Investitori di celebrità e offerte iniziali di monete

Il problema di coinvolgere le persone con la valuta digitale è qualcosa con cui ogni rete attualmente operativa deve confrontarsi. Allo stesso modo, alcuni anni fa, anche bitcoin stava cercando di coinvolgere le persone nelle loro operazioni, prima come minatori, ma subito dopo come investitori.

Oggi, le criptovalute sono ben note nel pubblico dominio, ma il numero di utenti effettivi rimane relativamente piccolo, nonostante il fatto che la capitalizzazione di mercato dell’intero ecosistema sia esplosa nel 2017. Tuttavia, questo è legato al fatto che molti investitori possiedono portafogli multimilionari, che occupano la maggior parte della stessa capitalizzazione di mercato. Questi individui coprono un gruppo interessante di investitori in capitale di rischio, imprenditori del settore tecnologico e attori finanziari tradizionali, come i gestori di hedge fund che hanno intuito una possibilità per un ROI rapido e sostanziale.

Ora, poiché sempre più persone con carriere (e persino vite) di alto profilo iniziano a entrare nell’arena delle criptovalute, la capitalizzazione di mercato aumenterà. Tuttavia, cosa significa questo per la prospettiva delle singole reti e avrà un impatto sulla prossima fase prevista dell’uso della valuta blockchain?

Marc Cuban

Il mondo del capitale e degli investimenti di fascia alta conosce bene Marc Cuban. L’investitore e imprenditore è riuscito ad accumulare una ricchezza incredibile mentre allo stesso tempo è diventato una celebrità a pieno titolo. Recentemente, ha caratterizzato l’afflusso di fondi nel dominio delle criptovalute come una bolla che ha il potenziale per esplodere in qualsiasi momento, ma ora sembra che sarà coinvolto in un ICO (offerta iniziale di monete).

Per questo motivo, Cuban si unisce ad altri investitori tradizionali che credono nell’idea di supportare le loro iniziative di raccolta di capitali attraverso la vendita dei loro token crittografici. Per mostrare il suo livello di impegno per l’idea, la sua azienda Unikrn avvierà il proprio ICO nell’immediato futuro. Il processo è progettato per integrare il capitale generato dall’azienda attraverso i suoi tradizionali round di investimento.

In precedenza, molti degli investitori più cauti si rifiutavano di prendere parte direttamente alle vendite di token. Ora, Cuban non è sicuramente tra loro perché ha detto che parteciperà all’offerta vera e propria.

La storia di Unikrn

Fondata nel 2014, Unikrn è una piattaforma con sede a Seattle su cui si concentra scommettere sugli eSports. Questo processo è qualcosa che ha attirato l’attenzione di molti nei circoli finanziari, essendo questo uno dei rari punti naturali per l’espansione del settore delle scommesse sempre redditizio. In effetti, lontano dalle luci della ribalta della pubblicità, i fenomeni di eSport sono in costante aumento di popolarità sin dalla fine degli anni ’90.

Oggi è un dominio del valore di un miliardo di dollari che ha molti rami secondari, dalla merce alla gestione degli eventi. Naturalmente, aziende come Unikrn hanno cercato di entrare nel mercato in cui le persone sono già attive giocare d’azzardo usando bitcoin.

Ad oggi, Unikrn è riuscito a garantire un investimento di $ 10 milioni con investitori come Ashton Kutcher, 500 Startups ed Elisabeth Murdoch. Il concetto della piattaforma è quello di consentire ai suoi utenti di scommettere sugli eSport utilizzando Unikoins, che è un token digitale creato dalla società, o di utilizzare denaro fiat se sono residenti nel Regno Unito o in Australia. Da allora, la società ha spostato oltre 250 milioni di unikoin, ma ora la società prevede di passare da queste monete a un token crittografico più sicuro.

UnikoinGold

La società prevede di passare al gettone moneta UnikoinGold, che sarà reso disponibile in una massa che ammonta a 1 miliardo. Saranno tutti calibrati per aderire allo standard ethereum ERC-20. L’intero ciclo di commercializzazione delle monete dovrebbe iniziare al più tardi ad agosto, la cui infrastruttura necessaria per la vendita dovrebbe entrare in funzione alla fine dello stesso mese..

Chiaramente, sia l’azienda che lo stesso cubano hanno grandi aspettative da questo processo. Potrebbe facilmente fornirgli un enorme afflusso finanziario se altri ICO degli ultimi mesi fossero qualcosa su cui basarsi.

Ma, allo stesso tempo, la questione della validità di questo processo rimane al di sopra di esso. Cosa significa la stessa ICO se il processo non va a buon fine, visto che le monete UnikoinGold devono ancora essere coniate e messe in circolazione? Inoltre, se la vendita fallisce, quanto deve fallire per avere un impatto sul processo? A partire da ora, c’è una strana sensazione che l’ICO andrà alla grande, non importa come finirà per guardare alla fine.


Il boom dell’ICO

Marc Cuban è stato molto esplicito riguardo all’idea del boom della valuta digitale e del potenziale crollo, ma sembra che un potenziale per una situazione simile risieda nelle ICO attualmente in circolazione. Allo stesso tempo, c’è una chiara dimensione psicologica in questo modo di pensare che può essere percepita qui.

I mercati valutari digitali sono controllati dall’offerta e dalla domanda, insieme ai protocolli cablati della blockchain che li regolano. Tuttavia, le regole di un ICO sono stabilite in una certa misura dalla società che lancia le proprie monete. Ciò attrarrebbe chiaramente gli investitori che desiderano rischiare denaro fino a un certo livello, ma anche ottenere il massimo grado di controllo possibile.

Tuttavia, una bolla è comunque una bolla e questo processo può facilmente finire per essere lo stesso. Se una moneta subisce una cattiva offerta, i risultati non saranno catastrofici. Ma se una serie di ICO ha lo stesso destino, il potenziale di problemi si intensifica e lo fa in modo drammatico.

Mike Owergreen Administrator
Sorry! The Author has not filled his profile.
follow me
Adblock
detector