L’attacco di malleabilità di Bitcoin sottolinea l’ingenuità dell’utente

Bitcoin è ora una delle entità più importanti ad abitare in Internet. Questa criptovaluta è già progredita e ha raggiunto diverse imprese incredibili che erano ritenute impossibili durante le sue prime fasi. Ad oggi, questa criptovaluta sta gradualmente diventando una componente vitale della vita quotidiana di un utente.

Tuttavia, nonostante sia conosciuto e utilizzato a livello globale, Bitcoin è ancora praticamente nella sua fase di sviluppo. Pertanto, è ancora vulnerabile a ostacoli improvvisi e tutti gli altri tipi di errori tecnici.

Sebbene tali eventi siano normali per qualcosa che viene sviluppato, gli utenti tendono a percepire le cose nel modo sbagliato.

Nel corso degli anni, i consumatori di Bitcoin finiscono sempre nel panico ogni volta che si verifica un’incongruenza inaspettata con le loro transazioni.

Sebbene tale reazione sia normale per qualcosa di importante come il denaro, pone ancora la domanda su come gli utenti comuni gestiranno Bitcoin a lungo termine.

CoinKite attaccato

Tumulto improvviso, ancora una volta

Proprio di recente, Coinkite, a Portafoglio Bitcoin fornitore che vanta un protocollo di sicurezza multi-firma di livello bancario, ha subito un attacco di malleabilità che ha creato confusione con le ricevute delle transazioni dei suoi clienti.

Questo attacco di malleabilità su Bitcoin ha compromesso l’autenticità di ogni transazione registrata sulla rete blockchain. I rapporti suggeriscono che gli utenti hanno riscontrato un’irregolarità con il loro registro delle transazioni, che sembrava come se il loro Bitcoin fosse stato inviato due volte o “speso due volte”.

Dopo aver visto tale anomalia, gli utenti sono rimasti sbalorditi e hanno chiesto una soluzione rapida. Gli utenti hanno immediatamente condiviso le loro lamentele sullo sfortunato evento su vari forum dedicati a Bitcoin, come BitcoinTalk. Un utente ha persino affermato di essere l’autore dell’attacco per motivi ancora poco chiari.

In concomitanza con questo problema, gli sviluppatori di Coinkite hanno risposto immediatamente con questa preoccupazione.

Durante il rinnovamento dei suoi sistemi attuali per evitare eventi simili in futuro, Coinkite ha assicurato ai suoi clienti che questo attacco non influirà su nessuna delle loro transazioni di successo e che i loro fondi sono ancora intatti:

“La modifica non influisce sulla fonte, la destinazione o gli importi dei fondi, quindi non è ovvio quando si verifica.”

In realtà, tuttavia, questo attacco non è tecnicamente nuovo per la comunità delle criptovalute. In effetti, Charlie Lee, il creatore di Litecoin, ha condiviso i suoi pensieri su come contrastare tale attacco virtuale poiché ne ha anche sperimentato uno in prima persona.

La conoscenza è l’unica chiave per tenere a bada le cose


Considerando che l’attacco alla malleabilità di Bitcoin non è estraneo agli utenti, gli operatori di Bitcoin come quelli dietro Coinkite non possono fare a meno di pensare al motivo per cui la comunità crea ancora un grande polverone sul problema invece di affrontarlo in modo calmo e logico.

Questo potrebbe non essere notato dagli utenti comuni, ma le piattaforme basate su Bitcoin funzionano su un sistema complesso in cui sono prevedibili problemi come l’attacco di malleabilità.

Sicurezza e sicurezza delle transazioni Bitcoin

Un motivo alla base di tali reazioni è che gli utenti non sono ancora consapevoli della complessità della criptovaluta che utilizzano. Se solo gli utenti riconoscessero e percepissero Bitcoin come simile alle funzioni della moneta tradizionale, le cose sarebbero risolte con molta facilità.

Prendi ad esempio l’industria del gioco d’azzardo Bitcoin. Questo dipartimento subisce anche una serie di attacchi informatici. Uno dei quali è il famigerato Estorsione di Bitcoin lanciato attraverso la serie di attacchi DDoS.

Sport con azoto è uno dei centri di gioco d’azzardo Bitcoin che sono stati colpiti dall’attacco di estorsione. Fortunatamente, questo bookmaker Bitcoin ha immediatamente contrastato l’attacco prima che venissero inflitti danni sfavorevoli. Ciò è principalmente dovuto al fatto che i suoi operatori e utenti sono a conoscenza di Bitcoin e delle misure necessarie da intraprendere di fronte a questo tipo di minacce online.

Considerando questo tipo di scenario, è ovviamente possibile per la comunità delle criptovalute non reagire in modo eccessivo a circostanze come l’attacco di malleabilità. Con la giusta conoscenza e comprensione di come funziona Bitcoin, le cose verranno sicuramente gestite pacificamente a lungo termine.

La sfida ora, che si applica anche al mercato dei casinò Bitcoin, è che tutti coloro che sono coinvolti con Bitcoin e altre criptovalute lavorino mano nella mano per spingere questa tecnologia a diventare un sistema solido che promuove la sicurezza e la sicurezza delle transazioni e della rete durante gli attacchi.

Mike Owergreen Administrator
Sorry! The Author has not filled his profile.
follow me
Adblock
detector