoppini al rialzo negli ultimi tre giorni di negoziazione. Il quadro tecnico suggerisce fortemente un ulteriore calo di questo tasso di cambio. Questa coppia può essere scambiata entrando al prezzo di mercato corrente, negoziando un breakout della candela di rifiuto ribassista di martedì o aspettando che si verifichi un ritracciamento prima di entrare allo scoperto. La candela di martedì è una forte candela di rifiuto che ha perforato il 20-EMA. Queste candele di rifiuto tendono a produrre un buon follow-up nei giorni successivi. Sarà interessante …

 


S&P 500 – Sta ancora volando in alto

La S&Il P 500, che è un indice azionario statunitense, è stato notevolmente rialzista ultimamente. Questa incredibile corsa al rialzo è leggermente rallentata negli ultimi giorni, ma questo non significa che presto si muoverà necessariamente più in basso. Naturalmente, le possibilità di una correzione sono sempre presenti, ma non contrastiamo questa potente tendenza. Diamo un’occhiata a un grafico giornaliero di questo indice:

L'australiano sta scendendo 4S&Grafico giornaliero P 500

Qui vediamo alcune candele doji che si sono formate negli ultimi giorni. Questi doji e il recente movimento laterale suggeriscono che presto potremmo vedere una correzione superficiale. Ovviamente, il prezzo potrebbe continuare a essere scambiato al rialzo senza formare una correzione notevole, ma una correzione sarebbe più desiderabile per avere un’opportunità più pulita di rientrare in questo mercato. Tieni d’occhio questo indice. Questa corsa al toro non è ancora finita!

 

Altre notizie Eventi mercoledì

Il presidente degli Stati Uniti Donald Trump pronuncerà un discorso tra poche ore alle 02:00 GMT.

I dati di produzione nel Regno Unito e negli Stati Uniti aumentano nel corso della giornata rispettivamente alle 09:30 e alle 15:00 GMT.

La decisione sul tasso di interesse della BoC (Bank of Canada) è alle 15:00 GMT.

Trading redditizio!

Mike Owergreen Administrator
Sorry! The Author has not filled his profile.
follow me
Like this post? Please share to your friends:
Adblock
detector
map