Estrarre i pip dai mercati limitati

Quello che mi piace così tanto del trading sul mercato forex (e altri mercati), è che ci sono così tanti modi diversi per approcciarli se solo sai come adattarti alle diverse condizioni di mercato. Naturalmente, a tutti noi piace scambiare tendenze vigorose che sembrano andare in una direzione per sempre. Questa è la condizione di mercato ideale perché puoi catturare pesci davvero grandi con un’esca minuscola, il che significa che puoi colpire un bersaglio grande rischiando solo una piccola parte della tua equità. Tuttavia, quando i mercati si muovono lateralmente, troverai anche ottime opportunità di trading se sai cosa cercare e quando premere il grilletto. Aggiungi un po ‘di buona gestione del denaro a questo, e la prossima persona che bussa alla tua porta potrebbe essere lo stesso Mr. Handsome Profit. Diamo un’occhiata a come battere i mercati!

 

Identificazione degli intervalli adatti

Identificare le gamme con un buon potenziale di profitto non è troppo difficile, soprattutto se hai una certa esperienza di trading. E se sei nuovo nel trading, non preoccuparti, sei arrivato nel posto giusto per imparare un paio di pratici consigli di trading! Diamo un’occhiata ad alcuni grafici.

Tirando Pips AGrafico settimanale AUD / USD (20/02/2017)

Ho utilizzato questo grafico in uno dei miei articoli precedenti, RBA Minutes to Kick Off This Week’s Action. Nel momento in cui il prezzo ha raggiunto il top di gamma in questo caso particolare, aveva già toccato sia la base della gamma che la parte superiore della gamma un paio di volte. È davvero importante vedere che il prezzo rispetta ripetutamente determinati livelli di supporto e resistenza prima di poter etichettare la specifica configurazione del grafico come un intervallo. Solo quando abbiamo visto almeno due inversioni di prezzo sia al supporto che alla resistenza, dovremmo considerare l’utilizzo di strategie di trading di range.  

In questo caso, la doji (la penultima candela in questo grafico) e la candela simile a una doji che la precede, hanno suggerito che c’erano buone probabilità che il prezzo rispettasse la resistenza in questo intervallo massimo.

Una settimana dopo questo articolo, ho scritto di nuovo sull’AUD / USD in un altro articolo, intitolato The Aussie is Coming Down! L’intervallo di tempo settimanale sta perseguitando l’AUD / USD. Ecco i grafici che ho usato in questo articolo:

Tirando i pips B

Grafico settimanale AUD / USD (28/02/2017)

Tirando Pips CGrafico settimanale AUD / USD (28/02/2017)

In questi due grafici, possiamo vedere come la coppia abbia continuato a lottare con la massima resistenza del range. Ecco l’ultimo grafico settimanale dell’AUD / USD:

Tirare i semi 1Grafico settimanale AUD / USD

Al momento la coppia si trova ancora in questo range ben definito. Queste ultime due candele di rifiuto che si sono formate nella parte superiore della gamma hanno offerto delle ottime opportunità di vendita, come puoi vedere.

 


Quando e come entrare in un range trade

Un modo molto affidabile per entrare in operazioni in condizioni di mercato variabili è utilizzare i trigger di candele. Il motivo per cui questo approccio è così efficace è perché aggiunge il bonus della conferma. Nel forex trading, la conferma gioca un ruolo importante in molte diverse strategie di trading.

Vedete, quando uno strumento specifico è limitato a un intervallo ben definito e il prezzo si avvicina al massimo o al minimo della gamma, non c’è assolutamente alcuna garanzia che l’azione di prezzo rispetterà quella zona di supporto o resistenza. Questo potrebbe essere proprio il punto in cui il prezzo finalmente esce dal range … e supera il tuo stop loss in pochissimo tempo. Diamo un’occhiata a un esempio di un intervallo di 400 pip su USD / CHF:

Tirare i semi 2Grafico giornaliero USD / CHF (2016)

Questo è un buon esempio di un intervallo ben definito. Ci sono state diverse inversioni ai massimi e ai minimi di gamma che hanno offerto eccellenti opportunità di trading. Ovviamente, il range trader conservatore probabilmente non avrebbe scambiato le oscillazioni ai numeri uno, due e tre, perché avrebbe aspettato prove sufficienti per essere sicuro che la formazione tecnica fosse effettivamente un range adeguato. Personalmente avrei scambiato il numero due a causa dell’eccellente candela di rifiuto che si è formata a un buon livello settimanale (che non puoi vedere su questo grafico senza ingrandire). Esamineremo anche il numero due perché se incontri una candela simile a un intervallo minimo, potrebbe farti un profitto decente se sai come utilizzarla. Ingrandiamo in modo da poter esaminare i diversi trigger di candele:

 

Numero altalena 2:

Tirare i semi 3Grafico giornaliero USD / CHF (2016)

Questa doji pinbar o libellula è una potente candela di rifiuto rialzista che vale la pena scambiare se si trova nella posizione giusta, ovviamente. Esistono diversi modi per scambiare una candela di segnale come questa. In questo esempio, un ordine di acquisto in sospeso verrebbe inserito al massimo della candela del segnale, che è anche chiamato il naso del pinbar. Il posizionamento dello stop loss sarebbe di pochi pip sotto il minimo del pinbar. Ricorda, questa voce viene presa su un grafico giornaliero, quindi non vogliamo posizionare lo stop loss uno o due pip sotto il minimo della candela del segnale. È meglio dare al commercio un po ‘di respiro. In questo caso, lo stop loss è di circa 28 pip sotto il minimo del pinbar.

In questo esempio, c’è un importante swing high (contrassegnato in viola) che ha preceduto lo swing low in cui si è formata la candela del segnale. Questo era un obiettivo ragionevole e, come puoi vedere in questo grafico, ha prodotto 230 pips decenti. Il rischio era di soli 140 pips, quindi la ricompensa era 1,64 volte di più. Se avessi rischiato l’uno percento del tuo capitale in questo scambio, avresti ottenuto un rendimento dell’1,64%. In questo caso, il prezzo non si è mai avvicinato allo stop loss. Che grande scambio sarebbe stato questo!

Forse ti starai chiedendo perché l’obiettivo non fosse più aggressivo. Bene, avresti potuto ottenere un obiettivo molto più grande in questo caso, ma ricorda, stiamo guardando questa configurazione con il senno di poi. Quando imposti un range trade, devi tenere presente che il tuo potenziale di profitto in termini di rapporto ricompensa / rischio, sarà normalmente inferiore rispetto a quando effettui lo swing trading o il trading di posizione (un trade di posizione è un commercio a lungo termine con l’obiettivo di sfruttare le principali tendenze). È importante, tuttavia, non utilizzare un obiettivo di profitto inferiore alla distanza di stop loss. Vogliamo utilizzare sempre una gestione positiva del denaro. È altrettanto importante notare che non hai bisogno di enormi rapporti ricompensa / rischio per essere un trader redditizio. Puoi guadagnare anche usando un rapporto rischio / ricompensa di 1: 1. Se la tua strategia ha un rapporto di vincita positivo, ad esempio, se vinci il 60% delle volte, guadagnerai denaro.

Sebbene in questo esempio l’ordine di entrata sia posizionato all’estremità del pinbar, potresti essere entrato nel trade quando la candela del segnale si è chiusa. In tal caso, avresti utilizzato un ordine di mercato. Avresti avuto un po ‘meno di conferme che il mercato si sarebbe mosso a favore del tuo trade, ma saresti entrato a un prezzo migliore. Il tipo di metodo di immissione che utilizzi dipenderà dal tipo di innesco delle candele che utilizzi. Ad esempio, se la candela di segnale chiude molto vicino al suo massimo (o al massimo), normalmente entreresti nel commercio con un ordine di mercato non appena la candela si chiude. Esistono altri metodi per entrare nel mercato quando compaiono candele di scarto, ma oggi stiamo solo considerando queste due tecniche.

 

Numero altalena 4

Tirare i semi 4Grafico giornaliero USD / CHF (2016)

In questo caso, la candela di rifiuto rialzista non è una candela di segnale così potente come quella nello swing numero 2. La candela pinbar che si è verificata nello swing numero 2 ha una gamma molto più ampia. Inoltre si è chiuso come una candela blu e la sua chiusura è vicina al suo massimo. Questi fattori sono importanti quando si valuta la qualità di diverse candele di scarto.

Sebbene la candela del segnale nello swing numero 4 sia un segnale più debole di quella nello swing numero 2, è comunque un buon segnale a causa della sua posizione. L’unico modo in cui scambierei questo tipo di segnale, tuttavia, sarebbe scambiare un breakout del massimo della candela del segnale, proprio come nel primo esempio (dello swing numero 2).

Come puoi vedere nel grafico sopra, questa configurazione commerciale avrebbe prodotto un interessante rapporto ricompensa / rischio di 2: 1. Poiché l’intervallo di questa candela del segnale è inferiore all’intervallo della candela del segnale dell’oscillazione numero due, in questo caso è stato un po ‘più facile ottenere un migliore rapporto ricompensa / rischio.

 

Numero altalena 7

Tirare i pip 5Grafico giornaliero USD / CHF (2016)

Qui puoi vedere che un rapporto ricompensa / rischio di 2: 1 è stato raggiunto con un obiettivo vicino al centro dell’intervallo, il che è davvero buono. Ancora una volta, la candela del segnale non è troppo grande, il che rende più facile ottenere un buon rapporto ricompensa / rischio.

 

Numero 9 – The Breakout!  

Tirare i semi 6Grafico giornaliero USD / CHF (2016)

Qui avresti evitato una perdita se avessi aspettato che si formasse un segnale di inversione adeguato nella parte superiore della gamma. La candela rialzista che ha trafitto il top della gamma in questo caso era troppo potente per considerarla di negoziazione.

In questo grafico, vedrai una candela blu molto grande e aggressiva contrassegnata con “This Candle Spelt Trouble”. Questa è la candela che si è formata quando Donald Trump è stato eletto come nuovo presidente americano. Se avessi giocato in questo intervallo, questa candela da sola avrebbe dovuto impedirti di entrare in posizioni corte nella fascia più alta. Questa candela di per sé prediceva il forte rally che ne è seguito. Non entrerò in tutti i dettagli di ciò che rende questa candela così pericolosa per i partecipanti ribassisti, ma solo per menzionarne un aspetto: lo stoppino verso il basso di questa candela ci dice che c’è stata una forte vendita nel giorno, seguita da un forte inversione rialzista. Questa forte spinta al rialzo da parte dei rialzisti ha esercitato un’enorme pressione sugli orsi, che hanno iniziato a spingerli fuori dai loro scambi brevi. Ricorda, i venditori possono uscire dai loro scambi solo tramite l’acquisto. Quindi, quando i venditori hanno chiuso i loro scambi in quel giorno, e nei giorni successivi, ha solo aumentato la pressione di acquisto su questa coppia. Fai attenzione a non combattere candele eccezionalmente potenti come questa. Dobbiamo usare molta discrezione quando facciamo trading sui mercati.

 

Insomma

Ci sono altri modi per scambiare intervalli senza fare affidamento sui trigger di candele, ma “sostenere” i tuoi scambi con la conferma dell’azione dei prezzi può davvero fare una grande differenza. Le candele di rifiuto, che includono i pinbars, sono strumenti davvero efficaci con cui puoi mettere a punto le tue voci.    

Gli indicatori oscillanti possono essere utili quando si scambiano i range, ma è meglio usarli insieme ai trigger di candele e, naturalmente, ai livelli di supporto e resistenza.

Quando fai trading di intervalli, il periodo di tempo che utilizzi è molto importante. Un lasso di tempo davvero affidabile con cui iniziare è il lasso di tempo giornaliero. È anche possibile guadagnare in tempi più brevi, ma in genere è più difficile essere costantemente redditizi su questi.

Parlando di redditività, se hai difficoltà a fare soldi nei mercati, perché non provi i nostri superbi segnali di trading forex. Se ti piacciono i segnali gratuiti o preferisci i nostri segnali premium, abbiamo quello che serve per mettere dollari nelle tue tasche.

Se sei uno di quei trader pratici a cui piace conquistare i mercati da solo, assicurati di controllare le nostre strategie forex, il blog forex, i broker forex e gli aggiornamenti di mercato in tempo reale. Non andare in battaglia senza le armi giuste.

Buon trading!

Mike Owergreen Administrator
Sorry! The Author has not filled his profile.
follow me
Like this post? Please share to your friends:
Adblock
detector
map